Fondazione_Cassa_Di_Risparmio_Di_Jesi.jpg

Login

Chi è online

 27 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home
Macerata: Donazione di Pipino? Illusorie promesse? PDF Stampa E-mail
Mercoledì 21 Luglio 2021 17:24

Macerata: Donazione di Pipino? Illusorie promesse? Il Centro Studi San Claudio al Chienti ha pubblicato una nuova informativa sulla vicenda dei Franchi in val di Chienti. Il Dott. Graziosi molto legato alla storiografia classica/tradizionalista oscura nella sua relazione, intenzionalmente, le novità storiche relative ai rapporti tra Papato, Longobardi e Carolingi introdotte dalla tesi del Prof . G. Carnevale, elaborata  da una attenta rilettura delle fonti storiche. Riportiamo uno stralcio del libro nel quale vien definita “VAGHEGGIATA “ la Donazione di Pipino. Già a Roma nel 767 vi erano stati gravi disordini e le opposte fazioni avevano tentato di coinvolgere i Franchi e i Longobardi nelle loro contese. Stefano III, eletto papa il 1° agosto 768, quando aveva cominciato

 
Dalle Marche: Conferenza stampa Marche in Vetrina PDF Stampa E-mail
Mercoledì 21 Luglio 2021 15:31

Dalle Marche: Conferenza stampa Marche in VetrinaAnche quest’anno si svolgerà a Castelraimondo Marche in Vetrina, la manifestazione, giunta alla decima edizione, che promuove le eccellenze del territorio e premia chi si è particolarmente distinto nella sua professione e attività lavorativa. Per presentare la serata di gala del 30 Luglio, che vedrà protagonisti ospiti di livello nazionale, tra attori, cantanti, giornalisti e imprenditori, è convocata una conferenza stampa venerdì 23 luglio, ore 12,30 nella Sala Raffaello di Palazzo Raffaello. Interverranno: Giorgia Latini, assessore alla Cultura - Regione Marche, Renzo Marinelli, consigliere Regione Marche, Vladimiro Riga, organizzazione Marche in Vetrina. E altri rappresentanti delle istituzioni e delle aziende sponsor della manifestazione.

da Regione Marche

 
Dal Mondo: Spiati anche i presidenti PDF Stampa E-mail
Mercoledì 21 Luglio 2021 15:08

Dal Mondo: Spiati anche i presidentiSulla vicenda dello spionaggio dei giornalisti col software Pegasus c'è anche il presidente francese Emmanuel Macron nella lista dei capi di stato e di governo e degli ex leader che potrebbero essere stati spiati nell'ambito del progetto Pegasus. Nella lista, tre presidenti e tre capi di governo in carica, sette ex premier e il re del Marocco. Oltre a Macron nella lista sono presenti il presidente dell'Iraq Barham Salih, il presidente del Sud Africa Cyril Ramaphosa, il

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 21 luglio PDF Stampa E-mail
Mercoledì 21 Luglio 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 21 luglio1826 – Nel pomeriggio un temporale con tuoni e pioggia non impedì in serata di tenere la terza ed ultima processione del Giubileo, che è stata numerosissima di persone di ogni ceto. Poche però le persone di ceto nobiliare. Nessuno si è comunque astenuto e tutti hanno adempiuto al dovere di fedeli cattolici. Fin dalla notte precedente era intanto incominciata la Fiera di Senigallia. Ma il temporale sopraggiunto ha provocato danni gravi nella contrada di San Vito, a causa della grandine. (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/miscelanea-veritas/7729-oggi-21-luglio-accadde-pillole-di-storia-montenovese-quando-i-temporali-rovinarono-la-fiera-di-senigallia-e-la-contrada-di-san-vito-ma-non-la-processione-del-giubileo).

