Centro_Cultura_Popolare.jpg

Login

Chi è online

 164 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home
Ostra Vetere: Mensilario del pellegrinaggio a piedi a Loreto della Confraternita della Buona Morte di Montenovo il 6 giugno 1611 PDF Stampa E-mail
Giovedì 06 Luglio 2023 18:50

Ostra Vetere: Mensilario del pellegrinaggio a piedi a Loreto della Confraternita della Buona Morte di Montenovo il 6 giugno 16111611 - I confratelli della Buona Morte di Montenovo avevano iniziato annualmente a fare il pellegrinaggio a piedi fino a Loreto. Dai registri d'archivio della Confraternita apprendiamo del pellegrinaggio annuale nel 1611: il 6 giugno di quell'anno il sagrestano della Confraternita, Pietro, ebbe, con bollettino a firma dei Priori, sei scudi in pagamento per il servizio prestato alla Compagnia della Morte "quando andò detta Compagnia alla Santissima Casa di Loreto". (Alberto Fiorani, La storia e i caratteri della devozione lauretana delle confraternite, testo 041, Ostra Vetere, Centro Cultura Popolare (AN), 1995, p. 23).

Tutte le notizie sono tratte dalle pubblicazioni a stampa o dalle pagine elettroniche del sito internet del Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere (AN), che sono indicate singolarmente nelle note, e che sono in continuo aggiornamento. Per approfondire le notizie, consultare i volumi originali, il cui elenco completo si trova nella pagina http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/pubblicazioni di questo sito internet

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 6 luglio PDF Stampa E-mail
Giovedì 06 Luglio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 6 luglio1837 - Decima recita al Teatro di Montenovo con “La fedeltà di una donna alla prova”; fu gradita, ma con pochi spettatori e riscosse alla porta scudi 1.60.½, poco assai. Sarebbero compite le dieci recite promesse ma considerando la grande miseria della Compagnia teatrale glene sono state accordate altre. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 118).

1921 – Anniversario della nascita del priore di San Severo don Federico Sbarbati nato Ostra il 6 luglio 1921 (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/comunicati/38878-ostra-vetere-anniversario-della-nascita-di-don-federico-sbarbati).

 
Accadde nel Mondo il 6 luglio PDF Stampa E-mail
Giovedì 06 Luglio 2023 00:00

Accadde nel Mondo il 6 luglioIl 6 luglio è il 187º giorno del Calendario Gregoriano (il 188º negli anni bisestili). Mancano 178 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

371 a.C. – Battaglia di Leuttra, Epaminonda sconfigge Cleombroto I

1253 – Mindaugas viene incoronato re di Lituania

1415 – Morte del riformatore religioso Jan Hus sul rogo a Costanza. Le sue ceneri vengono disperse nel Reno

1439 – Concilio di Firenze: effimero risanamento dello scisma d'oriente

1449 – Con la vittoria nella battaglia di Castione la Repubblica Ambrosiana ferma

 
Santo del giorno 6 luglio Santa Maria Goretti vergine e martire da Corinaldo PDF Stampa E-mail
Giovedì 06 Luglio 2023 00:00

Santo del giorno 6 luglio Santa Maria Goretti vergine e martire da Corinaldo

Santa Maria Goretti vergine e martire da Corinaldo in provincia di Ancona dove nacque il 16 ottobre 1890, figlia dei contadini Luigi Goretti e Assunta Carlini, era la seconda di sei figli. I Goretti si trasferirono presto nell'Agro Pontino. Nel 1900 suo padre morì, la madre dovette iniziare a lavorare e lasciò a Maria l'incarico di badare alla casa e ai suoi fratelli. A undici anni Maria fece la Prima Comunione e maturò il proposito di morire prima di commettere dei peccati. Alessandro Serenelli, un giovane di 18 anni, s'innamorò di Maria. Il 5 luglio del 1902 la aggredì e tentò di violentarla. Alle sue resistenze la uccise accoltellandola. Maria morì dopo un'operazione, il giorno successivo, e prima di spirare perdonò Serenelli. L'assassino fu condannato a 30 anni di prigione. Si pentì e si convertì solo dopo aver sognato Maria che gli

 
Ostra Vetere: Anniversario dell’arrivo del priore don Augusto Manoni da Arcevia il 5 luglio 1933 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 05 Luglio 2023 19:04

