Centro_Cultura_Popolare.jpg

Login

Chi è online

 215 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Fatti nostri
a MONTENOVO i fatti nostri del 26 gennaio PDF Stampa E-mail
Giovedì 26 Gennaio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 26 gennaio1500 - L’ex comandante della “Nina” di Cristoforo Colombo, Vincent Yanez Pinzon, scopre il Brasile. (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/accadde-oggi/5210-nel-mondo-i-fatti-storici-del-26-gennaio-da-wwwaccaddeoggiit-).

1834 – In scena al Teatro Concordia “La famiglia Uberti, o sia li Bianchi, e Neri” che ottenne molto consenso, anche dai “forastieri” presenti. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 98).

1835 - Pubblicato il “Bando delle Maschere” che permette mascherate nei soli giorni di lunedì, giovedì e sabato di ogni settimana fino all’ultimo del 3 marzo. Mai c’era stata una tale

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 25 gennaio PDF Stampa E-mail
Mercoledì 25 Gennaio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 25 gennaio1821 - In quest'anno il Teatro Concordia resta chiuso, non  essendoci alcun divertimento, all’infuori di qualche festino privato con maschere.  (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, pp. 69-70).

1823 - Decima recita a beneficio del tenore Marazzati: riscosse alla porta scudi 6.60 con pochissimo pubblico per la pessima stagione. Cantò una nuova cavatina “Quel pezzettin vorrei”, quartetto, in cui cantò per 4° buffo il signor Menchi di Pergola, assai ridicolo e con una voce “da cane”. Tuttavia venne chiesto il bis, essendo assai buffo. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 73).

1834 – A sera è andata in scena la produzione

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 24 gennaio PDF Stampa E-mail
Martedì 24 Gennaio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 24 gennaio1824 – E’ uscito il solito editto per le maschere, ma a Montenovo non si conosce il Carnevale essendo chiuso il Teatro a causa della gran discussione fra tutto il paese, chi per una causa, chi per l'altra. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 75).

1833 - Seconda recita con i burattini. Venne rappresentata “Il raggiratore”, ma non ottenne successo per essere insulsa, sciocca e molto noiosa. Molto però il pubblico, compresi cinque barbaresi.(Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 94).

1835 - Sesta recita con la commedia di carattere “Don Desiderio disperato”. Particolarmente apprezzato il caratterista Don

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 23 gennaio PDF Stampa E-mail
Lunedì 23 Gennaio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 23 gennaio1836 - Pubblicato il “Bando di fare le Mascare”. Quarta recita al Teatro Concordia con “L'orfanella di Ginevra” tragicommedia molto gradita, essendo stata rappresentata benissimo da tutta la Compagnia Comica. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 108).

1837 - Congregazione Teatrale per concedere il Teatro a Carnevale ai richiedenti Costantino Ricci e Tullio Tulli, per fissare l’ingresso a baj. 20 e per l’estrazione a sorte dei palchi. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 113).

1837 - Tenute due Congregazioni Teatrali sulle suppliche dei ridicoli nostri “Giovinotti”

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 22 gennaio PDF Stampa E-mail
Domenica 22 Gennaio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 22 gennaio1582 - La antichissima Compagnia dei Crocesegnati di Montalboddo viene unita alla Compagnia del Corpus Domini, poi detta del SS. Sacramento, che, pur essendo più tarda, è stata eretta nella stessa chiesa di Santa Croce con autorità ordinaria il 23 marzo 1430. (Alberto Fiorani, La storia e i caratteri della devozione lauretana delle confraternite, testo 041, 1995, pp. 14, 51, 110-111).

1835 – Per la quinta recita fu ripetuto lo spettacolo “I sepolcri”. Ma c’erano pochi spettatori a causa del maltempo, tanto che a mezzanotte incominciò a nevicare fittamente. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 101).

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 21 gennaio PDF Stampa E-mail
Sabato 21 Gennaio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 21 gennaio1793 - Durante la rivoluzione francese, re Luigi XVI, condannato a morte per tradimento, viene giustiziato sulla ghigliottina. (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/accadde-oggi/5134-nel-mondo-i-fatti-storici-del-21-gennaio-da-wwwaccaddeoggiit-).

1822 - In scena la nuova produzione dal titolo “Il giocatore”. Ottenne mediocre successo, poiché gli attori non sapevano la parte. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 20 gennaio PDF Stampa E-mail
Venerdì 20 Gennaio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 20 gennaio1822 - In scena a Teatro la commedia “La guerra aperta” rappresentata dai nostri dilettanti a ingresso gratuito. Comiche le signore Francesca Sciava in Mauruzj, Teresa Monti consorte di Gaetano, comici primari il conte Giuseppe Mauruzj, Giuseppe Ricci, Filippo Gianni. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 70).