 
Accadde nel Mondo il 21 luglio PDF Stampa E-mail
Mercoledì 21 Luglio 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 21 luglioIl 21 luglio è il 202º giorno del Calendario Gregoriano (il 203º negli anni bisestili). Mancano 163 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

369 – Forte terremoto colpisce Benevento

1298 – Battaglia di Falkirk: Edoardo I d'Inghilterra sconfigge i ribelli scozzesi guidati da William Wallace

1342 – Luigi d'Angiò viene incoronato re d'Ungheria a Buda

1568 – Guerra degli ottant'anni: Battaglia di Jemmingen - l'esercito spagnolo di Fernando Álvarez de Toledo, Duca d'Alva sconfigge le forze di insorti olandesi di Luigi di Nassau

 
Santo del giorno 21 luglio: San Vittore martire a Marsiglia PDF Stampa E-mail
Mercoledì 21 Luglio 2021 00:00

Santo del giorno 21 luglio: San Vittore martire a MarsigliaIl martire San Vittore è patrono di Marsiglia. I santi Gregorio di Tours e Venanzio Fortunato, nelle loro opere, ricordano come la tomba del santo nella città francese fosse una delle mete di pellegrinaggi più frequentate nell’intera nazione. Vittore, probabilmente appartenente ad una famiglia senatoriale, svolse il ruolo di ufficiale nell’esercito romano. Verso la fine del III secolo, in occasione della visita dell’imperatore Massimiano a Marsiglia, si trovò a dover incoraggiare i cristiani indigeni a restare saldi nella loro fede ed a resistere alla persecuzione. Questa ebbe forse inizio quando, assediata la città nel 287, i cristiani rifiutarono categoricamente di combattere, di sacrificare agli dèi e di riconoscere il dogma della divinità imperiale. Denunciato e portato dinnanzi all’imperatore, Vittore fu condannato alla tortura. La leggendaria “Passio” gli attribuisce la conversione alla religione cristiana di tre guardie, che sarebbero così state giustiziate

 
Ostra Vetere: Balla un po’ dappertutto, ma i nostri fanno altri “balli” PDF Stampa E-mail
Martedì 20 Luglio 2021 23:47

Ostra Vetere: Balla un po’ dappertutto, ma i nostri fanno altri “balli”Ogni pochi giorni nuovi allarmi. Il solito INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ci informa tempestivamente delle registrazioni quotidiane di terremoti. Oggi alle ore 22:06, poco fa, un sisma di modesta magnitudo 2.0 è stato registrato a Barcellona Pozzo di Gotto (ME) con ipocentro a 10 km di profondità. Ma alle ore 11:43 di oggi una ben più forte scossa di terremoto di magnitudo 3.1 era stata registrata

 
Dall’Italia: Nel piccolo, anche a Montenovo succede altrettanto PDF Stampa E-mail
Martedì 20 Luglio 2021 19:01

Dall’Italia: Nel piccolo, anche a Montenovo succede altrettantoCome Circolo di Scelta Popolare assistiamo preoccupati ai tentativi di "colonizzazione" ideologica che ormai da tempo coinvolge il servizio pubblico radiotelevisivo. Proprio perchè "pubblico", dovrebbe essere sempre ben sopra delle parti e fornire informazioni, ma anche spettacoli di intrattenimento, ripettosi di tutte le componenti sociali, ideali, ideologiche e politiche senza discriminazioni. Invece così non è più ormai da tempo e una incondivisibile "occupazione" di parte domina ormai incontrastata la Rai. L'ulktima vicenda è quella delle nomine ai vertici, spartite faziosamente tra i partiti di maggioranza, tanto che l'unico partito di minoranza ha fatto sentire le sue proteste e vuole appellarsi al Capo dello Stato, al Presidente della Repubblica Mattarella, affinchè rimetta in equilibrio la Rai e richiamare i presidenti delle Camere, anche dopo gli scippi delle commissioni d'inchiesta, a rappresentare e difendere i diritti dell'opposizione. Quanto accaduto è ancora più grave perché mina il valore non negoziabile del pluralismo

 
Ostra Vetere: Non si poteva scrivere in italiano? PDF Stampa E-mail
Martedì 20 Luglio 2021 18:38

Ostra Vetere: Non si poteva scrivere in italiano?Nuove regole e restrizioni per il certificato verde (chissà perchè denominato green pass) a due velocità. Nella cabina di regia fissata per mercoledì si stabilirà se far partire il divieto ai non vaccinati da agosto o da settembre, con possibili limitazzioni progressive. L'obiettivo è non lasciare indietro nessuno. Ragion per cui è possibile che il documento di certificazione dell'avvenuta vaccinazione avrà una validità doppia. Il primo riguarda l'accesso ai bar e differenzia chi vuole accedere al locale al chiuso

