BCC_Ostra_Vetere.jpg

Login

Chi è online

 139 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home
Ostra Vetere: Anniversario della nascita del professore Americo Puerini PDF Stampa E-mail
Domenica 12 Settembre 2021 17:06

Ostra Vetere: Anniversario della nascita del professore Americo PueriniNel giorno anniversario della nascita del professore Americo Puerini, 12 settembre 1920, il Centro di Cultura Popolare sente di dover manifestare un pensiero particolarmente grato a un “montenovese”, vero figlio di questa terra, che non ha voluto dimenticare la sua patria d’origine pur vivendo altrove. E’ questo il fulgido esempio del professore Americo Puerini, nato a “Montenovo” (come ha voluto far scrivere nella sua lapide funeraria), il 12 settembre 1920, struggente poeta e insuperato cantore di questa terra, che qui è tornato per l’ultima dimora,

 
Ostra Vetere: Mensilario della soppressione dell’Ospedale il 12 giugno 2017 PDF Stampa E-mail
Domenica 12 Settembre 2021 17:01

Ostra Vetere: Mensilario della soppressione dell’Ospedale il 12 giugno 2017“montenovonostro” ha la memoria lunga, si sa, non solo per ricordare i fatti recenti, ma anche quelli più vecchi. E fra i fatti recenti e quelli più vecchi non può fare a meno di ricordare l’anniversario mensile della foto scattata il 12 giugno 2017 nella Sala Consiliare del Comune di Montenovo, il luogo civile più “sacro” del paese, nel quale si esaltano le funzioni e i poteri intangibili dell’autonomia comunale e dove si dovrebbero assumere le decisioni più importanti e migliori nell’interesse di tutta la comunità locale. Ma ritrae anche quattro personaggi, di cui uno solo ci è noto: il sindaco di qualche anno fa. Gli altri tre ci sono sconosciuti, anche se quello più a destra (e non poteva che essere così, con l’aria che tira ormai in quel partito nel quale milita) ci pare di riconoscervi il dottore senigalliese Fabrizio Volpini, allora consigliere regionale del PD, di recente candidato a Sindaco senigalliese e sonoramente sconfitto da una lista avversaria. Da Senigallia era venuto anni fa nella nostra Sala Consiliare e presiedere a una “cerimonia” insieme ad altri due personaggi a Ostra Vetere: Mensilario della soppressione dell’Ospedale il 12 giugno 2017noi sconosciuti, ma che, circondando fra tutti e tre il nostro sindaco (“nostro” si fa ovviamente tanto per dire) dovrebbero avere una ben “alta” funzione. Non può sfuggire a nessuno l’accentuata e plateale espressione di piena soddisfazione per quello che l’ex sindaco, chino e quasi prosternato, stava facendo. Firmava il documento che sanciva la irreversibilità della trasformazione del nostro Ospedale, nemmeno tanto tempo prima diventato solo RSA, che perdeva così ogni possibilità di prestazioni sanitarie di ricovero in degenza medica, per essere ridotto a sola funzione sociale, fino ad allora esercitata altrove e dove avrebbe potuto tranquillamente continuare a svolgersi, senza “sfasciare” le altre risorse strutturali locali. Si trattava della fine (ingloriosa) di una storia che a Montenovo è durata almeno settecento anni, di certo almeno dal 1342, anno a cui risalgono i primi documenti che citano espressamente l’Ospedale di Montenovo, che a quell’epoca era

 
Dal Mondo: Colpe di Biden e disastro di Trump, in 20 anni hanno guadagnato solo i mercanti di droga PDF Stampa E-mail
Domenica 12 Settembre 2021 16:33

Dal Mondo: Colpe di Biden e disastro di Trump, in 20 anni hanno guadagnato solo i mercanti di drogaIn Afghanistan le colpe di Biden seguono il disastro di Trump, in 20 anni hanno guadagnato solo i mercanti di droga. Un accordo era stato firmato a Doha dall’allora segretario di Stato Mike Pompeo e dal numero due dei talebani, il mullah Abdul Ghani Baradar. L’accordo era modellato sulle esigenze politiche ed elettorali di Trump, anziché sulle aspettative degli afghani e sulle esigenze del governo di Kabul. Senza neppure interpellare gli altri paesi militarmente presenti in Afghanistan con la Nato, senza neppure interpellare in particolare l'Unione Europea, gli incontri di Doha erano iniziati su decisione di Trump nel settembre 2018 tra Zalmay Khalilzad, il rappresentante speciale USA poi confermato da Biden. Così i talebani

