Regione_Marche.jpg

Login

Chi è online

 72 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home
Ostra Vetere: Carla Coppa e l’insegnate Belardinelli per Un Cuore … mille cuori PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Aprile 2018 17:06

Ostra Vetere Carla Coppa e l insegnate Belardinelli per Un Cuore mille cuoriAttraverso il suo profilo facebook ci scrive l'ex consigliere comunale di minoranza Carla Coppa per segnalare l'interessante iniziativa dell'associazione ONLUS "Un Cuore ... mille cuori" nel 26 aprile 2018: "Carla Coppa ha condiviso un post il 27 aprile alle ore 19:23 di Letizia Belardinelli che si trova qui: Ostra Vetere con Anna Maria Carlucci e Jacopo Massacesi il 26 aprile alle ore 19:50. "Che cos'è la vita se non un sogno? E così Alice si levò; e andò via, pensando, mentre correva, al suo sogno meraviglioso". Gita classe II B Scuola Primaria "G. Rodari" Ancona. Grazie all'Associazione Onlus "Un cuore...mille cuori". Carla Coppa".

da Carla Coppa

 
Ancona: Iniziativa di solidarietà del Rotary Club per Caldarola terremotata PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Aprile 2018 16:46

Ancona Iniziativa di solidarietà del Rotary Club per Caldarola terremotataPienone al Teatro delle Muse di Ancona per il concerto a favore della popolazione terremotata di Caldarola. Dopo il “sold out” del “Duello Musicale”, lo scorso ottobre al Teatro Sperimentale, il Rotary Ancona ha voluto riproporre ed ampliare lo spettacolo, parte di un progetto finalizzato alla raccolta fondi a sostegno del Comune di Caldarola. Il progetto di servizio, che è supportato anche da un contributo del Distretto 2090 R.I., prevede l'acquisto di uno scuolabus per Caldarola, sostenendo così la ripresa del Comune pedemontano con un'azione verso le nuove generazioni, ovvero agevolando la frequenza scolastica in un Comune con un'estensione territoriale ampia rispetto alla popolazione. Grazie al generoso apporto di molti professionisti dell'ASUR Marche e dell'Azienda Ospedali Riuniti di Ancona, con i loro amici artisti per diletto ma veramente validi, è stato organizzato il nuovo spettacolo MEDICI & FRIENDS, che ha radunato nel grande Teatro Anconetano oltre 1.100 persone. Gli artisti,

 
Ostra Vetere: Presentazione delle liste PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Aprile 2018 23:23

Ostra Vetere Presentazione delle listeOggi scriviamo al sindaco: “Ostra Vetere, 27 aprile 2018 Protocollo: 20180427PL Oggetto: Presentazione Liste. Al Sindaco del Comune di 60010 Ostra Vetere (AN). In vista delle prossime elezioni amministrative anticipate, si chiede di sapere se Lei ha già disposto la presenza in Comune del funzionario preposto alla autenticazione delle firme di presentazione delle liste dei candidati e delle firme di presentazione delle medesime e in quali orari. In attesa di assicurazione, si porgono dovuti saluti. montenovonostro”. E vediamo se stavolta si decide a risponderci, visto che non lo fa quasi mai, mentre stiamo ancora aspettando la risposta alla richiesta di autorizzazione a tenere pubblici comizi in piazza, che ci nega ormai da

 
Ostra Vetere: Carla Coppa segnala l’iniziativa di Un Cuore … mille cuori PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Aprile 2018 19:42

Ostra Vetere Carla Coppa segnala l iniziativa di Un Cuore mille cuoriAttraverso il suo profilo facebook ci scrive l'ex consigliere comunale di minoranza Carla Coppa per segnalare l'interessante iniziativa dell'associazione ONLUS "Un Cuore ... mille cuori" nel 26 aprile 2018: "Questa mattina in visita al "Paese delle Meraviglie" gli alunni della Classe 2B, Scuola Primaria Gianni Rodari ,Istituto Comprensivo Quartieri Nuovi di Ancona, accompagnati dalle insegnanti Letizia Belardinelli, Anna Maria Carlucci e Jacopo Massaccesi. Grazie di ❤️!!".

da Carla Coppa

 
Ostra Vetere: Primo Anniversario della scomparsa del dottor Gaetano Calabrese il 27/04/2017 PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Aprile 2018 17:48