Ostra Vetere: Anniversario dell’arrivo del priore don Augusto Manoni da Arcevia il 5 luglio 1933Ricorre oggi l’anniversario dell’arrivo da Arcevia a Ostra Vetere del priore di San Severo don Augusto Manoni. Nato nella vicina Ostra il 18 maggio 1880, era stato inviato a svolgere la sua missione sacerdotale ad Arcevia, da dove venne qui trasferito il 5 luglio 1933 a reggere la più antica parrocchia del paese, quella di San Severo Vescovo ravennate, la cui prima citazione risale a un diploma imperiale di Ottone III nel 1001, e alla cui guida si prodigò apportando consistenti migliorie alla chiesa parrocchiale al Pozzolungo (cfr. Fiorani.A.-Lipani, San Severo dalla cella sul colle Paradiso alla parrocchiale del Pozzolungo, Ostra Vetere (AN), Centro Cultura Popolare, 1995, pp. 252). Il priore Manoni morì a Ostra Vetere il 17 novembre 1962, ormai 82enne. Nella foto scattata, poco prima della sua morte, è ritratto in alto a sinistra, sotto la statua di san Luigi Gonzaga patrono della gioventù, insieme al gruppo di chierichetti della sua parrocchia accompagnati dal cappellano don Attilio Ferretti

 
Ostra Vetere: Mensilario della nascita di padre Rolando Maffoli o.f.m. il 5 gennaio 1931 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 05 Luglio 2023 19:01

Ostra Vetere: Mensilario della nascita di padre Rolando Maffoli o.f.m. il 5 gennaio 1931Padre Rolando Maffoli o.f.m. nacque a Serra Sant’Abbondio (PU), alle falde del Monte Catria, il 5 gennaio 1931. E’ entrato giovanissimo nell’Ordine dei frati minori di San Francesco, presso cui ha prestato la professione religiosa il 17 settembre 1956, per essere poi ordinato sacerdote il 10 novembre 1957. Poco tempo dopo è giunto a Ostra Vetere nel convento di Santa Croce, dove ha prestato la sua opera per oltre sessanta anni di ministero sacerdotale, più volte con la responsabilità di guardiano del convento, guadagnandosi la stima di tutti. Per questo è stato insignito della cittadinanza onoraria e gli è stato assegnato il “Premio San Giovannino” nell’anno giubilare 2000. E’ stato per lunghi anni custode e poi direttore della biblioteca comunale “Giuseppe Tanfani”, prodigandosi in attività di sostegno scolastico a favore di tanti ragazzi del paese, cui impartiva gratuitamente lezioni di latino. Sue sono alcune pubblicazioni edite dal Centro di Cultura Popolare: 7 - Alberto Fiorani, p. Rolando Maffoli

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 5 luglio PDF Stampa E-mail
Mercoledì 05 Luglio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 5 luglio1837 - Nona recita al Teatro Condominiale di Montenovo con il dramma sacro “Vita, martiri, miracoli, morte, e gloria di Santa Margarita da Cortona” profana all'eccesso; generale è stata la critica per il compositore di questa Vita. Vi furono pochi spettatori a causa del tempo minaccioso assai. Riscosse alla porta scudi 1.96. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, pp. 117-118).

1933 – Proveniente a Arcevia, dove era stato precedentemente inviato a svolgere la sua missione sacerdotale ad Arcevia, viene trasferito a Ostra Vetere il priore don Augusto Manoni a reggere la più antica parrocchia del paese, quella di San Severo Vescovo ravennate la cui

 
Accadde nel Mondo il 5 luglio PDF Stampa E-mail
Mercoledì 05 Luglio 2023 00:00

Accadde nel Mondo il 5 luglioIl 5 luglio è il 186º giorno del Calendario Gregoriano (il 187º negli anni bisestili). Mancano 179 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

1294 – Dopo 27 mesi di Conclave viene eletto papa Celestino V

1610 – John Guy salpa da Bristol, con altri 39 coloni, diretto a Terranova

1687 – Viene pubblicato il Philosophiae Naturalis Principia Mathematica di Isaac Newton

1803 – La convenzione di Artlenburg porta all'occupazione francese di Hannover (che era governata dai monarchi britannici)

1811 – Il Venezuela è la prima nazione Sud

 
Santo del giorno 5 luglio Santa Marta madre di San Simeone Stilita il Giovane PDF Stampa E-mail
Mercoledì 05 Luglio 2023 00:00

