BCC_Ostra_Vetere.jpg

Login

Chi è online

 122 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home
a MONTENOVO i fatti nostri del 15 aprile PDF Stampa E-mail
Giovedì 15 Aprile 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 15 aprile1836 - 15.4.1836 In Serra de Conti vi è Una Compagnia Istrionica Teatrale, quale da Nostri Paesani abbiamo relazioni, essere inconcludenti, lo descrivo come Paese Lemitrofo. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 112).

1913 – In risposta alla lettera del Presidente della locale Congregazione di Carità del precedente 10 aprile 1913 con la quale si chiedeva all'Ordine delle suore di assumere la gestione, dopo quelle dell’Asilo e della Scuola Femminile, anche dell’Ospedale e del Ricovero, la richiesta viene prontamente accolta, anche se nella lettera di accettazione del 15 aprile l'Istituto aveva detto che esse "non potranno

 
Accadde nel Mondo il 15 aprile PDF Stampa E-mail
Giovedì 15 Aprile 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 15 aprileIl 15 aprile è il 105º giorno del calendario gregoriano (il 106º negli anni bisestili). Mancano 260 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

1071 – i Normanni espugnano Bari, ultimo caposaldo dell'Impero bizantino in Italia

1155 – Monza; incoronazione di Federico I Barbarossa a re d'Italia

1450 – Battaglia di Formigny; i francesi attaccano e sconfiggono le forze inglesi, ponendo termine alla dominazione inglese in Francia

1452 – Ad Anchiano, frazione di Vinci, nasce Leonardo da Vinci

 
Santo del giorno 15 aprile San Marone martire PDF Stampa E-mail
Giovedì 15 Aprile 2021 00:00

Santo del giorno 15 aprile San Marone martireLe più antiche notizie su San Marone si trovano negli “Acta SS. Nerei et Achillei” e rinviano al tempo in cui a Roma sul trono imperiale sedeva Domiziano (81-96), della dinastia dei Flavi. Apparteneva alla famiglia dei Flavi anche Domitilla, giovanissima cugina dell'imperatore, "pecora nera" nella famiglia imperiale, perché cristiana. A Roma c'era già una comunità cristiana organizzatasi in seguito alla predicazione di San Pietro, martire nella persecuzione scatenata nel 64 da Nerone (54-68). Domitilla era orfana di padre e di madre. La allevava lo zio Flavio Clemente, zio anche dell'imperatore. Clemente l'aveva promessa sposa, già da bambina, ad Aureliano, di nobile famiglia senatoria, che con quel matrimonio avrebbe stretto vincoli di parentela con la famiglia imperiale, avrebbe messo le mani sul cospicuo patrimonio della fanciulla orfana e, chissà, avrebbe potuto aspirare a divenire imperatore dopo Domiziano, che già gli aveva conferito la carica di console. Marone, insieme ai suoi amici Eutiche e Vittorino, cristiani

 
Dall’Italia: Forza Italia, Lega e Italia viva vogliono una commissione d’inchiesta sulla magistratura PDF Stampa E-mail
Mercoledì 14 Aprile 2021 18:11

Dall’Italia: Forza Italia, Lega e Italia viva vogliono una commissione d’inchiesta sulla magistraturaMai avremmo pensato di provare tanto senso di repulsiva sorpresa, come capita ormai da tempo, di fronte alle sempre più clamorose vicende del caso sconvolgente che molti ormai chiamano "Verminaio giudiziario". Forgiati ai sani principi costituzionali della separazione dei tre fondamentali poteri statali (Parlamento, Governo e Magistratura), da una trentina d'anni abbiamo

 
Dal Mondo: “L’ira funesta del pelìde” Erdogan PDF Stampa E-mail
Mercoledì 14 Aprile 2021 17:07

Dal Mondo: “L’ira funesta del pelìde” ErdoganCosa avevamo detto e ridetto noi della pessima uscita del Presidente del Consiglio dei Ministri italiano Mario Dragi che aveva insultato li Presidente turco Erdogan dandogli del "dittatore"? Abbiamo detto e ridetto che aveva sbagliato. A quel livello di rapporti internazionali bisogna avere ben altro modo di esprimersi: parafrasando una laspidasria sentenza da "Prima Repubblica" che diceca che "la classe non è acqua", intendendo dire che il

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 14 aprile PDF Stampa E-mail
Mercoledì 14 Aprile 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 14 aprile193 d.C. - Lucio Settimo Severo viene incoronato imperatore di Roma. (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/accadde-oggi/6410-nel-mondo-i-fatti-storici-del-14-aprile-da-wwwaccaddeoggiit).