Ostra Vetere Primo Anniversario della scomparsa del dottor Gaetano Calabrese il 27 04 2017Nel primo anniversario della scomparsa del dottor Gaetano Calabrese, per lunghissimi anni medico chirurgo e direttore sanitario dell’Ospedale “Antonio Canova” di Ostra Vetere, il Centro di Cultura Popolare commemora la dolorosa scomparsa di un professionista stimato da tutti anche per le sue dote umane. Lo ricorda anche come assegnatario del Premio San Giovannino 2012, che a lui venne consegnato con la seguente motivazione: Il "Premio San Giovannino 2012" è assegnato al Dottore GAETANO CALABRESE con la seguente

 
Ostra Vetere: Quinto anniversario della presentazione ufficiale di “montenovonostro” il 27 aprile 2013 PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Aprile 2018 17:34

Ostra Vetere Quinto anniversario della presentazione ufficiale di montenovonostro il 27 aprile 2013Esattamente cinque anni fa, il Sabato 27 aprile 2013, prendeva inizio l’attività di “montenovonostro” annunciata con il nostro comunicato intitolato “Ostra Vetere: Depositato oggi il simbolo di “montenovonostro”” (http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/15809-ostra-vetere-depositato-oggi-il-simbolo-di-montenovonostro). Simbolo che poi abbiamo integrato includendovi i nostri tre pilastri ideologici di Libertà Autonomia Giustizia, come indicato nel nostro comunicato di Lunedì 15 Febbraio 2016 intitolato “Ostra Vetere: Cambiamo simbolo” (http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/31273-ostra-vetere-cambiamo-simbolo). In questi cinque anni abbiamo divulgato pressoché

 
Dalle Marche: I senatori Arrigoni e Briziarelli (Lega) sul Tar che boccia l’articolo 35 dello “Sblocca Italia” PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Aprile 2018 17:21

Dalle Marche I senatori Arrigoni e Briziarelli Lega sul Tar che boccia l articolo 35 dello Sblocca Italia”Rifiuti: Lega, Tar boccia parte Art. 35 Sblocca Italia. Ennesimo flop Renzi. Roma, 27 Aprile – "La gestione rifiuti targata PD segna un nuovo flop. Il Tar ha infatti messo in discussione il comma 1 del famigerato art. 35 dello Sblocca Italia che prevedeva la realizzazione di 8 nuovi impianti di incenerimento in diverse regioni italiane dall'Abruzzo, alla Puglia, dall'Umbria alle Marche". Così i Senatori della Lega Paolo Arrigoni e Luca Briziarelli dopo la pronuncia del TAR del Lazio che, facendo seguito al ricorso presentato da alcune Associazioni ambientaliste, ha deciso di sospendere il DPCM 10 Agosto 2016 attuativo della norma "Sblocca Italia", rinviando il Decreto Legge e il coordinato decreto attuativo all'alta Corte di giustizia UE. “La motivazione alla

 
Dall’Italia: Santa Barbara nel mondo, anteprima XX Edizione con l’ANPC PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Aprile 2018 16:47

Dall Italia Santa Barbara nel mondo anteprima XX Edizione con l ANPCDallo scorso 25 aprile al prossimo 9 maggio 2018 si tiene a Rieti l’anteprima di “Santa Barbara nel Mondo 2018″, con un calendario ricco di eventi. Dalla musica al docufilm, passando per gli approfondimenti giornalistici. Media partner dell’evento Rietinvetrina.it, Radiomondo e Frontiera. Mercoledi 25 aprile 2018 – ore 20 Presso il cortile di Palazzo Vecchiarelli in via Roma, proiezione del film “la buona battaglia” Don Pietro Pappagallo, interviene il regista Gianfranco Albano. Venerdi 27 aprile – ore 9:30 Presso il cortile di Palazzo Vecchiarelli, inaugurazione anteprima nazionale Mostra fotografica realizzata da Roberto Valentino, documentarista, in collaborazione con l’associazione “Domenico Ricci”, componente della scorta di Aldo Moro e Filippo Boni autore del libro “Gli eroi di via Fani”. Venerdi 27 aprile – ore 10 Presso Palazzo Dosi incontro con Giovanni Ricci, figlio di un componente della scorta e Filippo Boni autore del libro  “Gli eroi di via Fani” e gli studenti del Liceo Scientifico di

