Provincia_Ancona.jpg

Login

Chi è online

 70 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Comunità giustiziagiusta
giustiziagiusta
Dalle Marche: “giustizia giusta” sui 56 consiglieri regionali di nuovo a giudizio per spese pazze PDF Stampa E-mail
Sabato 13 Gennaio 2018 17:31

Dalle Marche giustizia giusta sui 56 consiglieri regionali di nuovo a giudizio per spese pazzeDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che la Cassazione ha annullato la sentenza di proscioglimento dall'accusa di peculato per 56 consiglieri regionali e ha rinviato tutti gli atti alla Procura relativi all’inchiesta per le “spese pazze in Regione”, in quanto il giudizio è tutto da

 
Offida: “giustiziagiusta” sul rinvio a giudizio del sindaco picchiatore del PD Valerio Lucciarini PDF Stampa E-mail
Venerdì 12 Gennaio 2018 16:40

Offida giustiziagiusta sul rinvio a giudizio del sindaco picchiatore del PD Valerio LucciariniDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che sindaco PD di Offida (Ascoli Piceno), Valerio Lucciarini, è stato rinviato a giudizio tra tre giorni e andrà in aula accusato di lesioni con l’aggravante dei futili motivi lo scorso il 24 febbraio 2017, durante la festa del Bove di carnevale a Offida. Lucciarini – un pezzo grosso, non solo fisicamente, del PD

 
Ravenna: “giustiziagiusta” sull’arresto dell’assessore PD Roberto Gambetti per concussione PDF Stampa E-mail
Venerdì 12 Gennaio 2018 16:27

Ravenna giustiziagiusta sull arresto dell assessore PD Roberto Gambetti per concussioneDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che la Guardia di Finanza ha arrestato l’ex assessore PD di Massa Lombarda, con deleghe a Lavori pubblici, Viabilità e Sviluppo sostenibile, Roberto Gambetti e Andrea Galliani, il primo in qualità di assistente di cantiere e il secondo come direttore dei lavori di Hera spa. Gli arrestati nell'abito della clamorosa indagine della finanza, coordinata dai Pubblici Ministeri, devono rispondere a vario titolo

 
Roma: “giustiziagiusta” sul Consigliere di Stato Francesco Bellomo destituito dalla magistratura PDF Stampa E-mail
Venerdì 12 Gennaio 2018 16:23

Roma giustiziagiusta sul Consigliere di Stato Francesco Bellomo destituito dalla magistraturaDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che il Consigliere di Stato Francesco Bellomo non è più un magistrato. Il Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa, organo di autogoverno dei magistrati del TAR e del Consiglio di Stato, ha dato il via libera definitivo alla destituzione del magistrato indagato per aver ricattato alcune allieve della scuola “Diritto e Scienza”, da lui diretta, che venivano preparate al concorso di accesso alla magistratura. La decisione ha pochi precedenti nella storia della giustizia amministrativa italiana. L’espulsione dalla magistratura di Bellomo è stata votata quasi all’unanimità: un solo astenuto su 14 componenti presenti. L’organo di autogoverno della magistratura amministrativa ha così preso atto

 
Pisa: “giustiziagiusta” sull’arresto del giudice Roberto Bufo per associazione a delinquere PDF Stampa E-mail
Venerdì 12 Gennaio 2018 16:20

Pisa giustiziagiusta sull arresto del giudice Roberto Bufo per associazione a delinquereDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che i carabinieri di Massa Carrara, coordinati dalla Procura di Genova, hanno eseguito 7 ordinanze di custodia cautelare (quattro delle quali in carcere): in cella sono finiti il giudice Roberto Bufo, già Pubblico Ministero a Massa e ora giudice in servizio a Pisa, il commercialista carrarese Roberto Ferrandi (indagato anche per un filone rimasto a Massa) e la figlia Francesca, avvocato a Pisa

 
Roma: “giustiziagiusta” sulla condanna dell’ex sindaco PD Ignazio Marino per peculato e falso PDF Stampa E-mail
Giovedì 11 Gennaio 2018 16:13

Roma giustiziagiusta sulla condanna dell ex sindaco PD Ignazio Marino per peculato e falso

Dalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che l'ex sindaco di Roma, l’onorevole PD Ignazio Marino, è stato condannato in appello a 2 anni di reclusione in relazione al caso cene-scontrini perché ritenuto responsabile dei reati ascritti. I reati contestatigli sono peculato e falso. Nel giudizio il Comune di Roma si è costituito parte civile. La camera di consiglio dei giudici della terza sezione della

 
Reggio Emilia: “giustiziagiusta” sul Giudice Giovanni Ghini che scarcerò il pedofilo PDF Stampa E-mail
Mercoledì 10 Gennaio 2018 16:11

Reggio Emilia giustiziagiusta sul Giudice Giovanni Ghini che scarcerò il pedofiloDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che il Consiglio Superiore della Magistratura ha deciso l’azione disciplinare contro il Giudice per le Indagini Preliminari di Reggio Emilia, Giovanni Ghini. Il giudice Ghini nell’agosto scorso aveva disposto la scarcerazione di un pedofilo di origini pakistane, reo confesso, che avrebbe abusato di un 13enne disabile. A far scattare il provvedimento era stato il ministro della Giustizia Andrea Orlando,

 
Roma: “giustiziagiusta” sulla destituzione del Consigliere di Stato Francesco Bellomo PDF Stampa E-mail
Mercoledì 10 Gennaio 2018 16:07