 
Macerata: Il coperchio del sarcofago di Desiderata (Ermengarda), moglie di Carlo Magno PDF Stampa E-mail
Martedì 20 Luglio 2021 18:03

Macerata: Il coperchio del sarcofago di Desiderata (Ermengarda), moglie di Carlo MagnoIl Centro Studi San Claudio al Chienti ha pubblicato un nuovo recente comunicato con la foto del coperchio del sarcofago di Desiderata (Ermengarda), moglie di Carlo Magno, che Manzoni chiama Ermengarda mentre Andrea da Bergamo indica come Desiderata o Berterada. Era la figlia maggiore di Desideratius (Desiderio) re dei Longobardi. Da tempo il Centro Studi prosegue l’attività culturale intrapresa nei decenni scorsi dal professore don Carnevale, recentemente scomparso, e incentrato sullo

 
Marche: Benessere e sicurezza in aula grazie alla ventilazione meccanica controllata PDF Stampa E-mail
Martedì 20 Luglio 2021 18:00

Marche: Benessere e sicurezza in aula grazie alla ventilazione meccanica controllataPresso la Regione Marche, giovedì 22 luglio dalle 10.00, a Palazzo Li Madou, si svolgerà un seminario dal titolo  “Benessere e sicurezza in aula grazie alla ventilazione meccanica controllata” promosso e organizzato dalla Regione Marche - Assessorato regionale alle Infrastrutture ed Edilizia scolastica. I lavori, a cui parteciperanno esperti e studiosi, saranno introdotti dai saluti del presidente della Regione, Francesco Acquaroli, dell’assessore all’Istruzione, Giorgia Latini e dell’assessore all’ Edilizia scolastica Francesco Baldelli. Al termine dei lavori seminariali, alle 12.30, è previsto un incontro con la stampa, nella stessa aula del Palazzo Li Madou, nel corso del quale l’assessore regionale Francesco Baldelli illustrerà ai giornalisti alcune novità sugli sviluppi del progetto “Benessere in aula” sia in ordine ai finanziamenti che a nuove collaborazioni

 
Milano: Corte dei Conti contesta un danno erariale all’ex sindaco PD Giuliano Pisapia PDF Stampa E-mail
Martedì 20 Luglio 2021 17:24

Milano: Corte dei Conti contesta un danno erariale all’ex sindaco PD Giuliano PisapiaLe indagini, svolte con la collaborazione del Nucleo di Polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza di Milano e avvalorate dagli esiti di una consulenza di parte richiesta dalla Procura ai funzionari del Nucleo di Supporto all’Autorità Giudiziaria della Banca d’Italia, hanno consentito di individuare un danno erariale da 70 milioni di euro, causato dalla gestione di contratti derivati (“swap”) “manifestamente diseconomici” per la Città metropolitana di Milano. E la Procura della Corte dei Conti per la

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 20 luglio PDF Stampa E-mail
Martedì 20 Luglio 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 20 luglio1837 - Ventunesima recita “I due sergenti” in cui recitarono i due nostri paesani Napoleone Ballanti e Annibale Giovacchini. Fu gradita, con il Teatro pienissimo, riscosse alla porta scudi 2.73.½. Sono tutti contentissimi e rincresce assai di dover partire, sebbene non potrebbe durare sempre così. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 120).

1903 - Muore papa Leone XIII, il Pontefice della “Rerum Novarum”. (Raoul Mancinelli, Agostino Peverini, testo 002, 1979, p. 15).

1908 - Il nuovo Consiglio Comunale, dopo le elezioni parziali per il rinnovo di un terzo dei consiglieri, riconferma nella carica di sindaco Roberto Casci Ceccacci. (Raoul Mancinelli,

 
Accadde nel Mondo il 20 luglio PDF Stampa E-mail
Martedì 20 Luglio 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 20 luglioIl 20 luglio è il 201º giorno del Calendario Gregoriano (il 202º negli anni bisestili). Mancano 164 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

555 – Verona, dopo due anni di resistenza, cade sotto il dominio dell'impero bizantino

1304 – Edoardo I d'Inghilterra cattura l'ultima roccaforte ribelle delle Guerre d'indipendenza scozzese, il Castello di Stirling

1616 – Muore nel suo esilio a Roma Hugh O'Neill protagonista della Fuga dei Conti

1808 – Giuseppe Bonaparte che si era insediato a Madrid dopo la vittoria del 14 luglio è costretto ad abbandonare la città.