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 12 settembre PDF Stampa E-mail
Domenica 12 Settembre 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 12 settembre1832 - La nuova Fiera di quest'oggi è riuscita alquanto meschina, specificamente per il pochissimo bestiame presente. Nella notte è partito da Ancona la nave militare Brich inglese con tutta la truppa di occupazione. Nessuno è in grado di prevedere quello che potrà accadere, poiché la truppa francese prosegue a presidiare tutti i forti anconetani. (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/miscelanea-veritas/414-oggi-12-settembre-accadde-pillole-di-storia-montenovese-quando-il-brigantino-inglese-abbandono-ancona-ai-francesi).

1920 - Nasce il professore Americo Puerini, nato a “Montenovo” (come ha voluto far scrivere nella sua lapide funeraria), struggente poeta e

 
Accadde nel Mondo il 12 settembre PDF Stampa E-mail
Domenica 12 Settembre 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 12 settembreIl 12 settembre è il 255º giorno del Calendario Gregoriano (il 256º negli anni bisestili). Mancano 110 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

490 a.C. – Possibile data della vittoria ateniese sui Persiani nella battaglia di Maratona.

1609 - Henry Hudson scopre il fiume Hudson.

1683 – Con la vittoria nella battaglia di Vienna l'esercito della Lega Santa pone fine all'assedio ottomano di Vienna.

1890 – Fondazione di Salisbury (oggi Harare), in Rhodesia (oggi Zimbabwe)

1919 – Impresa di Fiume: Gabriele d'Annunzio a capo di 2500 legionari al motto di "O Fiume o

 
Santo del giorno 12 settembre: Sant’Autonomo vescovo e martire PDF Stampa E-mail
Domenica 12 Settembre 2021 00:00

Santo del giorno 12 settembre: Sant’Autonomo vescovo e martireÈ sconosciuto agli antichi martirologi, mentre gli Acta s. Autonomi, redatti sotto l'imperatore Giustino (518-527), non meritano credito. Secondo essi, Autonomo nacque in Italia dove ricevette anche l'episcopato. In seguito alla persecuzione di Diocleziano si rifu­giò in Bitinia, eleggendo a centro della sua atti­vità una località chiamata Sorea, non ancora iden­tificata, donde svolse un intenso apostolato per tutta l'Asia Minore e dove innalzò una cappella in onore di san Michele. Tornato a Sorea da uno dei suoi viaggi, vi subì il martirio, vittima di un tumulto dei pagani irati per la distruzione dei loro idoli da parte dei cristiani. Autonomo fu ucciso ai piedi dell'al­tare mentre celebrava la Messa, il 12 settembre di un anno indeterminato. Sotto l'imperatore Costantino, un certo Severiano innalzò sul sepolcro del martire una cappella che, essendo andata in rovina, fu sostituita, al tempo dell'imperatore Giustino, da un oratorio:

 
Ostra Vetere: Anniversario della morte del sindaco Antonio Sampaolesi a Jesi l’11 settembre 1990 PDF Stampa E-mail
Sabato 11 Settembre 2021 19:29

Ostra Vetere: Anniversario della morte del sindaco Antonio Sampaolesi a Jesi l’11 settembre 1990Ricorre oggi l’anniversario della morte, l’11 settembre 1990 a Jesi, del primo sindaco eletto a suffragio universale nell’immediato dopoguerra, Antonio Sampaolesi, gestore dell’agenzia locale del Consorzio Agrario. Antonio Sampaolesi era nato il 5 dicembre 1909 a Ostra Vetere e amministrò il Comune nel quinquennio 1946-51, negli anni della ricostruzione dopo le terribili devastazioni provocate dal passaggio del fronte di guerra che produsse tanti lutti e danni materiali, cui si dovette rimediare con il concorde impegno di tutti, come dimostra la foto allegata, che ritrae il sindaco Sampaolesi al centro della foto sotto le bandiere fra altre autorità, mentre legge il suo messaggio durante la cerimonia di consegna

