Comune_di_Ostra_Vetere.jpg

Login

Chi è online

 99 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home
Ostra Vetere (AN): “giustiziagiusta” sul sindaco PD Luca Memè e assessori indagati per abuso d’ufficio PDF Stampa E-mail
Lunedì 02 Aprile 2018 23:17

Ostra Vetere AN giustiziagiusta sul sindaco PD Luca Memè e assessori indagati per abuso d ufficioDalla associazione di cittadinanza attiva "giustiziagiusta" riceviamo la seguente comunicazione: “Apprendiamo dalla stampa regionale le notizia che la Procura della Repubblica di Ancona ha notificato la chiusura delle indagini a carico della Giunta Comunale di sinistra sostenuta dal PD di Ostra Vetere, in provincia di Ancona, per abuso d’ufficio a carico del sindaco Luca Memè, del vicesindaco Luigina Brocanelli e degli assessori Giacomo Brunetti (Sport) e Martina Rotatori (Servizi sociali). Ai quattro indagati è stato già notificato il 415 bis. I quattro esponenti di sinistra erano finiti sotto inchiesta durante un processo parallelo per diffamazione che loro stessi avevano denunciato, come parti lese, contro l'ex sindaco di destra Massimo Bello e l'ex segretario dell'MSI Renzo Aquili, poiché su uno loro

 
Dalla Regione Marche: Il consigliere regionale Piero Celani di Forza Italia ricambia gli auguri pasquali PDF Stampa E-mail
Lunedì 02 Aprile 2018 17:09

Dalla Regione Marche Il consigliere regionale Piero Celani di Forza Italia ricambia gli auguri pasqualiAuguri di Buona Pasqua 2018.

Grazie e ricambio.

Piero Celani

 
Dal centro del mondo: La favola triste di Montenovo abbandonato nel bosco (10) PDF Stampa E-mail
Lunedì 02 Aprile 2018 16:00

Dal centro del mondo La favola triste di Montenovo abbandonato nel bosco 10)Dal centro del mondo: la favola triste di Montenovo abbandonato nel bosco. C’era una volta a Montenovo, il paese più bello del mondo, il doppio Campo Sportivo. C’era, c’era. Era il tempo della Libertà e delle grandi realizzazioni sportive. Di quando tutti potevano praticare liberamente gli sport in due impianti sportivi differenti: uno, il vecchio Campo Sportivo in via Soccorso, e un altro, nuovissimo, in via Vallone San Giovanni. Che bello che era avere due Campi Sportivi efficienti: nessun altro Comune della zona aveva mai avuto due Campi come ce li aveva Montenovo: uno, il vecchio, con il fondo drenato ma non inerbito, comunque dotato di spogliatoi, bagni, impianto di riscaldamento solare e impianto di illuminazione notturna per consentire gli allenamenti serali ed eventualmente anche qualche partita in notturna. L’altro, quello nuovo, con uno splendido fondo inerbito e dotato di area anulare per potervi eventualmente realizzare la pista a più corsie per le gare di corsa. Aveva gli spogliatoi e le gradinate predisposte anche per la copertura a sbalzo e stava al centro di un complesso sportivo dotato anche di pista da pattinaggio e campi da tennis. Ma non aveva l’illuminazione notturna perché le partite di campionato si disputavano e si disputano ancora di giorno. Avere l’illuminazione notturna significava aprirlo anche agli allenamenti e alle partite amatoriali notturne, mettendo però a rischio il tappeto erboso. Non c’era alcun bisogno di rovinare il tappeto d’erba per allenamenti e partite fuori dal campionato, quando c’era già il vecchio campo sportivo efficiente e illuminato anche di sera e di notte, per questo. E questo era il motivo per cui non c’era l’impianto di illuminazione notturna nel Campo nuovo: per non farlo rovinare. Era una meraviglia, per quel tempo. E alla realizzazione di quei due impianti complementari l’amministrazione comunale di allora aveva dedicato grande impegno e ottenuto imponenti finanziamenti in contributi a fondo perduto da Regione e Provincia e mutui agevolati dallo Stato. In cinque anni fra il 1980 e il 1985 era riuscita ad ottenere la importante somma di ben 362.295.500 lire che, in valore equivalente odierno per il coefficiente di rivalutazione ISTAT pari a 3,718, sarebbe stata pari a quasi 700.000,00 euro: una somma davvero notevole. E quella amministrazione comunale, nella relazione consuntiva intitolata “Ostra Vetere: cinque anni per vivere meglio 1980-1985” che si allega in coda al presente comunicato, alle pagine 88 e 89 nei capitoli dedicati a “Sport e Tempo Libero” e “Stadio e impianti sportivi”, così scriveva: “Abbiamo promosso la pratica sportiva e il più corretto uso sociale del tempo libero della popolazione sia con iniziative a favore di centri di formazione fisico-sportiva e di avviamento allo sport che con tutte quelle iniziative che valgono alla promozione sociale dell’uomo anche attraverso lo svago e il divertimento. Per favorire la pratica dello sport, assidua è stata la nostra attività per dotare il paese di nuovi impianti sportivi. Nel 1980 sono stati aperti all’uso i due campi da tennis con un costo di 28 milioni. Nel 1984 é stata ultimata la costruzione del nuovo stadio in via SS. Crocifisso costato circa 300 milioni e sono stati realizzati i servizi igienici per il pubblico al vecchio campo sportivo di via Soccorso ed altri lavori per 15 milioni. Con ciò Ostra Vetere è l’unico comune della zona ad avere due campi sportivi efficienti, di cui il nuovo predisposto anche per la costruzione delle piste per l’atletica”. Era davvero lungimirante quella