 
Ostra Vetere: Una Lega di tutti per salvare Montenovo PDF Stampa E-mail
Giovedì 26 Aprile 2018 17:00

Ostra Vetere Una Lega di tutti per salvare MontenovoUniamoci tutti per salvare Montenovo. Lo fecero già i nostri antenati ottocento anni fa, guidati dall’eroico sindaco Bruno che, con i suoi 58 amici montenovesi, si oppose eroicamente all’invasione delle milizie teutoniche e saracene dello scomunicato imperatore ghibellino jesino Federico II, nipote del tenebroso Federico I Barbarossa, e che giurarono Libertà, Autonomia e Giustizia davanti al Preside del Presidato della Marca per difendere il libero e autonomo Comune di Montenovo. E non sapremmo farlo noi oggi? Non sapremo noi resistere

 
Dalle Marche: Arrigoni (Lega), puniti in modo eccessivo dalla normativa antiriciclaggio i cittadini inconsapevoli PDF Stampa E-mail
Giovedì 26 Aprile 2018 16:44

Dalle Marche Arrigoni Lega puniti in modo eccessivo dalla normativa antiriciclaggio i cittadini inconsapevoliNormativa antiriciclaggio: Arrigoni (Lega), puniti in modo eccessivo cittadini inconsapevoli. Interrogazione al Ministro Padoan. Roma, 26 Aprile – “Ultimamente diverse centinaia di cittadini sono stati ingiustamente accusati di attività di riciclaggio a causa della normativa che prevede che gli assegni bancari e postali emessi per importi pari o superiori a 1.000 euro debbano contenere il nome del beneficiario e la clausola di non trasferibilità. Il Ministero dell’Economia sta comminando per questo salatissime multe; per un pagamento di poco superiore ai 1.000 euro il cittadino subisce una sanzione da 3.000 a 50.000 euro, oppure se opta un’oblazione minima di 6.000”. Così il Senatore della Lega Paolo Arrigoni, Questore a

 
Cernusco sul Naviglio (MI): Oggi con l’ANPC ricordando Giovanni Bianchi nell’anniversario della Liberazione PDF Stampa E-mail
Giovedì 26 Aprile 2018 16:30

Cernusco sul Naviglio MI Oggi con l ANPC ricordando Giovanni Bianchi nell anniversario della LiberazioneDall'Associazione Nazionale dei Partigiani Cristiani, in coincidenza con l'anniversario della Liberazione, riceviamo un comunicato da titolo "Ricordando Giovanni Bianchi nell’anniversario della Liberazione". L'onorevole Giovanni Bianchi, scomparso recentemente, è stato un cattolico impegnato nel sindacato, in politica nelle file della Democrazia Cristiana e del Partito Popolare Italiano, insegnante e scrittore. Ora, per l'anniversario della Liberazione nell'ambito della decima edizione della rassegna "I colori del 25 aprile", il circolo "G. Colombo" di Cernusco sul Naviglio, con il patrocinio di quel Comune, organizza il convegno dal titolo "Resistenza senza fucile, ricordando Giovanni Bianchi con il suo ultimo libro" che si terrà giovedì 26 aprile 2018 alle ore 21 presso la Sala Camerani della Biblioteca Civica con ingresso in via Fatebenefratelli di Cernusco sul Naviglio. Presenta Renzo Salvi giornalista e autore televisivo già Capoprogetto RAI, e intervengono Silvia Barbanti Bianchi, Giovanni Battista Armelloni dell'ACLI Lombardia, Luisa Ghidini

 
Dalle Marche: La Lega sulla denuncia di 53 dirigenti regionali della sanità per abuso d'ufficio PDF Stampa E-mail
Mercoledì 25 Aprile 2018 17:02

Dalle Marche La Lega sulla denuncia di 53 dirigenti regionali della sanità per abuso d ufficioIl Capogruppo della Lega Nord in Consiglio Regionale - Sandro Zaffiri - interviene in merito a quanto diffuso dagli organi di informazione in queste ore circa l'inchiesta condotta dalla Guardia di Finanzia di Macerata, coordinata dalla Procura della Repubblica di Ancona, che ha portato alla denuncia di 53 dirigenti regionali per abuso d'ufficio in merito alla stabilizzazione di 776 lavoratori a tempo determinato nell'ambito della sanità. Ci sorprende che il Presidente Ceriscioli cerchi di prendere le distanze da questi fatti dicendo che non riguardano la sua

