Fondazione_Cassa_Di_Risparmio_Di_Jesi.jpg

Login

Chi è online

 217 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Comunità montenovonostro
montenovonostro
Ostra Vetere: Mensilario della soppressione dell’Ospedale il 12 giugno 2017 PDF Stampa E-mail
Domenica 12 Settembre 2021 17:01

Ostra Vetere: Mensilario della soppressione dell’Ospedale il 12 giugno 2017“montenovonostro” ha la memoria lunga, si sa, non solo per ricordare i fatti recenti, ma anche quelli più vecchi. E fra i fatti recenti e quelli più vecchi non può fare a meno di ricordare l’anniversario mensile della foto scattata il 12 giugno 2017 nella Sala Consiliare del Comune di Montenovo, il luogo civile più “sacro” del paese, nel quale si esaltano le funzioni e i poteri intangibili dell’autonomia comunale e dove si dovrebbero assumere le decisioni più importanti e migliori nell’interesse di tutta la comunità locale. Ma ritrae anche quattro personaggi, di cui uno solo ci è noto: il sindaco di qualche anno fa. Gli altri tre ci sono sconosciuti, anche se quello più a destra (e non poteva che essere così, con l’aria che tira ormai in quel partito nel quale milita) ci pare di riconoscervi il dottore senigalliese Fabrizio Volpini, allora consigliere regionale del PD, di recente candidato a Sindaco senigalliese e sonoramente sconfitto da una lista avversaria. Da Senigallia era venuto anni fa nella nostra Sala Consiliare e presiedere a una “cerimonia” insieme ad altri due personaggi a Ostra Vetere: Mensilario della soppressione dell’Ospedale il 12 giugno 2017noi sconosciuti, ma che, circondando fra tutti e tre il nostro sindaco (“nostro” si fa ovviamente tanto per dire) dovrebbero avere una ben “alta” funzione. Non può sfuggire a nessuno l’accentuata e plateale espressione di piena soddisfazione per quello che l’ex sindaco, chino e quasi prosternato, stava facendo. Firmava il documento che sanciva la irreversibilità della trasformazione del nostro Ospedale, nemmeno tanto tempo prima diventato solo RSA, che perdeva così ogni possibilità di prestazioni sanitarie di ricovero in degenza medica, per essere ridotto a sola funzione sociale, fino ad allora esercitata altrove e dove avrebbe potuto tranquillamente continuare a svolgersi, senza “sfasciare” le altre risorse strutturali locali. Si trattava della fine (ingloriosa) di una storia che a Montenovo è durata almeno settecento anni, di certo almeno dal 1342, anno a cui risalgono i primi documenti che citano espressamente l’Ospedale di Montenovo, che a quell’epoca era

 
Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è? PDF Stampa E-mail
Venerdì 10 Settembre 2021 23:58

Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è?Il comunicato odierno dell’INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia informa sui terremoti in tempo reale, che alle ore 19.21 di oggi un terremoto di magnitudo 3.0 è stato registrato a Milo (CT) con ipocentro profondo 8 km. Alle ore 2:37 un sisma di magnitudo 2.4 è stato registrato ad Arquata del Tronto (AP) con ipocentro a 10 km di profondità. Alle ore 1:40 una scossa di magnitudo 2.3 è stata registrata a

 
Ostra Vetere: Mensilario dell’Anno Nero 2013 che “montenovonostro” non dimentica il 7 gennaio 2013 PDF Stampa E-mail
Martedì 07 Settembre 2021 19:20

Ostra Vetere: Mensilario dell’Anno Nero 2013 che “montenovonostro” non dimentica il 7 gennaio 2013Il 7 gennaio 2013 prendeva inizio la pagina più brutta della storia montenovese. Quattro assessori comunali e tre viceassessori avevano improvvisamente e immotivatamente rassegnato le dimissioni, seguiti a ruota da altri cinque consiglieri di minoranza che hanno provocato il commissariamento del libero Comune di Ostra Vetere. Non era mai accaduto in settanta anni di vita democratica. E’ la più brutta pagina di storia paesana, una pagina che rimarrà negli annali della memoria collettiva come “Anno Nero 2013”, in cui è stato toccato il

 
Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è? PDF Stampa E-mail
Lunedì 06 Settembre 2021 23:50

Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è?Il comunicato odierno dell’INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia informa sui terremoti in tempo reale che alle ore 11:18 un sisma di magnitudo 3.3 è stato registrato a Resiutta (UD) con ipocentro a 10 km di profondità. In mattinata una scossa in provincia di Catania, a Ragalna, rispettivamente di magnitudo 2.2. e alle ore 06:33 registrata una scossa di magnitudo 2.6 con epicentro a Messina

