Fondazione_Cassa_Di_Risparmio_Di_Jesi.jpg

Login

Chi è online

 101 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home
a MONTENOVO i fatti nostri del 30 settembre PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Settembre 2022 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 30 settembre1838 - Nella sera altra recita a teatro, la seconda del cartellone, con “L'uomo di 40 Anni”, entrambe di due soli atti, ma in questa seconda la chiusura fu particolarmente insulsa e ridicola. Vi furono suonate le Variazioni col Fagotto da Annibale Giovacchini, che restarono gradite dai sempre più numerosi spettatori. Queste Variazioni furono accompagnate da Giovanni Tulli con il clarino, e così terminò. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 130).

Tutte le notizie sono tratte dalle pubblicazioni a stampa o dalle pagine elettroniche del sito internet del Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere (AN), che sono indicate singolarmente

 
Accadde nel Mondo il 30 settembre PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Settembre 2022 00:00

Accadde nel Mondo il 30 settembreIl 30 settembre è il 273º giorno del Calendario Gregoriano (il 274º negli anni bisestili). Mancano 92 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

416 - L'imperatore Teodosio II rientra a Costantinopoli da Eraclea, scortato dal praefectus urbi Urso

489 - Battaglia di Verona tra l'esercito del Re d'Italia Odoacre e gli invasori Ostrogoti capeggiati da Teodorico il Grande, che riportano una netta vittoria.

1382 - Trieste, con l'accettazione della dedizione, diviene austriaca

1399 - Enrico IV viene proclamato re

 
Santo del giorno 30 settembre: San Girolamo (o Gerolamo) sacerdote e dottore della Chiesa PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Settembre 2022 00:00

Santo del giorno 30 settembre: San Girolamo (o Gerolamo) sacerdote e dottore della ChiesaGirolamo nacque a Stridone in Dalmazia, nell’odierna Croazia verso il 347 da una famiglia cristiana, che gli assicurò un’accurata formazione, inviandolo anche a Roma a perfezionare i suoi studi. Ricevuto il battesimo verso il 366, si orientò alla vita ascetica e, recatosi ad Aquileia, si inserì in un gruppo di ferventi cristiani, da lui definito quasi «un coro di beati» (Chron. Ad ann. 374) riunito attorno al Vescovo Valeriano. Partì poi per l'Oriente e visse da eremita nel deserto di Calcide, a sud di Aleppo (cfr Ep. 14,10), dedicandosi seriamente agli studi. Studierà per tutta la vita, viaggiando dall’Europa all’Oriente con la sua biblioteca di classici antichi, sui quali si è formato. Nel 375, dopo una malattia, Gerolamo passa alla Bibbia, con passione crescente. Studia il greco ad Antiochia; poi, nella solitudine della Calcide (confini della Siria), si dedica all’ebraico. Riceve il sacerdozio ad Antiochia nel 379 e nel 382 è a Roma. Qui, papa Damaso I, conoscendo la sua fama di asceta e la sua competenza di studioso, lo assunse come segretario e consigliere, e lo incarica di rivedere il testo di una diffusa versione latina della Scrittura, detta Itala, realizzata non sull’originale ebraico, bensì sulla

 
Jesi (AN): Mostra sugli Affreschi nelle Marche PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Settembre 2022 21:58

Jesi (AN): Mostra sugli Affreschi nelle MarcheVenerdì 7 ottobre 2022 alle ore 17.00 la presentazione del volume “Affreschi nelle Marche. Dal ‘300 al ‘500” di Rodolfo Bersaglia. Presentazione a cura di Federica Lazzarini. La Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi ospita nelle sale della propria sede, lo storico Palazzo Bisaccioni, il Professore Rodolfo Bersaglia per la presentazione di una delle sue innumerevoli indagini intorno all’arte nelle e delle Marche, indagine che ha dato corpo alla realizzazione del volume Affreschi nelle Marche dal ‘300 al ‘500. Una ricerca complessa e singolare, che vede lo

 
Dalle Marche: Il Presidente Acquaroli sull’assestamento di bilancio per i danni dell’alluvione PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Settembre 2022 21:57

