Provincia_Ancona.jpg

Login

Chi è online

 204 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home
Castelleone di Suasa (AN): Il Museo è servito PDF Stampa E-mail
Domenica 29 Agosto 2021 18:07

Castelleone di Suasa (AN): Il Museo è servitoVisite speciali di fine estate nei Musei delle Terre Suasane. L’estate dei Musei delle Terre Suasane si conclude con “Il museo è servito”, una rassegna di visite guidate speciali, che si svolgeranno negli ultimi due fine settimana di agosto, nelle giornate di sabato e domenica. Ogni visita sarà l’occasione per approfondire un tema particolare, alla scoperta di aspetti della vita quotidiana, del territorio e curiosità storiche. Si inizia sabato 21 alle ore 18 al Parco archeologico città romana di Suasa, con un percorso tematico dedicato a bambini e famiglie, dal titolo “Un giorno da romani”, attraverso il quale riviverne usi e costumi. Si proseguirà domenica 22, sempre alle 18 al Parco di Suasa con la visita guidata “Ti racconto una cena dai Coiedii”, che permetterà di scoprire il rituale del banchetto romano, ambiente dopo ambiente, immaginando di essere stati invitati nella domus suasana. Durante l’evento saranno esposti prodotti tipici a tema. Il fine settimana successivo la visita “In taberna” si svolgerà

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 29 agosto PDF Stampa E-mail
Domenica 29 Agosto 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 29 agosto1831 - Nella mattinata ha sposato Giuseppina figlia di mastro Girolamo Segoni a Pasquale Mattioli di Senigallia tintore con molto decoro e pompa. Il padre di lui ha lasciato molte elemosine in beneficenza e poi sono partiti di qui con tre grosse vetture d'accompagno per Senigallia. (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/miscelanea-veritas/352-oggi-29-agosto-accadde-pillole-di-storia-montenovese).

Tutte le notizie sono tratte dalle pubblicazioni a stampa o dalle pagine elettroniche del sito internet del Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere (AN), che sono indicate singolarmente nelle note, e che sono in continuo aggiornamento. Per approfondire le notizie,

 
Accadde nel Mondo il 29 agosto PDF Stampa E-mail
Domenica 29 Agosto 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 29 agostoIl 29 agosto è il 241º giorno del calendario gregoriano (il 242º negli anni bisestili). Mancano 124 giorni alla fine dell'anno.

Inizia l'anno secondo il calendario copto (tranne che negli anni precedenti quelli bisestili giuliani).

Eventi

1257 – Firma della Tregua di Parabiago, che scongiura una guerra civile tra popolo e nobili del Comune di Milano

1294 – Viene eletto papa Celestino V (Pietro Angelerio, o Angeleri, detto Pietro del Morrone)

1475 – Il Trattato di Picquigny pone fine alla Guerra dei cent'anni

1512 – L'esercito papale-spagnolo (Lega Santa)

 
Santo del giorno 29 agosto: Beati Giovanni da Perugia e Pietro da Sassoferrato martiri francescani PDF Stampa E-mail
Domenica 29 Agosto 2021 00:00

Santo del giorno 29 agosto: Beati Giovanni da Perugia e Pietro da Sassoferrato martiri francescaniGiovanni da Perugia, sacerdote, e Pietro da Sassoferrato, fratello laico, furono inviati da san Francesco d’Assisi in Spagna, secondo alcuni cronisti, nel 1217, nella spedizione diretta da fra Bernardo di Quintavalle o nel 1220, secondo altri. Fondatori del convento di Teruel (1220), andarono poi a Valenza per esercitare il ministero tra gli schiavi cristiani. Infiammati di santo zelo, si misero a predicare la verità del Vangelo e a ribattere gli errori dell’islamismo sulla pubblica piazza. Incarcerati dal governatore Ceid Abu Zeyd, e fermi nella loro fede, furono decapitati. Molto discussi sono il luogo del martirio (probabilmente nella piazza detta Figuera, Higuera, e poi Plaza de la Reina) e la data, che tradizionalmente viene fissata il 29 agosto 1231 e che da altri è anticipata al 1227-28. Ci sono però valide ragioni in favore di una data ancora anteriore al 1228 (e molto probabilmente il 1221) perché Ceid Abu Zeyd, che la leggenda vuole poi essersi convertito per l’intercessione dei martiri e aver ceduto un suo palazzo per convento ai frati dopo la conquista di Valenza (1238), era stato deposto dal suo