 
Dall’Italia: Santa Barbara nel mondo, anteprima XX Edizione con l’ANPC PDF Stampa E-mail
Mercoledì 25 Aprile 2018 16:28

Dall Italia Santa Barbara nel mondo anteprima XX Edizione con l ANPCDal 25 aprile al 9 maggio 2018 si terrà a Rieti l’anteprima di “Santa Barbara nel Mondo 2018″, con un calendario ricco di eventi. Dalla musica al docufilm, passando per gli approfondimenti giornalistici. Media partner dell’evento Rietinvetrina.it, Radiomondo e Frontiera. Mercoledi 25 aprile 2018 – ore 20 Presso il cortile di Palazzo Vecchiarelli in via Roma, proiezione del film “la buona battaglia” Don Pietro Pappagallo, interviene il regista Gianfranco Albano. Venerdi 27 aprile – ore 9:30 Presso il cortile di Palazzo Vecchiarelli, inaugurazione anteprima nazionale Mostra fotografica realizzata da Roberto Valentino, documentarista, in collaborazione con l’associazione “Domenico Ricci”, componente della scorta di Aldo Moro e Filippo Boni autore del libro “Gli eroi di via Fani”. Venerdi 27 aprile – ore 10 Presso Palazzo Dosi incontro con Giovanni Ricci, figlio di un componente della scorta e Filippo Boni autore del libro  “Gli eroi di via Fani” e gli studenti del Liceo Scientifico di

 
Perugia: “giustiziagiusta” sulla condanna del magistrato Roberto Staffa arrestato per concussione PDF Stampa E-mail
Mercoledì 25 Aprile 2018 16:25

Perugia giustiziagiusta sulla condanna del magistrato Roberto Staffa arrestato per concussioneDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: "Apprendiamo dalla stampa nazionale la notizia che il Tribunale di Perugia ha condannato a 11 anni di carcere l'ex magistrato romano Roberto Staffa per concussione in relazione a presunti favori in cambio di rapporti con alcuni transessuali in cambio della concessione di temporanei permessi di soggiorno, anche nel proprio ufficio in piazzale Clodio, dove era in servizio. La sentenza è stata emessa poco dopo la mezzanotte scorsa, al

 
Ostra Vetere: Oggi l’anniversario dell’arrivo dell’abate don Pietro Bonucci il 24/04/1940 PDF Stampa E-mail
Martedì 24 Aprile 2018 17:10

Ostra Vetere Oggi l anniversario dell arrivo dell abate don Pietro Bonucci il 24 04 1940Ricorre oggi l’anniversario dell’arrivo a Ostra Vetere dell’abate don Pietro Bonucci. Era nato ad Arcevia il 19 marzo 1910 e appena trentenne, giovane sacerdote, venne nominato abate dell’abbazia di Santa Maria Annunziata di Piazza di Ostra Vetere, dove giunse da Senigallia il 24 aprile 1940 e dove rimase alla guida della parrocchia fino al 26 giugno 1978. Nei primi anni del suo ministero visse il terribile periodo della seconda guerra mondiale, compreso il tragico passaggio del fronte di guerra nel 1944. Stava celebrando la Messa mattutina quando una delle cannonate che funestarono il paese colpì anche l’abside della chiesa, provocando gravi danni, tanto che dovette interrompere la celebrazione per spostarsi presso il rifugio sotto il Palazzo Marulli,

 
Senigallia: Passeggiata laico-democratica dell’ANPI PDF Stampa E-mail
Martedì 24 Aprile 2018 16:58

Senigallia Passeggiata laico democratica dell ANPICare Compagne e Compagni, in allegato trovate la locandina della prima iniziativa che l’ANPI organizza nell’ambito dei festeggiamenti del 25 Aprile, iniziativa molto interessante organizzata in collaborazione con l’Associazione di Storia Contemporanea. Vi invito tutti a partecipare. Ora anche per far fronte alla organizzazione della cena al termine del TOUR, è necessario prenotare  e potete farlo entro domenica 22 telefonando al cellulare  n. 3755799348, non mancate Leonardo Giacomini Presidente ANPI Senigallia Associazione Nazionale Partigiani

