Fondazione_Cassa_Di_Risparmio_Di_Jesi.jpg

Login

Chi è online

 105 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home
Dal mondo: E dal suo centro in difesa di Libertà, Autonomia e Giustizia PDF Stampa E-mail
Lunedì 22 Gennaio 2018 16:00

Dal mondo E dal suo centro in difesa di Libertà Autonomia e GiustiziaIl centro del mondo è proprio qui da noi a Montenovo, non abbiamo bisogno di cercare altro. Almeno fino a quando Montenovo riuscirà a rimanere Libero e Autonomo Comune per resistere con Giustizia a tutti i tentativi di invasione da parte di forestieri sinistramente politicizzati. Per questo “montenovonostro” si impegna a difendere strenuamente Libertà, Autonomia e Giustizia, chiamando a raccolta in una nuova Resistenza tutti i veri montenovesi che vogliono bene al paese e vogliono difendere il Comune, contro tutte le promesse false degli incapaci, dei transfughi, dei distruttori sfascisti e dei loro sinistri collaborazionisti. E per far tornare a fiorire Montenovo come trentacinque

 
Ostra Vetere: “montenovonostro” ha pubblicato i comunicati stampa di questa 243^ settimana PDF Stampa E-mail
Domenica 21 Gennaio 2018 21:30

Ostra Vetere montenovonostro ha pubblicato i comunicati stampa di questa 243 settimana  L’associazione di cittadinanza attiva “montenovonostro” ha nuovamente pubblicato tutti i comunicati stampa diffusi in questa 243^ settimana di attività appena conclusa con oggi, domenica 21 gennaio 2018, apparsi anche sul nostro giornale on-line e che sono i seguenti in ordine strettamente cronologico: Lunedì 15 Gennaio 2018 - Dal mondo: E dal suo centro in difesa di Libertà, Autonomia e Giustizia - http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/41824-dal-mondo-e-dal-suo-centro-in-difesa-di-liberta-autonomia-e-giustizia; Lunedì 15 Gennaio 2018 - Dal Mondo: Mamma li turchi - http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/41825-dal-mondo-mamma-li-turchi-; Lunedì 15 Gennaio 2018 - Città del Vaticano: Per il Papa i migranti devono rispettare le leggi dei paesi che li ospitano - http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/41827-citta-del-vaticano-per-il-papa-i-migranti-devono-rispettare-le-leggi-dei-paesi-che-li-ospitano; Lunedì 15 Gennaio 2018 - Ostra Vetere: Ma

 
Da Montenovo: Il paese più bello che c’è, a meritare molto di più PDF Stampa E-mail
Sabato 20 Gennaio 2018 23:09

Panorama_innevato_da_Barbara_HPIM7170_530_MNNOAltro che chiacchiere inutili e sinistre promesse false per nascondere l’incapacità di chi non è all’altezza del compito assunto. Per risollevare il paese dall’inarrestabile disastro attuale, tutti sono chiamati a rimboccarsi le maniche per difendere Montenovo dall’evidente declino. Aiutiamoci a costruire un vero progetto di rilancio, che faccia tornare il paese a crescere di nuovo, come 35 anni fa, più bello e più ricco di prima. Potremo farlo se, condividendo tutti insieme i nostri tre pilastri ideologici di Libertà, Autonomia e Giustizia sapremo metterci al lavoro per ricostruire quello che è stato distrutto in questi trent’anni: la libertà di sentirci ed essere uguali, la capacità di amministrarci da soli rifiutando l’invasione forestiera che vuole toglierci l’autonomia e praticando la giustizia per tutti, una giustizia giusta, uguale per ognuno senza discriminazioni e ritardi. Solo così,

 
Ostra Vetere: Ufficio di collocamento PDF Stampa E-mail
Sabato 20 Gennaio 2018 19:27

Ostra Vetere Ufficio di collocamento

Manteniamo la promessa di gestire uno spazio settimanale dedicato alle offerte di lavoro. Lo facciamo per questo nostro paese di Montenovo che, dalla gloriosa epoca della ricostruzione post-bellica fino alla metà degli anni ’80 in cui fervevano lavori, attività e commerci, è ridotto come tutti possono vedere oggi. Chiuse fabbriche, laboratori, imprese, negozi, Ospedale, Ufficio di Collocamento e, ormai, quasi anche il

 
Senigallia: Massimo Bello per una battaglia per la libertà e la civiltà PDF Stampa E-mail
Sabato 20 Gennaio 2018 16:54

