Fondazione_Cassa_Di_Risparmio_Di_Jesi.jpg

Login

Chi è online

 98 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Centro Cultura Popolare Miscelanea Veritas
Miscelanea Veritas
OGGI 2 MAGGIO … accadde. Pillole di storia montenovese: Quando i padri missionari esposero l’effige della Madonna PDF Stampa E-mail
Lunedì 02 Maggio 2011 19:51

Quando i padri missionari esposero l’effige della MadonnaDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il giovedì 2 maggio 1822: “Questa Mattina vi è Stata l’esposizione del Venerabile durante la Messione in tutta meditazione esposta dal P. Messionarjo Ceccotti, ma degna, ed eccellentissima espressiva, tanto che Mosse tutto il popolo in pianto, e contrizione. Disse inultimo anche il P. Messionario Ottaviani, ma poverino non ha altro di buono, che il Zelo, uscendo le Persone dalla Chiesa Questi Messionarj fin dal giorno 28. esposero nel Palco della Piazza Una effigie di Maria SS.ma portata dai Medesimi, poi la posero in Adorazione nella Chiesa, ove non mai cessato i Doni in Cera copiosa Denari, Armi da Fuoco, e da Taglio, Voti, ed altre cose ξ Qual Cera, e Denaro tutto è stato impiegato ad Onore della d.a Vergine SS.ma, avendo sempre fatto ardere 50, e 60. lumi per vuolta". Per chi ha difficoltà a leggere la prosa del primo Ottocento del diario di Procaccini, sciogliamo qualche abbreviazione e diamo

 
OGGI 1 MAGGIO … accadde. Pillole di storia montenovese: Quando iniziò la gravissima carestia e miseria del 1816-17 PDF Stampa E-mail
Domenica 01 Maggio 2011 21:17

Quando iniziò la gravissima carestia e miseria del 1816-17Dal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il giovedì 1° maggio 1816: “Mag.o P.mo. Sonosi alzati assai di prezzo i Mercuriali, cioè Grano a ζ 24: Gr.t.co a ζ 15. Fave a ζ 17. Farina di Ghiande a ζ 1.50: il % Vino a ζ 5. Olio a ζ 11: In Una parola Vi è una gran carestia di tutto, e molti muojano di Fame, e si prepara anche per l'Anno avvenire essendo una gran secca, e le Campagne ardono di Sete". Per chi ha difficoltà a leggere la prosa del primo Ottocento del diario di Procaccini, sciogliamo qualche abbreviazione e diamo qualche interpretazione a parole desuete: "Mag.o P.mo” sta per Primo Maggio, “Sonosi” sta per si sono, “Mercuriali” sta per prodotti alimentari, “ζ” sta per scudi,

 
OGGI 22 SETTEMBRE … accadde. Pillole di storia montenovese: Quando il marito geloso assassino della giovane moglie incinta venne scagionato PDF Stampa E-mail
Mercoledì 22 Settembre 2010 22:44

OGGI 22 SETTEMBRE … accadde. Pillole di storia montenovese: Quando il  marito geloso assassino della giovane moglie incinta venne scagionatoDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il mercoledì 22 settembre 1830: "Il giorno 22. Venne la Commissione di quel Trib.e, e circa l’ore 21. Fu trasportato nel Osteria, Ove il nostro Chirurgo Corsaletti, co Testimonj fece l’operazione, e trovò nel Utero Morto il Feto, di Mesi trè circa, e il di Lei Corpo tutto lividato, perciò il Marito fù dichiarato innocente, a Causa che era Gravida. Intanto è stato un ottimo

 
OGGI 21 SETTEMBRE … accadde. Pillole di storia montenovese: Quando una giovane moglie venne assassinata dal marito geloso PDF Stampa E-mail
Martedì 21 Settembre 2010 23:19

OGGI 21 SETTEMBRE … accadde. Pillole di storia montenovese: Quando una giovane moglie venne assassinata dal marito gelosoDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il martedì 21 settembre 1830: “Descrivo un accaduto che fa ribrezzo = Questa notte è Morta la Moglie di q.to Calzolajo Gius.e Sartorelli d.o Cucco per Nome Maria Penna sua età Anni 25. = Geloso a furore l’ingrato Marito di questo Prete D.n Adreano Ballanti, Notte, e giorno la bastonava a Morte, come infatti così è accaduto;

 
Oggi 31 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando Procaccini divenne esattore comunale per un biennio PDF Stampa E-mail
Giovedì 31 Dicembre 2009 22:03

Quando Procaccini divenne esattore per un biennioDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il lunedì 31 dicembre 1821: "Questo Segretario Com.le Sig.e Vincenzo Garofali, mi ha portato lettera di Possesso per l'Esattoria Com.le per il 1822:, e 1823:, come mi restò al Pub.co trasatto rilasciata dal presente Gonfalloniere S.r Ct.e M.no Mauruzi E' così terminò l'Anno 1821 --- ===================== Prezzi Medj. / Grano a ζ 7.89. Grant.chi a ζ 5.44. Fave a ζ 5.-- Mosto a ζ 1.90 Nel 1821. ----------". Per chi ha difficoltà a leggere la prosa del primo Ottocento del diario di Procaccini, sciogliamo qualche abbreviazione e diamo

 
Oggi 30 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando i soldati arruolati dovevano fronteggiare i moti risorgimentali PDF Stampa E-mail
Mercoledì 30 Dicembre 2009 23:57

Soldati volontari provinciali nel periodo dei moti risorgimentaliDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il venerdì 30 dicembre 1831: "Finalm.e i nostri Soldati Volontarj Provinciali hanno scritto di Ancona ivi per ora Residenti, dicendo stare contentissimi, e restano trattati benone. Meglio così, ma lodamone il Fine.