 
Dalle Marche: Il Tapiro d’Oro della Lega per il presidente regionale PD Luca Ceriscioli PDF Stampa E-mail
Martedì 24 Aprile 2018 16:37

Dalle Marche Il Tapiro d Oro della Lega per il presidente regionale PD Luca CeriscioliIl "Tapiro d'Oro" per il Presidente Luca Ceriscioli. Un tapiro d'oro con tanto di pergamena illustrativa e' stato consegnato questa mattina in Aula Consiliare al Presidente Ceriscioli immediatamente prima dell'inizio dei lavori, da parte dei consiglieri del Gruppo Lega Nord-Marche. A consegnare il tapiro è stato il capogruppo della Lega Sandro Zaffiri che ha Dalle Marche Il Tapiro d Oro della Lega per il presidente regionale PD Luca Cerisciolispiegato: "E' ora che Luca Ceriscioli cominci ad avere un’attenzione mirata alle nostre realtà locali al fine di offrire loro strumenti efficaci per uscire dalla crisi in cui versano. Non è piu' procrastinabile l'attuazione di una politica intesa come dovere e spirito di servizio e capace di dare risposte concrete ai problemi dei nostri cittadini marchigiani. Quella a cui abbiamo assistito sino ad ora è solamente una politica fatta dentro le stanze di Palazzo ed intenta a risolvere esclusivamete le beghe di Partito. Basta delegittimare le Marche". "E se è vero che Dalle Marche Il Tapiro d Oro della Lega per il presidente regionale PD Luca Cerisciolipiano piano le nostre comunità, i nostri concittadini si stanno rialzando dalla durissima crisi che li ha colpiti soprattutto a causa del sisma -continua Zaffiri- lo stanno facendo da soli, senza alcun sostegno da parte delle Istituzioni che non hanno dato loro ascolto e dignità". "Il gesto di oggi è un richiamo forte ed accorato al Presidente e a questo Governo Dalle Marche Il Tapiro d Oro della Lega per il presidente regionale PD Luca Ceriscioliregionale a risolvere le tantissime problematiche che attanagliano la nostra Regione: parlo della gestione miope della sanità marchigiana che va a beneficio di  specifiche strutture private ad esclusivo danno dei cittadini; parlo della mancanza totale di una strategia di sviluppo per quello che riguarda le infrastrutture, primo fra tutte l'Areoporto di Falconara; l'assenza di politiche per il lavoro con la conseguente ripresa economica, l'insufficiente e non coordinata azione per la valorizzazione del nostro territorio. Mi fermo- continua il capogruppo – ma potrei proseguire ancora, con  l'elenco delle mancanze che ci ha fornito questa stessa Giunta ed il suo Presidente in questi due anni e mezzo di Legislatura attraverso la quale abbiamo assistito ad una totale assenza di capacità politico-amministrativa, senza programmazione e obiettivi chiari e funzionali allo sviluppo della nostra Regione. Una politica, quella portata avanti dal centro sinistra da oltre vent'anni in questa Regione, ritenuta da noi  poco

 
Ostra Vetere: Il tempo è scaduto PDF Stampa E-mail
Lunedì 23 Aprile 2018 23:50

Ostra Vetere Il tempo è scadutoAbbiamo lanciato un ultimo appello la scorsa settimana, sia mediante la generosa azione di nostri comuni amici incaricati, che direttamente attraverso contatti telefonici, ma anche attraverso precedenti comunicati stampa e soprattutto attraverso il nostro comunicato di Sabato 21 Aprile 2018 intitolato “Ostra Vetere: Chi vuole aiutare a salvare Montenovo si unisca a noi” (http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/43274-ostra-vetere-chi-vuole-aiutare-a-salvare-montenovo-si-unisca-a-noi), dopo che nelle precedenti settimane erano cadute tutte le altre tre proposte conciliative che avevamo lanciato per trovare una intesa con le altre forze politiche locali, ma a cui sono stati frapposti irrimediabili “no” a tutte

 
Ostra Vetere: Ieri il Mensilario della richiesta degli scontrini per le merende dell’assessore Brunetti il 23/07/2016 PDF Stampa E-mail
Lunedì 23 Aprile 2018 17:55