Senigallia Massimo Bello per una battaglia per la libertà e la civiltàUN CONVEGNO DEDICATO ALLA SICUREZZA PUBBLICA, ALLA GIUSTIZIA E ALLE TESTIMONIANZE DIRETTE DI CITTADINI ABBANDONATI DALLO STATO. ENERGIE PER SENIGALLIA, LEGA NORD E FRATELLI D'ITALIA: "DOBBIAMO INTRAPRENDERE UNA BATTAGLIA PER LA LIBERTA' E LA CIVILTA'". Una serata dedicata al diritto alla sicurezza urbana e nazionale, all'immigrazione e giustizia, ma Senigallia Massimo Bello per una battaglia per la libertà e la civiltàsoprattutto a testimonianze, a storie incredibili davvero accadute, di cui ne hanno parlato le cronache nazionali. Persone che hanno visto cambiare le loro vite; persone che hanno perduto una figlia, un padre, l’intimità domestica. Persone, tra le tante, che hanno perduto il diritto alla sicurezza, alla vita. Persone, che lo Stato ha trasformato da vittime in carnefici, da vittime in accusati, da vittime di Senigallia Massimo Bello per una battaglia per la libertà e la civiltàun crimine in cittadini dimenticati. Per lo Stato le vittime di un reato non hanno diritti, a loro questi diritti sono stati negati. Lo Stato è inadempiente perché ha abbandonato i suoi figli. Francesco Sicignano, Andrea Masini e Fabiola Bacci. Tre storie di italiani, la cui vita è cambiata. Non è più quella di prima. Da ‘cittadini attivi’ sono diventati ‘cittadini fantasma’. Francesco Sicignano, vittima di eccesso di Senigallia Massimo Bello per una battaglia per la libertà e la civiltàlegittima difesa solo perché ha protetto la sua vita, la sua casa e i suoi familiari; Andra Masini, figlio di Ermanno Masini, assassinato da Kabobo, l’immigrato clandestino che con un piccone a Milano lo ha ammazzato e rapinato senza alcuna pietà; Fabiola Bacci, mamma della giovanissima Jennifer Sterlecchini, una delle tante vittime di Femminicidio. Se ne parlato venerdì sera, nell'aula del consiglio comunale di Senigallia, alla presenza dei protagonisti di quelle tragiche vicende in un convegno organizzato dall'Associazione culturale e politica "Energie per Senigallia Massimo Bello per una battaglia per la libertà e la civiltàSenigallia", da Lega Nord e Fratelli d'Italia. Una serata, che ha visto la presenza anche dell'Osservatorio nazionale sostegno alle vittime e del SAP, il Sindacato nazionale di Polizia con il suo Segretario nazionale Gianni Tonelli, e della senatrice Erika Stefani della Commissione Giustizia del Senato. Una serata davvero partecipata, una platea attenta ed interessata alle relazioni e agli interventi, che hanno Senigallia Massimo Bello per una battaglia per la libertà e la civiltàoccupato i lavori della conferenza, tra i quali anche quelli dell'on. Carlo Ciccioli, medico psichiatra e portavoce regionale di Fratelli d'Italia; dell'avv. Elisabetta Aldrovandi e di Angelo Bertoglio, rispettivamente Presidente e Coordinatore dell'Osservatorio nazionale a sostegno delle vittime; di Massimo Bello, Presidente di Energie per Senigallia. Non sono mancati i saluti di Marcello Liverani, coordinatore Senigallia Massimo Bello per una battaglia per la libertà e la civiltàcomunale di Fratelli d'Italia e di Davide Da Ros, consigliere comunale e coordinatore di Lega Nord a Senigallia. Un convegno che ha dato la possibilità di guardare dentro la notizia, che ha approfondito temi di forte e straordinaria attualità, che è riuscito, seppur in poche ore, a delineare il quadro di una situazione reale. L'Italia vive oramai da tempo il dilemma dell'incertezza della pena e di una frattura nel Senigallia Massimo Bello per una battaglia per la libertà e la civiltàrapporto di fiducia tra Stato e cittadini. Cittadini, che pagano le conseguenze di uno Stato assente e spesso inadempiente. Ecco perché è il momento di intraprendere una vera e propria 'battaglia di libertà e di civiltà', come tutti i relatori del convegno hanno evidenziato. Associazione culturale e politica Energie per Senigallia Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

da Massimo Bello

 
Sassoferrato: Nel pomeriggio il convegno sulle Marche e i terremoti PDF Stampa E-mail
Sabato 20 Gennaio 2018 16:44

