Assemblea_Legislativa_Delle_Marche.jpg

Login

Chi è online

 123 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Comunità giustiziagiusta
giustiziagiusta
Dall’Italia: Verminaio giudiziario PDF Stampa E-mail
Sabato 11 Settembre 2021 18:10

Dall’Italia: Verminaio giudiziario Desta impressione la recentissima intervista del direttore del quotidiano "Il Riformista", il "comunista" come si definisce lui Piero Sansonetti, che ha letteralmente dichiarato contro i magistrati: "Silvio Berlusconi sbranato da pm belve. Cosa deve fare ora il Pd". Incredibile. Eppure Sansonetti non è l'ultimo arrivato e in quello che dice c'è l'amara verità di una "verminaio giudiziario" (come ormai da tempo larga parte della stampa nazionale

 
Dall’Italia: Magistratura italiana e il corporativismo scoperto PDF Stampa E-mail
Giovedì 09 Settembre 2021 17:47

Dall’Italia: Magistratura italiana e il corporativismo scopertoIl clamoroso "scandalo Palamara" ha fatto scoprire alla opinione pubblica che la magistratura italiana è dominata dal corporativismo e si oppone contro ogni riforma del CSM, Consiglio Superiore della Magistratura. La lotta contro la riforma proviene ormai sostanzialmente da tutte le componenti della magistratura organizzata, seppure vi sono anche

 
Dall’Italia: Procedura di trasferimento per incompatibilità al pubblico ministero De Pasquale PDF Stampa E-mail
Mercoledì 08 Settembre 2021 18:03

Dall’Italia: Procedura di trasferimento per incompatibilità al pubblico ministero De PasqualeUna procedura di trasferimento d’ufficio per incompatibilità è stata aperta dalla prima commissione del CSM Consiglio Superiore della Magistratura nei confronti di Fabio De Pasquale, attuale Procuratore Aggiunto di Milano. L’iniziativa dopo le audizioni dei magistrati milanesi disposte dalla Commissione sul caso Eni. Una situaziome complessa, costituita da un lato dai verbali dell’avvocato Piero Amara, dall’altro dalle accuse di non aver depositato prove favorevoli agli imputati del processo sulle

 
Dall’Italia: Palamara si candida alle suppletive di Roma PDF Stampa E-mail
Mercoledì 08 Settembre 2021 17:58

Dall’Italia: Palamara si candida alle suppletive di RomaL’ex magistrato sotto inchiesta Luca Palamara è in corsa per l’elezione a Montecitorio alle suppletive di Roma Primavalle – Monte Mario. Punta al seggio rimasto libero alla Camera dei Deputati, dopo la nomina del deputato Emanuela Del Re a rappresentante speciale dell’Unione europea per il Sahel. Il M5s ha scelto, “per non spaccare il fronte progressista” ha detto Giuseppe Conte, di non presentarsi, e l’ex ministro della Difesa del Conte I Elisabetta Trenta

 
Dall’Italia: Azione disciplinare per i giudici della funivia del Mottarone per mancata diligenza e scorrettezze PDF Stampa E-mail
Mercoledì 08 Settembre 2021 17:55

Dall’Italia: Azione disciplinare per i giudici della funivia del Mottarone per mancata diligenza e scorrettezze Mancanza di “correttezza e diligenza” professionale e “gravi scorrettezze” verso i colleghi. Queste le contestazioni per i giudici di Verbania che si sono occupati della strage sulla funivia Stresa-Mottarone in cui lo scorso 23 maggio hanno perso la vita 14 persone. La Procura generale della Cassazione ha comunicato l’azione disciplinare a Luigi Montefusco, presidente del Tribunale, e alla

 
Dall’Italia: Correnti e lottizzazione stritolano la giustizia italiana PDF Stampa E-mail
Lunedì 06 Settembre 2021 17:07

Dall’Italia: Correnti e lottizzazione stritolano la giustizia italiana La degenerazione di quello che è ormai definito dalla stampa nazionale come "verminaio giudiziario" dopo lo scoppio dello "scandalo Palamara" viene attribuita alla lottizzazione delle nomine per le quali troppo spesso l'appartenenza e la fedeltà alle "correnti" hanno pagato più del merito, in un sistema sempre più sindacalizzato. Ora è un pullulare di esposti, denunce, veleni, indagini penali, procedimenti disciplinari, ricorsi e controricorsi al Tar e al Consiglio di Stato. L’estate orribile della

 
Dall’Italia: Palamara non votava da solo, CSM va riformato PDF Stampa E-mail
Domenica 05 Settembre 2021 18:22

Dall’Italia: Palamara non votava da solo, CSM va riformatoIl Procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri, intervenendo durante un incontro pubblico su “La giustizia al tempo dei migliori”, insieme ai magistrati Piercamillo Davigo, Roberto Scarpinato e Valeria Pacelli, ha affermato:: “Palamara mela marcia? Non votava da solo, non poteva da solo condizionare tutte le nomine che si sono avute”. Parlando della riforma del Consiglio Superiore della Magistratura, che secondo il procuratore, Gratteri "va fatta", ha detto anche che: “Il sistema migliore a questo punto penso sia il sorteggio puro, anche a costo di cambiare la Costituzione. Perché, anche facendo prima il sorteggio e poi i voti tra i