 
Santo del giorno 20 luglio: Sant'Apollinare di Ravenna vescovo e martire PDF Stampa E-mail
Martedì 20 Luglio 2021 00:00

Santo del giorno 20 luglio: Sant'Apollinare di Ravenna vescovo e martireSant’Apollinare, protovescovo di Ravenna e primo evangelizzatore dell’Emilia-Romagna, visse al tempo dell’Impero Bizantino d’Occidente, in periodo collocabile all’incirca tra la fine del II e gli inizi del III secolo.  Secondo la tradizione, Apollinare proveniva da Antiochia e sarebbe stato addirittura discepolo dell’apostolo San Pietro. Questi lo avrebbe destinato a ricoprire per primo la carica episcopale nella città imperiale di Ravenna. Questa tradizione nacque nel VII secolo e non è documentata storicamente, tanto da contrastare con le probabili datazioni prima esposte. A quanto pare risalirebbe al tempo dell’arcivescovo Mauro (642-671), che quasi certamente ne fu l’autore, forse per conferire un maggior prestigio alla Chiesa locale di questa città che stata cominciando ad assumere sempre maggiore importanza. Sin dai primi tempi Apollinare fu sicuramente venerato quale martire, come

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 19 luglio PDF Stampa E-mail
Lunedì 19 Luglio 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 19 luglio 390 a.C. - Collegati alla ricorrenza della sconfitta subita dai romani sul fiume Allia dai Galli Senoni guidati da Brenno, vennero poi istituiti i cosiddetti Lucaria (19 e il 21 luglio) che celebravano le divinità dei boschi che avevano offerto rifugio agli scampati della battaglia. Presi dal panico i soldati romani si rifugiarono a Caere e Veio; chi restò a Roma organizzò le difese sul Campidoglio. (Fiorani Alberto, Brenno, testo 154, Ostra Vetere (AN), Centro Cultura Popolare, 2011, p. 70).

1837 - Ventesima recita “La moglie matta, il marito più di lei, l'amico più di loro, il medico più di tutti” fù gradita all'estremo con risate immense; poco popolo e soltanto in platea,

 
Accadde nel Mondo il 19 luglio PDF Stampa E-mail
Lunedì 19 Luglio 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 19 luglioIl 19 luglio è il 200º giorno del Calendario Gregoriano (il 201º negli anni bisestili). Mancano 165 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

64 – incendio di Roma (dies nefastus)

484 – Leonzio viene incoronato imperatore a Tarso, in opposizione a Zenone

711 – Le forze musulmane di Tariq ibn Ziyad sconfiggono i Visigoti guidati da re Rodrigo

1333 – battaglia di Halidon Hill: battaglia finale delle Guerre d'indipendenza scozzese (vedi: Storia della Scozia)

1544 – Inizia l'assedio di Boulogne, durante l'invasione di Enrico VIII in Francia

 
Santo del giorno 19 luglio: San Pietro (Pietrillo) Crisci da Foligno PDF Stampa E-mail
Lunedì 19 Luglio 2021 00:00

Santo del giorno 19 luglio: San Pietro (Pietrillo) Crisci da FolignoGrande figura di eremita urbano dell’Umbria cristiana, Pietro Crisci detto popolarmente ‘Pietrillo’ nacque a Foligno da un certo Pietro della famiglia dei Crisci, in data non certa, ma che qualche studioso indica nell’anno 1243. All’età di 30 anni, vendette i beni paterni ereditati e distribuì il ricavato ai poveri e si mise a vivere al servizio della cattedrale di Foligno, dormendo in un piccolo vano del campanile, pregando e digiunando. Non era raro trovare in quei tempi, persone penitenti che decidevano di vivere all’ombra di una chiesa, offrendo i loro servigi quando richiesti, sostenendosi con l’elemosina e conducendo una vita quasi eremitica nel contesto urbano. San Pietro Crisci visse anche nel periodo dei moti religiosi umbri della prima metà del secolo XIV, fu accusato ed indagato dagli inquisitori; la sua spiritualità era legata alla beata Angela da Foligno e a santa Chiara di Montefalco, dedito alle più aspre penitenze; fu più volte pellegrino a Roma ed