 
Dall’Italia: Verminaio giudiziario PDF Stampa E-mail
Sabato 11 Settembre 2021 18:10

Dall’Italia: Verminaio giudiziario Desta impressione la recentissima intervista del direttore del quotidiano "Il Riformista", il "comunista" come si definisce lui Piero Sansonetti, che ha letteralmente dichiarato contro i magistrati: "Silvio Berlusconi sbranato da pm belve. Cosa deve fare ora il Pd". Incredibile. Eppure Sansonetti non è l'ultimo arrivato e in quello che dice c'è l'amara verità di una "verminaio giudiziario" (come ormai da tempo larga parte della stampa nazionale

 
Dall’Europa: Anniversario della battaglia di Vienna dell’11 settembre 1683 PDF Stampa E-mail
Sabato 11 Settembre 2021 16:45

Dall’Europa: Anniversario della battaglia di Vienna dell’11 settembre 1683L’anniversario dell’attentato alle Torri Gemelle fornisce lo spunto per ricordare la battaglia di Vienna del 1683. Sembrerebbe che la data dell’11 settembre rappresenti una data fatidica e ripetitiva per i grandi fatti della storia mondiale. Come Centro di Cultura Popolare, offriamo ai nostri lettori un contributo storico pervenutoci a suo tempo dal professore Giorgio Nicolini de “La Voce Cattolica” di Ancona, che riflette sui parallelismi di quella data, ricordando un altro 11 settembre, quello del 1683 quando il re di Polonia Giovanni Sobieski riuscì a fermare l’avanzata musulmana che minacciava di travolgere l’Occidente. Sulla quella vicenda, la biblioteca del Centro di Cultura Popolare dispone di numerosa documentazione e fra questa anche lo splendido volume di Andrew Wheatcroft “Il nemico alle porte. Quando Vienna fermò l’avanzata ottomana”, rappresentato a lato. Ma su quella vicenda il professor Nicolini aveva aggiunto tanti inediti particolari che aprono nuovi squarci interpretativi e vi collocano a pieno titolo la devozione della Santa Casa di Loreto e

 
Dal Mondo: Anniversario del terribile attentato che cambiò la storia del mondo PDF Stampa E-mail
Sabato 11 Settembre 2021 16:34

Dal Mondo: Anniversario del terribile attentato che cambiò la storia del mondoDal Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere riceviamo il seguente comunicato a commento dell'anniversario dell'attentato alle Torri Gemelle di New York l'11 settembre 2001: “Ricordare l'anniversario del terribile attentato terroristico dell'11 settembre 2001 che cambiò la storia del mondo è doveroso in primo luogo in memoria delle tante, troppe vittime innocenti immolate dal cieco fanatismo fondamentalista e, in secondo luogo, per riflettere sulle conseguenze che quel criminale attentato ha causato all'intera umanità, cambiando per sempre le prospettive

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 11 settembre PDF Stampa E-mail
Sabato 11 Settembre 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 11 settembre1860 - Dopo un ultimatum di Cavour al cardinale Antonelli, il IV Corpo d'Armata piemontese, con alla testa il generale Cialdini, invade lo Stato Pontificio al Tavullo e prosegue per il litorale. Di seguito l'esercito pontificio, agli ordini del generale Lamorciere, muove da Terni verso Loreto, con l'intenzione di appoggiarsi alla fortezza di Ancona.  (Giorgio Bianchini, Itinerari culturali, testo 010, 1983, p. 14).

Tutte le notizie sono tratte dalle pubblicazioni a stampa o dalle pagine elettroniche del sito internet del Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere (AN), che sono indicate singolarmente nelle note, e che sono in continuo aggiornamento. Per approfondire le notizie,

 
Accadde nel Mondo il 11 settembre PDF Stampa E-mail
Sabato 11 Settembre 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 11 settembreL'11 settembre è il 254º giorno del calendario gregoriano (il 255º negli anni bisestili). Mancano 111 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

9 – Si conclude dopo tre giorni la battaglia della foresta di Teutoburgo, una delle più gravi sconfitte subite dai Romani, che bloccò il loro tentativo di espansione in Germania.