 
Ostra Vetere: “montenovonostro” ha pubblicato i comunicati stampa di questa 253^ settimana PDF Stampa E-mail
Domenica 01 Aprile 2018 23:58

Ostra Vetere montenovonostro ha pubblicato i comunicati stampa di questa 253 settimanaL’associazione di cittadinanza attiva “montenovonostro” ha nuovamente pubblicato tutti i comunicati stampa diffusi in questa 253^ settimana di attività appena conclusa con oggi, domenica 1 aprile 2018, apparsi anche sul nostro giornale on-line e che sono i seguenti in ordine strettamente cronologico: - Lunedì 26 Marzo 2018 - Dal centro del mondo: La favola triste di Montenovo abbandonato nel bosco (9) - http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/42874-dal-centro-del-mondo-la-favola-triste-di-montenovo-abbandonato-nel-bosco-9; - Lunedì 26 Marzo 2018 - Dalle Marche: Per il senatore Arrigoni (Lega), Ceriscioli e il PD vogliono svendere la sanità ai privati - http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/42879-dalle-marche-per-il-senatore-arrigoni-lega-ceriscioli-e-il-pd-vogliono-svendere-la-sanita-ai-privati; - Lunedì 26 Marzo 2018 - Ostra Vetere: E’ difficile fare il Carabiniere, come dice una lettrice - http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro

 
Ostra Vetere: Auguri di Buona Pasqua 2018 PDF Stampa E-mail
Domenica 01 Aprile 2018 17:12

Ostra Vetere Auguri di Buona Pasqua 2018Ostra Vetere: Auguri di Buona Pasqua 2018

da

Gazzetta dj

il giornale di Ostra Vetere

 
Ostra Vetere: Auguri di Buona Pasqua 2018 PDF Stampa E-mail
Domenica 01 Aprile 2018 17:05

Ostra Vetere Auguri di Buona Pasqua 2018Ostra Vetere: Auguri di Buona Pasqua 2018

 

dal

 

Centro Cultura Popolare

 
Ostra Vetere: Auguri di Buona Pasqua 2018 PDF Stampa E-mail
Sabato 31 Marzo 2018 23:15