Dalle Marche: Il Presidente Acquaroli sull’assestamento di bilancio per i danni dell’alluvioneAssestamento di bilancio: destinati 21,6 milioni per l’alluvione e per potenziare la manutenzione dei fiumi. Acquaroli: “Modificato l’assestamento di bilancio per sostenere le imprese colpite dall’alluvione e la manutenzione dei fiumi sul territorio”. La Regione Marche, con l’approvazione dell’assestamento di bilancio, oggi, in aula, ha destinato 21,6 milioni di euro per l’alluvione che ha colpito le Marche e per implementare gli stanziamenti per il dissesto idrogeologico e la manutenzione dei fiumi. I fondi sono stati reperiti nell’ambito dell’assestamento di bilancio 2022-2024. “Sin dal nostro insediamento avevamo triplicato gli investimenti per il dissesto idrogeologico per la nostra regione, stanziando in due anni 106

 
Dall’Italia: ANPC e il 29 settembre 1944, la strage di Marzabotto PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Settembre 2022 17:17

Dall’Italia: ANPC e il 29 settembre 1944, la strage di MarzabottoDall'ANPC, Associazione Nazionale Partigiani Cristiani, riceviamo e pubblichiamo. "La strage di Marzabotto fu compiuta dalle truppe nazifasciste in Italia tra il 29 settembre e il 5 ottobre 1944, nel territorio dei comuni di Marzabotto, Grizzana Morandi e Monzuno che comprendono le pendici di Monte Sole in provincia di Bologna: fu un crimine contro l'umanità e uno dei più gravi crimini di guerra compiuti contro la popolazione civile, istigati da

 
Roma: Contestata in piazza l’onorevole Boldrini dalle femministe PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Settembre 2022 16:56

Roma: Contestata in piazza l’onorevole Boldrini dalle femministe“Se ne vada, non ci rappresenta”, Boldrini contestata sull'aborto. L'applauso sarcastico alla folla. Sono state dure le contestazioni all’ex presidente della Camera durante la manifestazione organizzata da “Non una di meno”. Certe cose le “vada a dire ai giovani, ai precari a chi vive nei quartieri popolari. E i tagli che sono stati fatti alla sanità, sui consultori che sono stati chiusi e una legge che non viene

 
Dall’Italia: L’ambasciata di Roma in Russia invita i concittadini a lasciare il Paese PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Settembre 2022 16:43

Dall’Italia: L’ambasciata di Roma in Russia invita i concittadini a lasciare il PaeseAnche l’Italia, dopo Stati Uniti, Bulgaria e Polonia, invita i connazionali in Russia a considerare l’idea di lasciare il Paese: “Considerata la più recente evoluzione del contesto internazionale e la crescente difficoltà nei collegamenti aerei e su strada in uscita dalla Russia, si raccomanda ai connazionali presenti in Russia di valutare se la permanenza sia necessaria e, in caso contrario, di lasciare il Paese”, si legge sul sito dell’ambasciata a Mosca. “Sta diventando progressivamente più difficile spostarsi per via aerea dalla Federazione Russa

 
Dall’Europa: I gasdotti Nord Stream potrebbero non funzionare mai più PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Settembre 2022 16:18

Dall’Europa: I gasdotti Nord Stream potrebbero non funzionare mai piùI gasdotti Nord Stream potrebbero non funzionare mai più. E' il timore della Germania dopo che entrambe le linee, 1 e 2, dell'infrastruttura che collega la Russia all'Europa sono state gravemente danneggiate da esplosioni sospette al largo dell'isola danese di Bornholm, nel mar Baltico, sulla cui natura circolano diverse ipotesi: il colpo di un sommergibile, di un drone marino o ancora di

 
Dal Mondo: Domani la Russia annetterà quattro province ucraine dopo il referendum farsa PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Settembre 2022 16:05