 
Oggi 29 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando anche allora si votava all'unanimità l'amico "estero" PDF Stampa E-mail
Martedì 29 Dicembre 2009 20:52
Il maestro di cappella all'organoDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il sabato 29 dicembre 1821: "Oggi Sabbato, è stato fatto per chiamata il Novo Maestro di Cappella caduta sul retro provisionale Sig.e Filippo Gianni, ed ancora non si è sperimentata la di Lui attività. Non è stato dato Luogo all'apertura de Concorrenti, ma si è Subito tirato il Collo per impegno, di pochi, per favorire Un'Amico Estero: Sono stati N.° 13: i Votanti, ed è stato fatto a Pieni Voti, giacchè tale Elezione Spetta N:° 3: alla Compagnia del SS.mo Sagramento, altri N:° 3: al S.mo Rosario già Priori protempore, altri N.° 1: al S.mo Carmine, altri N.° 3: al Sig.e Abbate Paroco di S. M.a, finalm.e altri N:° 3: la Pub.ca Magistratura, in tutti c.e s.a N:° 13: // Il di Lui Onorario Annuale in Patente resta fissato p. Scudi Ottantasei e Due Rubbia di Grano, quali
 
Oggi 28 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando per le piogge franò il Girone PDF Stampa E-mail
Lunedì 28 Dicembre 2009 23:03

il Girone su cui sarebbe stato costruito l'OspedaleDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il lunedì 28 dicembre 1825: "Si termina l'Anno Santo con disgusti generali per dovere pagare il già d.o Sali, e che dobbiamo Versare cinque vuolte la tassa di ζ Ogniuno comprenderà l'enorme ingiustizia, ma si taccia, e si paghi. Per il nostro Stato entra il Giubileo, il

 
Oggi 27 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando vennero stampati sonetti per una Messa novella PDF Stampa E-mail
Domenica 27 Dicembre 2009 20:01
Celebrazione di Messa novella nel rito tridentinoDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il venerdì 27 dicembre 1829: "Questa Mattina alla di Lui Parrocchia di S. Severo ha celebrato il primo Sagrificio sull'Altare il Novello Prete Sig.r D.n Pietro Magnarini /già Villico/ Apparata con l'intervento della nostra ben piccola Cappella con il Cembalo, Corni, Tamburro, e pochi Sbari. La Sera dette la S. Benedizione indi passarono al disopra ove vi fù Un Rifresco di Caffè, Paste, e Rosolio, con una Muta de Sonetti fatta dal di lui Amico, come qui si legge.
AL SIGNOR
D. PIETRO MAGNARINI
CHE OFFRE
IL PRIMO INCRUENTO SACRIFICIO
D. GIUSEPPE CANONICO BONOPERA
 
Oggi 26 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando si verificò la rotazione dei canonici della collegiata PDF Stampa E-mail
Sabato 26 Dicembre 2009 20:39
Il capitolo dei canonici di chiesa collegiataDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era la domenica 26 dicembre 1824: "Per la Rinuncia fatta da q.to S.r Can.co D.n Nicola M.se Buti, è stato istallato q.to S.r D.n Gius.e Bonopera Figlio de Angelo d.o Struffetti; subito data la S. Benedizione prese
 
Oggi 25 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando già i frati facevano il Presepio PDF Stampa E-mail
Venerdì 25 Dicembre 2009 21:56
Il libro di Claudio Cipollini su Il Presepio dei FratiDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era la domenica 25 dicembre 1832: "Ricorre il S. Natale. I Nostri Frati Zoccolanti han fatto il solito Presepio già con Statue diverse Significanti molto decoroso, con grande illuminazioni a Spalle nostre". Per chi ha difficoltà a leggere la prosa del primo Ottocento del diario di Procaccini, sciogliamo qualche abbreviazione e diamo qualche interpretazione a parole desuete: "Frati Zoccolanti" sta per frati minori osservanti di Santa Croce, "Spalle nostre" sta per a spese nostre. Evidentemente la tradizione del Presepio dei frati è sempre stata rispettata a Montenovo anche all'epoca di Procaccini e non sono fino ai giorni nostri, come documenta il volume di Claudio Cipollini "Il Presepio dei Frati" edito come volume n. 82 dell'anno 2006 nella collana dei testi del Centro di Cultura Popolare, di cui all'immagine fotografica.
 
Oggi 24 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando quel matrimonio non s'aveva da fare PDF Stampa E-mail
Giovedì 24 Dicembre 2009 21:27

Questo sposalizio non s'aveva da fareDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il martedì 24 dicembre 1833: "Q.ta matina circa l'ore 12:½ hanno Sposato il Vedovo Vincenzo Panfoli d.o Bellone con Teresa Figlia del Defonto Ballanti a dispetto dei Cani Fratelli di Lei di Due Preti, e Napole.e qual Sposalizio è stato da tutti approvato, e lodato, però ......". Per chi ha difficoltà a leggere la prosa del primo Ottocento del diario di Procaccini, sciogliamo qualche abbreviazione e diamo qualche interpretazione a parole desuete: "Q.ta Matina" sta per stamattina, "ore 12½" sta per le otto e mezzo di mattino secondo il

 
Oggi 23 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando l'anguilla per la vigilia costava troppo cara PDF Stampa E-mail
Mercoledì 23 Dicembre 2009 23:24
L'anguilla è piatto tradizionale della vigilia di NataleDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il venerdì 23 dicembre 1827: "Non posso fare ammeno di far sapere, che oggi in Piazza l'Anguilla del peso di circa once 18: l'una la vendea, baj 20: la libra, ma alcuno la comprò". Per chi ha difficoltà a
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 20

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.