 
Ostra Vetere: Mensilario del sindaco e assessori sotto inchiesta per abuso d’ufficio il 28 marzo 2018 PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Agosto 2021 18:56

Ostra Vetere: Mensilario del sindaco e assessori sotto inchiesta per abuso d’ufficio il 28 marzo 2018Già lo scorso Giovedì 05 Aprile 2018 avevamo dovuto dare notizia che il sindaco e assessori di Ostra Vetere erano stati posti sotto inchiesta per abuso d’ufficio fin dal precedente 28 marzo, come documentava il giornale on-line “Centropagina” intitolato “Abuso d’ufficio per la giunta di Ostra Vetere: indagati sindaco, vice e due assessori” appunto del 28 marzo 2018 a firma della giornalista Marina Verdenelli (http://www.centropagina.it/senigallia/abuso-dufficio-per-la-giunta-di-ostra-vetere-indagati-sindaco-vice-e-due-assessori/), che per correttezza abbiamo riprodotto integralmente nel nostro comunicato intitolato “Ostra Vetere: Emmò? Còmo la mettèssima?” (http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/43032-ostra-vetere-emmo-como-la-mettessima), nel quale anticipavamo che, come Ostra Vetere: Mensilario del sindaco e assessori sotto inchiesta per abuso d’ufficio il 28 marzo 2018facciamo sempre, ci riservavamo di commentare successivamente la clamorosa notizia. Trascorso qualche giorno per far decantare la situazione, ci siamo sentiti pronti ad affrontare l’argomento per dire subito che questa cosa non fa bene al paese e noi siamo davvero dispiaciuti per questo. Ci dispiace per il paese, quindi. Ma ci dispiace anche per gli amministratori coinvolti nella scabrosa vicenda e anzi auguriamo loro di uscire presto e bene e completamente scagionati, come poi è stato comunicato. E’ stato certamente un duro colpo alla credibilità delle persone coinvolte, anche per il capo di imputazione: “abuso d’ufficio”. Non è certo poca cosa essere accusati di aver male esercitato il potere conferito dal mandato popolare. Significava che gli inquirenti avevano ipotizzato il reato imputato e sarebbe spettato poi alla magistratura arrivare fino in fondo e decidere, infine, se rinviare a giudizio i quattro esponenti di sinistra oppure, come avevamo augurato loro, di archiviare tutto

 
Castelleone di Suasa (AN): Il Museo è servito PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Agosto 2021 18:24

Castelleone di Suasa (AN): Il Museo è servitoVisite speciali di fine estate nei Musei delle Terre Suasane. L’estate dei Musei delle Terre Suasane si conclude con “Il museo è servito”, una rassegna di visite guidate speciali, che si svolgeranno negli ultimi due fine settimana di agosto, nelle giornate di sabato e domenica. Ogni visita sarà l’occasione per approfondire un tema particolare, alla scoperta di aspetti della vita quotidiana, del territorio e curiosità storiche. Si inizia sabato 21 alle ore 18 al Parco archeologico città romana di Suasa, con un percorso tematico dedicato a bambini e famiglie, dal titolo “Un giorno da romani”, attraverso il quale riviverne usi e costumi. Si proseguirà domenica 22, sempre alle 18 al Parco di Suasa con la visita guidata “Ti racconto una cena dai Coiedii”, che permetterà di scoprire il rituale del banchetto romano, ambiente dopo ambiente, immaginando di essere stati invitati nella domus suasana. Durante l’evento saranno esposti prodotti tipici a tema. Il fine settimana successivo la visita “In taberna” si svolgerà