1633 - I marchigiani, numerosi a Roma fin dal XVI secolo, tra cui anche i montenovesi, si riunivano con costante regolarità, per ricordare la terra lontana nel culto della loro Patrona, la Madonna di Loreto, e per aiutare quelli fra loro che si trovavano in ristrettezze economiche. Da questi incontri ebbe inizio, ad opera del Cardinale Giovanni Battista Pallotta di Caldarola, l'associazione che Urbano VIII, con Breve del 14 aprile 1633, costituì in Confraternita. (Alberto

 
Accadde nel Mondo il 14 aprile PDF Stampa E-mail
Mercoledì 14 Aprile 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 14 aprileIl 14 aprile è il 104º giorno del calendario gregoriano (il 105º negli anni bisestili). Mancano 261 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

43 a.C. – Battaglia di Forum Gallorum: Marco Antonio affronta le legioni del console Gaio Vibio Pansa che viene mortalmente ferito

69 – Vitellio batte l'imperatore romano Otone nella prima battaglia di Bedriaco e conquista il trono

193 – Settimio Severo viene incoronato imperatore romano

1205 – Battaglia di Adrianopoli tra i bulgari e i crociati

 
Santo del giorno 14 aprile Santi Antonio, Giovanni ed Eustazio nobili lituani martiri PDF Stampa E-mail
Mercoledì 14 Aprile 2021 00:00

Santo del giorno 14 aprile Santi Antonio, Giovanni ed Eustazio nobili lituani martiriI santi martiri lituani Antonio, Giovanni ed Eustazio (prima di convertirsi al cristianesimo chiamati rispettivamente Nezilo, Kumec e Kruglec), erano nobili facenti parte della corte del principe lituano Algirdas, a Vilna, attuale Vilnius capitale della Lituania sul fiume Nemunars. Furono convertiti alla fede cristiana dal sacerdote Nestore. Antonio e Giovanni erano fratelli. Si rifiutarono di sacrificare agli idoli e si professarono cristiani, e per questo furono condannati all'impiccagione. In un secondo tempo, sul luogo del loro martirio furono eretti una chiesa e il monastero della Santissima Trinità; la loro memoria fu introdotta nella liturgia nel 1347 dal metropolita Alessio di Mosca, e ricorre il 14 aprile. Furono canonizzati nel Concilio del 1549.

estratto da: http://www.santiebeati.it

da Centro Cultura Popolare

 
Dalle Marche: Campagna promozionale turistica 2021 con il commissario tecnico della nazionale Roberto Mancini PDF Stampa E-mail
Martedì 13 Aprile 2021 18:38

Dalle Marche: Campagna promozionale turistica 2021 con il commissario tecnico della nazionale Roberto ManciniLa Regione Marche sta realizzando la campagna promozionale turistica 2021 che ha come testimonial d’eccezione il commissario tecnico della nazionale Roberto Mancini. Giovedì 15 aprile alle ore 14.00 Roberto Mancini, il presidente Francesco Acquaroli e il presidente della Camera di commercio delle Marche Gino Sabatini terranno una conferenza stampa per presentare il progetto e le iniziative. L’incontro si

 
Dall’Europa: E non finisce qui PDF Stampa E-mail
Martedì 13 Aprile 2021 17:43

Dall’Europa: E non finisce quiL'abbiamo detto subito: l'incredibile svarione del Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi che ha dato del "dittatore" al Presidente turco Erdogan per come ha trattato la rappresentante europea Von der Leyen è stata una terribile mazzata alla credibilità sua e un potenziale rischio di conseguenze prossime, certamente spiacevoli. (Dall’Europa: Ecco il modello “ugualitario” di genere che vige nella Turchia

