BCC_Ostra_Vetere.jpg

Login

Chi è online

 79 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home
Ostra Vetere: Conferenza stampa e consegna degli alloggi popolari PDF Stampa E-mail
Venerdì 09 Marzo 2018 17:41

Ostra Vetere Conferenza stampa e consegna degli alloggi popolariCONFERENZA STAMPA SABATO 10 MARZO ORE 10.30 “LE POLITICHE DELL’ABITARE NEL PIANO DI RECUPERO DEL CENTRO STORICO” -  CONSEGNA DI OTTO ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA. L’Amministrazione Comunale di Ostra Vetere, l’ERAP-Marche, la Regione Marche e l’Ufficio Comune per la gestione associata della Funzione Sociale,  hanno convocato per sabato 10 marzo alle ore 10.30 ad Ostra Vetere, nella sede del Polo Museale “Terra di Montenovo”, la conferenza stampa dal titolo “Le politiche dell’abitare nel piano di recupero del centro storico” . L’iniziativa è svolta nell’ambito inaugurale e di consegna di n. 8 alloggi di edilizia residenziale pubblica che sono stati realizzati nell’ex Palazzo “Gambelli”, situato nella centralissima via Gramsci, dopo l’intervento di riqualificazione da parte dell’ERAP-Marche. Alla conferenza stampa saranno presenti, tra gli altri, il Sindaco di Ostra Vetere Luca Memè, il Direttore dell’ERAP-Marche

 
Senigallia: Massimo Bello e il fallimento PDF Stampa E-mail
Venerdì 09 Marzo 2018 17:04

Senigallia Massimo Bello e il fallimentoAttraverso il suo profilo facebook ci scrive l'ex sindaco del Comune di Ostra Vetere Massimo Bello per esprimere un commento, non si sa quanto riferito alla corrente stagione elettorale e ai suoi protagonisti. Bello Dice: "Il successo non è mai definitivo, il fallimento non è mai fatale; è il coraggio di continuare che conta. Massimo Bello".

da Massimo Bello

 
Jesi: Il Correggio ritrovato - La Sant'Agata di Senigallia PDF Stampa E-mail
Venerdì 09 Marzo 2018 16:55

Jesi Il Correggio ritrovato La Sant Agata di SenigalliaFondazione Cassa di Risparmio di Jesi. Segnaliamo l'inaugurazione della mostra "Il Correggio ritrovato - La Sant'Agata di Senigallia" che si terrà mercoledì 14 marzo 2018 alle ore 17.30 presso la Sala conferenze, Palazzetto Baviera sito in piazza del Duca – Senigallia, realizzata dal Comune di Senigallia con la collaborazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi.Ufficio segreteria FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI JESI piazza Colocci,4 Jesi.

da Fondazione CRJ

 
Ostra Vetere: Una domanda precisa PDF Stampa E-mail
Giovedì 08 Marzo 2018 23:47

Ostra Vetere Una domanda precisaRivolgiamo al sindaco una domanda precisa: se è vera la notizia che circola da tempo in paese e secondo cui il nostro Comune avrebbe distratto i fondi destinatigli 35 anni fa dal Ministero dell’Interno per realizzare la Tendopoli e l’Eliporto a servizio delle emergenze del paese? E’ la domanda che direttamente o indirettamente gli abbiamo rivolto più volte in questo anno e mezzo in cui il terremoto si è abbattuto violentemente sul territorio regionale, provocando anche danni nel nostro Comune, tanto da aver costretto alla chiusura della chiesa principale del paese che, sembrerebbe, ne è rimasta lesionata irrimediabilmente. Già questo solo fatto avrebbe dovuto indurre l’amministrazione che purtroppo abbiamo ad accelerare tutte le pratiche di protezione civile. E invece, nonostante ne sia stata sollecitata più volte, ancora tergiversa colpevolmente. Aveva promesso la pubblicazione di un piano entro la fine del mese passato, ma il mese è, per l’appunto, “passato” ma niente si vede ancora.