Ostra Vetere Ieri il Mensilario della richiesta degli scontrini per le merende dell assessore Brunetti il 23 07 2016Ieri, che era domenica e come tutti sanno “montenovonostro” rispetta scrupolosamente l’obbligo religioso di astenersi da ogni genere di lavoro nel Giorno del Signore, e quindi nemmeno scrive comunicati, cadeva il Mensilario (anniversario mensile) della richiesta degli scontrini per le merende dell’assessore Brunetti il 23/07/2016. Non abbiamo scritto ieri, ma provvediamo oggi, con un giorno di ritardo per ricordare il Mensilario della richiesta degli scontrini per le merende dell’assessore Brunetti. Tempo fa, infatti, avevamo scritto al sindaco per

 
Ostra Vetere: Ieri il Mensilario della iugulatoria Unione-Fusione del 22/12/2017 che farà scomparire il Comune PDF Stampa E-mail
Lunedì 23 Aprile 2018 17:48

Ostra Vetere Ieri il Mensilario della iugulatoria Unione-Fusione del 22 12 2017 che farà scomparire il ComuneAbbiamo posticipato ad oggi il Mensilario della iugulatoria Unione-Fusione del Comune, perché tutti sanno che “montenovonostro” rispetta puntigliosamente il dovere religioso di astenersi da ogni attività lavorativa (anche con lo scritto) nel giorno di domenica dedicato al riposo e al Signore. Il fatto è che il 22 dicembre 2017 l’amministrazione comunale che purtroppo abbiamo ha deciso un nuovo e più preoccupante affronto all’Autonomia Comunale, che “montenovonostro” strenuamente difende, tanto da aver posto l’Autonomia al centro dei tre pilastri ideologici che professa: Libertà, AUTONOMIA, Giustizia. E l’abbiamo detto e ridetto più volte che i tanti e troppi progetti sciorinati dal Partito Deformatico che insegue il cambiamento a tutti i costi, prima con la Fusione Obbligatoria, poi con la Fusione per Incorporazione, infine con Unione dei Comuni propedeutica alla Fusione per eludere il Referendum, ci trovano nettamente contrari perché pregiudizievoli all’autogoverno del Comune. E non solo l’abbiamo detto e scritto in numerosissimi comunicati, ma l’abbiamo anche

 
Castelleone di Suasa: Celebrazione del 73° Anniversario della Liberazione d'Italia PDF Stampa E-mail
Lunedì 23 Aprile 2018 17:42

Castelleone di Suasa Celebrazione del 73 Anniversario della Liberazione d ItaliaL'Amministrazione Comunale di Castelleone di Suasa, in collaborazione con le locali Sezioni A.N.C.R. (Associazione Nazionale Combattenti e Reduci), A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) e la partecipazione dell’A.N.M.I.L. (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi sul Lavoro), intende ricordare, mercoledì 25 APRILE, il 73° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE con il seguente programma: • ore 10,15 Raduno in Piazza Vittorio Emanuele II, formazione corteo per raggiungere il Monumento ai Caduti di tutte le Guerre, Alza Bandiera, Deposizione corone di alloro, Orazione Ufficiale in memoria dei Caduti per la Liberazione tenuta dal Prof. Alberto Fiorani; • ore 11,00 Santa Messa nella Chiesa Parrocchiale SS. Pietro e Paolo. Presterà servizio la Banda Musicale Cittadina diretta dal Maestro Fabrizio Persi. Oggi più che mai festeggiare il 25 aprile significa difendere i valori della Libertà e Giustizia non solo nel nostro Paese, ma anche in Europa e nel mondo, significa mettere da parte il disinteresse

 
Morro d’Alba: Mensilario del NO al referendum sulla fusione Senigallia-Morro d’Alba del 23/10/2016 PDF Stampa E-mail
Lunedì 23 Aprile 2018 17:38

Morro d Alba Mensilario del NO al referendum sulla fusione Senigallia Morro d Alba del 23 10 2016Seppure è vero che la Costituzione democratica e repubblicana, che regge questo Stato da una settantina d’anni, riconosce l’istituto dell’Autonomia (tanto è vero che l'articolo 5 della Costituzione recita: “La Repubblica una e indivisibile, riconosce e promuove le autonomie locali, attua nei servizi che dipendono dallo Stato il più ampio decentramento amministrativo adegua i principi ed i metodi della sua legislazione alle esigenze dell'autonomia e del decentramento”), la realtà quotidiana è purtroppo ben diversa. Da una trentina d’anni a questa parte, sommessamente, impercettibilmente, subdolamente, sta avvenendo tutt’altro. Fino agli anni ’85-90 quasi tutti i partiti difendevano le autonomie, articolate in Regioni, Province, Comuni, fino all’aberrazione del principio originario, con i