Dal Mondo: Domani la Russia annetterà quattro province ucraine dopo il referendum farsaDomani, venerdì 30 settembre, verrà ufficializzata l’annessione dei territori ucraini che hanno votato al referendum per l'annessione a Mosca. La cerimonia ufficiale si terrà al Cremlino e vi prenderà parte il tiranno invasore Vladimir Putin. Ma “I referendum sono un problema”, ha ammesso il presidente turco Erdogan, che non intende riconoscerne l’esito del voto sotto il controllo militar. Intanto la Finlandia ha chiuso i suoi confini, vietando l'ingresso ai russi in fuga già dalla mezzanotte. Proseguono intanto le operazioni militari russe in Ucraina, dove si

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 29 settembre PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Settembre 2022 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 29 settembre1839 - Verso le ore 10.30 venne il cardinale Testaferrata, vescovo di Senigallia, e scese nella sagrestia della Collegiata di Santa Maria. Subito impartì la Cresima a fanciulli, terminando la funzione a ore 14.00. Purtroppo la cerimonia venne rovinata da un grosso acquazzone di pioggia con tuoni, per cui subito il cardinale tornò al suo feudo di Vaccarile. Il clero e i magistrati locali andarono a complimentarlo,insieme al conte Giuseppe Mauruzi, tornato la sera precedente da Roma. Nella circostanza venne servito un rinfresco con cioccolata, ponce, limonate e savoiardi. La copiosa acqua a diluvio ha creato problemi ai forestieri di Castelleone, Serra de' Conti, Barbara e Vaccarile che erano venuti con i

 
Accadde nel Mondo il 29 settembre PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Settembre 2022 00:00

Accadde nel Mondo il 29 settembreIl 29 settembre è il 272º giorno del calendario gregoriano (il 273º negli anni bisestili). Mancano 93 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

480 a.C.- Battaglia di Salamina: la flotta ateniese riporta una decisiva vittoria su quella persiana.

61 a.C. – Pompeo celebra il suo terzo trionfo, per le vittorie sui pirati e la fine delle Guerre Mitridatiche

400 circa – Viene dedicata dal papa pro-tempore la Basilica dell'Arcangelo Michele al settimo miglio della Via Salaria

440 – Leone I diventa Papa

 
Santo del giorno 29 settembre: San Grimoaldo di Pontecorvo sacerdote PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Settembre 2022 00:00

Santo del giorno 29 settembre: San Grimoaldo di Pontecorvo sacerdoteSu Grimoaldo poche sono le notizie sicure su questo santo. Agiografi, ne hanno fatto un fratello di san Eleuterio venerato ad Arce il 29 maggio e di san Fulco venerato a Santopadre (Frosinone) il 22 maggio. Secondo la leggenda, Grimoaldo fu un sacerdote inglese, che, dopo essersi recato come pellegrino a Roma, si portò prima ad Aquino e poi a Pontecorvo, dove, fatti alcuni miracoli, morì il 29 settembre. Il Baronio lo ha introdotto a Martirologio Romano, «ex auctoritate monumen torum ecclesiae aquinatis» che aveva ricevuto, ma che ora sono introvabili. In un opuscolo Apparitiones et miracula - Iohannis Baptistae - in Pontiscorvi Oppido Campaniae facta saec. XII , è ricordato un Grimoaldo arciprete della stessa città, col quale comunemente viene identificato; un vescovo anonimo di Aquino è l'autore della narrazione. Secondo questo racconto, un certo Giovanni

 
Ostra Vetere: Mensilario indagati sindaco e assessori per abuso d’ufficio il 28 marzo 2018 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 28 Settembre 2022 19:21