 
Ostra Vetere: E tanto loro non ci sentono PDF Stampa E-mail
Domenica 18 Luglio 2021 23:46

Ostra Vetere: E tanto loro non ci sentonoAlle ore 18:08 una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 è stata registrata dall'INGV, Istituito Nazione di Geofisica e Vulcanologia, sul mare Adriatico centrale con ipocentro alla profondità di 10 km. Alle ore 12:06 una precedente scossa di magnitudo 2.3 era già stata registrata a San Marco La Catola (FG) con ipocentro a 20 km. Alle ore 6:41 di questa mattina una scossa di magnitudo 2.8 era già stata registrata sul Tirreno Meridionale con

 
Ostra Vetere: Anniversario dei Galli di Brenno che sconfiggono i romani all'Allia il 18 luglio 390 a.C. PDF Stampa E-mail
Domenica 18 Luglio 2021 19:00

Ostra Vetere: Anniversario dei Galli di Brenno che sconfiggono i romani all'Allia il 18 luglio 390 a.C.   Brenno unificò le tribù dei Galli Sénoni conquistando tutte le terre tra Romagna e Piceno. Quindi, durante una incursione contro gli Etruschi, assediò Chiusi che invocò l'aiuto di Roma. Il Senato romano inviò tre emissari appartenenti alla Gens Fabia, per mediare tra Galli e assediati (WWW Brenno = http://it.wikipedia.org/wiki/Brenno). Diodoro (XIV, 113-117) dice che i Romani erano andati a Chiusi per vedere cosa stava succedendo e vi avevano trovato 30.000 Galli che combattevano contro la città (KRUTA-MANFREDI, p. 87). L'ambasceria romana tuttavia non rimase neutrale e i Romani dichiararono guerra ai Sénoni (WWW Brenno = http://it.wikipedia.org/wiki/Brenno). Si venne a battaglia ma gli stessi legati romani, violando il diritto delle genti (noi diremmo il «diritto internazionale»), si gettarono nella mischia combattendo dalla parte degli Etruschi e uno di loro, Quinto Fabio, uccise di sua mano addirittura il duce nemico. Fu però riconosciuto e i Galli abbandonarono la battaglia contro gli Etruschi per rivolgersi contro Roma

 
Gabicce a Mare (PU): Conferenza stampa sulla mobilità sostenibile PDF Stampa E-mail
Domenica 18 Luglio 2021 17:51

Gabicce a Mare (PU): Conferenza stampa sulla mobilità sostenibile Mercoledì 21 luglio 2021 ore 11.00 presso il Comune di Gabicce Mare in Via Cesare Battisti 66 la Mobilità Sostenibile sbarca al Porto di Gabicce Mare. È la prima azione pilota del progetto FRAMESPORT di cui Svim è partner, che si propone di realizzare un'iniziativa coordinata e strategica a sostegno dello sviluppo integrato e sostenibile dei piccoli porti. Dopo la conferenza stampa si terrà il viaggio inaugurale del Bus Elettrico con i giornalisti intervenuti e seguirà brindisi conviviale: Domenico Pascuzzi Sindaco

 
Dall’Italia: Lo Stato cita per danni Luca Palamara sul sistema dei magistrati PDF Stampa E-mail
Domenica 18 Luglio 2021 17:21

Dall’Italia: Lo Stato cita per danni Luca Palamara sul sistema dei magistrati Lo Stato si vendica con Luca Palamara dopo le rivelazioni contenute nel libro “Il Sistema”, scritto con Alessandro Sallusti. A denunciare la mossa contro l’ex toga è lo stesso direttore di Libero nel suo editoriale nella prima pagina del quotidiano: “L'Avvocatura generale dello Stato ha chiesto un milione di risarcimento per i ‘danni d’immagine' che il libro Il Sistema avrebbe procurato alla magistratura e al paese. Nessuno fino ad ora aveva messo sotto accusa un libro. Gli avvocati dello Stato stanno mettendo in discussione in un colpo solo la libertà di espressione, quella di informazione e quella di stampa”. “Lo Stato - prosegue Sallusti - sotto la guida di un liberale come Mario Draghi sostenuto