 
Ostra Vetere: 8 marzo Festa della Donna PDF Stampa E-mail
Giovedì 08 Marzo 2018 17:19

Ostra Vetere 8 marzo Festa della DonnaRispettiamo tutte le tradizioni. Oggi, 8 marzo, la tradizione laica celebra la Festa della Donna. È una bella ricorrenza, molto sentita dalla gente anche se, sembra, meno che nel passato. Cortei di ragazze e di donne gioiosamente fanno festa, sfilando e gridando a tutti che c’è ancora un “problema donna”, che le promesse fatte all’altra “metà del cielo” sono spesso rimaste disattese. La parità e il rispetto sul posto di lavoro per esempio sono spesso non attuati o addirittura dimenticati. Le pari opportunità in molti campi ancora un sogno. L’8 marzo è una festa civile, ma nello stesso mese, e

 
Senigallia: Massimo Bello e la Festa delle Donne PDF Stampa E-mail
Giovedì 08 Marzo 2018 17:14

Senigallia Massimo Bello e la Festa delle DonneAttraverso il suo profilo facebook ci scrive l'ex sindaco del Comune di Ostra Vetere Massimo Bello in occasione della Festa Internazionale della Donna per l'8 marzo, allegando anche una fotografia che pubblichiamo: "A tutte Voi, Auguri di cuore. Sempre. Massimo Bello".

da Massimo Bello

 
Dalle Marche: La Lega e i disoccupati del Piceno PDF Stampa E-mail
Giovedì 08 Marzo 2018 16:55

Dalle Marche La Lega e i disoccupati del PicenoSi è tenuto un incontro tra il Presidente del Consiglio Regionale Marche, l’Assessora Bravi, i Capigruppo regionali, ed i rappresentanti del Comitato dei Disoccupati del Piceno. Una realtà di oltre 20.000 famiglie senza lavoro e senza reddito, una situazione insostenibile, con una regione senza idee e senza prospettive per il territorio. Il Carroccio chiede che la regione apra una vertenza Marche con il Governo in

 
Alatri (FR): Mai perdere la memoria PDF Stampa E-mail
Giovedì 08 Marzo 2018 16:50

Alatri FR Mai perdere la memoriaMai perdere la Memoria. È da questa riflessione che, nei giorni scorsi, è nata l’idea di una visita al Campo “Le Fraschette” di Alatri da parte di alcuni rappresentanti istituzionali e candidati alle elezioni Politiche e Regionali. La delegazione, composta dall’Assessore Regionale all’Ambiente Mauro Buschini, dall’onorevole Nazzareno Pilozzi e dalla candidata nell’uninominale della Camera Nord Francesca Cerquozzi è stata accolta, nella

 
Ostra Vetere: Eppur si muove PDF Stampa E-mail
Mercoledì 07 Marzo 2018 23:54

Ostra Vetere Eppur si muoveNon c’è menzogna più ripugnante di chi, carpendo la fiducia pubblica, se ne infischi tradendola con false promesse, regolarmente smentite dal fatti. Da un  anno e mezzo chiediamo insistentemente la dovuta, indispensabile e obbligatoria pubblicazione del Piano delle Emergenze, presuntuosamente definito dagli sfegatati clacchisti in servizio permanente effettivo sulla pubblica piazza a zittire il popolo che già rumoreggia, irridentemente e sfrontatamente gabellato come “piano ben preciso”. E quanto lo sia davvero

 
Ostra Vetere: Mensilario della caduta dell’amministrazione comunale il 07/01/2013 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 07 Marzo 2018 17:17

Ostra Vetere Mensilario della caduta dell amministrazione comunale il 07 01 2013Cade oggi il “mensilario” (anniversario mensile) della caduta dell’amministrazione comunale di ben cinque anni fa. Un lustro che non illustra la storia paesana, anzi la deturpa con ludibrio insopportabile dal punto di vista civile, poiché ha dovuto registrare l’abominio istituzionale della proditoria caduta della precedente amministrazione comunale, cui le improvvise, improvvide e ingiustificate dimissioni di ben 7 consiglieri della maggioranza di destra e le strumentali dimissioni di tutti i 5 consiglieri della minoranza di sinistra e della rinuncia alla surroga di tutti gli altri candidati non eletti della minoranza, sempre di sinistra, che hanno portato al commissariamento del Comune e poi all’elezione della nuova maggioranza, ancora erede di quella del primo ventennio cui si deve la dolorosa, proterva, pregiudiziale, lesiva esclusione e preclusione che ancora ci affligge. Cinque anni fa, il 7 gennaio 2013, prendeva inizio la pagina più brutta della storia montenovese. Quattro assessori comunali e tre viceassessori di destra avevano improvvisamente, improvvidamente e