260 – Dedica dell'altare di Augusta.

1297 – Battaglia di Stirling Bridge – Gli scozzesi di William Wallace sconfiggono gli inglesi.

1541 – Santiago del Cile viene distrutta da tribù indigene.

1599 – A Roma, in piazza Castel Sant'Angelo

 
Santo del giorno 11 settembre: Santa Sperandea (Sperandia) di Gubbio religiosa PDF Stampa E-mail
Sabato 11 Settembre 2021 00:00

Santo del giorno 11 settembre: Santa Sperandea (Sperandia) di Gubbio religiosaSperandia nacque a Gubbio, in Umbria, si presume intorno al 1216 e morì nell'anno 1276. Visse in un periodo e in una regione in cui l'ideale di povertà evangelica proposto da san Francesco attirava una miriade di proseliti. All'età di nove anni a santa Sperandia apparve Gesù che le rivelò che doveva spogliarsi delle sue vesti e fare penitenza. Lo spogliarsi delle vesti indicava il distacco dei beni materiali per una scelta totale di quelli spirituali. La Santa si rivestì di una ispida pelle di maiale, con un cintura di ferro ai fianchi e si allontanò dalla famiglia per seguire la chiamata del Signore. Tutta la vita di santa Sperandia fu pervasa da un'ansia profonda di preghiera e soprattutto dalla meditazione della Passione di Cristo. Tale

 
Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è? PDF Stampa E-mail
Venerdì 10 Settembre 2021 23:58

Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è?Il comunicato odierno dell’INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia informa sui terremoti in tempo reale, che alle ore 19.21 di oggi un terremoto di magnitudo 3.0 è stato registrato a Milo (CT) con ipocentro profondo 8 km. Alle ore 2:37 un sisma di magnitudo 2.4 è stato registrato ad Arquata del Tronto (AP) con ipocentro a 10 km di profondità. Alle ore 1:40 una scossa di magnitudo 2.3 è stata registrata a

 
Jesi (AN): Protagonisti della storia jesina PDF Stampa E-mail
Venerdì 10 Settembre 2021 17:51

Jesi (AN): Protagonisti della storia jesinaLa Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, con il patrocinio di Italia Nostra e Ubaldi Fotovideo, organizza il convegno sui "Protagonisti della storia jesina". In programma Costantina Marchegiani, Presidente di Italia Nostra sen "Aldo Impiglia" Jesi e i saluti di Paolo Morosetti, Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, Luca Ubaldi di Ubaldi Foto Video, Maria Marchegiani, Presidente Associazione "Gli Ori di Jesi". Moderatrice Beatrice Testadiferro, Direttrice responsabile "Voce della Vallesina". Interventi di Maria Cristina Zanotti, Storica Locale, su “LE FOTO DI JESI VISTE ATTRAVERSO L’OBIETTIVO DI UBALDO UBALDI”, Paola Cocola Insegnante - Giornalista su “I CLICK AMATORIALI DI LUCONI E OLIVIERI TRA GIALLO E WESTERN”, Serenella Olivieri presenta i cortometraggi di Luconi Giuseppe “Operazione Grisbi”, Geniale Olivieri “Pomeriggio di Sangue”. La manifestazione si svolgerà presso il Palazzo Bisaccioni in Piazza Colocci Venerdì 10 Settembre 2021 alle ore 17.00 con prenotazione

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 10 settembre PDF Stampa E-mail
Venerdì 10 Settembre 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 10 settembre1837 - Alle ore 11 il cardinale Testaferrata vescovo di Senigallia inizia la celebrazione della Cresima nella chiesa parrocchiale di Santa Maria che, siccome è tanto stretta, i Carabinieri hanno dovuto mandare fuori tutti quelli non direttamente interessati e hanno incatorciato le porte. Se la funzione l'avesse fatta nella chiesa di San Francesco non sarebbe nato tanto scandalo. Tutto il clero e la Banda al completo con la Forza militare fecero corteggio al cardinale. A mezzogiorno fu conclusa la Cresima di ben 235 ragazzi. A un'ora di notte la Banda musicale andò nel Salone del Convento e durò a suonare fin quasi a mezzanotte. Il cardinale rimase contentissimo.