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 18 luglio PDF Stampa E-mail
Domenica 18 Luglio 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 18 luglio390 a.C. - Dopo che l’anno precedente i Galli Senoni, provenienti dalla nostra zona, avevano invaso l’Etruria e assediato Chiusi, questa chiese aiuto a Roma che intervenne, ma fu sconfitta nella battaglia del fiume Allia dall’esercito dei Galli Senoni guidati da Brenno. (Fiorani Alberto, Brenno, testo 154, Ostra Vetere, Centro Cultura Popolare, 2011, p. 61). (Fiorani Alberto, Gellio Egnazio, testo 155, Ostra Vetere (AN), Centro Cultura Popolare, 2011, p. 33).

390 a.C. - La battaglia, secondo la testimonianza di Diodoro avvenne tra 70.000 Galli e 24.000 Romani. Approntato uno sbarramento sulla riva del Tevere in corrispondenza dell’affluente Allia, l'esercito

 
Accadde nel Mondo il 18 luglio PDF Stampa E-mail
Domenica 18 Luglio 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 18 luglioIl 18 luglio è il 199º giorno del Calendario Gregoriano (il 200º negli anni bisestili). Mancano 166 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

388 a.C. – Battaglia del fiume Allia: sconfitta dei Romani ad opera dei Galli Senoni nei pressi del fiume Allia; la sconfitta dell'esercito romano permise ai Galli di mettere a sacco Roma

64 – Grande incendio di Roma: Il fuoco inizia a bruciare nell'area mercantile di Roma e ben presto va fuori controllo. Si racconta che l'Imperatore Nerone suoni la lira e canti, mentre osserva l'incendio da distanza di sicurezza

1620 – nel corso della notte in Valtellina i

 
Santo del giorno 18 luglio: San Rufillo di Forlimpopoli vescovo PDF Stampa E-mail
Domenica 18 Luglio 2021 00:00

Santo del giorno 18 luglio: San Rufillo di Forlimpopoli vescovoLe notizie che si hanno del primo vescovo di Forlimpopoli (Forlì), san Rufillo, provengono da fonti letterarie tarde e di poca certezza, invece le testimonianze del suo culto in tutta l’Emilia Romagna, sono indice della sua esistenza e della venerazione ricevuta nei secoli. Le fonti medioevali citano ben tredici chiese a lui dedicate nella regione, una a Bologna, vicino al ponte San Rufillo, una a Casola Valsenio (diocesi di Imola), una a Vitignano di Meldola (Forlì), una a Ravenna, tre in diocesi di Faenza, tre in diocesi di Forlimpopoli, una a Firenze e infine la Basilica sepolcrale del santo (Collegiata di San Rufillo) esistente nella città di Forlimpopoli, ma che al tempo della costruzione era situata fuori dalle mura cittadine. Recenti scavi hanno fatto datare l’abside al V secolo, mentre tutto il resto dell’antico edificio di culto ebbe varie distruzioni, ricostruzioni e rifacimenti, fino all’attuale risalente al 1378; essa è l’unica basilica paleocristiana della città ed eminenti studiosi ritennero che fosse la primitiva cattedrale di Forlimpopoli. Verso il 971 la basilica fu ceduta ai Benedettini e divenne così un’abbazia, mentre la sede cattedrale fu trasferita ad altra chiesa, all’interno delle mura di difesa, probabilmente

 
Ancona: Garbage Group, Accordo Italia Cina, l’ambiente al centro delle politiche di internazionalizzazione PDF Stampa E-mail
Sabato 17 Luglio 2021 19:11

Ancona: Garbage Group, Accordo Italia Cina, l’ambiente al centro delle politiche di internazionalizzazioneLe aziende cinesi e italiane sono sempre più vicine. Siglata la collaborazione storica fra Sida Group Advisory e la città di Hangzhou nel Quiantang District. Mirco Carloni Vice Presidente Regione Marche: “Accordo strategico e fondamentale per lo sviluppo della regione Marche”. Ambiente e sostenibilità al centro delle politiche di sviluppo, Paolo Baldoni CEO di Garbage Group invitato ad intervenire alla cerimonia con un suo contributo. Con 15

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 505

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.