Ostra Vetere Auguri di Buona Pasqua 2018

 
Città del Vaticano: Il Papa invita a rompere i silenzi sulle ingiustizie PDF Stampa E-mail
Sabato 31 Marzo 2018 23:08

Città del Vaticano Il Papa invita a rompere i silenzi sulle ingiustizieLo ha detto il Papa nell'omelia della Veglia Pasquale sottolineando l'annuncio della resurrezione che vuole smuoverci, vincere la nostra inerzia, il nostro silenzio. "E in mezzo ai nostri silenzi, quando tacciamo in modo così schiacciante, allora le pietre cominciano a gridare". (http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2018/03/31/papa-rompere-silenzi-su-ingiustizie_f8324a9e-ca87-4515-

 
Da Montenovo: Il paese più bello che c’è, a meritare molto di più PDF Stampa E-mail
Sabato 31 Marzo 2018 18:28

Da Montenovo Il paese più bello che c è a meritare molto di piùAltro che chiacchiere inutili e sinistre promesse false per nascondere l’incapacità di chi non è all’altezza del compito assunto. Per risollevare il paese dall’inarrestabile disastro attuale, tutti sono chiamati a rimboccarsi le maniche per difendere Montenovo dall’evidente declino. Aiutiamoci a costruire un vero progetto di rilancio, che faccia tornare il paese a crescere di nuovo, come 35 anni fa, più bello e più ricco di prima. Potremo farlo se, condividendo tutti insieme i nostri tre pilastri ideologici di Libertà, Autonomia e Giustizia, sapremo metterci al lavoro per ricostruire quello che è stato distrutto in questi trent’anni: la libertà di sentirci ed essere uguali, la capacità di amministrarci da soli rifiutando l’invasione forestiera che vuole toglierci l’autonomia e praticando la giustizia per tutti, una giustizia giusta, uguale per ognuno senza discriminazioni e ritardi. Solo così,

 
Ostra Vetere: Ufficio di Collocamento PDF Stampa E-mail
Sabato 31 Marzo 2018 18:22

Ostra Vetere Ufficio di Collocamento

Manteniamo la promessa di gestire uno spazio settimanale dedicato alle offerte di lavoro. Lo facciamo per questo nostro paese di Montenovo che, dalla gloriosa epoca della ricostruzione post-bellica fino alla metà degli anni ’80 in cui fervevano lavori, attività e commerci, è ridotto come tutti possono vedere oggi. Chiuse fabbriche, laboratori, imprese, negozi, Ospedale, Ufficio di Collocamento e, ormai, quasi anche il

 
Ostra Vetere: Anniversario della nascita di Giuseppe Perini il 31/03/1914 PDF Stampa E-mail
Sabato 31 Marzo 2018 17:04

Ostra Vetere Anniversario nascita Giuseppe Perini 31 03 1914Ricorre oggi l’anniversario della nascita di Giuseppe Perini, che il Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere vuole commemorare. Giuseppe Perini nacque a Montecarotto il 31 marzo 1914. Era stato sindaco di Ostra Vetere, eletto nel 1956 per un quinquennio fino al 1961 alla guida di una amministrazione di sinistra a maggioranza PCI. Attivo nella vita sociale del paese, era stato per lunghi anni responsabile di una cooperativa di consumo, assolvendo anche all’incarico di esattore per conto dell’UNES, la

 
Castelleone di Suasa: Invito alla Tradizionale Colazione Pasquale PDF Stampa E-mail
Sabato 31 Marzo 2018 16:59

Castelleone di Suasa Invito alla Tradizionale Colazione PasqualeProSuasa. Tradizionale Colazione Pasquale. Vi aspettiamo domenica 1 aprile in piazza Vittorio Emanuele dalle ore 8,30 per la tradizionale colazione pasquale a base di prodotti tipici locali. Con l’occasione l’Associazione Turistica Pro Suasa e l’Amministrazione Comunale desiderano augurarvi BUONA PASQUA.