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 28 agosto PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Agosto 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 28 agosto1825 - Finalmente venne stabilito dai due soliti incettatori locali di bozzoli di bachi il prezzo medio d’acquisto: Giuseppe Mancini ha saldato a  scudi 21 il %  e l'altro signor Lozzi a 19 il %: ed ecco che in un solo momento è stato rimborsato doppiamente rispetto ai due anni scorsi, mentre quest'anno ne ha raccolti il Lozzi circa 12.000 libre e perciò sono stati rubati ai postaroli. In una parola, quest’uomo è stato la rovina di tutto il paese e benché tardi, finalmente tutti ci sono avveduti, sperando di non farci mai più contratti, a costo di perdere impresa e capitali. (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/miscelanea-veritas/349-oggi-28-agosto-accadde-pillole-di-storia-montenovese).

 
Accadde nel Mondo il 28 agosto PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Agosto 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 28 agostoIl 28 agosto è il 240º giorno del Calendario Gregoriano (il 241º negli anni bisestili). Mancano 125 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

430 – Sant'Agostino muore a Ippona, in Numidia

475 – Il generale germanico Flavio Oreste costringe l'Imperatore romano d'occidente Giulio Nepote a scappare dalla sua capitale (Ravenna) e nomina al suo posto Romolo Augusto

489 – Teodorico il Grande, re degli Ostrogoti, sconfigge Odoacre nella Battaglia dell'Isonzo, facendosi strada in Italia

1349 – A Magonza circa 6.000 ebrei vengono trucidati con l'accusa di aver provocato una

 
Santo del giorno 28 agosto: Santi Padri della Laura delle Grotte di Kiev PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Agosto 2021 00:00

Santo del giorno 28 agosto: Santi Padri della Laura delle Grotte di KievI santi Padri della Laura delle Grotte di Kiev, che riposano nelle grotte lontane (di San Teodosio), dei quali si fa memoria sono: il monaco martire Luciano, i monaci Teodosio l'Eminentissimo, Mosè il Taumaturgo, Lorenzo il Recluso, Ilarione lo Schimonaco, Pamuzio il Recluso, Martirio il Diacono, Teodoro principe Ostrozskij, Atanasio il Recluso, Dionisio il Recluso, Teofilo arcivescovo di Novgorod, Zinone il Digiunatore, Gregorio il Taumaturgo, Ipazio il Curatore, Giuseppe il Grande Sofferente, Paolo l'Obbediente, Sisoj lo Schimonaco, Nestore l'Illetterato, Pamva il Recluso, Teodoro il Silenzioso, Sofronio il Recluso, Pancrazio il Recluso, Anatolio il Recluso, Ammone il Recluso, Mardario il Recluso, Pietro il Recluso, Martirio il Recluso, Rufo il Recluso, Beniamino il Recluso, Cassiano il Recluso, Arsenio il Laborioso, Eutimio lo Schimonaco, Tito il Guerriero, Achila il Diacono,

 
Jesi: FREE HUGS L’abbraccio a fumetti PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Agosto 2021 18:39

Jesi: FREE HUGS L’abbraccio a fumettiLa Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, la Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi, la Acca - Accademia di comics, creatività e arti visive di Jesi, la PAFF! Palazzo Arti Fumetto Friuli di Pordenone, in collaborazione con Le Giornate degli Autori e Isola Edipo hanno il piacere di invitare a "FREE HUGS L’abbraccio a fumetti" per la Curatela di Alessio Trabacchini in collaborazione con Giulio De Vita con il

 
Dal Mondo: In Afghanistan i talebani vietano anche la musica PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Agosto 2021 17:07

Dal Mondo: In Afghanistan i talebani vietano anche la musicaNiente musica nell'Afghanistan dei talebani: è vietata. Sia di "motivi" di quelli nuovi come di quelli vecchi: Gli "spartiti" dei cosiddetti studenti coranici non cambia granche', quantomeno nelle parole pronunciate in proposito dal portavoce Zabihullah Mujahid subito raccolte dai media anglosassoni, secondo la cui la sentenza su chi fa risuonare le note resta - nella maggior parte dei casi - semplicemente qualcosa di "contrario all'Islam". Intanto anche l'Isis, e non solo i talebani, ha rivendicato gli attacchi a Kabul, in Afghanistan, costati la vita a oltre 170 persone,