 
Dall’Italia: Verminaio giudiziario PDF Stampa E-mail
Venerdì 03 Settembre 2021 17:44

Dall’Italia: Verminaio giudiziarioSi apre un nuovo capitolo dello scandalo che i giornali nazionali definiscono ormai come "Verminaio giudiziario". E stavolta legato alla vicenda della scoperta della loggia massonica segreta cui aderirebbero anche magistrati. Le Procure più importanti d’Italia, Roma e Milano, sono da tempo investite da una serie di scandali, accuse e controaccuse che di fatto, oltre a

 
Dall’Italia: Palamara sussidiato, ma non si candida per soldi PDF Stampa E-mail
Giovedì 19 Agosto 2021 17:17

Dall’Italia: Palamara sussidiato, ma non si candida per soldi Fa discutere la candidatura in politica dell'ex magistrato Luca Palamara al centro dello scandalo da molti giornali definito "verminaio giudiziario". Ora è in campagna elettorale. Lo annuncia lui stesso in un’intervista in cui parla della sua candidatura alle suppletive di Primavalle, a Roma, il prossimo 3 ottobre. Assicura che candidarsi non è un modo per cercare l’immunità o addirittura per soldi. “Dal luglio 2019 fino alla conferma definitiva della radiazione, lo scorso 4 agosto, ho preso un assegno alimentare di 1800 euro al mese”, dice, ma si candida per portare avanti “la mia battaglia sulla giustizia”. “Tutto è nato grazie al successo del mio libro, Il sistema. La gente mi

 
Dall’Italia: Dal verminaio giudiziario alla candidatura in Parlamento per Palamara PDF Stampa E-mail
Martedì 17 Agosto 2021 18:01

Dall’Italia: Dal verminaio giudiziario alla candidatura in Parlamento per PalamaraAgita le acque del centrodestra la candidatura di Luca Palamara alle suppletive di Roma per il Partito Radicale. Molti temono che Salvini un candidato l’abbia già e che proprio Luca Palamara sia un "trojan" della Lega, una sorta di trasposizione in politica del virus spia nel cellulare dell’ex magistrato che, attraverso intercettazioni clamorose, ha fatto esplodere lo scandalo del Consiglio Superiore della Magistratura. Palamara, in verità, si è fatto avanti da solo, ma con l’appoggio di quei Radicali che con il Carroccio stanno conducendo la battaglia referendaria. E a nessuno sfugge

 
Potenza: Indagati due assessori regionali e vari politici per concussione e voto di scambio PDF Stampa E-mail
Mercoledì 11 Agosto 2021 17:15

Potenza: Indagati due assessori regionali e vari politici per concussione e voto di scambioIn prosecuzione della indagine condotta dal procuratore di Potenza in seguito all'arresto dell'avvocato Raffaele Cristalli De Bonis, finito ai domiciliari a ottobre 2019 con le accuse di corruzione e traffico d'influenze illecite, il relativo fascicolo ha raggiunto una cinquantina di capi d'accusa, i cui reati contestati vanno dalla concussione all’abuso d’ufficio, l’associazione a delinquere e lo scambio elettorale politico-

 
Dall’Italia: Palamara, ex presidente della ANM e ex membro del CSM si butta in politica PDF Stampa E-mail
Domenica 08 Agosto 2021 17:27

Dall’Italia: Palamara, ex presidente della ANM e ex membro del CSM si butta in politicaL'ex magistrato Luca Palamara è definitivamente fuori dalla magistratura e non potrà mai più indossare la toga, come ha sentenziato dalla Corte di Cassazione il 4 agosto. Con una sentenza di 180 pagine le Sezioni uniti civili hanno infatti rigettato il ricorso contro la sentenza della Sezione disciplinare del CSM, Consiglio Superiore della Magistratura, che a ottobre dell’anno scorso aveva condannato Palamara alla rimozione dall’ordine giudiziario. Un provvedimento mai adottato nei confronti di un ex presidente del sindacato delle toghe ed ex consigliere del CSM. Ora il provvedimento non potrà più essere impugnato, ma l’ex magistrato annuncia che porterà il suo caso in Europa e

 
Dall’Italia: Persa la toga, Palamara si dà alla politica e si candida a Primavalle PDF Stampa E-mail
Sabato 07 Agosto 2021 17:46

Dall’Italia: Persa la toga, Palamara si dà alla politica e si candida a PrimavalleCome se ce ne fosse ancora bisogno per avere conferma del "verminaio giudiziario" in cui è caduto questo nostro povero paese a causa delle frammistioni fra politica e magistratura che lo "scandalo Palamara" ha rivelato. L'ex pubblico ministero, radiato dalla magistratura per lo scandalo nomine, scende in campo alle elezioni suppletive di Roma e firma i referendum radicali, tranne quello sulla responsabilità civile dei magistrati. E certo, ci mancherebbe altro. Tutti pagano se sbagliano, meno i giudici, anche se sbagliano intenzionalmente. Il nome dell’ex pubblico ministero è legato all’ormai famosa “notte dell’hotel Champagne”, tra l′8 e il 9

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 72

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.