Banca_Marche.jpg

Login

Chi è online

 55 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Comunità montenovonostro
montenovonostro
Ostra Vetere: Lettera aperta alla lista dell’altra destra Agorà PDF Stampa E-mail
Lunedì 30 Aprile 2018 23:42

Ostra Vetere Lettera aperta alla lista dell altra destra AgoràTutti hanno potuto leggere il comunicato diffuso dalla lista dell’altra destra “Agorà” che si presenta a Ostra Vetere. Benissimo. Più siamo e meglio stiamo. La libertà è bella proprio perché consente a tutti di partecipare alla vita collettiva. Però si impone una riflessione: questa componente delle destra ha già fatto la sua parte cinque anni fa, abbandonando clamorosamente l’allora sindaco Bello e provocando, con le dimissioni di ben 7 esponenti di maggioranza su 12, la decadenza un anno prima della scadenza naturale. Fu una vicenda Ostra Vetere Lettera aperta alla lista dell altra destra Agoràclamorosa, che ancora si ripercuote nella vita politica e amministrativa locale, soprattutto perché quelle dimissioni risultarono immotivate, nel senso che non sono state rese pubbliche tutte le vere ragioni di un gesto tanto estremo, quanto clamoroso. Eppure, appena quattro giorni dopo quel 7 gennaio 2013, come semplice cittadino e ex sindaco di Ostra Vetere vi avevo scritto una lettera aperta (http://www.ccpo.it/gazzetta-dj/comunicati/14180-ostra-vetere-alberto-fiorani-scrive-una-lettera-aperta-ai-dimissionari), cui voi non avete mai voluto rispondere. Eccola di nuovo: "LETTERA APERTA AI DIMISSIONARI. Da più di vent’anni mi sono messo in disparte, fuori dalla politica, in silenziosa attesa che le cose andassero sempre meglio. Assisto invece sgomento al precipizio del paese in una crisi amministrativa mai accaduta in quasi settanta anni di vita democratica, senza un filo di giustificazione pubblica se non il litigio per fini personali, della quale porteremo tutti la vergogna per anni, con il commissariamento

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Dimissioni_scioglim_Gazz_Uff_n_48_d_26_2_2013.jpg)Dimissioni_scioglim_Gazz_Uff_n_48_d_26_2_2013 218 Kb
 
Ostra Vetere: “montenovonostro” ha pubblicato i comunicati stampa di questa 257^ settimana PDF Stampa E-mail
Domenica 29 Aprile 2018 23:08

Ostra Vetere montenovonostro ha pubblicato i comunicati stampa di questa 257 settimana  L’associazione di cittadinanza attiva “montenovonostro” ha nuovamente pubblicato tutti i comunicati stampa diffusi in questa 257^ settimana di attività appena conclusa con oggi, domenica 29 aprile 2018, apparsi anche sul nostro giornale on-line e che sono i seguenti in ordine strettamente cronologico: - Lunedì 23 Aprile 2018 - Dal Mondo: La favola triste di Montenovo abbandonato nel bosco (13) - http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/43294-dal-mondo-la-favola-triste-di-montenovo-abbandonato-nel-bosco-13; - Lunedì 23 Aprile 2018 - Morro d’Alba: Mensilario del NO al referendum sulla fusione Senigallia-Morro d’Alba del 23/10/2016 - http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/43300-morro-dalba-mensilario-del-no-al-referendum-sulla-fusione-senigallia-morro-dalba-del-23102016; - Lunedì 23 Aprile 2018 - Ostra Vetere: Ieri il Mensilario della iugulatoria Unione-Fusione del 22/12/2017 che farà scomparire il

 
Ostra Vetere: Roba da sfascioni e sfascisti PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Aprile 2018 22:31