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 27 agosto PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Agosto 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 27 agosto1828 - Viene iniziata la livellazione della piazza del Mercatale e si rese necessario rompere le volte sotterranee che vi esistevano. Fra queste rimase aperta quella del pozzo che esisteva in faccia al Coteno, la colonna presso cui venivano affissi gli editti. Fu misurata la sua profondità in circa 35 piedi romani, con 10 piedi di diametro e perciò 30 piedi di circonferenza. I bei talenti dei nostri sorvegliatori addetti all’opera decisero di far riempire il pozzo con la stessa terra della piazza, senza farne estrarre l'ottima pietra che lo circuiva e che rimase sepolta. Così il Comune perdette un capitale libero di circa 50 scudi, mentre ci si attendeva altre simili bestialità che stavano per essere fatte.

 
Accadde nel Mondo il 27 agosto PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Agosto 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 27 agostoIl 27 agosto è il 239º giorno del Calendario Gregoriano (il 240º negli anni bisestili). Mancano 126 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

413 a.C. – Nicia e Demostene decidono di lasciare l'assedio di Siracusa

1689 – Con la firma del Trattato di Nerčinsk, Impero russo e dinastia Qing pongono fine alle questioni di confine tra i due stati

1776 – Battaglia di Long Island, nell'odierna Brooklyn (New York): le forze britanniche del Generale William Howe sconfiggono gli americani guidati dal Generale George Washington

 
Santo del giorno 27 agosto: Beato Angelo da Foligno sacerdote agostiniano PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Agosto 2021 00:00

Santo del giorno 27 agosto: Beato Angelo da Foligno sacerdote agostinianoIl beato Angelo nacque a Foligno nel 1226 dalla nobile famiglia dei Conti. Negli anni 1293 e 1297 si trovava a Gubbio. Uomo di grande pietà, dopo la grande unione dell’Ordine Agostiniano, avvenuta nel 1256 per volontà della Santa Sede, fondò conventi agostiniani nel centro Italia tra i quali anche quello di Convento di Sant' Agostino nella sua città natale. In tutta la sua vita si distinse per pazienza, spirito d’orazione, mortificazione e singolare pietà. Morì a Foligno il 27 agosto 1312. Leone XIII ne approvò il culto nel 1881. Le sue reliquie riposano nella Chiesa di Sant'Agostino a Foligno. La sua memoria liturgica ricorre il 6 settembre.

estratto da: http://www.santiebeati.it

da Centro Cultura Popolare

 
Macerata: Afghanistan 'aiutatemi a riportare in Italia i fratelli' PDF Stampa E-mail
Giovedì 26 Agosto 2021 17:44

Macerata: Afghanistan:'aiutatemi a riportare in Italia i fratelli' "Al governo italiano chiedo di aiutarmi a portare in Italia mia sorella e mio fratello, hanno 15 e 16 anni e sono in Afghanistan in attesa di un visto che da mesi tarda ad arrivare, adesso temo che i talebani non li lasceranno più partire": l'appello arriva dalla provincia di Macerata, dove vive un giovane afghano di 33 anni, che risiede da 15 anni in Italia e che, per ragioni di sicurezza, vuole rimanere anonimo. Era scappato dall'Afghanistan nel 2006 perché non tollerava le violenze della sua patria. "Qualche tempo fa, avendo capito che i talebani sarebbero tornati al potere, sono riuscito a far arrivare qui mamma, pensando che così sarebbe stato più semplice far uscire dal mio Pese di origine anche mia sorella e mio fratello. Abbiamo ottenuto tutti i documenti necessari - ha aggiunto il giovane rifugiato afghano - ma il visto per l'espatrio non

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 26 agosto PDF Stampa E-mail
Giovedì 26 Agosto 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 26 agosto1658 - La Congregazione della Beata Vergine Maria della Mercede della Redenzione degli Schiavi viene eretta nella chiesa Sant'Antonio di Padova di Montenovo. (Alberto Fiorani, Fabrizio Lipani, San Severo, dalla cella sul colle Paradiso alla parrocchiale del Pozzolungo, testo 042, 1995, p. 76).