Santo del giorno 5 luglio Santa Marta madre di San Simeone Stilita il GiovaneSul monte Mirabile in Siria, santa Marta, madre di san Simeone Stilita il Giovane. Nata ad Antiochia all'inizio del secolo VI, Marta, benché avesse fatto voto di verginità, sposò Giovanni, originario di Edessa, per obbedire ai genitori e in seguito ad una rivelazione di san Giovanni Battista il quale le avrebbe annunciato anche il nome del figlio che sarebbe nato da lei. Essendole morto il marito dopo qualche anno, ella si dedicò con zelo alla formazione cristiana del figlio Simeone, nato nel 520, che doveva poi divenire celebre per la sua vita e la sua attività sul Monte Ammirabile presso Antiochia. Nel secolo successivo un autore, probabilmente un monaco del convento di San Simeone, scrisse una Vita di Marta che supera, nell'immaginare meraviglie, la Vita stessa del figlio che apparirà più tardi. Lo scritto è ricco soprattutto di luoghi comuni sulle sue virtù, di continue apparizioni di san Giovanni Battista e di angeli, oltre che di numerosi miracoli. L'autore fa compiere alla santa azioni inverosimili e tra l'altro la presenta recante una croce in testa alla processione, durante l'istallazione ufficiale del figlio sulla

 
Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è? PDF Stampa E-mail
Martedì 04 Luglio 2023 23:31

Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è?Il comunicato odierno dell’INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia informa sui terremoti in tempo reale. Alle ore 17.26, 11:21, 11:37 e 12:29 registrate scosse di magnitudo 2.6, 2.4, 2.2 e 2.0 a Castellarano (RE) con ipocentro a 22 e 28 km. Alle ore 11:23 un terremoto di magnitudo 3.0 a Prignano sulla Secchia (MO) con ipocentro a 29 km. Alle ore 2:00 un sisma di magnitudo 3.0 al largo del Mar Tirreno Meridionale con ipocentro a 312 km. Tra terremoti vicini e lontani non si può che nutrire preoccupazioni. Gli

 
Ostra Vetere: Mensilario della nascita dell’onorevole Agostino Peverini il 4 aprile 1882 PDF Stampa E-mail
Martedì 04 Luglio 2023 18:47

Ostra Vetere: Mensilario della nascita dell’onorevole Agostino Peverini il 4 aprile 1882Il Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere riafferma il suo carattere di erede e successore della sezione locale della DC prima, del PPI poi e infine della sua stessa presenza associativa locale. Una presenza che complessivamente si richiama alla quasi millenaria tradizione della libertà municipale montenovese, strenuamente difesa fin dal Medioevo nell’età dei Comuni e illustrata della pergamena medievale a lato, e particolarmente dello scudo crociato, simbolo di quelle lotte secolari che difendevano strenuamente i principi di Libertà, Autonomia e Giustizia, che sono gli stessi nostri di “montenovonostro”. E nella data odierna commemora l’anniversario della nascita del più importante personaggio politico monte novese del Novecento: il nostro compaesano Onorevole Agostino Peverini, riproducendo la pergamena che venne conferita ai suoi familiari nel 1979: “L’Amministrazione Comunale e la Cittadinanza di Ostra Vetere ai Familiari dell’On. Agostino

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 4 luglio PDF Stampa E-mail
Martedì 04 Luglio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 4 luglio1837 - Ottava recita al Teatro Condominiale di Montenovo con la satira femminile di mezzo carattere “Un quadro di moderna filosofia” poco gradita. Al termine recitarono otto ragazzi figlie degli attori della satira che furono vivacemente graditi. Intervennero però pochi spettatori e riscossero scudi 1.70, suscitando compassione, ma ora la stagione è critica per loro. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 117).

Tutte le notizie sono tratte dalle pubblicazioni a stampa o dalle pagine elettroniche del sito internet del Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere (AN), che sono indicate singolarmente nelle note, e che sono in continuo

 
Accadde nel Mondo il 4 luglio PDF Stampa E-mail
Martedì 04 Luglio 2023 00:00

Accadde nel Mondo il 4 luglioIl 4 luglio è il 185º giorno del calendario gregoriano (il 186º negli anni bisestili). Mancano 180 giorni alla fine dell'anno. È il giorno in cui la Terra è più lontana dal Sole.