dal Comune di Castelleone di Suasa

 
Senigallia: Auguri dal Circolo di Iniziativa Culturale PDF Stampa E-mail
Sabato 31 Marzo 2018 16:55

Senigallia Auguri dal Circolo di Iniziativa CulturaleTanti Auguri e un Invito. Circolo di Iniziativa Culturale Periodico “Sestante” Palazzo Mastai – Senigallia. Nell’imminenza della Santa Pasqua 2018 invio e contraccambio a tutti i migliori Auguri. Insieme aggiungo, nello stile del Circolo e di “Sestante”, l’invito ad annotare in agenda la mostra di pittura della ‘nostra’ Alida Vichi alla galleria Expo-ex dal 6 al 15 aprile entrante. Inaugurazione alle 17.00 del 6. Più che gradita è la presenza. Dal Circolo, Sergio Fraboni ha così scritto in proposito: Comunicato stampa Mostra di Alida Vichi 6-15/4/2018. Il prossimo 6 aprile alle ore 17 presso la Galleria Expo-ex, ai giardini della Rocca Roveresca di Senigallia, sarà inaugurata la mostra antologica dell’artista senigalliese Alida Vichi. Il titolo della mostra “60 anni in compagnia della pittura. Dal 1958 ad oggi”, sintetizza sia l’arco temporale in cui si dispiega la produzione artistica di Alida Vichi sia la singolarità di un vero talento artistico coltivato per decenni nella più intima riservatezza. Ora, aderendo alle sollecitazioni di amici ed

 
Ostra Vetere: Tutti insieme, bianchi, neri, rossi, verdi e gialli PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Marzo 2018 22:47

Ostra Vetere Tutti insieme bianchi neri rossi verdi e gialliDal Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere riceviamo la seguente comunicazione: “Trentacinque anni fa Ostra Vetere viveva la stagione del grande sviluppo economico che aveva portato ricchezza e benessere a tutta la popolazione. A quell’epoca reggeva la guida dell’amministrazione comunale il partito della Democrazia Cristiana storica, di cui il nostro Circolo di Scelta Popolare è l’unico erede locale e ne conserva tutta l’eredità ideale e documentale salvata dalla dispersione. Con la Democrazia Cristiana storica vigeva un principio, sacrosanto in democrazia: tutti gli uomini sono uguali, indipendentemente dalle loro idee politiche, che potevano e dovevano essere professate liberamente senza discriminazioni. E per rendere più chiaro il concetto, il sindaco democristiano di allora ripeteva spesso: “Per me sono tutti uguali, bianchi, neri, rossi, verdi o gialli”. Diceva così di tutti i cittadini, perché si sapeva bene che i

 
Castelleone di Suasa: Gli auguri di Pasqua del Sindaco Carlo Manfredi PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Marzo 2018 17:14

Castelleone di Suasa Gli auguri di Pasqua del Sindaco Carlo ManfrediPasqua 2018

Cordiali Saluti

Carlo Manfredi

Sindaco

Castelleone di Suasa_ An

 
Dalle Marche: Hotel House: Arrigoni (Lega), disinnescare subito questa bomba sociale PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Marzo 2018 17:04

Dalle Marche Hotel House Arrigoni Lega disinnescare subito questa bomba socialeDa Matteo Fratangeli, segretario del senatore Paolo Arrigoni, commissario della Lega Marche, riceviamo la seguente comunicazione: "Macerata, 30 marzo – “La vicenda dei resti umani occultati nei pressi di un casolare vicino all’ormai tristemente famoso Hotel House di Porto Recanati e rinvenuti nei giorni scorsi sta assumendo dettagli sempre più sconvolgenti che, come per Pamela Mastropietro, farebbero pensare ad atti di indicibile violenza verso una ragazzina: Cameyi Mossamet, scomparsa da casa 8 anni fa”. Così Paolo Arrigoni, neo eletto