Ostra Vetere: Mensilario indagati  sindaco e assessori per abuso d’ufficio il 28 marzo 2018Già lo scorso Giovedì 05 Aprile 2018 avevamo dovuto dare notizia che il sindaco e assessori di Ostra Vetere erano stati posti sotto inchiesta per abuso d’ufficio fin dal precedente 28 marzo, come documentava il giornale on-line “Centropagina” intitolato “Abuso d’ufficio per la giunta di Ostra Vetere: indagati sindaco, vice e due assessori” appunto del 28 marzo 2018 a firma della giornalista Marina Verdenelli (http://www.centropagina.it/senigallia/abuso-dufficio-per-la-giunta-di-ostra-vetere-indagati-sindaco-vice-e-due-assessori/), che per correttezza abbiamo riprodotto integralmente nel nostro comunicato intitolato “Ostra Vetere: Emmò? Còmo la mettèssima?” (http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/43032-ostra-vetere-emmo-como-la-mettessima), nel quale anticipavamo che, come Ostra Vetere: Mensilario indagati  sindaco e assessori per abuso d’ufficio il 28 marzo 2018facciamo sempre, ci riservavamo di commentare successivamente la clamorosa notizia. Trascorso qualche giorno per far decantare la situazione, ci siamo sentiti pronti ad affrontare l’argomento per dire subito che questa cosa non fa bene al paese e noi siamo davvero dispiaciuti per questo. Ci dispiace per il paese, quindi. Ma ci dispiace anche per gli amministratori coinvolti nella scabrosa vicenda e anzi auguriamo loro di uscire presto e bene e completamente scagionati, come poi è stato comunicato. E’ stato certamente un duro colpo alla credibilità delle persone coinvolte, anche per il capo di imputazione: “abuso d’ufficio”. Non è certo poca cosa essere accusati di aver male esercitato il potere conferito dal mandato popolare. Significava che gli inquirenti avevano ipotizzato il reato imputato e sarebbe spettato poi alla magistratura arrivare fino in fondo e decidere, infine, se rinviare a giudizio i quattro esponenti di sinistra oppure, come avevamo augurato loro, di archiviare tutto

 
Barbara (AN): Non è possibile morire per una pioggia, il padre di Mattia presenterà un esposto PDF Stampa E-mail
Mercoledì 28 Settembre 2022 19:03

Barbara (AN): Non è possibile morire per una pioggia, il padre di Mattia presenterà un espostoIl padre Tiziano del bambino di otto anni, Mattia Luconi, che la sera del 15 settembre è stato travolto dalle acque dell'alluvione e il cui corpo è stato trovato, otto giorni dopo, in un campo a Passo Ripe di Trecastelli ha detto che: “Presenteremo un esposto in Procura: perché non è possibile, nel 2022, morire per una pioggia. Non voglio che succeda mai più, non voglio che altri Mattia vengano sacrificati in

 
Castelleone di Suasa (AN): Alla riscoperta della figura di Livia della Rovere per MArCHESTORIE PDF Stampa E-mail
Mercoledì 28 Settembre 2022 18:43

Castelleone di Suasa (AN): Alla riscoperta della figura di Livia della Rovere per MArCHESTORIECastelleone di Suasa e Collettivo Collegamenti alla riscoperta della figura di Livia della Rovere per MArCHESTORIE-Racconti & tradizioni dai borghi in festa. Dopo il rinvio del 16/17/18 settembre, per la triste vicenda dell’alluvione, torna a Castelleone di Suasa il 1-2 ottobre “MArCHESTORIE: Racconti & tradizioni dai borghi in festa.” Il fine settimana sarà interamente dedicato alla riscoperta della figura di Livia della Rovere attraverso la realizzazione di uno spettacolo teatrale basato sugli ultimi giorni della vita della duchessa trascorsi nel palazzo di Castelleone di Suasa, e attraverso attività di rievocazione del periodo storico in cui Livia della Rovere è vissuta. Presso il “Cinema Suasa”, sabato 1 alle ore 21:00 e Domenica 2 alle 18:00 andrà in scena lo spettacolo teatrale L’ultima duchessa: Livia della Rovere, prodotto da Collettivo Collegamenti con il coinvolgimento di diversi professionisti del territorio: il fotografo di fama internazionale Paolo Monina per le immagini che faranno da scenografia allo Castelleone di Suasa (AN): Alla riscoperta della figura di Livia della Rovere per MArCHESTORIEspettacolo, la costumista Stefania Cempini per la realizzazione degli abiti di scena, il poli-strumentista Simone Bellezze per la composizione delle musiche che verranno eseguite dal vivo e il responsabile tecnico Francesco Mentonelli per la realizzazione delle luci di scena. La drammaturgia dello spettacolo è stata elaborata dall’autrice Francesca Berardi attraverso l’analisi degli studi storici di Renzo Fiorani che ricostruiscono gli ultimi giorni della duchessa in ritiro solitario dai suoi affetti. Nello spettacolo, diretto da Filippo Mantoni, un bianco e nero di ricordi sospesi, fori effimeri, suoni e movimenti di scena delineano le traiettorie dell’esistenza della duchessa a cui sono stati negati il ricordo e la memoria che avrebbe meritato. Domenica 2 ottobre, alle 19:00, dopo lo spettacolo ci ritroveremo a Palazzo della Rovere, Residenza di Livia, sede del Museo archeologico della città di Suasa che sarà visitable fino alle 21:00. Nel chiostro del palazzo verrà allestito un punto degustazione prodotti