 
Accadde nel Mondo il 10 settembre PDF Stampa E-mail
Venerdì 10 Settembre 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 10 settembreIl 10 settembre è il 253º giorno del Calendario Gregoriano (il 254º negli anni bisestili). Mancano 112 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

506 – Ad Agde si tiene l'omonimo concilio sotto la supervisione di Cesario d'Arles

1622 – Carlo Spinola missionario gesuita viene martirizzato a Nagasaki con altre 51 persone fra laici e consacrate

1813 – Battaglia del Lago Erie

1823 – Simón Bolívar viene nominato Presidente del Perù

1846 – Elias Howe ottiene il brevetto per la macchina da cucito

 
Santo del giorno 10 settembre: Sant'Auberto di Avranches vescovo PDF Stampa E-mail
Venerdì 10 Settembre 2021 00:00

Santo del giorno 10 settembre: Sant'Auberto di Avranches vescovoSecondo il catalogo dei vescovi di Avranches, Auberto avrebbe occupato quella sede prima di Rahentrannus, vissuto verso la fine del secolo VII. Quanto tempo prima, sembrerebbe indicato dal racconto dell'apparizione ad Auberto dell'arcangelo san Michele sul monte Tomba, che sarebbe avvenuta durante il regno di un Childeberto. Il Duchesne, per accordare la notizia col posto occupato da Auberto nel catalogo, propende per Childeberto II (m. 595). In tal caso, Auberto sarebbe vissuto nel secolo VI e a questo secolo sarebbe anche da retrocedere la costruzione della prima chiesa in onore dell'arcangelo sul monte Tomba, detto poi Monte San Michele, che fonti più recenti fissano al 16 ottobre 709. Non minore incertezza c'è per quel che concerne le vicende della vita del santo. Una Vita del secolo XV è senza grande autorità. Qualcosa di più sicuro danno i racconti sull'apparizione dell'arcangelo, di cui il più antico sembra del secolo IX. Auberto, notissimo per la

 
Castelleone di Suasa: La strumentalizzazione politica è prerogativa della minoranza PDF Stampa E-mail
Giovedì 09 Settembre 2021 18:42

Castelleone di Suasa: La strumentalizzazione politica è prerogativa della minoranzaChe la strumentalizzazione politica sia una prerogativa della minoranza Castelleonese è un dato di fatto, sin dall’inizio della pandemia ho sempre invitato, a volte con toni sopra le righe, al rispetto delle norme ed al buon senso, richiami che ho continuato a fare anche ultimamente, se ho detto che il vaccinato si sente più libero, è un dato di fatto, più volte mi sono trovato ad invitare ad indossare la mascherina, in particolare in ambienti chiusi, e la risposta è stata sempre quella: “ma io sono vaccinato”, non mi sembra di aver mancato di rispetto a chi ha scelto di vaccinarsi. La mia posizioni rispetto al vaccino? ..in poche ore ho dato disponibilità ed allestito, con il contributo di amministratori e volontari, un centro vaccinale

 
Dall’Italia: Magistratura italiana e il corporativismo scoperto PDF Stampa E-mail
Giovedì 09 Settembre 2021 17:47

Dall’Italia: Magistratura italiana e il corporativismo scopertoIl clamoroso "scandalo Palamara" ha fatto scoprire alla opinione pubblica che la magistratura italiana è dominata dal corporativismo e si oppone contro ogni riforma del CSM, Consiglio Superiore della Magistratura. La lotta contro la riforma proviene ormai sostanzialmente da tutte le componenti della magistratura organizzata, seppure vi sono anche

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 9 settembre PDF Stampa E-mail
Giovedì 09 Settembre 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 9 settembre1888 - Il sindaco Ricci risponde alla Madre Prefumo dell’Ordine delle suore, assicurando che dal precedente 2 marzo la Commissione dell'Opera Pia Buti aveva approvato il concordato con l'Istituto, ma nonostante le premure e i solleciti non era stato possibile convocare il Consiglio Scolastico che doveva ratificare gli atti del 2 marzo. Solo il giorno precedente, 8 settembre, era giunta la tanto attesa approvazione, subordinata però all'esame dei documenti delle singole maestre. (p. Rolando Maffoli o.f.m., Renzo Fiorani, Le suore figlie di Maria SS. dell'Orto, un secolo di assistenza a Ostra Vetere, testo 022, 1989, pp. 29-30).