 
Ostra Vetere: Servizio imprevidente dell’amministrazione comunale sui fatti di molti anni fa PDF Stampa E-mail
Venerdì 03 Settembre 2021 19:05

Ostra Vetere: Servizio imprevidente dell’amministrazione comunale sui fatti di molti anni fa Il 3 maggio 2014, dopo ore di intensa pioggia notturna, all’apparire del giorno così si presentava la frazione di Pongelli di Ostra Vetere, sommersa dall’acqua maleodorante e forse inquinata tracimata dal Fosso del Vallone San Giovanni. Tutta la zona artigianale e quella industriale erano state coperte dalla superficie liquida e fangosa ed era irriconoscibile la stessa strada provinciale, finita sott’acqua. I danni sono

 
Ostra Vetere: Si muovono adesso che tocca a loro PDF Stampa E-mail
Mercoledì 01 Settembre 2021 18:28

Ostra Vetere: Si muovono adesso che tocca a loroFino a quando non tocca a loro non capiscono. Si muovono adesso che tocca a loro. Ha del clamoroso la notizia che il PD adesso si sveglia dal lungo sonno letargico e si agita come non mai. Il PD ha presentato diversi disegni di legge per ‘aiutare’ i sindaci a svolgere meglio il loro lavoro. “Fin qui, tutto bene”, si potrebbe dire. E lo dicono pure loro, a partire dal sindaco di Pesaro, il dem Matteo Ricci. Vediamo di cosa si tratta. Sono quattro i disegni di legge presentati dal PD "pro-sindaci". Si tratta di ben quattro disegni di legge (uno sulla responsabilità penale e amministrativa, uno sulle indennità, una sui contributi previdenziali, una sull’esercizio delle funzioni), presentati in un colpo solo e che

 
Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è? PDF Stampa E-mail
Martedì 31 Agosto 2021 23:31

Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è?Il comunicato odierno dell’INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia informa sui terremoti in tempo reale, con aggiornamento alle ore 13:57 – Una intensa scossa di magnitudo 4.3 è stata avvertita in Sicilia sulla costa Siciliana Centro Settentrionale (Palermo) alle ore 6:14 di oggi con ipocentro a 6 km, cui hanno fatto seguito diverse le repliche, la più

 
Ostra Vetere: Tiranni potenti e prepotenti non sono mai mancati e non mancano nemmeno adesso PDF Stampa E-mail
Domenica 29 Agosto 2021 18:22

Ostra Vetere: Tiranni potenti e prepotenti non sono mai mancati e non mancano nemmeno adessoLa storia è una ruota, si diceva un tempo. Prima o poi ritorna. Talvolta purtroppo. La storia è bella, anche quando è brutta, perché ci insegna a campare al mondo. Si dice infatti che sia maestra di vita. Ci insegna la strada, ci guida nel cammino. Ma siamo sempre in grado di ascoltare le sue lezioni? A volte si. Talvolta no, purtroppo. Allora, per comprendere le lezioni che ci impartisce la storia, non possiamo vivere alla giornata: dobbiamo avere conoscenza della storia, studiarla, maturare idee e rinsaldare i

 
Ostra Vetere: Mensilario del sindaco e assessori sotto inchiesta per abuso d’ufficio il 28 marzo 2018 PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Agosto 2021 18:56

Ostra Vetere: Mensilario del sindaco e assessori sotto inchiesta per abuso d’ufficio il 28 marzo 2018Già lo scorso Giovedì 05 Aprile 2018 avevamo dovuto dare notizia che il sindaco e assessori di Ostra Vetere erano stati posti sotto inchiesta per abuso d’ufficio fin dal precedente 28 marzo, come documentava il giornale on-line “Centropagina” intitolato “Abuso d’ufficio per la giunta di Ostra Vetere: indagati sindaco, vice e due assessori” appunto del 28 marzo 2018 a firma della giornalista Marina Verdenelli (http://www.centropagina.it/senigallia/abuso-dufficio-per-la-giunta-di-ostra-vetere-indagati-sindaco-vice-e-due-assessori/), che per correttezza abbiamo riprodotto integralmente nel nostro comunicato intitolato “Ostra Vetere: Emmò? Còmo la mettèssima?” (http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/43032-ostra-vetere-emmo-como-la-mettessima), nel quale anticipavamo che, come Ostra Vetere: Mensilario del sindaco e assessori sotto inchiesta per abuso d’ufficio il 28 marzo 2018facciamo sempre, ci riservavamo di commentare successivamente la clamorosa notizia. Trascorso qualche giorno per far decantare la situazione, ci siamo sentiti pronti ad affrontare l’argomento per dire subito che questa cosa non fa bene al paese e noi siamo davvero dispiaciuti per questo. Ci dispiace per il paese, quindi. Ma ci dispiace anche per gli amministratori coinvolti nella scabrosa vicenda e anzi auguriamo loro di uscire presto e bene e completamente scagionati, come poi è stato comunicato. E’ stato certamente un duro colpo alla credibilità delle persone coinvolte, anche per il capo di imputazione: “abuso d’ufficio”. Non è certo poca cosa essere accusati di aver male esercitato il potere conferito dal mandato popolare. Significava che gli inquirenti avevano ipotizzato il reato imputato e sarebbe spettato poi alla magistratura arrivare fino in fondo e decidere, infine, se rinviare a giudizio i quattro esponenti di sinistra oppure, come avevamo augurato loro, di archiviare tutto