Sassoferrato Nel pomeriggio il convegno sulle Marche e i terremotiPromosso dall’Istituto internazionale di Studi Piceni “Bartolo da Sassoferrato”, con il patrocinio del Comune di Sassoferrato e della Fondazione Carifac, si tiene oggi, Sabato 20 Gennaio a Sassoferrato alle ore 17, nella sede di Palazzo Oliva, l’incontro sul tema: “Le Marche e i terremoti. Idee ed esperienze a confronto”. L’incontro nasce da due volumi, pubblicati da Ilari Editore, di Maurizio Verdenelli, Il ragazzo e l’altopiano (sulla vita e la straordinaria vicenda di Venanzo Ronchetti, Sindaco a Serravalle di Chienti durante il terremoto iniziato nel 1997), di qualche anno fa, e quello recentissimo di Luciano Magnalbò – Maurizio Verdenelli, Una tragedia dimenticata, che ricostruisce, a partire dal lontano 1703, la drammatica storia dei terremoti che hanno periodicamente segnato il territorio dell’Italia Centrale, delle Marche e dell’Umbria in particolare. All’incontro, dopo il saluto del Sindaco di Sassoferrato, Ugo Pesciarelli e del Presidente dell’Istituto bartoliano Galliano Crinella, intervengono gli

 
Ostra Vetere: Ancora! Ma non se ne può più PDF Stampa E-mail
Venerdì 19 Gennaio 2018 21:34

Ostra Vetere Ancora Ma non se ne può piùAnche oggi il terribile mostro che si nasconde sotto i monti torna a brontolare e a fare sentire i fremiti della sua incontenibile forza. Il terremoto si è abbattuto oggi, 19 gennaio 2018, in Friuli Venezia Giulia con una forte scossa di magnitudo 3.8 in provincia di Udine alle ore 18:39 avvertita a Tolmezzo con ipocentro a 8,6 km di profondità. Tanta la paura per la scossa

 
Ostra: Pasquino ci racconta una fiaba triste che però potrebbe avverarsi PDF Stampa E-mail
Venerdì 19 Gennaio 2018 17:17

Ostra Pasquino ci racconta una fiaba triste che però potrebbe avverarsiCARI AMICI VI INVIO IN ALLEGATO, ci scrive un nostro lettore che si definisce "Pasquino", dal nome della celebre statua romana su cui i cittadini affiggevano i loro proclami contro ogni potere dispotico. Era l'unico modo perchè il potere potesse ascoltare la voce del popolo. Ma non sempre il potere dispotico stava a sentire "Pasquino" che, con la sua faccia ridanciana e goliardica, si faceva beffe del potere. Ma diceva la verità. E anche stavolta "Pasquino" ci dice la sua: una fiaba triste che però potrebbe

 
Senigallia: Stasera il Convegno sulla Sicurezza Locale e Nazionale PDF Stampa E-mail
Venerdì 19 Gennaio 2018 17:15

Senigallia Stasera il Convegno sulla Sicurezza Locale e NazionaleConvegno sulla Sicurezza Locale e Nazionale” promosso e organizzato dall'Associazione culturale e politica "Energie per Senigallia", dall’Osservatorio Nazionale Sostegno Vittime, dalla Lega e da Fratelli d'Italia di Senigallia. Si terrà oggi, VENERDI' 19 GENNAIO a Senigallia alle ore 21.00 nell'Aula Consiliare del Palazzo municipale. Modererà Massimo BELLO, Presidente di "Energie per Senigallia", ex consigliere comunale di Senigallia e già Sindaco di Ostra Vetere. Introdurranno Davide DA ROS (Consigliere Capogruppo Lega al Consiglio comunale di Senigallia) e Marcello LIVERANI (Coordinatore comunale di Fratelli d'Italia). Saranno presenti: Gianni TONELLI - Segretario Generale Sindacato Autonomo di Polizia; On. Nicola MOLTENI - Lega; On. Walter RIZZETTO - Fratelli d'Italia; Dott. Carlo CICCIOLI - Portavoce Regionale Fratelli d'Italia; Francesco SICIGNANO - Vittima di eccesso di difesa; Andrea MASINI - Figlio di Ermanno Masini, vittima di "KABOBO"; Angelo BERTOGLIO -

 
Ostra Vetere: Ahò, ma qui traballa ancora PDF Stampa E-mail
Giovedì 18 Gennaio 2018 23:08