1990 - Secondo Raduno organizzativo delle

 
Accadde nel Mondo il 9 settembre PDF Stampa E-mail
Giovedì 09 Settembre 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 9 settembreIl 9 settembre è il 252º giorno del Calendario Gregoriano (il 253º negli anni bisestili). Mancano 113 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

9 – La battaglia della foresta di Teutoburgo segnò la fine dell'espansionismo romano in Germania, durante il principato dell'imperatore romano Augusto

337 – I figli dell'imperatore romano Costantino I — Costantino II, Costanzo II e Costante I — vengono incoronati augusti e, dopo la purga che ha colpito gli altri membri maschili della dinastia costantiniana, regnano insieme

999 – Nella battaglia di Svolder re Olaf I di

 
Santo del giorno 9 settembre: Santi Giacinto, Alessandro e Tiburzio martiri in Sabina PDF Stampa E-mail
Giovedì 09 Settembre 2021 00:00

Santo del giorno 9 settembre: Santi Giacinto, Alessandro e Tiburzio martiri in SabinaIl Martirologio Geronimiano al 9 settembre riporta questa notizia: "in Sabinis Miliario XXX Jacinti, Alexandri, Tiburti". L'affermazione fu ripresa dai martirologi medievali e dal Romano. Di un martire Giacinto nella Sabina non restano Atti; la menzione piú antica di culto nella località la si ha nel Liber Pontificalis. Ivi infatti si narra che Leone III (795-816) donò alla basilica "ubi corpus eius requiescit, vestem de stauraci pulcherrimam". Il problema che si pone è questo: Giacinto è un martire sabino autentico o

 
Dall’Italia: Procedura di trasferimento per incompatibilità al pubblico ministero De Pasquale PDF Stampa E-mail
Mercoledì 08 Settembre 2021 18:03

Dall’Italia: Procedura di trasferimento per incompatibilità al pubblico ministero De PasqualeUna procedura di trasferimento d’ufficio per incompatibilità è stata aperta dalla prima commissione del CSM Consiglio Superiore della Magistratura nei confronti di Fabio De Pasquale, attuale Procuratore Aggiunto di Milano. L’iniziativa dopo le audizioni dei magistrati milanesi disposte dalla Commissione sul caso Eni. Una situaziome complessa, costituita da un lato dai verbali dell’avvocato Piero Amara, dall’altro dalle accuse di non aver depositato prove favorevoli agli imputati del processo sulle

 
Dall’Italia: Palamara si candida alle suppletive di Roma PDF Stampa E-mail
Mercoledì 08 Settembre 2021 17:58

Dall’Italia: Palamara si candida alle suppletive di RomaL’ex magistrato sotto inchiesta Luca Palamara è in corsa per l’elezione a Montecitorio alle suppletive di Roma Primavalle – Monte Mario. Punta al seggio rimasto libero alla Camera dei Deputati, dopo la nomina del deputato Emanuela Del Re a rappresentante speciale dell’Unione europea per il Sahel. Il M5s ha scelto, “per non spaccare il fronte progressista” ha detto Giuseppe Conte, di non presentarsi, e l’ex ministro della Difesa del Conte I Elisabetta Trenta

 
Dall’Italia: Azione disciplinare per i giudici della funivia del Mottarone per mancata diligenza e scorrettezze PDF Stampa E-mail
Mercoledì 08 Settembre 2021 17:55

Dall’Italia: Azione disciplinare per i giudici della funivia del Mottarone per mancata diligenza e scorrettezze Mancanza di “correttezza e diligenza” professionale e “gravi scorrettezze” verso i colleghi. Queste le contestazioni per i giudici di Verbania che si sono occupati della strage sulla funivia Stresa-Mottarone in cui lo scorso 23 maggio hanno perso la vita 14 persone. La Procura generale della Cassazione ha comunicato l’azione disciplinare a Luigi Montefusco, presidente del Tribunale, e alla

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 518

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.