Tutte le notizie sono tratte dalle pubblicazioni a stampa o dalle pagine elettroniche del sito internet del Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere (AN), che sono indicate singolarmente nelle note, e che sono in continuo aggiornamento. Per approfondire le notizie, consultare i volumi originali, il cui elenco completo si trova nella pagina

 
Accadde nel Mondo il 26 agosto PDF Stampa E-mail
Giovedì 26 Agosto 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 26 agostoIl 26 agosto è il 238º giorno del Calendario Gregoriano (il 239º negli anni bisestili). Mancano 127 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

55 a.C. – Giulio Cesare invade la Britannia

79 – Erutta il Vesuvio distruggendo Pompei ed Ercolano

1071 – I Turchi Selgiuchidi sconfiggono l'Impero Bizantino a Manzikert

1260 – La famiglia degli Ezzelini fu sterminata completamente a Treviso

1278 – Nella battaglia di Marchfeld, l'esercito Imperiale di Rodolfo I sconfigge le truppe boeme di Ottocaro II.

 
Santo del giorno 26 agosto: Sant'Alessandro di Bergamo martire PDF Stampa E-mail
Giovedì 26 Agosto 2021 00:00

Santo del giorno 26 agosto: Sant'Alessandro di Bergamo martireAlessandro, patrono della città di Bergamo, è raffigurato tradizionalmente in veste di soldato romano con un vessillo recante un giglio bianco. Il vessillo sarebbe stato quello della Legione Tebea comandata da san Maurizio (legione romana composta secondo la leggenda da soldati egiziani della Tebaide) nella quale Alessandro sarebbe stato, secondo gli Atti del martirio, comandante di centuria. La legione romana utilizzata in prevalenza in oriente, venne spostata nel 301 in occidente per controbbattere gli attacchi dei Quadi e dei Marcomanni. Durante l'attraversamento del Vallese, alla legione fu ordinato di ricercare i cristiani contro i quali era stata scatenata una persecuzione. I legionari, cristiani a loro volta, si rifiutarono e per questa insubordinazione vennero puniti con la decimazione eseguita ad Agaunum (oggi Saint Moritz). La decimazione consisteva nell'uccisione di un uomo ogni dieci. Al perdurare del rifiuto dei legionari di perseguitare i cristiani, fu eseguita una seconda decimazione e quindi l'imperatore ordinò lo sterminio. Pochi furono i superstiti, tra cui Alessandro, Cassio, Severino, Secondo e Licinio che ripararono in Italia. A Milano Alessandro fu però riconosciuto e incarcerato, dove rifutò di abiurare. In carcere

 
Ostra Vetere: Mensilario dell’Autovelox imbrattato il 25 agosto 2021 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 25 Agosto 2021 19:16

Ostra Vetere: Mensilario dell’Autovelox imbrattato il 25 agosto 2021Che figura !!! Da anni chi arriva in paese riceve subito il “benvenuto”. Proprio all’inizio del paese, sulla curva che finalmente scopre il centro abitato di Montenovo, ha la possibilità di “apprezzare” quanta cura l’amministrazione comunale nazional-socialista che purtroppo abbiamo dedica al decoro cittadino. Da anni e anni l’autovelox lì installato fa “bella” mostra di sé, imbrattato da invereconde spruzzare di vernice. E’ chiaro che la responsabilità è di chi ha perpetrato quello scempio tanti anni fa. Ma c’è chi giustamente ritiene che la colpa maggiore

 
Ostra Vetere: Anniversario della morte del priore don Giovanni Montesi il 25 agosto 1982 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 25 Agosto 2021 19:12

Ostra Vetere: Anniversario della morte del priore don Giovanni Montesi il 25 agosto 1982Priore parroco della millenaria parrocchia di San Severo Vescovo, don Giovanni Montesi morì il 25 agosto 1982 mentre stava celebrando la Santa Messa mattutina, accasciandosi sull’altare dopo venti anni di servizio sacerdotale alla comunità locale. Nato a Morro d’Alba il 16 maggio 1904, dopo essere stato parroco della parrocchia di San Ginesio di Arcevia, era stato nominato priore parroco di San Severo di Ostra Vetere, dove giunse il 30 novembre 1962. Si copriva sempre con abiti invernali da quanto era freddoloso e portava sempre un mantello, come ritratto nella foto, il secondo da destra. Bonario