Ostra Vetere Ahò ma qui traballa ancora  Non solo ieri, ma oggi addirittura la magnitudo della scossa di terremoto, registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle ore 5:01 di oggi, ha superato 3.1 gradi a Muccia, in provincia di Macerata con ipocentro a 10 chilometri di profondità. Ma non è stata l’unica, perché altre numerose scosse hanno interessato l’area, nel corso della notte di oggi, come alle

 
Ostra Vetere: Carla Coppa sul TAR che boccia il gestore unico dei rifiuti PDF Stampa E-mail
Giovedì 18 Gennaio 2018 16:54

Ostra Vetere Carla Coppa sul TAR che boccia il gestore unico dei rifiutiAttraverso il suo profilo facebook ci scrive l'ex consigliere comunale di minoranza Carla Coppa, che ha condiviso il post di Luca Birarelli e allegato la foto del quotidiano Corriere Adriatico di mercoledì 17 gennaio 2018 che titola "Rifiuti, stop al gestore unico. Il TAR dà ragione agli esclusi" e dice: "Che ripercussioni avremo in merito ai costi ed al servizio per la raccolta e smaltimento dei rifiuti ? Per quanto riguarda i rifiuti da queste parti non siamo molto fortunati. Prima la centrale di Corinaldo che doveva trattare l’umido in modo aerobico che in

 
Ostra Vetere: Altra scossa supera 3.0 di magnitudo il terremoto a Muccia nel maceratese PDF Stampa E-mail
Mercoledì 17 Gennaio 2018 22:49

Ostra Vetere Scossa di terremoto 3 0 di magnitudo a Muccia nel macerateseNon forniamo più notizie sui terremoti di grado inferiore a 3.0, tanto l’amministrazione comunale che purtroppo abbiamo non li sente e comunque non si degna di far vedere a tutti quel “piano ben preciso per le emergenze” che ancora riporta (tante le volte servissero) numeri telefonici inesistenti dell’Ospedale che nemmeno c’è più, però riporta i numeri telefonici del responsabile del “piano”, l’intramontabile Brunetti “sovrano donpertutto”. Leggete,

 
Ostra Vetere: De catholicae traditionis et culturae per una lettrice PDF Stampa E-mail
Mercoledì 17 Gennaio 2018 19:57

Ostra Vetere De catholicae traditionis et culturae per una lettriceCi scrive una nostra lettrice: "De catholicae traditionis et culturae. Caro montenovonostro , propongo alla tua attenzione un articolo pubblicato da Corriere.it  che titola: "Avvocato donna a Bologna: Cacciata dal tribunale perché porto il velo islamico». Il giudice avrebbe detto che il suo gesto pur non supportato dalla legge , sarebbe scaturito dal rispetto della nostra cultura e tradizione. La donna, invitata a togliersi il copricapo o ad uscire dall'aula, avrebbe scelto, polemicamente di uscire. Il velo, o copricapo, sono un simbolo della fede e cultura musulmana  come il crocefisso fa parte della fede, cultura e tradizione cristiana . Mi chiedo se , un cattolico si presentasse in un Tribunale di

 
Dalle Marche: Annullato il meeting islamico a Fabriano PDF Stampa E-mail
Mercoledì 17 Gennaio 2018 16:59

Dalle Marche Annullato il meeting islamico a Fabriano Annullato grazie alla Lega il meeting islamico a Fabriano: Arrigoni (Lega), nel M5S dilettanti allo sbaraglio, il Sindaco non trovi scuse. Ancona, 17 Gennaio – “Pochi giorni dopo la denuncia da parte della Lega sulle discutibili priorità del Sindaco Santarelli, l’Amministrazione comunale di Fabriano ha deciso di ritornare sui suoi passi e di non concedere il patrocinio al convegno filo islamico che si sarebbe dovuto svolgere il 4 febbraio alla presenza di soli esponenti del mondo mussulmano”. A sottolinearlo è  il Senatore Paolo Arrigoni, Commissario Nazionale per la Lega nelle Marche, a seguito delle dichiarazioni rilasciate agli organi di stampa dal primo cittadino fabrianese del Movimento 5

 
Ostra Vetere: Una lettrice sul Comitato per il No di Morro d’Alba PDF Stampa E-mail
Martedì 16 Gennaio 2018 19:15

Ostra Vetere Una lettrice sul Comitato per il No di Morro d AlbaA proposito della intransigente difesa dell'autonomia comunale, con il dibattito ancora acceso su fusione e unione del Comuni, ci scrive una nostra lettrice: "Il "Comitato per il no alla fusione tra Senigallia e Morro d’Alba" ha pubblicato ,recentemente , un articolo su "Senigallia Notizie " che  mi piacerebbe proporre a te,montenovonostro , perche' tu possa trarne le giuste considerazioni. Grazie. 