 
Dalle Marche: Il Presidente Acquaroli chiede un piano straordinario nazionale per la sicurezza ambientale PDF Stampa E-mail
Mercoledì 28 Settembre 2022 18:27

Dalle Marche: Il Presidente Acquaroli chiede un piano straordinario nazionale per la sicurezza ambientaleConferenza Regioni e Province Autonome: il Presidente Acquaroli chiede un piano straordinario nazionale per la sicurezza ambientale. Dissesto idrogeologico: sono necessari un Piano straordinario nazionale per la sicurezza ambientale e la semplificazione del quadro normativo degli interventi di messa in sicurezza dei fiumi e del territorio che preveda le risorse per la realizzazione delle opere, e il potenziamento del personale. È la richiesta che

 
Dalle Marche: Notiziario agrometeorologico Ancona n° 37 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 28 Settembre 2022 17:08

Dalle Marche: Notiziario agrometeorologico Ancona n° 37Una variabilità di tipo autunnale si fa sempre più presente nei nostri territori, con piogge relativamente frequenti e temperature che oscillano vistosamente intorno alle medie stagionali. OLIVO L’Olivo si trova in fase di invaiatura (BBCH 81-85). • Mosca dell’Olivo Le

 
Dall’Europa: Bulgaria e Polonia invitano i concittadini a lasciare subito la Russia PDF Stampa E-mail
Mercoledì 28 Settembre 2022 16:37

Dall’Europa: Bulgaria e Polonia invitano i concittadini a lasciare subito la RussiaI governi di Bulgaria e Polonia stanno esortando tutti i loro concittadini che si trovano nella Federazione russa ad andarsene urgentemente. Il ministero degli Esteri della Bulgaria ha dichiarato che "chiede ai suoi cittadini di astenersi dal viaggiare nella Federazione russa e raccomanda agli stessi di considerare la possibilità di lasciare il Paese il prima possibile, utilizzando mezzi di trasporto attualmente disponibili". Il ministero degli Esteri polacco ha rilasciato una dichiarazione simile, affermando

 
Dal Mondo: La Cina bacchetta la Russia sui referendum di annessione PDF Stampa E-mail
Mercoledì 28 Settembre 2022 16:21

Dal Mondo: La Cina bacchetta la Russia sui referendum di annessioneLa Cina bacchetta la Russia sui referendum di annessione: "L'integrità terrioriale dei Paesi va rispettata". La posizione della Cina "sulla questione dell'Ucraina è stata sempre chiara: abbiamo sempre sostenuto che l'integrità sovrana e territoriale di tutti i Paesi dovrebbe essere rispettata", così come "gli scopi e i principi della Carta dell'Onu". Così il portavoce del ministro degli Esteri Wang Wenbin sul via libera all'adesione alla Federazione russa emersa dai referendum tenuti nelle regioni

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 28 settembre PDF Stampa E-mail
Mercoledì 28 Settembre 2022 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 28 settembre1838 - Nella sera, in casa di Filippo Bellini fu dato inizio alle “Ombre Comiche” recitate dai figli con altri compagni. Rappresentarono “La villana nobilitata all'eccesso”. Vi fu molto da ridere, sebbene le “Ombre”, ovvero Burattini in controluce, non agivano molto, ma soltanto con i bracci. Gli ascoltatori restarono soddisfatti del nuovo spettacolo, cui intervennero anche parecchie signore, che trascorsero un paio d'ore in società. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 130).