Roma giustiziagiusta sulla destituzione del Consigliere di Stato Francesco BellomoDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che l'adunanza generale del Consiglio di Stato ha destituito il Consigliere Francesco Bellomo per aver leso il prestigio della magistratura. La vicenda si lega al caso, scoppiato nelle settimane scorse, per le molestie nei confronti delle candidate del suo corso. Il Consigliere di Stato Bellomo era finito nella bufera dopo la denuncia del padre di una delle sue allieve. E’ accusato di aver imposto alle borsiste della sua Scuola per aspiranti magistrati un codice comportamentale del tutto inadatto alla serietà di un magistrato, fatto di minigonne, tacchi a spillo e trucco marcato e la risoluzione del contratto se si fossero sposate. Per tutto questo è stato iscritto nel registro degli indagati insieme al Pubblico Ministero di Rovigo Davide

 
Crotone: “giustiziagiusta” sui sindaci PD e il presidente provinciale PD Nicodemo Parrilla arrestati per mafia PDF Stampa E-mail
Martedì 09 Gennaio 2018 16:16

Crotone giustiziagiusta sui sindaci PD e il presidente provinciale PD Nicodemo Parrilla arrestati per mafiaDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che il sindaco di Cirò Marina e presidente della provincia di Crotone, il PD Nicodemo Parrilla, è stato arrestato assieme a 169 persone tra la Calabria e la Germania. Per i magistrati che hanno coordinato l’indagine Stige, il sindaco di Cirò Marina era un vero e proprio affiliato al clan Farao-Marincola. E anche chi era stato eletto al posto suo nel 2011 è stato arrestato con l'accusa di essere vicino alle cosche. Così primi cittadini, assessori, consiglieri comunali, in provincia di Crotone i politici non erano un semplice concorrente esterno della ‘ndrangheta. Secondo gli inquirenti, infatti, la tessera del clan ce l’ha anche il presidente del

 
Roma: “giustiziagiusta” sul segretario del sindaco M5S Raggi, Raffaele Marra accusato d’abuso d’ufficio PDF Stampa E-mail
Martedì 09 Gennaio 2018 16:12

Roma giustiziagiusta sul segretario del sindaco M5S Raggi Raffaele Marra accusato d abuso d ufficioDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che l'ex braccio destro dl sindaco M5S di Roma Virginia Raggi, il capo del personale Raffaele Marra già arrestato per corruzione, è finito alla sbarra per la vicenda della promozione del fratello Renato da vice comandante della polizia municipale a capo del Dipartimento turismo. All'epoca il funzionario comunale era a capo del personale del Campidoglio. Il processo comincerà il prossimo 20 aprile. Per la stessa vicenda anche il sindaco Virginia Raggi sarà processata, ma con l'accusa di falso, mentre Marra sarà processato per abuso d’ufficio davanti all’ottava sezione del Tribunale di Roma. Marra è coinvolto anche in un altro procedimento per corruzione in concorso con il costruttore Sergio Scarpellini in relazione alla compravendita di un appartamento. Un’inchiesta che aveva portato all’arresto dell’ex finanziere nel dicembre del 2016. È sempre per la vicenda della nomina del fratello di Marra, invece, che anche il sindaco M5S Virginia Raggi è finita sotto inchiesta. La

 
Torino: “giustiziagiusta” sull’onorevole PD Piero Fassino indagato per turbativa d’asta PDF Stampa E-mail
Lunedì 08 Gennaio 2018 16:15

Torino giustiziagiusta sull onorevole PD Piero Fassino indagato per turbativa d asta

Dalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che l'ex sindaco di Torino, onorevole PD Piero Fassino, è indagato dalla Procura di Torino nell'inchiesta sul Salone del Libro, che ha portato ad un avviso di garanzia all'assessore regionale alla Cultura Antonella Parigi. Il filone di indagine che riguarda la Parigi è relativo all'affidamento dell'organizzazione

 
Piacenza: “giustiziagiusta” sul Consigliere di Stato Francesco Bellomo indagato per atti persecutori PDF Stampa E-mail
Mercoledì 20 Dicembre 2017 16:14

Piacenza giustiziagiusta sul Consigliere di Stato Francesco Bellomo indagato per atti persecutoriDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che anche la Procura di Piacenza indaga su Francesco Bellomo, il Consigliere di Stato finito nella bufera dopo la denuncia del padre di una delle sue allieve. Non solo l’inchiesta per estorsione aperta a suo carico dalla Procura di Bari e il rischio di essere destituito dalla giustizia amministrativa, che si potrebbe concretizzare a breve, quindi. Ora Bellomo è accusato di aver imposto alle borsiste della sua Scuola per aspiranti magistrati un codice comportamentale del tutto inadatto alla serietà di un magistrato, fatto di minigonne, tacchi a spillo e trucco marcato e la risoluzione del contratto se si fossero sposate. Per tutto questo è stato iscritto nel registro degli indagati insieme al Pubblico Ministero di Rovigo Davide

 
Rovigo: “giustiziagiusta” sul Pubblico Ministero Davide Nalin sospeso e messo fuori ruolo PDF Stampa E-mail
Martedì 19 Dicembre 2017 16:15

Rovigo giustiziagiusta sul Pubblico Ministero Davide Nalin sospeso e messo fuori ruoloDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che il Consiglio Superiore della Magistratura ha emesso il suo verdetto, sospendendolo in via cautelare dalle funzioni e dallo stipendio e collocandolo fuori ruolo organico dalla magistratura, il giovane Sostituto Procuratore di Rovigo Davide Nalin. Paga molto cara la sua vicinanza e la sua stretta collaborazione nella scuola e nella rivista ‘Diritto

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 68

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.