 
Castelleone di Suasa: Nomina Scrutatori per le Elezioni Politiche del 04/03/2018 PDF Stampa E-mail
Martedì 16 Gennaio 2018 18:49

Castelleone di Suasa Nomina Scrutatori per le Elezioni Politiche del 04 03 2018La Commissione Elettorale Comunale, riunitasi lunedì 15 gennaio, ha stabilito i criteri di nomina degli scrutatori per le elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica indette per il 4 marzo 2018. Si è ritenuto, pertanto, di procedere al sorteggio tra coloro che, iscritti all’Albo degli Scrutatori, risultano essere Studenti o Disoccupati/Inoccupati e abbiano

 
Ancona: Inizia il corso di qualificazione professionale per Sommelier di I livello PDF Stampa E-mail
Martedì 16 Gennaio 2018 17:59

Ancona Inizia il corso di qualificazione professionale per Sommelier di I livelloL'Associazione Italiana Sommelier Marche-Delegazione di Ancona apre in grande il 2018 con il Corso di qualificazione professionale per Sommelier di I livello. Da oggi 16 gennaio parte infatti l’interessante corso che approfondirà argomenti come viticoltura, enologia, tecnica della degustazione e del servizio, che rappresentano le basi della professionalità del Sommelier, a partire dalla corretta temperatura di servizio dei vini fino all'organizzazione e alla

 
Dalle Marche: Lega Nord Marche sull’Ospedale di Osimo Pneumologia PDF Stampa E-mail
Martedì 16 Gennaio 2018 16:57

Dalle Marche Lega Nord Marche sull Ospedale di Osimo PneumologiaEnnesima riprova che il governo regionale a maggioranza PD è contro i cittadini di Osimo. Infatti oggi in Consiglio regionale non è stata approvata la Mozione del Carroccio che impegnava la giunta a salvare con certezza matematica il Reparto di Pneumologia di Osimo fino alla realizzazione del nuovo Ospedale dell'INRCA. L'assessore Ceriscioli intervenendo in aula ha sostenuto che la giunta va in questa direzione. La Lega ha replicato che se la Mozione conferma la linea programmatica della giunta perchè il PD non la vota? Queste sono le

 
Roma: ANPC e la testimonianza di Ciccardini e Bianchi PDF Stampa E-mail
Martedì 16 Gennaio 2018 16:47

Roma ANPC e la testimonianza di Ciccardini e BianchiLa testimonianza di due cari amici: Bartolo Ciccardini e Gioavnni Bianchi di Massimo Cortese. Bartolo Ciccardini e Giovanni Bianchi, oltre a presentare dei tratti comuni, conservano un elemento apparentemente bizzarro, che forse bizzarro non è per nulla: la Staffetta. Mi spiego. Entrambi intellettuali ed eccellenti educatori, sono stati due importanti politici, ma in spazi

 
Seborga (IM): Offesa all’identità religiosa e civile della libera comunità del Principato di Seborga PDF Stampa E-mail
Martedì 16 Gennaio 2018 16:21

Seborga IM Offesa all identità religiosa e civile della libera comunità del Principato di SeborgaSiamo da sempre vicini alla microscopica realtà civile e istituzionale del Principato di Seborga, un piccolo Comune ligure prossimo al confine con la Francia, che rivendica la sua totale autonomia con tanto di Posto di guardia sul confine, bandiera statale ufficiale, targhe automobilistiche personalizzate da affiancare a quelle italiane, francobolli postali propri molto apprezzati dai collezionisti e una propria

 
Milano: “giustiziagiusta” sul rinvio a giudizio per il sindaco PD Giuseppe Sala accusato di abuso d’ufficio PDF Stampa E-mail
Martedì 16 Gennaio 2018 16:19

Milano giustiziagiusta sul rinvio a giudizio per il sindaco PD Giuseppe Sala accusato di abuso d ufficioDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che la Procura generale del capoluogo lombardo ha richiesto il rinvio a giudizio del sindaco PD di Milano Giuseppe Sala. La Procura, che a dicembre scorso aveva cambiato il reato da turbativa d’asta ad abuso d’ufficio in concorso con l’ex manager Angelo