 
Ostra Vetere: Anniversario della nascita di padre Giovanni Desideri il 07/03/1910 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 07 Marzo 2018 16:59

Ostra Vetere Anniversario della nascita di padre Giovanni Desideri il 07 03 1910Ricorre oggi l’anniversario della nascita di padre Giovanni Desideri o.f.m. il 7 marzo 1910 a Porchiano di Ascoli Piceno, che animò la comunità religiosa locale per lunghissimi decenni, essendo giunto a Ostra Vetere da Ascoli Piceno il 12 febbraio 1963. Nei quasi cinquant'anni di servizio da lui dedicati alla comunità dei fedeli, rivestì più volte la responsabilità di Guardiano del Convento annesso al Santuario Diocesano di San Pasquale Baylon presso la chiesa di Santa Croce. A lui si devono importanti lavori di restauro della chiesa e del convento. A lui si deve soprattutto il grandioso sviluppo della festa annuale di San Pasquale che cade il 17 maggio di ogni anno.

 
Ostra Vetere: Anniversario della nascita del dottor Gaetano Calabrese il 07/03/1921 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 07 Marzo 2018 16:53

Ostra Vetere Anniversario della nascita del dottor Gaetano Calabrese il 07 03 1921Ricorre oggi l’anniversario della nascita a Tripoli in Libia del dottor Gaetano Calabrese. Dopo aver conseguito la laurea in Medicina, svolse una breve attività come assistente volontario nell’Istituto di Patologia chirurgica dell’Università di Firenze, poi venne nominato assistente chirurgo nell’ospedale di Castelfiorentino, in provincia di Firenze, dove rimase per sei anni. Il 1 marzo 1954 giunse a Ostra Vetere come primario chirurgo dell'Ospedale, impegnandosi attivamente per farlo crescere e dotare di

 
Castelleone di Suasa: 8 Marzo – Giornata Internazionale della donna PDF Stampa E-mail
Mercoledì 07 Marzo 2018 16:50

Castelleone di Suasa 8 Marzo Giornata Internazionale della donnaL’8 marzo celebriamo la Giornata Internazionale della Donna, una giornata che deve continuare a ricordarci le conquiste sociali politiche ed economiche delle donne, ma ancora di più le discriminazioni e le violenze di cui sono spesso vittime ancora oggi. In Italia si tenne per la prima volta nel 1922, per iniziativa del Partito comunista d’Italia, il 12 marzo, prima domenica successiva all’8 marzo; negli anni successivi l’UDI, Unione Donne in Italia, prese l’iniziativa di celebrarla l’8 marzo 1945, la prima giornata

 
Senigallia: Massimo Bello e il successo PDF Stampa E-mail
Mercoledì 07 Marzo 2018 16:48

Senigallia Massimo Bello e il successoAttraverso il suo profilo facebook ci scrive l'ex sindaco di Ostra Vetere Massimo Bello per trasmettere un messaggio che dice: "Il successo non è mai definitivo, il fallimento non è mai fatale; è il coraggio di continuare che conta. Massimo Bello". Sembra un messaggio un po' criptico, o forse calibrato sulla corrente vicenda elettorale in cui tanti hanno corso con la speranza di riuscire e tutti sono stati delusi: non ha vinto nessuno, anche se uno ha perso proprio di brutto. Forse che il messaggio di Bello può avere un intendimento consolatorio? Chissà.

 
Ancona: Il dopo voto con l’onorevole PD Carrescia PDF Stampa E-mail
Mercoledì 07 Marzo 2018 16:45

Ancona Il dopo voto con l onorevole PD CarresciaDall'onorevole PD Piergiorgio Carrescia ci giunge l'invito a partecipare all'incontro sulle riflessioni del dopo voto: "Riflessioni dopo il voto. Presente e futuro del Partito Democratico. Ti aspetto! Onorevole Piergiorgio Carrescia". E il testo della locandina riportata a lato dice: "Risorgi PD Marche. Riflessioni dopo il voto. Incontro con l'onorevole Piergiorgio Carrescia e il senatore Mario Morgoni. Giovedì 8 marzo alle ore 17,30 Conero Break via Luigi Albertini 6 Ancona".