 
Dal Mondo: La favola triste di Montenovo abbandonato nel bosco (13) PDF Stampa E-mail
Lunedì 23 Aprile 2018 16:00

Dal Mondo La favola triste di Montenovo abbandonato nel bosco 13)Dal centro del mondo: la favola triste di Montenovo abbandonato nel bosco. C’era una volta a Montenovo, il paese più bello del mondo, anche il Servizio degli Acquedotti, che erano due: quello Consorziale fra i Comuni di Ostra Vetere-Barbara-Arcevia che prendeva acqua dalle sorgenti di San Donnino di Genga e la conduceva con tubazioni lunghe una quarantina di chilometri fino al Serbatoio della Torre Civica e al Deposito sotto la piazza del Comune e che era stato costruito nel 1916, e un altro acquedotto, quello Rurale, che prendeva l’acqua dalle falde freatiche del piano della Cona e con tubazioni lunghe 4 chilometri conduceva l’acqua al Serbatoio del Montale e da lì la distribuiva in tutta la campagna. Ma l’Acquedotto Consorziale era vecchio, anche se portava acqua buonissima, mentre l’Acquedotto Rurale era stato costruito negli anni ’60 ma la qualità dell’acqua era inferiore. Per questo l’amministrazione comunale negli anni 1980-85 aveva dedicato molta attenzione al Servizio degli Acquedotti e aveva ottenuto molti contributi agevolati, elencati alle pagine 22, 23, 24 e 25 della Relazione intitolata “Cinque anni per vivere meglio” che è allegata in formato PDF in coda a questo comunicato, in modo che tutti possano leggerla, copiarla e distribuirla a parenti, amici e conoscenti affinchè tutti sappiano quante cose belle aveva il paese in quegli anni. Ed ecco i tanti contributi ottenuti allora: a pagina 23 il mutuo per l’Acquedotto Consortile di 56.000.000 di lire dalla Cassa Depositi e Prestiti, il mutuo per il Consorzio dell’Acquedotto (quota parte) di 280.000.000 di lire dalla Cassa Depositi e Prestiti e il mutuo per l’Acquedotto comunale (Rurale) di 100.000.000 di lire dalla Cassa Depositi e Prestiti. A pagina 24 il mutuo per il Consorzio dell’Acquedotto (quota parte) di 504.000.000 di lire dalla Cassa Depositi e Prestiti, il mutuo per l’Acquedotto comunale (Rurale) di I° stralcio per la somma di 185.000.000 di lire dalla Cassa Depositi e Prestiti. A pagina 25 il finanziamento per il Rifasamento dell’Acquedotto per 4.000.000 di lire, il finanziamento per lo scavo di Nuovi Pozzi per 30.000.000 di lire. L’insieme dei finanziamenti ammontavano quindi a ben 1 miliardo e 159.000.000 lire che, tenuto conto del coefficiente ISTAT di aumento dei prezzi al consumo attuali (fra il 1982 e il 2018) pari a 3,726, importa la notevole somma di 2.230.285,03 euro, che corrisponde a oltre 4 miliardi e 300mila vecchie lire: una cifra davvero consistente per realizzare tante opere per il Servizio degli Acquedotti Rurale e Consorziale, che c’era, c’era. Era il tempo della Libertà, dell’Autonomia, della Giustizia e dell’efficienza amministrativa. Di quando tutti sapevano di vivere in un Comune libero e autonomo che serviva giustamente i propri compaesani, sicuri di essere amministrati bene in ogni evenienza. Infatti aveva sempre disponibile e presente tutti i giorni il Servizio degli Acquedotti, con il Fontaniere, gli operai comunali e le ditte appaltatrici locali, che facevano funzionare a dovere le sorgenti in montagna e i pozzi al piano, i Serbatoi della Torre Civica e della Piazza del Comune e anche i Serbatoi della Pompa delle Logge e il nuovo Serbatoio in cima alla Torre del Littorio in piazza della Libertà che, dopo alcuni crolli di blocchi di cemento dai terrazzi che dovettero essere abbattuti, venne rifoderata di mattoni a faccia a vista e leggermente soprelevata per portare il Serbatoio più in alto, fino allo stesso livello del