Ostra Vetere Roba da sfascioni e sfascistiDi fronte al tremendo scenario della ormai prossima scomparsa del libero e autonomo Comune di Montenovo, leviamo alta e forte la nostra voce contro la sventurata deliberazione del Consiglio Comunale che ha supinamente deciso, con i soli voti della maggioranza PD e la fin troppo tiepida reazione della minoranza, lo scorso 22 dicembre 2017, per l’Unione-Fusione del libero Comune di Montenovo, che dopo novecento anni di Libertà, Autonomia e Giustizia, sarà ridotto a smunta e misera frazione

 
Da Montenovo: Il paese più bello che c’è, a meritare molto di più PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Aprile 2018 19:15

Da Montenovo Il paese più bello che c è a meritare molto di più Altro che chiacchiere inutili e sinistre promesse false per nascondere l’incapacità di chi non è all’altezza del compito assunto. Per risollevare il paese dall’inarrestabile disastro attuale, tutti sono chiamati a rimboccarsi le maniche per difendere Montenovo dall’evidente declino. Aiutiamoci a costruire un vero progetto di rilancio, che faccia tornare il paese a crescere di nuovo, come 35 anni fa, più bello e più ricco di prima. Potremo farlo se, condividendo tutti insieme i nostri tre pilastri ideologici di Libertà, Autonomia e Giustizia, sapremo metterci al lavoro per ricostruire quello che è stato distrutto in questi trent’anni: la libertà di sentirci ed essere uguali, la capacità di amministrarci da soli rifiutando l’invasione forestiera che vuole toglierci l’autonomia e praticando la giustizia per tutti, una giustizia giusta, uguale per ognuno senza discriminazioni e ritardi. Solo così,

 
Ostra Vetere: Ufficio di Collocamento PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Aprile 2018 18:11

Ostra Vetere Ufficio di Collocamento

Manteniamo la promessa di gestire uno spazio settimanale dedicato alle offerte di lavoro. Lo facciamo per questo nostro paese di Montenovo che, dalla gloriosa epoca della ricostruzione post-bellica fino alla metà degli anni ’80 in cui fervevano lavori, attività e commerci, è ridotto come tutti possono vedere oggi. Chiuse fabbriche, laboratori, imprese, negozi, Ospedale, Ufficio di Collocamento e, ormai, quasi anche il

 
Ostra Vetere: Mensilario della comunicazione giudiziaria a sindaco e assessori del 28/03/2018 PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Aprile 2018 17:17

Ostra Vetere Mensilario della comunicazione giudiziaria a sindaco e assessori del 28 03 2018Ricorre oggi il Mensilario (anniversario mensile) della comunicazione giudiziaria arrivata a sindaco e assessori lo scorso 28/03/2018. Il giornale on-line “Centropagina” dello scorso 6 aprile riportava l’articolo intitolato “Ostra Vetere, centrodestra e centrosinistra al lavoro in vista delle elezioni comunali di giugno. Memè non si ricandida” (http://www.centropagina.it/senigallia/ostra-vetere-elezioni-amministrative-giugno-sindaco-meme-non-si-ricandida/). Memè non si ricandida? E perché? Cosa è successo nel frattempo, Memè, che rinunci a ricandidarti e te

 
Ostra Vetere: Presentazione delle liste PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Aprile 2018 23:23

Ostra Vetere Presentazione delle listeOggi scriviamo al sindaco: “Ostra Vetere, 27 aprile 2018 Protocollo: 20180427PL Oggetto: Presentazione Liste. Al Sindaco del Comune di 60010 Ostra Vetere (AN). In vista delle prossime elezioni amministrative anticipate, si chiede di sapere se Lei ha già disposto la presenza in Comune del funzionario preposto alla autenticazione delle firme di presentazione delle liste dei candidati e delle firme di presentazione delle medesime e in quali orari. In attesa di assicurazione, si porgono dovuti saluti. montenovonostro”. E vediamo se stavolta si decide a risponderci, visto che non lo fa quasi mai, mentre stiamo ancora aspettando la risposta alla richiesta di autorizzazione a tenere pubblici comizi in piazza, che ci nega ormai da

 
Ostra Vetere: Quinto anniversario della presentazione ufficiale di “montenovonostro” il 27 aprile 2013 PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Aprile 2018 17:34