 
Dalle Marche: Bilancio positivo della missione in Lettonia e Lituania per promuovere la regione PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Marzo 2018 16:52

Dalle Marche Bilancio positivo della missione in Lettonia e Lituania per promuovere la regioneMISSIONE IN LETTONIA E LITUANIA PER PROMUOVERE LA DESTINAZIONE MARCHEUn bilancio molto positivo: contatti con 142 agenzie turistiche, quasi mille persone alle iniziative culturali e attenzione dai mass media. “Il programma di sviluppo del mercato turistico della Regione Marche ha aggiunto due nuove tappe. In pochi giorni e con eventi significativi legati ai tre Grandi Marchigiani (Raffaello,

 
Roma: L’ANPC fa gli auguri per la Pasqua PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Marzo 2018 16:41

Roma L ANPC fa gli auguri per la PasquaAuguri Pasqua 2018 di ANPC. Il Direttivo e la Segreteria Nazionale augurano a tutti una Pasqua Santa, con questa bella preghiera. Auguri!

"Risorgi, Signore...
...oggi!

Abbiamo sete di risurrezione,
Signore.

Abbiamo fame di vita nuova,
di quella vita attraversata
dalla bellezza
e illuminata dalla tenerezza.

Vivi, Signore Risorto, vivi oggi!

Risorgi tra noi,
e spezza le catene di ogni morte,
spalanca le porte di ogni sepolcro,
prendici per mano
e riconsegnaci alla vita.

Amen.

Sr Mariangela fsp".

da ANPC Nazionale

 
Padova: Oggi il convegno “Sembrava nevicasse. La Eternit e la Fibronit” PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Marzo 2018 16:19

Padova Oggi il convegno Sembrava nevicasse La Eternit e la Fibronit”Oggi il convegno "Sembrava nevicasse. La Eternit di Casale Monferrato e la Fibronit di Broni: due comunità di fronte all'amianto". La FONDAZIONE VITTIME DELL’AMIANTO “BEPI FERRO" onlus, il CENTRO STUDI ETTORE LUCCINI e la Fondazione Franco Angeli STORIA organizzano il convegno che si tiene oggi Venerdì 30 marzo 2018 alle ore 17.00 presso la Sala Paladin di palazzo Moroni a Padova per la Presentazione del volume di Bruno Ziglioli “Sembrava nevicasse” La Eternit di Casale Monferrato e la Fibronit di Broni: due comunità di fronte all'amianto”. Introduce Enzo Merler Presidente della Fondazione Bepi Ferro, interviene Franco Carnevale Medico del Lavoro, Centro di Documentazione di Storia della Sanità e dell'Assistenza, Firenze. Sarà presente l’autore. Ricorrendo a fonti inedite, anche orali, l'Autore ricostruisce la storia della contaminazione da amianto in due casi fra i più gravi in Italia: quello maggiormente conosciuto di Casale Monferrato e quello meno noto di

 
Ostra Vetere: Grande accoglienza per la copia della statua del “Traiano” PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Marzo 2018 18:08