 
Ostra Vetere: “montenovonostro” ha pubblicato i comunicati stampa di questa 256^ settimana PDF Stampa E-mail
Domenica 22 Aprile 2018 22:51

Ostra Vetere montenovonostro ha pubblicato i comunicati stampa di questa 256 settimanaL’associazione di cittadinanza attiva “montenovonostro” ha nuovamente pubblicato tutti i comunicati stampa diffusi in questa 256^ settimana di attività appena conclusa con oggi, domenica 22 aprile 2018, apparsi anche sul nostro giornale on-line e che sono i seguenti in ordine strettamente cronologico: - Lunedì 16 Aprile 2018 - Dal Mondo: La favola triste di Montenovo abbandonato nel bosco (12) - http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/43189-dal-mondo-la-favola-triste-di-montenovo-abbandonato-nel-bosco-12; - Lunedì 16 Aprile 2018 - Ostra Vetere: Mensilario dell’Unione-Fusione e muore l’Autonomia 16/03/2018 - http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/43197-ostra-vetere-mensilario-dellunione-fusione-e-muore-lautonomia-16032018; - Mercoledì 18 Aprile 2018 - Ostra Vetere: Purtroppo oggi chiusa a causa dei danni del terremoto - http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/43228-ostra-vetere-purtroppo-oggi-chiusa-a-causa-dei-danni-del-terremoto; -Giovedì 19

 
Senigallia: L’ANPI invita alle celebrazioni del 24, 25 e 27 aprile PDF Stampa E-mail
Domenica 22 Aprile 2018 17:47

Senigallia L ANPI invita alle celebrazioni del 24 25 e 27 aprileCare Compagne e cari compagni, Vi invito tutti a partecipare alle iniziative dl 25 Aprile e del 27 di cui alle locandine allegate, e alla iniziativa del 24 che Vi ho già inviato. E’ molto importante partecipare a queste iniziative, del  25 aprile, che coincide con il 73mo anniversario della Liberazione d'Italia dal nazifascismo, e con il 70mo anniversario dell'entrata in vigore della Carta Costituzionale e dell'80ma ricorrenza della promulgazione delle leggi razziali. Il riemergere in tutta Europa e nel nostro paese di nuovi e vecchi fascismi, il dilagare di un linguaggio politico violento e razzista, ci invita alla partecipazione  e alla attiva presenza. Sia pertanto il  25 aprile  una grande manifestazione antifascista, largamente unitaria , dove si dovrà  ribadire l'impegno per la natura pienamente antifascista dello Stato italiano. Partecipate.  Leonardo Giacomini Presidente ANPI Senigallia.

da ANPI Senigallia

 
Cernusco sul Naviglio (MI): Ricordando con l’ANPC Giovanni Bianchi nell’anniversario della Liberazione PDF Stampa E-mail
Domenica 22 Aprile 2018 16:42

Cernusco sul Naviglio MI Ricordando con l ANPC Giovanni Bianchi nell anniversario della LiberazioneDall'Associazione Nazionale dei Partigiani Cristiani, in vista del prossimo anniversario della Liberazione, riceviamo un comunicato da titolo "Ricordando Giovanni Bianchi nell’anniversario della Liberazione". L'onorevole Giovanni Bianchi, scomparso recentemente, è stato un cattolico impegnato nel sindacato, in politica nelle file della Democrazia Cristiana e del Partito Popolare Italiano, insegnante e scrittore. Ora, per l'anniversario della Liberazione nell'ambito della decima edizione della rassegna "I colori del 25 aprile", il circolo "G. Colombo" di Cernusco sul Naviglio, con il patrocinio di quel Comune, organizza il convegno dal titolo "Resistenza senza fucile, ricordando Giovanni Bianchi con il suo ultimo libro" che si terrà giovedì 26 aprile 2018 alle ore 21 presso la Sala Camerani della Biblioteca Civica con ingresso in via Fatebenefratelli di Cernusco sul Naviglio. Presenta Renzo Salvi giornalista e autore televisivo già Capoprogetto RAI, e intervengono Silvia Barbanti Bianchi, Giovanni Battista Armelloni dell'ACLI Lombardia, Luisa Ghidini

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 470

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.