1827 - Neve persistente e forti gelate mettono in dubbio gli spettacoli per Carnevale e quindi andrà molto male agli impresari cantanti. Vero è che la Compagnia non rimetterà nulla, giacchè la nostra Società fornisce a tutti vitto e viaggi e perciò quello che ricaveranno resta tutto a vantaggio dei cantanti, eccetto il nostro Teodoro

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 19 gennaio PDF Stampa E-mail
Giovedì 19 Gennaio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 19 gennaio1836 - Seconda recita della stagione al Teatro Concordia di Montenovo. Rappresentarono “L'avola e la matregna” con il fanciullo Ulisse, figlio di Vincenzo Carotti. La rappresentazione restò gradita al pubblico, ma vi furono delle scene lunghe e noiose. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 108).

Tutte le notizie sono tratte dalle pubblicazioni a stampa o dalle pagine elettroniche del sito internet del Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere (AN), che sono indicate singolarmente nelle note, e che sono in continuo aggiornamento. Per approfondire le notizie, consultare i volumi originali, il cui elenco completo si trova nella pagina

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 18 gennaio PDF Stampa E-mail
Mercoledì 18 Gennaio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 18 gennaio1835 - Quarta recita semibuffa al Teatro Concordia “La pretesa e i pretendenti”, ma piacque poco. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 101).

1838 - Quarta recita “Il solitario di Santo Stefano”. Riscosse maggior successo e in particolare fu gradito molto Pacifico Monti, avendo disimpegnata la sua parte da Vecchio assai bene. Pochi gli spettatori e vuota la platea; riscosse alla porta scudi 0:94.½. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, pp. 123-124).

1994 - Le insanabili divisioni interne tra correnti causano lo scioglimento del maggiore partito politico italiano, la Democrazia Cristiana.

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 17 gennaio PDF Stampa E-mail
Martedì 17 Gennaio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 17 gennaio395 d.C. – Muore l'imperatore romano Teodosio e il generale Stilicone invia i Goti nella loro provincia e non paga loro il tributo annuale che Roma versava loro. Questo contribuisce a compromettere la pace tra Goti e Romani e a fare iniziare le ostilità fra l’impero romano e il re goto Alarico, che distruggerà Ostra antica una quindicina di anni dopo. (Fiorani Alberto, Alarico, testo 162, 2011, p. 3).

1800 - Un decreto consolare di Napoleone abolisce in Francia la libertà di stampa, e riduce da 79 a 13 il numero dei giornali. (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/accadde-oggi/5074-nel-mondo-i-fatti-storici-del-17-gennaio-da-wwwaccaddeoggiit-).

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 16 gennaio PDF Stampa E-mail
Lunedì 16 Gennaio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 16 gennaio1827 - Ad un’ora di notte è arrivato il complesso musicale di Domenico Gaggi, buffo comico, con Francesco Terenzi detto Giovannoni, basso cantante, il maestro di cappella interinale Romualdo Crociani, primo tenore, e Teodoro Schiaroli. Per andare in scena nel Teatro Concordia. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 80).

1838 – Recita teatrale “Il Collegio degli Orfanelli” composta da otto ragazzi, durante la quale solo tre di loro parlano. Viene giudicata molto sciocca dai pochi spettatori presenti. Riscossero alla porta appena scudi 0.78.½. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 123).

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 15 gennaio PDF Stampa E-mail
Domenica 15 Gennaio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 15 gennaio1839 – Nei paesi limitrofi sono aperti i Teatri, meno che a Montenovo, dove il Teatro Concordia resta chiuso a causa delle gelosie fra attori. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 134).

1840 - Tutti i Teatri sono aperti con le rappresentazioni in musica o in prosa. A Montenovo però non è ancora giunto l'ordine di apertura da parte del delegato di Ancona, nonostante sia assai tardi. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 137).

Tutte le notizie sono tratte dalle pubblicazioni a stampa o dalle pagine elettroniche del sito internet del Centro di Cultura Popolare di Ostra

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 14 gennaio PDF Stampa E-mail
Sabato 14 Gennaio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 14 gennaio1835 - Commedia buffa al Teatro Concordia “Deve essere uno, e sono quattro” con Angiola Corsaletti, il chirurgo Villani, Angiolo Mancini e Onorato Viali. E’ stata gradita, anche se in platea c’erano poche persone. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, pp. 100-101).

1838 - Recita “L'eroismo filiale” con gli attori fratelli Luigi, Angiolo e Ciriaco Mancini, Francesco Fiorani e Angela Ricci. Vestiario Ottimo. Riscosse alla porta scudi 1.10. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 123).

1973 - Il papa riceve per la prima volta un presidente del Consiglio di Israele. Golda Meir

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 52

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.