 
Dal Mondo: L’acqua radioattiva di Fukushima sarà riversata in mare PDF Stampa E-mail
Martedì 13 Aprile 2021 16:47

Dal Mondo: L’acqua radioattiva di Fukushima sarà riversata in mareE' dall'altra parte del mondo, ma seppure così lontana, una vicenda che avrà ripercussioni mondiali non può trovare impreparata Scelta Popolare, che esprime in proposito tutta la sua preoccupazione. Dopo la decisione comunicata dal premier giapponese Yoshihide Suga di sversare l’acqua radioattiva ancora contaminata della centrare nucleare di Fukushima nell'Oceano Pacifico, immediate sono arrivate le

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 13 aprile PDF Stampa E-mail
Martedì 13 Aprile 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 13 aprile1863 - Con nota delle 13 aprile 1863 n. 5286, la regia prefettura di Ancona comunicava come il Ministero dell'Interno non stimasse opportuno di dar corso alla pratica del cambiamento di denominazione avanzata dal Comune di Montalboddo e impugnata dal Comune di Montenovo, perchè non riconosceva la necessità per i due Paesi di cambiare i loro nomi; anche a scanso di animosità, che senz'altro sarebbero sorte fra i due Comuni contendenti, quanto lo stesso Ministero si fosse pronunciato a favore di uno dei medesimi. (Fiorani Alberto, Alarico, testo 162, 2011, p. 35).

1949 - Un decreto Vaticano vieta ai cattolici di votare per i comunisti.

 
Accadde nel Mondo il 13 aprile PDF Stampa E-mail
Martedì 13 Aprile 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 13 aprileIl 13 aprile è il 103º giorno del calendario gregoriano (il 104º negli anni bisestili). Mancano 262 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

947 – Ugo di Provenza abdica in favore di suo figlio Lotario II che è acclamato unico re d'Italia

1111 – Papa Pasquale II e diversi cardinali vengono presi in ostaggio dalle truppe di Enrico V, il quale si autoproclama imperatore del Sacro Romano Impero

1147 – Papa Eugenio III, con la bolla "Divina dispensatione", autorizza i combattenti del Nord Europa, guidati dal duca di Sassonia Enrico il Leone, a muovere la guerra santa contro gli

 
Santo del giorno 13 aprile Sant'Orso di Ravenna vescovo PDF Stampa E-mail
Martedì 13 Aprile 2021 00:00

Santo del giorno 13 aprile Sant'Orso di Ravenna vescovoSant’Orso, vescovo di Classe, trasferì definitivamente la sede episcopale a Ravenna attorno al 402 d.C., quando l’imperatore Onorio, per ragioni di sicurezza strategica, pose nella medesima città la capitale dell’impero d’Occidente, da cui dipendeva anche Ostra antica. Nel catalogo episcopale della Chiesa ravennate, il nome di Orso precede immediatamente quello di Pier Crisologo quindi, presupponendo l’esattezza di tale fonte, l’episcopato di Orso si collocherebbe all’inizio del V secolo. In Ravenna Orso edificò la “ecclesia catholica”, cioè la cattedrale, detta poi in suo onore “basilica Ursiana”, dedicandola all’Anastasi di Nostro Signore nel giorno di Pasqua. Secondo lo storico ravennate Agnello, Orso morì dopo ventisei anni di episcopato il 13 aprile di un anno attorno al 425. La sua memoria era però celebrata in Ravenna il giorno di Pasqua, anniversario della dedicazione per sua mano della basilica Ursiana. Una tradizione vuole che Orso fosse di origini siciliane, fattore che

 
Ostra Vetere: Altre scosse di terremoto fra Marche e Umbria PDF Stampa E-mail
Lunedì 12 Aprile 2021 23:54

Ostra Vetere: Altre scosse di terremoto fra Marche e UmbriaNon c'è verso. "Da 'sta rècchia 'n ce vòlene senti'", ripete l'opinione pubblica delusa dall'inattività della disamministrazione locale. Lo andiamo ripetendo da anni: perchè mai non abbiamo ancora l'area attrezzata per la tendopoli e l'elisuperficie per l'atterraggio di mezzi di soccorso nel caso in cui dovesse verificarsi ancora casi di terremoti di forte intensità, come si sono verificati nei secoli