Ostra Vetere Grande accoglienza per la copia della statua del Traiano”Si è svolta domenica scorsa, con una imponente partecipazione, la cerimonia di accoglienza  della copia della statua del “Traiano” il cui originale si trova al Museo di Arte e Storia di Ginevra. L’evento inaugurale che si è svolto al Polo Museale “Terra di Montenovo”, dove l’opera è stata collocata, si è aperto con i saluti e i ringraziamenti del sindaco Luca Memè a cui sono seguiti gli interventi del professor Pier Luigi Dall’Aglio e del restauratore, dottor Giancarlo Napoli. La realizzazione della copia tridimensionale della monumentale statua di epoca romana è stata possibile grazie alla sensibilità del Gruppo Imprenditori Senigalliesi (G.I.S.) e a due importanti imprese locali la Fondar e  Subissati coinvolte nel progetto dal Ostra Vetere Grande accoglienza per la copia della statua del Traiano”dottor Matteo Mancini. Tutti insieme, attraverso l’Art Bonus, hanno messo a disposizione del Comune di Ostra Vetere i fondi necessari per il raggiungimento dell’obiettivo perseguito da anni e che finalmente si è concretizzato. A coronare l’avvenimento è stato il concerto del Maestro Federico Mondelci che, nella cornice della Pinacoteca “Satellico”, si è esibito davanti al folto pubblico con l’Orchestra di Sassofoni del Ostra Vetere Grande accoglienza per la copia della statua del Traiano”Conservatorio di Pesaro. Musicista stimato ed apprezzato nel mondo ha reso magica la conclusione di una giornata indimenticabile per la comunità ostraveterana.

da Comune di Ostra Vetere

 

 

 

Ostra Vetere Grande accoglienza per la copia della statua del Traiano”

Ostra Vetere Grande accoglienza per la copia della statua del Traiano”

 

 

 

 

 

 

 

Ostra Vetere Grande accoglienza per la copia della statua del Traiano”

Ostra Vetere Grande accoglienza per la copia della statua del Traiano”

 
Ostra Vetere: Carla Coppa ci scrive sulla Centrale Biogas di Casine PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Marzo 2018 17:15

Ostra Vetere Carla Coppa ci scrive sulla Centrale Biogas di CasineAttraverso il suo profilo facebook ci scrive l'ex consigliere comunale di minoranza Carla Coppa che ha condiviso il post della Lista Civica Progetto Ostra che dice: "SULLA CENTRALE BIOGAS A CASINE DI OSTRA... Nelle ultime ore, i riflettori sono tornati a puntare sul delicato e discusso tema della realizzazione della centrale a biogas. Un progetto che ha continuato a viaggiare sottobanco per poter arrivare al suo compimento senza incappare nelle proteste dell’opinione pubblica, volutamente tenuta all’oscuro per non ostacolare la prosecuzione dei lavori. Soltanto dalla cronaca di Osimo abbiamo appreso che il sito scelto per la realizzazione dell’impianto di compostaggio della frazione organica “potrebbe” non essere la Zipa di

 
Ostra Vetere: 8° anniversario della scomparsa di Fabrizio Lipani, già presidente del Centro di Cultura Popolare PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Marzo 2018 16:59

Ostra Vetere 8° anniversario della scomparsa di Fabrizio Lipani, già presidente del Centro di Cultura PopolareOtto anni fa, nel pomeriggio del 29 marzo 2010 nella sua casa in Roma, cessava serenamente di vivere Fabrizio Lipani. I soci del Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere, che lo hanno avuto per tanti anni sagace e attivo presidente, lo ricordano a tutti coloro che lo conobbero appassionato cultore della storia, dell'arte e delle tradizioni del paese e ne rimpiangono la sua opera di promozione della cultura locale. A lui si deve l’istituzione dell’annuale Premio San Giovannino che, in occasione della festa patronale, viene assegnato alla istituzione, Ente o privato che si sia particolarmente distinto nella promozione e sviluppo del paese. Di lui ci rimangono, oltre alla tante iniziative intraprese e che il Centro di Cultura Popolare cerca di portare avanti anche in sua memoria, i lasciti di parte della sua vasta biblioteca e, soprattutto, del suo ricchissimo archivio di notizie storiche sul paese, del cui dono il Centro di Cultura Popolare ringrazia la sorella Francesca, il cognato Franco, i nipoti, ricordando Fabrizio ai

 
Castelleone di Suasa: Apertura 2018 delle strutture del Consorzio Suasa PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Marzo 2018 16:53