 
Aosta: “giustiziagiusta” sui sequestri dei beni ai 21 consiglieri regionali per danno erariale PDF Stampa E-mail
Mercoledì 07 Marzo 2018 16:13

Aosta giustiziagiusta sui sequestri dei beni ai 21 consiglieri regionali per danno erarialeDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che la Procura Regionale della Corte dei Conti di Aosta ha fatto sequestrare beni a 21 consiglieri regionali per danno erariale nei finanziamenti pubblici a favore del Casinò di Saint-Vincent. Il provvedimento è legato all’inchiesta contabile per un presunto danno erariale di 140 milioni di euro. la Guardia di Finanza ha notificato

 
Ostra Vetere: Insistiamo a chiedere perché il sindaco Memè non pubblica quel “piano ben preciso” PDF Stampa E-mail
Martedì 06 Marzo 2018 23:04

Ostra Vetere Insistiamo a chiedere perché il sindaco Memè non pubblica quel piano ben preciso”Una forte scossa di terremoto è stata avvertita alle 22,50 della notte ed è stata percepita distintamente da tutta la popolazione sia a Forlì sia nei centri vicini fino nell'Imolese. I sismografi dell’Ingv (Istituto nazionale di sismologia e vulcanologia) hanno registrato un movimento tellurico di magnitudo 3.9 con epicentro vicino a

 
Ostra Vetere: I risultati definitivi del plurinominale alle elezioni politiche PDF Stampa E-mail
Martedì 06 Marzo 2018 22:41

Ostra Vetere I risultati definitivi del plurinominale alle elezioni politicheDopo i risultati definitivi dell’uninominale a Ostra Vetere delle elezioni politiche di domenica scorsa, siamo ora in grado di pubblicare anche i risultati definitivi del plurinominale. Questa segmentazione dell’esito del voto è la conseguenza dell’astrusità del sistema elettorale sciorinato per l’occasione e che certo non facilita né la proclamazione dei risultati e nemmeno la loro completa intelligibilità. Anche noi abbiamo dovuto, per motivi di sintesi, limitarci a pubblicare i risultati di lista senza l’aggiunta dei Ostra Vetere I risultati definitivi del plurinominale alle elezioni politichevoti individuali dei candidati, poiché i medesimi spesso erano frutto di accordi di coalizione che non agevolano l’attribuzione dei voti individuali a questa o quella lista. Per questo motivo ci siamo limitati ad esporre i voti di lista, che sono comunque significativi del successo o dell’insuccesso di questo o quel partito, soprattutto a motivo dei partitini, numerosi, che hanno solo sbriciolato in successivi aggiornamenti l’esito finale del voto. Comunque, con queste premesse, diamo ora i risultati

 
Senigallia: L’ANPI e il Movimento Donne PDF Stampa E-mail
Martedì 06 Marzo 2018 19:01

Senigallia L ANPI e il Movimento Donne8 marzo. L’ANPI di Senigallia, aderisce all’iniziativa promossa dal “ MOVIMENTO DONNE CONTRO I FASCISMI”  come da locandina qui allegata, in occasione della giornata del 8 Marzo, la nostra associazione Vi invita a partecipare numerosi. Ciao a Tutti Leonardo Giacomini.

da ANPI Senigallia

 
Faenza (RA): “giustiziagiusta” sull’ignobile furto dei denti ai morti PDF Stampa E-mail
Martedì 06 Marzo 2018 16:24

Faenza RA giustiziagiusta sull ignobile furto dei denti ai mortiDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa nazionale le notizia che i carabinieri della Compagnia di Faenza hanno arrestato ieri mattina un necroforo cinquantenne faentino dipendente di Azimut, la società che gestisce i servizi cimiteriali di Ravenna, Faenza, Cervia e Castel Bolognese, e in servizio all’inceneritore di Faenza, con l’accusa di avere sottratto protesi dentarie e denti d’oro ai cadaveri. Nell’ambito della stessa operazione, portata avanti dai

 
Ostra Vetere: I risultati definitivi dell’uninominale alle elezioni politiche PDF Stampa E-mail
Lunedì 05 Marzo 2018 23:41