 
Dalle Marche: Il Ministro Mariastella Gelmini a Palazzo Raffaello per la ricostruzione PDF Stampa E-mail
Lunedì 12 Aprile 2021 18:52

Dalle Marche: Il Ministro Mariastella Gelmini a Palazzo Raffaello per la ricostruzioneIn conferenza stampa con Acquaroli, Castelli e Legnini per fare il punto su ricostruzione, Recovery Fund e pandemia. Mariastella Gelmini a Palazzo Raffaello: “Buon lavoro sulla campagna vaccinale che significa poter programmare le riaperture in sicurezza. Idea brillante da accogliere una ZES per le Marche”. Il Presidente Acquaroli: “Orientare gli sforzi per la ricostruzione e insieme lo sviluppo delle aree

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 12 aprile PDF Stampa E-mail
Lunedì 12 Aprile 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 12 aprile1789 – Mons. Antonio Gianelli, fondatore dell’Ordine delle suore “Figlie di Maria Santissima dell’Orto” che hanno servito Ostra Vetere per cento anni fra il 1888 e il 1988, nasce il giorno di Pasqua del 12 aprile 1789 a Cereta, frazione di Carro, un paesino dell'entroterra  ligure in Diocesi di Genova da una povera famiglia di contadini. (p. Rolando Maffoli o.f.m., Renzo Fiorani, Le suore figlie di Maria SS. dell'Orto, un secolo di assistenza a Ostra Vetere, testo 022, 1989, p. 19).

1928 - Un attentatore cerca di assassinare Re Vittorio Emanuele III.

 
Accadde nel Mondo il 12 aprile PDF Stampa E-mail
Lunedì 12 Aprile 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 12 aprileIl 12 aprile è il 102º giorno del calendario gregoriano (il 103º negli anni bisestili). Mancano 263 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

238 – Gordiano II viene sconfitto e ucciso nella battaglia di Cartagine dal governatore Capeliano, fedele all'imperatore Massimino il Trace; Gordiano I si suicida alla notizia della morte del figlio

467 – Antemio viene proclamato imperatore romano d'occidente

1175 – Con la sconfitta del Barbarossa, termina l'Assedio di Alessandria, durato oltre cinque mesi

 
Santo del giorno 12 aprile Santa Vissia di Fermo vergine e martire PDF Stampa E-mail
Lunedì 12 Aprile 2021 00:00

Santo del giorno 12 aprile Santa Vissia di Fermo vergine martireSecondo tradizioni locali Sofia e Vissia subirono il martirio verso il 250, sotto l’impero di Decio (249-251) durante la settima persecuzione da lui indetta. Esiste nella cattedrale una lapide che descrive santa Vissia che nobilita la città natale con il suo martirio; i loro nomi facevano parte di una lista di santi venerati a Fermo, trasmessa il 5 agosto 1581 da un prelato locale, ad un sacerdote oratoriano e amico di Cesare Baronio, il quale, come è risaputo, compilò il primo “Martirologio Romano”, e inserì le due sante vergini e martiri insieme allo stesso giorno del 12 aprile. Secondo alcuni documenti locali santa Sofia è stata celebrata anche il 30 aprile; a tutto ciò bisogna aggiungere che alcuni studiosi ritengono santa Sofia di Fermo, come del resto altre Sofie, come la vedova Sapienza (Sofia) martire, che in Occidente è venerata al 30 settembre insieme alle figlie Fede, Speranza, Carità e il cui culto è diffuso anche in Oriente con i nomi di Sofia, Pistis, Elpis, Agape e ricordate nel culto greco il 1° agosto. La Chiesa tramite il suo testo ufficiale, il ‘Martirologio Romano’, celebra le sante Vissia (al 12 aprile) e Sofia (al 30 aprile) vergini e martiri di Fermo nel Piceno in Italia. Di certo non si sa altro, né della loro vita né del perché sono celebrate insieme. Per il resto abbiamo qualche notizia sparsa: lo storico Ughelli nella sua “Italia Sacra” vol. II, parlando della diocesi di Fermo (Ascoli Piceno), attesta che il corpo di santa Vissia riposa nella cattedrale e in effetti nella chiesa metropolitana della città, esistono parecchi reliquiari, fra i