Ostra Vetere Quinto anniversario della presentazione ufficiale di montenovonostro il 27 aprile 2013Esattamente cinque anni fa, il Sabato 27 aprile 2013, prendeva inizio l’attività di “montenovonostro” annunciata con il nostro comunicato intitolato “Ostra Vetere: Depositato oggi il simbolo di “montenovonostro”” (http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/15809-ostra-vetere-depositato-oggi-il-simbolo-di-montenovonostro). Simbolo che poi abbiamo integrato includendovi i nostri tre pilastri ideologici di Libertà Autonomia Giustizia, come indicato nel nostro comunicato di Lunedì 15 Febbraio 2016 intitolato “Ostra Vetere: Cambiamo simbolo” (http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/31273-ostra-vetere-cambiamo-simbolo). In questi cinque anni abbiamo divulgato pressoché

 
Dalle Marche: I senatori Arrigoni e Briziarelli (Lega) sul Tar che boccia l’articolo 35 dello “Sblocca Italia” PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Aprile 2018 17:21

Dalle Marche I senatori Arrigoni e Briziarelli Lega sul Tar che boccia l articolo 35 dello Sblocca Italia”Rifiuti: Lega, Tar boccia parte Art. 35 Sblocca Italia. Ennesimo flop Renzi. Roma, 27 Aprile – "La gestione rifiuti targata PD segna un nuovo flop. Il Tar ha infatti messo in discussione il comma 1 del famigerato art. 35 dello Sblocca Italia che prevedeva la realizzazione di 8 nuovi impianti di incenerimento in diverse regioni italiane dall'Abruzzo, alla Puglia, dall'Umbria alle Marche". Così i Senatori della Lega Paolo Arrigoni e Luca Briziarelli dopo la pronuncia del TAR del Lazio che, facendo seguito al ricorso presentato da alcune Associazioni ambientaliste, ha deciso di sospendere il DPCM 10 Agosto 2016 attuativo della norma "Sblocca Italia", rinviando il Decreto Legge e il coordinato decreto attuativo all'alta Corte di giustizia UE. “La motivazione alla

 
Ostra Vetere: Una Lega di tutti per salvare Montenovo PDF Stampa E-mail
Giovedì 26 Aprile 2018 17:00

Ostra Vetere Una Lega di tutti per salvare MontenovoUniamoci tutti per salvare Montenovo. Lo fecero già i nostri antenati ottocento anni fa, guidati dall’eroico sindaco Bruno che, con i suoi 58 amici montenovesi, si oppose eroicamente all’invasione delle milizie teutoniche e saracene dello scomunicato imperatore ghibellino jesino Federico II, nipote del tenebroso Federico I Barbarossa, e che giurarono Libertà, Autonomia e Giustizia davanti al Preside del Presidato della Marca per difendere il libero e autonomo Comune di Montenovo. E non sapremmo farlo noi oggi? Non sapremo noi resistere

 
Dalle Marche: Arrigoni (Lega), puniti in modo eccessivo dalla normativa antiriciclaggio i cittadini inconsapevoli PDF Stampa E-mail
Giovedì 26 Aprile 2018 16:44

Dalle Marche Arrigoni Lega puniti in modo eccessivo dalla normativa antiriciclaggio i cittadini inconsapevoliNormativa antiriciclaggio: Arrigoni (Lega), puniti in modo eccessivo cittadini inconsapevoli. Interrogazione al Ministro Padoan. Roma, 26 Aprile – “Ultimamente diverse centinaia di cittadini sono stati ingiustamente accusati di attività di riciclaggio a causa della normativa che prevede che gli assegni bancari e postali emessi per importi pari o superiori a 1.000 euro debbano contenere il nome del beneficiario e la clausola di non trasferibilità. Il Ministero dell’Economia sta comminando per questo salatissime multe; per un pagamento di poco superiore ai 1.000 euro il cittadino subisce una sanzione da 3.000 a 50.000 euro, oppure se opta un’oblazione minima di 6.000”. Così il Senatore della Lega Paolo Arrigoni, Questore a