Ostra Vetere I risultati definitivi dell uninominale alle elezioni politicheDi seguito riportiamo i risultati definitivi a Ostra Vetere delle elezioni politiche di ieri 4 marzo 2018, limitatamente all’uninominale. Gli elettori Ostra Vetere I risultati definitivi dell uninominale alle elezioni politicheiscritti per il SENATO erano 2.443, di cui 1.184 uomini e 1.259 donne. Hanno votato 1.887 elettori, pari al 77,24 %, di cui voti validi 1.814,

 
Dall’Italia: Il “comandotuttoio” che non comanda più PDF Stampa E-mail
Lunedì 05 Marzo 2018 17:12

Dall Italia Il comandotuttoio che non comanda piùE’ finita come doveva finire: il “comandotuttoio” non comanda più. Si dimette Renzi, dopo la più sonora batosta elettorale che la sinistra abbia mai subito. Questa è l’ingloriosa fine di chi, nato elefante truculento, pensa di poter entrare a spallate nella fragile cristalleria della politica. Che punisce spesso anche chi meriterebbe di più, ma punisce sempre quelli che non meritano niente. La tracotanza e la spavalderia beffarda non ha mai pagato, né a destra e né a sinistra.

 
Dal centro del mondo: La favola triste di Montenovo abbandonato nel bosco (6) PDF Stampa E-mail
Lunedì 05 Marzo 2018 16:00

Dal centro del mondo La favola triste di Montenovo abbandonato nel bosco 6)Dal centro del mondo: la favola triste di Montenovo abbandonato nel bosco. C’era una volta a Montenovo, il paese più bello del mondo, il tempo delle vacche grasse. C’era, c’era. Era il tempo delle “vacche grasse”, c’era benessere, c’era lavoro, c’erano attività, in tutti i settori a cominciare dall’agricoltura, che è sempre stato il vanto del paese. E attorno all’agricoltura era cresciuta un’altra attività. Quella della metalmeccanica agricola con tante officine che costruivano macchine agricole, che davano lavoro a centinaia di operai e a decine di trasportatori che caricavano seminatrici, aratri, spandiconcime costruiti qui e portati in tutta Italia e anche all’estero. Era uno spettacolo vedere i camion stracarichi di seminatrici pronti per la partenza. Era ricchezza, era lavoro, era benessere, si stava bene, stavano bene gli agricoltori che allevavano centinaia e centinaia di capi di bestiame, sicuri di poterli vendere, qui e fuori, perché qui c’era anche il Mattatoio Comunale, c’era il Veterinario Comunale, c’era il Custode Comunale del Mattatoio e della Pesa Pubblica e c’erano i “mazzarini” e i macellai che macellavano le vacche, vacche grasse, per dar da mangiare a tutti. Era il tempo delle “vacche grasse”, come dimostra la foto del Mattatoio con le “mezzene” issate nei ganci e pronte per essere inviate alle macellerie. E le precedenti amministrazioni comunali di centro (nè di destra nè di sinistra) avevano gelosamente conservato e mantenuto il Mattatoio Comunale, anzi, l’aveva fatto ristrutturare e dotare di Cella Frigorifera, oltre alla Pesa Pubblica che già aveva. Vi aveva investito parecchi milioni, allo scopo di rendere il Mattatoio più funzionale e operativo a servizio del paese. Ma poi, dal 1985, arrivò a malamministrare la sinistra. E ora tutte quelle cose belle non ci sono più: non c’è più il Mattatoio Comunale, non c’è più la Pesa Pubblica, non c’è più il Veterinario Comunale, non c’è più il Custode Comunale del Mattatotio e della Pesa Pubblica, non ci sono più i “mazzarini”, né ci sono più agricoltori e allevatori che portavano tori, vacche, vitelli e maiali a macellare al Mattatoio, né ci sono più macellai che si riforniscono di carne bovina allevata nelle nostre campagne. Niente, non c’è più niente. Tutto finito e adesso è il tempo delle “vacche magre”. Perché? Perché la sinistra deformatica e sfascista ha sfasciato tutto quello che ha trovato di buono. E’ successo dopo il 1985, più di trent’anni fa, e ha subito incominciato forsennatamente a revocare, a cambiare, a modificare, a sfasciare, anche se prometteva “razionalizzazioni”, “miglioramenti”, “sviluppo” e “cambiamenti”. E infatti ha cambiato tutto. In peggio. Ma con tante parole. Belle. Troppe. E dopo tutte quelle parole inutili e menzognere, i fatti hanno dimostrato tutta un’altra cosa: con tante chiacchiere e bugie, il Mattatoio non c’è più. E non c’è più nemmeno la Pesa Pubblica. Perché? Ma perché la sinistra deformatica e sfascista fa così: promette fantasmagoriche mirabilie, ma combina un disastro dietro l’altro e lascia solo ruderi, perchè non sa amministrare. Un’altra prova che Montenovo aveva tutto e la sinistra deformatica e sfascista non ha lasciato più niente. Noi però adesso facciamo queste domande e vogliamo risposte: Mattatoio e Pesa Pubblica erano un patrimonio pubblico. Erano stati costruiti con soldi nostri e dei nostri predecessori, che avevano dotato il paese di tutto: personale (Veterinario, Custode, “mazzarini”, almeno cinque posti di lavoro che sono venuti a mancare), tante attrezzature e macchinari, soprattutto un fabbricato. Non c’è rimasto più niente e nemmeno il fabbricato è più di proprietà