 
Ancona: AnconAmbiente, “Anche differenziare i rifiuti è un TALENTO” PDF Stampa E-mail
Domenica 11 Aprile 2021 18:11

Ancona: AnconAmbiente, “Anche differenziare i rifiuti è un TALENTO”AnconAmbiente, al via la nuova campagna istituzionale “Anche differenziare i rifiuti è un TALENTO”. E’ partita la nuova campagna di comunicazione di AnconAmbiente S.p.A. dedicata alla raccolta differenziata, testimonial d’eccezione il dipendente della società e operatore ecologico David Mazzoni finalista dell’edizione 2021 di Italian’s Got Talent. “Anche differenziare i rifiuti è un TALENTO” il claim, che punta ad attirare l’attenzione del cittadino sull’arte intesa come dote, capacità e conoscenza delle regole inerenti alla corretta differenziazione dei rifiuti che deve esser fatta in casa, un’azione virtuosa avente come obiettivo finale quello di aumentare il proprio tenore di vita in termini di sostenibilità e rispetto dell’ambiente. “Quella che lanciamo oggi è una campagna istituzionale su tutti i comuni gestiti da AnconAmbiente – ha dichiarato Antonio Gitto presidente di AnconAmbiente S.p.A. – che ha l’obiettivo di sensibilizzare e ricordare l’importanza delle nostre azioni quotidiane

 
Dall’Italia: Ex commissario Domenico Arcuri indagato per peculato nell’inchiesta sulle mascherine cinesi PDF Stampa E-mail
Domenica 11 Aprile 2021 18:05

Dall’Italia: Ex commissario Domenico Arcuri indagato per peculato nell’inchiesta sulle mascherine cinesi L'ex commissario straordinario per l'emergenza anti-Covid 19, Domenico Arcuri, sarebbe stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura della Repubblica di Roma con l'accusa di peculato a seguito della inchiesta sulle forniture di mascherine cinesi senza certificazione sanitaria, che aveva già portato a un arresto e quattro misure interdittive. Domenico Arcuri ha

 
Dal Mondo: La vendetta del “dittatore” si ritorce contro le aziende italiane PDF Stampa E-mail
Domenica 11 Aprile 2021 16:58

Dal Mondo: La vendetta del “dittatore” si ritorce contro le aziende italianeLo ripetiamo, l'uscita improvvida del Presidente del Consiglio dei Ministri italiano Mario Draghi, che ha definito il Presidente turco Erdogan un "dittatore", è stata del tutto inopportuna se non addirittura catastrofica, sia per un minimo di diplomazia che deve sempre intercorrere fra i vertici internazionali, che per le conseguenze che tanta inopportunità non possono non provocare nei rapporti fra gli stati. Ci sono modi ben diversi per esprimere i medesimi concetti.

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 11 aprile PDF Stampa E-mail
Domenica 11 Aprile 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 11 aprile1814 - Napoleone Bonaparte viene costretto ad abdicare da imperatore di Francia ed esiliato all’Elba. (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/accadde-oggi/6355-nel-mondo-i-fatti-storici-dell-11-aprile-da-wwwaccaddeoggiit).

1986 - La cometa di Halley passa “vicinissima” alla Terra: 63 Milioni di chilometri. (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/accadde-oggi/6355-nel-mondo-i-fatti-storici-dell-11-aprile-da-wwwaccaddeoggiit).

1997 - Incendio nel Duomo di Torino. Una squadra di vigili del fuoco riesce a salvare la “Sacra Sindone”.

 
Accadde nel Mondo il 11 aprile PDF Stampa E-mail
Domenica 11 Aprile 2021 00:00

Accadde nel Mondo l’11 aprileL'11 aprile è il 101º giorno del calendario gregoriano (il 102º negli anni bisestili). Mancano 264 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

217 – Macrino diviene imperatore romano.

1079 – Il re polacco Boleslao II fa assassinare San Stanislao, vescovo di Cracovia.