Castelleone di Suasa Apertura 2018 delle strutture del Consorzio SuasaDopo la pausa invernale, riaprono, domenica 1 Aprile, tutte le strutture del Consorzio Città Romana di Suasa, in particolare il Parco Archeologico, il Museo Civico Archeologico di Castelleone di Suasa, il Museo Civico Archeologico del Territorio di Suasa di San Lorenzo in Campo e l’area Archeologica di Santa Maria in Portuno di Corinaldo. Fino al 30 giugno, tutte le strutture saranno fruibili - sabato, domenica e festivi - dalle 15,30 alle 19,30, mentre, ulteriori aperture, saranno tempestivamente comunicate. E’ possibile visitare il Foro, la splendida domus dei Coiedii, l’abitazione di età Repubblicana, ecc. nel Parco Archeologico e continuare, poi, la visita al Museo Civico Archeologico, nel cuore del centro storico di Castelleone di Suasa, nello splendido palazzo che fu dimora di Livia della Rovere ultima duchessa d’Urbino, dove, tra l’altro, sono vistabili le nuove sale aperte nel luglio 2017. Con uno spostamento nella vicina San Lorenzo in Campo, è possibile far visita al Museo

 
Ancona: Immagine della Madonna delle Scuole Pie PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Marzo 2018 16:52

Ancona Immagine della Madonna delle Scuole PieCi scrive il conte Giovanni Bonarelli di Ancona per trasmetterci una notizia della sua famiglia: "Immagine Madonna delle Scuole Pie. L’immagine di Santa Maria delle Scuole Pie era in principio nella casa dei Bonarelli, una famiglia di Roma che la custodiva in una stanza che la famiglia utilizzava quale cappella ove pregare insieme agli altri membri e parenti. Un giorno accadde un fatto strano. Il quadrò sparì dalla stanza. I Bonarelli continuarono a pregare la Santa Vergine, chiedendoLe inoltre che il quadro ritornasse. E il quadro dopo qualche tempo ritornò al suo posto. Ciò fece sì che Francesco Bonarelli regalò il quadro ad un suo amico, fondatore delle Scuole Pie, che giunse a Frascati per volontà del Papa per fondare anche qui la stessa istituzione. Tutto ciò accadde intorno al diciassettesimo secolo. L’immagine si ritiene prodigiosa e compì miracoli di guarigione da malattie e dalla pazzia. L’amico di Francesco Bonarelli, Giuseppe Calasanzio, venne poi proclamato Beato nel 1748 e venne scolpita una statua che lo rappresenta con il quadro di Santa Maria delle Scuole Pie fra le braccia. “Lo Spirito soffia dove vuole”. Tu seguilo".

da Giovanni Bonarelli

 
Dalle Marche: Il capogruppo regionale della Lega Sandro Zaffiri ci fa gli auguri di Buona Pasqua PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Marzo 2018 16:51

Dalle Marche Il capogruppo regionale della Lega Sandro Zaffiri ci fa gli auguri di Buona PasquaDalle Marche: Il capogruppo regionale della Lega Sandro Zaffiri ci fa gli auguri di Buona Pasqua:

Ho ricevuto con piacere gli auguri Pasquali. Sinceri ringraziamenti.

Sandro Zaffiri.

 
Roma: Gli auguri di Buona Pasqua dell’Università degli Orefici PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Marzo 2018 16:40

Roma Gli auguri di serena Pasqua dell Università degli OreficiCi scrive l'Università e Nobil Collegio degli Orefici Gioiellieri Argentieri dell'Alma Città di Roma per farci gli auguri di una serena Pasqua: "Il Console Camerlengo Corrado Di Giacomo ed il Consiglio Direttivo vi augurano una serena Pasqua". Allegata la foto di un gioiello che è particolare del calice, opera del Camerlengo Francesco Colein - 1843 - Passione di Cristo - Tesoro dell'Università e Nobil Collegio degli Orefici.

da Università e Nobil Collegio degli Orefici

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 464

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.