Eventi

993 – Viene canonizzato Sant'Ulrico di Augusta

1054 – Esplode la supernova che porterà alla formazione della Nebulosa del Granchio. Secondo le cronache cinesi del tempo, la supernova restò visibile in pieno giorno per parecchi mesi

1187 – Saladino sconfigge Guido di Lusignano, Re di Gerusalemme, nella Battaglia di Hattin

1776 – Rivoluzione americana: il Congresso

 
Santo del giorno 4 luglio Beato Giuseppe Kowalski sacerdote salesiano martire PDF Stampa E-mail
Martedì 04 Luglio 2023 00:00

Santo del giorno 4 luglio Beato Giuseppe Kowalski sacerdote salesiano martireIl beato Giuseppe (Jozef) Kowalski nacque a Siedliska, in Polonia, nel 1911. Entrò tra i salesiani nel 1927, fece la sua professione solenne il 29 giugno 1934 e ordinato sacerdote il 29 maggio 1939, era segretario dell’Ispettoria Salesiana di Cracovia in Polonia. Apprezzato conferenziere, secondo il carisma della congregazione di don Bosco, fu educatore anche attraverso la musica e diede vita infatti a un coro giovanile. In quel periodo, non solo gli ebrei furono vittime delle persecuzioni naziste, che imperversarono anche contro gli zingari, malati di mente, omosessuali. In Polonia, vittima privilegiata, fu anche la Chiesa Cattolica che era vista come guida del popolo molto seguita e, dato che nel programma nazista vi era l’annientamento del popolo polacco come entità politica, era chiaro che bisognava colpire, prima di tutto l’Istituzione che maggiormente lo rappresentava e guidava, cioè la Chiesa. Questa persecuzione ebbe luogo durante l’occupazione nazista dal 1939 al 1945 che provocò più di cinque milioni di vittime tra la popolazione civile

 
Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è? PDF Stampa E-mail
Lunedì 03 Luglio 2023 23:09

Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è?Il comunicato odierno dell’INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia informa sui terremoti in tempo reale. Sequenza sismica in atto a Moliterno (PZ): la scossa più forte di M 3.2 e ipocentro a 10 km alle ore 9:36. Alle ore 1:10 scossa M 3.2 a Montechiarugolo (PR), ipocentro a 15 km. Alle 1:36 sisma M 3.2 a Felino (PR), ipocentro a 17 km. Alle 3:14 sisma M 2.0 a Collecchio (PR), ipocentro a 18 km. Alle ore 6:37 scossa M 2.0 a Moliterno (PZ), ipocentro a 9 km. Tra terremoti vicini e lontani non si può che nutrire preoccupazioni. Gli unici che non si preoccupano sono gli amministratori comunali, nonostante i danni registrati negli anni recenti anche da noi, dove tuttora il monumento più importante del paese, l'abbazia di Santa Maria

 
Ostra Vetere: Mensilario dell’alluvione di Pongelli il 3 maggio 2014 PDF Stampa E-mail
Lunedì 03 Luglio 2023 18:35

Ostra Vetere: Mensilario dell’alluvione di Pongelli il 3 maggio 2014Il 3 maggio 2014, dopo ore di intensa pioggia notturna, all’apparire del giorno così si presentava la frazione di Pongelli di Ostra Vetere, sommersa dall’acqua maleodorante e forse inquinata tracimata dal Fosso del Vallone San Giovanni. Tutta la zona artigianale e quella industriale erano state coperte dalla superficie liquida e fangosa ed era irriconoscibile la stessa strada provinciale, finita sott’acqua. I danni sono

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 3 luglio PDF Stampa E-mail
Lunedì 03 Luglio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 3 luglio1837 - Settima recita al Teatro Condominiale di Montenovo con “La Vestale sepolta viva al Campo Scellerato in Roma”, grande spettacolo che fu rappresentato molto bene; vi furono eseguiti anche venti Giochi Olimpici accompagnati dalla Banda che furono apprezzati all'estremo, non essendo mai stati visti in questo nostro Teatro, che fu pienissimo di spettatori anche forestieri; riscosse scudi 3.08.½. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 117).