 
Ostra Vetere: Mensilario dell’Autovelox imbrattato il 25 agosto 2021 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 25 Agosto 2021 19:16

Ostra Vetere: Mensilario dell’Autovelox imbrattato il 25 agosto 2021Che figura !!! Da anni chi arriva in paese riceve subito il “benvenuto”. Proprio all’inizio del paese, sulla curva che finalmente scopre il centro abitato di Montenovo, ha la possibilità di “apprezzare” quanta cura l’amministrazione comunale nazional-socialista che purtroppo abbiamo dedica al decoro cittadino. Da anni e anni l’autovelox lì installato fa “bella” mostra di sé, imbrattato da invereconde spruzzare di vernice. E’ chiaro che la responsabilità è di chi ha perpetrato quello scempio tanti anni fa. Ma c’è chi giustamente ritiene che la colpa maggiore

 
Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è? PDF Stampa E-mail
Martedì 24 Agosto 2021 18:39

Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è?Ricordiamo il terribile anniversario di cinque anni fa. Alle 3:36 una scossa di terremoto di magnitudo 6.0 devasta i Comuni di Amatrice, Accumoli (Rieti) e Arquata del Tronto (Ascoli Piceno). È il 24 agosto 2016, è l’inizio di quella che l’Ingv definirà la sequenza sismica Amatrice-Norcia-Visso. L’epicentro è tra Accumoli e Arquata del Tronto, due Comuni distanti pochi km tra Lazio e Marche. Viene praticamente rasa al suolo Pescara del Tronto, frazione di Arquata. Sotto le macerie restano 299 vittime: 237 ad Amatrice, 51 ad Arquata (quasi tutte nella frazione di Pescara) e 11 a Accumoli. Ingenti i danni a case, edifici pubblici, imprese, strade, beni culturali non solo nei tre Comuni, ma anche nei centri vicini, e anche in Umbria (la stessa notte viene registrata una scossa di magnitudo 5.4 a Norcia) e Abruzzo. I primi sfollati vengono accolti negli alberghi di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), lungo la costa. Viene stilato un elenco di 62 Comuni

 
Ostra Vetere: Mensilario della iugulatoria Unione-Fusione del Comune il 22 dicembre 2017 PDF Stampa E-mail
Domenica 22 Agosto 2021 18:45

Ostra Vetere: Mensilario della iugulatoria Unione-Fusione del Comune il 22 dicembre 2017Mensilario della iugulatoria Unione-Fusione del Comune: il 22 dicembre 2017 l’amministrazione comunale che purtroppo avevamo aveva deciso un nuovo e più preoccupante affronto all’Autonomia Comunale, che “montenovonostro” strenuamente difende, tanto da aver posto l’Autonomia al centro dei tre pilastri ideologici che professa: Libertà, AUTONOMIA, Giustizia. E l’abbiamo detto e ridetto più volte che i tanti e troppi progetti sciorinati dal Partito Deformatico che insegue il cambiamento a tutti i costi, prima con la Fusione Obbligatoria, poi con la Fusione per Incorporazione, infine con Unione dei Comuni propedeutica alla Fusione per eludere il Referendum, ci trovano nettamente contrari perché pregiudizievoli all’autogoverno del Comune. E non solo l’abbiamo detto e scritto in numerosissimi comunicati, ma l’abbiamo anche ribadito con una lettera inviata al sindaco appena si era diffusa la notizia della convocazione del Consiglio Comunale, lo scorso 18 dicembre 2017. Eccola: “Ostra Vetere, 18 dicembre 2017 Protocollo: 20171218UC. Oggetto: Unione Comuni. Al Sindaco del Comune

 
Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è? PDF Stampa E-mail
Venerdì 20 Agosto 2021 23:10

Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è?Il comunicato odierno dell’INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia informa sui terremoti in tempo reale, con aggiornamento ore 19:41 – Nessuna scossa di terremoto registrata nel pomeriggio di oggi, ma in mattinata una scossa di terremoto di magnitudo 2.7 è stata registrata sulle Isole Eolie con ipocentro a 285 km. In nottata, però, alle ore 3:35, un’altra scossa di magnitudo 3.2 è stata

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 198

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.