Tutte le notizie sono tratte dalle pubblicazioni a stampa o dalle pagine elettroniche del sito internet del Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere (AN), che sono indicate singolarmente

 
Accadde nel Mondo il 28 settembre PDF Stampa E-mail
Mercoledì 28 Settembre 2022 00:00

Accadde nel Mondo il 28 settembreIl 28 settembre è il 271º giorno del calendario gregoriano (il 272º negli anni bisestili). Mancano 94 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

551 a.C. – Nasce nello stato di Lu, in Cina, Confucio. Diverrà il maggior filosofo cinese, maestro di etica e di rispetto dell' autorità.

48 a.C. – Pompeo viene assassinato su ordine del Faraone Tolomeo XII dopo essere sbarcato in Egitto. Potrebbe essere avvenuto il 29 settembre, le registrazioni storiche sono incerte.

351 – L'imperatore romano Costanzo II sconfigge l'usurpatore Magnenzio nella Battaglia di Mursa Maggiore

 
Santo del giorno 28 settembre: San Zama Protovescovo di Bologna PDF Stampa E-mail
Mercoledì 28 Settembre 2022 00:00

Santo del giorno 28 settembre: San Zama Protovescovo di BolognaZama come primo vescovo di Bologna è citato nel più antico catalogo dei vescovi bolognesi l’“Elenco Renano”, redatto in un’epoca anteriore al XII secolo; ma nessuna informazione esiste sulla vita e sull’epoca dell’episcopato; salvo deduzioni di studiosi. Il cardinale Cesare Baronio (1538-1607), estensore del ‘Martirologio Romano’, affermò che san Zama fu ordinato vescovo da papa Dionigi (259-268), quindi nella seconda metà del III secolo. Inoltre il periodo

 
Barbara (AN): I funerali del piccolo Mattia morto nell’alluvione PDF Stampa E-mail
Martedì 27 Settembre 2022 18:01

Barbara (AN): I funerali del piccolo Mattia morto nell’alluvioneSi sono tenuti oggi pomeriggio alle 15, nella chiesa di Santa Maria Assunta di Barbara, i funerali di Mattia Luconi, il bambino di 8 anni ucciso dall’alluvione che tra il 15 ed il 16 settembre ha colpito la nostra zona. Il corpo del piccolo, residente a San Lorenzo in Campo, è stato trovato venerdì scorso, dopo otto giorni di ricerche incessanti, sepolto in mezzo al fango a 13 chilometri di distanza dal luogo in cui è stato travolto dalla piena del Nevola. Un ritrovamento che ha gettato nella disperazione la mamma Silvia, a cui la furia dell’acqua quella sera lo ha

 
Dalle Marche: Arrivato primo quantitativo vaccini bivalenti aggiornati variante BA 4-5 PDF Stampa E-mail
Martedì 27 Settembre 2022 17:52

Dalle Marche: Arrivato primo quantitativo vaccini bivalenti aggiornati variante BA 4-5Dal 30 settembre sarà possibile prenotare la quarta dose per gli over 12. Arrivato un primo quantitativo di vaccini bivalenti aggiornati alla variante BA 4-5. Il Ministero della Salute autorizza la quinta dose per i soggetti immunodepressi. Anche per gli over 12 sono stati autorizzati i vaccini bivalenti aggiornati anti Covid-19 e sarà quindi possibile prenotare la

 
Dalla Regione: Convegno sulla problematica dei giorvani che non studiano e non lavorano PDF Stampa E-mail
Martedì 27 Settembre 2022 17:45

Dalla Regione: Convegno sulla problematica dei giorvani che non studiano e non lavoranoAlla Mole Vanvitelliana di Ancona il convegno FSE Marche che affronta la problematica deiu giorvani, che non studiano e non lavorano. Aguzzi: “L’incontro consentirà di approfondire il fenomeno dei NEET, condividere strategie per riconoscerne le potenzialità e combattere emarginazione e dipendenze, proporre interventi di contrasto al fenomeno con originali progetti di engagement”. Coinvolte anche delegazioni delle scuole marchigiane in un percorso esperienziale in collaborazione con l’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche Gap – Cyberbullismo Di.Te. Il prossimo 29 settembre, presso la Mole Vanvitelliana di Ancona, si terrà il convegno

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 543

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.