 
Dalle Marche: Il Tapiro d’Oro della Lega per il presidente regionale PD Luca Ceriscioli PDF Stampa E-mail
Martedì 24 Aprile 2018 16:37

Dalle Marche Il Tapiro d Oro della Lega per il presidente regionale PD Luca CeriscioliIl "Tapiro d'Oro" per il Presidente Luca Ceriscioli. Un tapiro d'oro con tanto di pergamena illustrativa e' stato consegnato questa mattina in Aula Consiliare al Presidente Ceriscioli immediatamente prima dell'inizio dei lavori, da parte dei consiglieri del Gruppo Lega Nord-Marche. A consegnare il tapiro è stato il capogruppo della Lega Sandro Zaffiri che ha Dalle Marche Il Tapiro d Oro della Lega per il presidente regionale PD Luca Cerisciolispiegato: "E' ora che Luca Ceriscioli cominci ad avere un’attenzione mirata alle nostre realtà locali al fine di offrire loro strumenti efficaci per uscire dalla crisi in cui versano. Non è piu' procrastinabile l'attuazione di una politica intesa come dovere e spirito di servizio e capace di dare risposte concrete ai problemi dei nostri cittadini marchigiani. Quella a cui abbiamo assistito sino ad ora è solamente una politica fatta dentro le stanze di Palazzo ed intenta a risolvere esclusivamete le beghe di Partito. Basta delegittimare le Marche". "E se è vero che Dalle Marche Il Tapiro d Oro della Lega per il presidente regionale PD Luca Cerisciolipiano piano le nostre comunità, i nostri concittadini si stanno rialzando dalla durissima crisi che li ha colpiti soprattutto a causa del sisma -continua Zaffiri- lo stanno facendo da soli, senza alcun sostegno da parte delle Istituzioni che non hanno dato loro ascolto e dignità". "Il gesto di oggi è un richiamo forte ed accorato al Presidente e a questo Governo Dalle Marche Il Tapiro d Oro della Lega per il presidente regionale PD Luca Ceriscioliregionale a risolvere le tantissime problematiche che attanagliano la nostra Regione: parlo della gestione miope della sanità marchigiana che va a beneficio di  specifiche strutture private ad esclusivo danno dei cittadini; parlo della mancanza totale di una strategia di sviluppo per quello che riguarda le infrastrutture, primo fra tutte l'Areoporto di Falconara; l'assenza di politiche per il lavoro con la conseguente ripresa economica, l'insufficiente e non coordinata azione per la valorizzazione del nostro territorio. Mi fermo- continua il capogruppo – ma potrei proseguire ancora, con  l'elenco delle mancanze che ci ha fornito questa stessa Giunta ed il suo Presidente in questi due anni e mezzo di Legislatura attraverso la quale abbiamo assistito ad una totale assenza di capacità politico-amministrativa, senza programmazione e obiettivi chiari e funzionali allo sviluppo della nostra Regione. Una politica, quella portata avanti dal centro sinistra da oltre vent'anni in questa Regione, ritenuta da noi  poco

 
Ostra Vetere: Il tempo è scaduto PDF Stampa E-mail
Lunedì 23 Aprile 2018 23:50

Ostra Vetere Il tempo è scadutoAbbiamo lanciato un ultimo appello la scorsa settimana, sia mediante la generosa azione di nostri comuni amici incaricati, che direttamente attraverso contatti telefonici, ma anche attraverso precedenti comunicati stampa e soprattutto attraverso il nostro comunicato di Sabato 21 Aprile 2018 intitolato “Ostra Vetere: Chi vuole aiutare a salvare Montenovo si unisca a noi” (http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/43274-ostra-vetere-chi-vuole-aiutare-a-salvare-montenovo-si-unisca-a-noi), dopo che nelle precedenti settimane erano cadute tutte le altre tre proposte conciliative che avevamo lanciato per trovare una intesa con le altre forze politiche locali, ma a cui sono stati frapposti irrimediabili “no” a tutte

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 189

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.