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 25 agosto PDF Stampa E-mail
Mercoledì 25 Agosto 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 25 agosto1834 - Circa le 18 nella chiesa dei frati minori osservanti di Santa Croce è stata tenuta la conclusione sulla disputa fra quattro petizioni vertenti sull'anima, che furono difese ottimamente dal chierico Fiorano Fiorani, come si evince dalla stampa che si conservava nell’archivio privato del cronista Procaccini. Quindi vi fu un rinfresco generale per i presenti. Continuava nel frattempo il caldo enorme ed eccessivo, da spasimare tanto da non poter riposare né di notte, né di giorno. In Romagna si è diffusa una malattia epidemica nel bestiame vaccino e incomincia a diffondersi anche da noi, mentre muoiono molti fanciulli da 6 a 10 anni.

 
Accadde nel Mondo il 25 agosto PDF Stampa E-mail
Mercoledì 25 Agosto 2021 00:00

Accadde nel Mondo il 25 agostoIl 25 agosto è il 237º giorno del Calendario Gregoriano (il 238º negli anni bisestili). Mancano 128 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

1471 – Consacrazione di Papa Sisto IV

1564 – Terni: strage dei nobili ad opera della fazione dei Banderari

1580 – Battaglia di Alcantara. La Spagna sconfigge il Portogallo

1609 – Galileo Galilei presenta il suo primo telescopio al Senato di Venezia

1718 – Viene fondata New Orleans (Louisiana)

1740 – Consacrazione di Papa Benedetto XIV

 
Santo del giorno 25 agosto: Beato Paolo Giovanni Charles sacerdote martire PDF Stampa E-mail
Mercoledì 25 Agosto 2021 00:00

Santo del giorno 25 agosto: Beato Paolo Giovanni Charles sacerdote martireNelle ore più oscure della rivoluzione francese sacerdoti e religiosi, considerati nemici del popolo, furono inseguiti, arrestati e ammassati nelle carceri dei diversi dipartimenti, prima di essere condotti - spesso con marce forzate - verso la costa, per essere deportati. Questa deportazione nella Guyana per molti di loro non avverrà mai. Nella primavera del 1794 soggiorneranno nelle fortezze della Gironda o su delle navi negriere, soprattutto la"Deux Associés" e la "Washington", ancorate nella rada dell'isola di Aix, vicino a Rochefort.  Su queste navi, "i pontoni", le condizioni di vita sono tali che, in qualche mese, due terzi dei deportati trovarono la morte: 547 morti su 829. L'affollamento eccessivo, le fumigazioni mattutine che impestavano le stive invece di purificarle, il nutrimento malsano e insufficiente e, ben presto, il tormento dei pidocchi fecero dei pontoni un vero inferno. Il colpo di stato del 9 Termidoro addolcirà un poco quella che sarà chiamata "la ghigliottina secca". Sull'isola Madame verrà rizzato un ospedale di tende, dove moriranno ancora numerosi prigionieri. Don Paolo Charles era priore a Sept-Fons,

 
Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è? PDF Stampa E-mail
Martedì 24 Agosto 2021 18:39

Ostra Vetere: Ma l’area attrezzata per la tendopoli e l'eliporto perché non c’è?Ricordiamo il terribile anniversario di cinque anni fa. Alle 3:36 una scossa di terremoto di magnitudo 6.0 devasta i Comuni di Amatrice, Accumoli (Rieti) e Arquata del Tronto (Ascoli Piceno). È il 24 agosto 2016, è l’inizio di quella che l’Ingv definirà la sequenza sismica Amatrice-Norcia-Visso. L’epicentro è tra Accumoli e Arquata del Tronto, due Comuni distanti pochi km tra Lazio e Marche. Viene praticamente rasa al suolo Pescara del Tronto, frazione di Arquata. Sotto le macerie restano 299 vittime: 237 ad Amatrice, 51 ad Arquata (quasi tutte nella frazione di Pescara) e 11 a Accumoli. Ingenti i danni a case, edifici pubblici, imprese, strade, beni culturali non solo nei tre Comuni, ma anche nei centri vicini, e anche in Umbria (la stessa notte viene registrata una scossa di magnitudo 5.4 a Norcia) e Abruzzo. I primi sfollati vengono accolti negli alberghi di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), lungo la costa. Viene stilato un elenco di 62 Comuni