Tutte le notizie sono tratte dalle pubblicazioni a stampa o dalle pagine elettroniche del sito internet del Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere (AN), che sono indicate singolarmente

 
Accadde nel Mondo il 3 luglio PDF Stampa E-mail
Lunedì 03 Luglio 2023 00:00

Accadde nel Mondo il 3 luglioIl 3 luglio è il 184º giorno del calendario gregoriano (il 185º negli anni bisestili). Mancano 181 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

324 – Battaglia di Adrianopoli: Costantino I sconfigge Licinio, che fugge da Bisanzio

1450 – Ribelli del Kent, capeggiati da Jack Cade, occupano Londra, la saccheggiano e fanno decapitare alcuni membri della corte reale

1608 – Samuel de Champlain fonda la città di Québec

1863 – Termina la battaglia di Gettysburg

1866 – La Guerra austro-prussiana viene decisa nella battaglia di Königgrätz (Sadowa), che

 
Santo del giorno 3 luglio San Tommaso apostolo PDF Stampa E-mail
Lunedì 03 Luglio 2023 00:00

Santo del giorno 3 luglio San Tommaso apostoloDi San Tommaso apostolo il suo nome, in aramaico, significa “gemello”. Ci sono ignoti luogo di nascita e mestiere. Lo incontriamo tra gli Apostoli, senza nulla sapere della sua storia precedente. Il Vangelo di Giovanni, al capitolo 11, ci fa sentire subito la sua voce, non proprio entusiasta. Gesù ha lasciato la Giudea, diventata pericolosa: ma all’improvviso decide di ritornarci, andando a Betania, dove è morto il suo amico Lazzaro. I discepoli trovano che è rischioso, ma Gesù ha deciso: si va. E qui si fa sentire la voce di Tommaso, obbediente e

 
Ostra Vetere: Mensilario della rivendicazione della statua originale di Traiano il 2 dicembre 2022 PDF Stampa E-mail
Domenica 02 Luglio 2023 19:11

Ostra Vetere: Mensilario della rivendicazione della statua originale di Traiano il 2 dicembre 2022Il 2 dicembre 2022, con il nostro articolo intitolato “Ostra Vetere: Quanti danni fecero i Nicola Brunetti con la statua di Traiano”, dopo aver fatto la storia del ritrovamento alle Muracce della splendida statua dell’imperatore Traiano descrivendo le peripezie che la legavano a più compaesani tutti chiamati Nicola Brunetti, che tanto si erano dati da fare per farla finire ingloriosamente all’estero presso il Musèe d’Art e d’Histoire di Ginevra in Svizzera, avevamo anche iniziato a informare che la storia sta cambiando e i Paesi originari delle opere d’arte trafugate incominciano a pretenderle indietro, come l'Egitto che rivuole la Stele di Rosetta, il prezioso reperto archeologico che consentì all’archeologo Champollion di decifrare la lingua dei geroglifici degli antichi faraoni  (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/comunicati/68534-ostra-vetere-quanti-danni-fecero-i-nicola-brunetti-con-la-statua-di-traiano). E da lì la storia si ripete pedissequamente, tanto che il giorno dopo, il 5 dicembre 2022 avevamo dato notizia che la Grecia rivuole i suoi marmi del Partenone di Atene (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/comunicati/68579-ostra-vetere-non-solo-legitto-rivuole-la-stele-di-rosetta-adesso-anche-la-grecia-rivuole-i-marmi-del-partenone) e il giorno successivo ancora, il 6

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 2 luglio PDF Stampa E-mail
Domenica 02 Luglio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 2 luglio1820 - Diego Lozzi, affittuario dell'Appannaggio del Principe Eugenio, diede in Convento delle ex Monache una brillante Accademia con il celebre cantante Nicola Majoranini di Jesi e con le nostre signore Margherita Cesarini e contessa Maria Franceschini che riuscì molto bene, con numerosissimi spettatori, ma anche con un gran caldo insopportabile.  (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 69).

1837 - Sesta recita al Teatro di Montenovo con il grande dramma “Eroina tra le figlie”, che fu gradito assai. Teatro pienissimo e riscosse alla porta scudi 3.00.½ grazie anche all’eccellentissima primadonna. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011,

 
Accadde nel Mondo il 2 luglio PDF Stampa E-mail
Domenica 02 Luglio 2023 00:00

Accadde nel Mondo il 2 luglioIl 2 luglio è il 183º giorno del Calendario Gregoriano (il 184º negli anni bisestili). Mancano 182 giorni alla fine dell'anno. È il giorno centrale di ogni anno: l'istante centrale dell'anno accade alle 12:00 (mezzogiorno) degli anni comuni, e alle 00:00 (mezzanotte) durante gli anni bisestili.