1266 – Secondo quanto riportato dal cronista Buccio di Ranallo, avvenne la rifondazione della città dell'Aquila

1512 – Battaglia di Ravenna: le forze franco-ferraresi guidate da Gaston de Foix e da Alfonso I d'Este sconfiggono le forze ispano-papali

1713 – Guerra di successione spagnola: firma

 
Santo del giorno 11 aprile Domenica della Divina Misericordia PDF Stampa E-mail
Domenica 11 Aprile 2021 00:00

Santo del giorno 11 aprile Domenica della Divina MisericordiaE' la più importante di tutte le forme di devozione alla Divina Misericordia. Gesù parlò per la prima volta del desiderio di istituire questa festa a suor Faustina Kowalska a Płock nel 1931, quando le trasmetteva la sua volontà per quanto riguardava il quadro: "Io desidero che vi sia una festa della Misericordia. Voglio che l'immagine, che dipingerai con il pennello, venga solennemente benedetta nella prima domenica dopo Pasqua; questa domenica deve essere la festa della Misericordia". Negli anni successivi - secondo gli studi di don I. Rozycki - Gesù è ritornato a fare questa richiesta addirittura in 14 apparizioni definendo con precisione il giorno della festa nel calendario liturgico della Chiesa, la causa e lo scopo della Santo del giorno 11 aprile Domenica della Divina Misericordiasua istituzione, il modo di prepararla e di celebrarla come pure le grazie ad essa legate. La scelta della prima domenica dopo Pasqua ha un suo profondo senso teologico: indica lo stretto legame tra il mistero pasquale della Redenzione e la festa della Misericordia. Questo legame è sottolineato ulteriormente dalla novena che precede la festa e che inizia il Venerdì Santo. Maria Faustina (in polacco Maria Faustyna) Kowalska, al secolo Helena Kowalska (Głogowiec, 25 agosto 1905 – Cracovia, 5 ottobre 1938), è stata una religiosa polacca, appartenente alla congregazione delle Suore della Beata Vergine Maria della Misericordia, propagatrice della devozione a Gesù misericordioso; nel 2000 è stata canonizzata da papa Giovanni Paolo II. Viene venerata in tutto il mondo come l'Apostola della Divina Misericordia. Nacque in Polonia da Marianna Kowalska e Stanislao Kowalski, terza di dieci figli, fu battezzata con il nome di Elena nella chiesa parrocchiale di San Casimiro. La famiglia era molto religiosa ed Elena fu educata Santo del giorno 11 aprile Domenica della Divina Misericordiacristianamente. La sua vocazione religiosa si manifestò fin dall'età di sette anni. Poté frequentare una scuola solo per poco più di tre anni. Ancora adolescente lasciò la famiglia per lavorare come domestica ad Aleksandrów e a Łódź, provvedendo così al proprio sostentamento e aiutando la famiglia. A 18 anni chiese ai genitori il permesso di entrare in convento, ma la famiglia necessitava del suo aiuto e quindi non acconsentì. Faustina cercò di ubbidire ai genitori e partecipò alla vita mondana trascurando le ispirazioni interiori della grazia. Nel suo Diario racconta che un giorno, mentre era a un ballo insieme alla sorella, ebbe una visione di Gesù flagellato che le disse: «Quanto tempo ancora ti dovrò sopportare? Fino a quando mi ingannerai?»[1]. Subito dopo si decise per la vita religiosa. Dopo essere stata respinta da molti conventi, finalmente, il 1º agosto 1925, fu ammessa nella Congregazione delle Suore della Beata Vergine Maria della

 
Ostra Vetere: E il nostro allora? PDF Stampa E-mail
Sabato 10 Aprile 2021 18:50

Ostra Vetere: E il nostro allora?Clamoroso. Il Consiglio di Stato si è pronunciato contro la Regione Lazio: “L’ospedale San Giacomo non andava chiuso: fa fede il testamento del donatore del 1593”. Cioè, il Consiglio di Stato ha annullato la chiusura dell’ospedale San Giacomo di Roma, decisa dalla Regione Lazio nel lontano 2008, accogliendo il ricorso di Oliva Salviati, discendente del cardinale Antonio Maria Salviati, che lo aveva donato nel 1593 alla città di Roma ad uso esclusivo per la cura dei malati. Il vincolo di destinazione d’uso, dell'Ospedale nel pieno

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 482

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.