 
Ostra Vetere: Ma no, ma no. Ma perché PDF Stampa E-mail
Lunedì 15 Gennaio 2018 22:31

Ostra Vetere Ma no ma no Ma perché   Inorridiamo leggendo l’articolo apparso ieri sul quotidiano online VivereSenigallia dal titolo “Memè sulle telecamere. “Non funzionano perché istallate con una tecnologia wi-fi”, con il quale il nostro sindaco Memè (e “nostro” si fa ovviamente tanto per dire) scarica le sue responsabilità sulla precedente amministrazione. Sempre così fa la sinistra. Mai che si assuma correttamente le sue responsabilità, nemmeno

 
Senigallia: Bello replica a Memè sulla videosorveglianza PDF Stampa E-mail
Lunedì 15 Gennaio 2018 17:50

Senigallia Bello replica a Memè sulla videosorveglianzaLA REPLICA DELL’EX SINDACO MASSIMO BELLO A LUCA MEME’ SULL’IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA DI OSTRA VETERE. MASSIMO BELLO: “MI ACCINGO SOLO A RIMETTERE LA VERITA’ DEI FATTI AL GIUSTO POSTO CHE MERITI. LUCA MEME’ SI FACCIA UN ESAME DI COSCIENZA E SI ASSUMA LE PROPRIE RESPONSABILITA’ DI AMMINISTRATORE ANZICHE’ SCARICARLE SU CHI NON C’E’ PIU’”. “Luca Memè cominci ad assumersi le proprie responsabilità anziché scaricarle su chi non ha nulla a che fare con la sua Giunta e su chi non c’è più. Memè provi a farsi un esame di coscienza, qualora vi riesca, su ciò che la sua Amministrazione non abbia fatto e su come sia riuscito in pochi anni a distruggere, appiattire e rendere anonimo un paese dalle mille peculiarità e potenzialità. Cominci, dopo cinque anni di insipida amministrazione, ad essere intellettualmente onesto e a non dire più bugie per coprire una

 
Dalle Marche: Il senatore Arrigoni sull’Assemblea organizzativa della Lega a Milano PDF Stampa E-mail
Lunedì 15 Gennaio 2018 17:08

Dalle Marche Il senatore Arrigoni sull Assemblea organizzativa della Lega a MilanoAnche la Lega delle Marche alla riunione organizzativa a Milano. Tutti uniti con un unico obiettivo: Salvini Premier! Sabato 13 gennaio il Segretario Federale della Lega Matteo Salvini ha convocato a Milano i responsabili regionali e provinciali del Carroccio di tutte le regioni italiane per una riunione organizzativa in vista delle elezioni politiche del 4 marzo. La delegazione della Lega Marche guidata dal Commissario Nazionale Sen. Paolo Arrigoni era composta dal responsabile organizzativo regionale Luca Sabbioni e dai segretari provinciali Lodovico Doglioni (Pesaro-Urbino), Milco Mariani (Ancona), Letizia Marino (Macerata), Massimiliano Castagna (Ascoli Piceno) e Fabio Senzacqua (che ha sostituito il

 
Città del Vaticano: Per il Papa i migranti devono rispettare le leggi dei paesi che li ospitano PDF Stampa E-mail
Lunedì 15 Gennaio 2018 16:18

Città del Vaticano Per il Papa i migranti devono rispettare le leggi dei paesi che li ospitanoL’abbiamo detto e ripetuto tante volte e la storia antica di Montenovo ci dà ragione quando, accogliendo una quarantina di profughi barbaresi che fuggivano l’invasione delle milizie teutoniche e saracene dello scomunicato imperatore ghibellino jesino Federico II nipote del Barbarossa nel 1240, fu l’eroico sindaco Bruno insieme a 58 eroici montenovesi a salvare il libero Comune e le sue libertà. Dobbiamo sottolineare ancora che, quell’accoglienza, tante volte ripetuta nel Duecento con i profughi

 
Livorno: “giustiziagiusta” sul sindaco M5S Filippo Nogarin indagato per omicidio colposo nell’alluvione PDF Stampa E-mail
Lunedì 15 Gennaio 2018 16:14

Livorno giustiziagiusta sul sindaco M5S Filippo Nogarin indagato per omicidio colposo nell alluvioneDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che il sindaco grillino di Livorno Filippo Nogarin è indagato per concorso in omicidio colposo per i fatti dell'alluvione che, tra il 9 e il 10 settembre 2017, colpì la città provocando la morte di 8 persone. L'ipotesi di

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 449

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.