Eventi

310 – Viene eletto Papa Milziade

1494 – Il Trattato di Tordesillas viene ratificato dalla Spagna

1555 – Dragut assedia la cittadina di Paola saccheggiandola ed incendiandola

1578 – Martin Frobisher avvista l'Isola di Baffin

1600 – Battaglia di Neoporto

 
Santo del giorno 2 luglio Santi Processo e Martiniano Martiri PDF Stampa E-mail
Domenica 02 Luglio 2023 00:00

Santo del giorno 2 luglio Santi Processo e Martiniano MartiriI Santi Processo e Martiniano Martiri sono commemorati a Roma nel cimitero di Damaso al secondo miglio della via Aurelia. Il Martirologio Geronimiano li commemora tre volte: al 31 maggio, al 1° e al 2 luglio indicando il loro sepolcro al II miglio della via Aurelia. L'ultima data è il vero dies natalis, che è anche attestato dai Sacramentari Gregoriano e Gelasiano di San Gallo e dal Calendario marmoreo di Napoli. In loro onore fu edificata una chiesa, non lungi dall'attuale basilica di San Pancrazio, efficiente e visitata dai pellegrini nel secolo VII come attestano gli Itinerari. Questa chiesa, secondo una notizia del Praedestinatus (PL, LIII, col. 616), alla fine del secolo IV fu occupata da un prete montanista con lo specioso pretesto che i due santi sarebbero stati di origine frigia e quindi appartenenti a quel­la setta; l'intruso però fu cacciato da un decreto imperiale e la chiesa ritornò ai cattolici e in essa il papa Gregorio Magno recitò un'omelia nell'anniversario della festa dei martiri (PL, LXXVI, coll. 1232-38). Il discorso del pontefice non dà notizie sui due

 
Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è? PDF Stampa E-mail
Sabato 01 Luglio 2023 23:21

Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è?Il comunicato odierno dell’INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia informa sui terremoti in tempo reale. Alle ore 16:47 e 16.48 registrata una doppia scossa di magnitudo 3.0 e 2.3 a Castellarano (RE) con lo stesso ipocentro a 10 km. Alle 13:43 un sisma di magnitudo 2.3 a Brindisi Montagna (PZ) con ipocentro a 20 km. Alle ore 11:41 una scossa di magnitudo 2.0 sul Vesuvio con ipocentro a zero km. Alle ore 02:52 di oggi un sisma di magnitudo 2.1 a Mazzarrone (CT) con ipocentro profondo 23 km. All’estero un forte terremoto di magnitudo 6.0 al largo dell’Oceano Indiano. Tra terremoti vicini e lontani non si può che nutrire preoccupazioni. Gli unici che non

 
Ostra Vetere: Mensilario dell'elezione del sindaco ser Cicco di Giacomo il 1° settembre 1355 PDF Stampa E-mail
Sabato 01 Luglio 2023 19:02

Ostra Vetere: Mensilario dell'elezione del sindaco ser Cicco di Giacomo il 1° settembre 1355Il tormentato periodo di storia patria della metà del XIV° secolo, all'epoca della cosiddetta "cattività avignonese", è quel periodo storico nel quale i Papi non risiedevano più a Roma, ma ad Avignone in Francia. La lontananza della Curia Romana dall'Italia, ma soprattutto la debolezza politica del Papato, avevano creato le condizioni favorevoli ai tanti signorotti disseminati sulle terre dello Stato della Chiesa che cercarono di liberarsi dalla sua dipendenza e di crearsi propri stati indipendenti. L'anarchia era così accentuata che queste Signorie si trovavano continuamente in lotta: ognuna cercava di sopravvivere lottando contro l'invadenza del vicino e a sua volta era invadente con qualc'altro. Le guerre, i colpi di mano, gli attentati proditori e le rivolte erano fatti quotidiani. Così anche nella nostra zona avvenivano le stesse cose: Nicolò Bisaccioni conte di Boscareto aveva ben presto conquistato Montenovo e Corinaldo e, postosi a capo del partito ghibellino sostenitore dell'imperatore, aveva ben presto esteso il suo dominio. Lo ricordiamo alla presa del forte di

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 1° luglio PDF Stampa E-mail
Sabato 01 Luglio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 1° luglio1837 – Per la quinta recita venne rappresentata nel Teatro di Montenovo il dramma “Una dama da servire”. Fù gradita assai, ma con pochi spettatori, tanto che riscosse alla porta solo scudi 1.64.½ e ciò per avervi partecipato parecchi spettatori serrani. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 117).

Tutte le notizie sono tratte dalle pubblicazioni a stampa o dalle pagine elettroniche del sito internet del Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere (AN), che sono indicate singolarmente nelle note, e che sono in continuo aggiornamento. Per approfondire le notizie, consultare i volumi originali, il cui elenco

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 601

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.