 
Ostra Vetere: “montenovonostro” ha pubblicato i comunicati stampa di questa 249^ settimana PDF Stampa E-mail
Domenica 04 Marzo 2018 21:32

Ostra Vetere montenovonostro ha pubblicato i comunicati stampa di questa 249 settimanaL’associazione di cittadinanza attiva “montenovonostro” ha nuovamente pubblicato tutti i comunicati stampa diffusi in questa 249^ settimana di attività appena conclusa con oggi, domenica 4 marzo 2018, apparsi anche sul nostro giornale on-line e che sono i seguenti in ordine strettamente cronologico: - Lunedì 26 Febbraio 2018 - Dal centro del mondo: La favola triste di Montenovo abbandonato nel bosco (5) - http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/42454-dal-centro-del-mondo-la-favola-triste-di-montenovo-abbandonato-nel-bosco-5; - Lunedì 26 Febbraio 2018 - Ostra Vetere: Una lettrice contro la nuova bolletta elettrica - http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/42464-ostra-vetere-una-lettrice-contro-la-nuova-bolletta-elettrica; - Martedì 27 Febbraio 2018 - Ostra Vetere: Un grafico per far vedere - http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/42476-ostra-vetere-un-grafico-per-far-vedere; - Martedì 27 Febbraio 2018 - Ostra Vetere:

 
Da Montenovo: Il paese più bello che c’è, a meritare molto di più PDF Stampa E-mail
Sabato 03 Marzo 2018 20:48

Da Montenovo Il paese più bello che c è a meritare molto di piùAltro che chiacchiere inutili e sinistre promesse false per nascondere l’incapacità di chi non è all’altezza del compito assunto. Per risollevare il paese dall’inarrestabile disastro attuale, tutti sono chiamati a rimboccarsi le maniche per difendere Montenovo dall’evidente declino. Aiutiamoci a costruire un vero progetto di rilancio, che faccia tornare il paese a crescere di nuovo, come 35 anni fa, più bello e più ricco di prima. Potremo farlo se, condividendo tutti insieme i nostri tre pilastri ideologici di Libertà, Autonomia e Giustizia, sapremo metterci al lavoro per ricostruire quello che è stato distrutto in questi trent’anni: la libertà di sentirci ed essere uguali, la capacità di amministrarci da soli rifiutando l’invasione forestiera che vuole toglierci l’autonomia e praticando la giustizia per tutti, una giustizia giusta, uguale per ognuno senza discriminazioni e ritardi. Solo così,

 
Ostra Vetere: Ufficio di Collocamento PDF Stampa E-mail
Sabato 03 Marzo 2018 19:58

Ostra Vetere Ufficio di Collocamento

Manteniamo la promessa di gestire uno spazio settimanale dedicato alle offerte di lavoro. Lo facciamo per questo nostro paese di Montenovo che, dalla gloriosa epoca della ricostruzione post-bellica fino alla metà degli anni ’80 in cui fervevano lavori, attività e commerci, è ridotto come tutti possono vedere oggi. Chiuse fabbriche, laboratori, imprese, negozi, Ospedale, Ufficio di Collocamento e, ormai, quasi anche il

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 464

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.