 
Barbara (AN): Inaugurazione dell’epigrafe garibaldina di Arquata del Tronto PDF Stampa E-mail
Martedì 24 Agosto 2021 18:29

Barbara (AN): Inaugurazione dell’epigrafe garibaldina di Arquata del TrontoNell’antevigilia del quinto anniversario del disastroso terremoto del 24 agosto 2016 e in occasione delle celebrazioni in onore del patrono SS. Salvatore, domenica 22 agosto è stata definitivamente apposta un’epigrafe in ricordo della sosta di Giuseppe Garibaldi con il suo seguito - nella notte fra il 26 e il 27 gennaio 1849 mentre si recava a portare soccorso alla Repubblica Romana -, già affissa nel 1882, anno della morte dell’”Eroe dei Due Mondi”, e scomparsa a seguito dell’evento Barbara (AN): Inaugurazione dell’epigrafe garibaldina di Arquata del Trontosismico. L’iniziativa, avviata lo scorso anno con il beneplacito e l’accoglienza del compianto sindaco Aleandro Petrucci, motivata anche dall’esigenza di monitorare e spronare le operazioni per il ritorno degli abitanti nel paese oggi evacuato, è stata magistralmente ispirata dell’Accademia di Oplologia e Militaria di Ancona, presieduta da Massimo Ossidi, composta da soci e collaboratori dell’Anconetano, di Senigallia, Fano e Jesi, sostenuta dalla sezione marchigiana “Garibalda Canzio” dell’Associazione Nazionale Barbara (AN): Inaugurazione dell’epigrafe garibaldina di Arquata del TrontoVeterani e Reduci Garibaldini  (ANVRG) con sede a Castelbellino,  di concerto con il locale ente di promozione sociale  “Arquata Potest”. Allo scopo di fondare e giustificare la ricostruzione nelle radici storiche dello strategico centro  appenninico di confine fra Marche, Lazio e Abruzzo - come nel Medioevo lo era fra Ducato di Spoleto e Marca Ascolana nonché in Età Moderna fra Stato Pontificio e Regno di Napoli - è stata inoltre meritevolmente varata dalla Barbara (AN): Inaugurazione dell’epigrafe garibaldina di Arquata del Trontosuddetta Accademia l’edizione dell’opera storiografica "La Rocca di Arquata del Tronto", curata dal noto esperto di architettura militare Maurizio Mauro con la collaborazione dello storico locale Gabriele Lalli, che ha in apertura presentato la pubblicazione sulla monumentale struttura bassomedievale. Dopo il tradizionale corteo simbolicamente  indirizzato verso il centro storico evacuato e da pochi mesi in fase di ripristino, nel corso dell’ufficiale

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 24 agosto PDF Stampa E-mail
Martedì 24 Agosto 2021 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 24 agosto408 d.C. - A Ticinum (Pavia), all'indomani della tragica giornata del 23 agosto 408 in cui Stilicone era stato decapitato, il potere effettivo era passato nelle mani di Olimpio, che riuscì a ottenere la carica di magister officiorum, la più importante della corte imperiale. Olimpio scatena la persecuzione contro i vecchi amici di Stilicone con il massacro generale dei germani residenti a Roma. Ciò ebbe la conseguenza di indurre il re visigoto Alarico, che già anni prima aveva tentato di invadere l'Italia e che era stanziato nel Norico, l'attuale Austria,  ad approfittare del momento di debolezza dell'impero romano per tentare un nuovo ricatto, cui vengono contrapposte inadeguate contromisure militari di Olimpio. (Fiorani Alberto,

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 518

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.