Assemblea_Legislativa_Delle_Marche.jpg

Login

Chi è online

 200 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Centro Cultura Popolare Miscelanea Veritas
Miscelanea Veritas
Oggi 9 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando Procaccini scivolò rompendosi la gamba sinistra PDF Stampa E-mail
Mercoledì 09 Dicembre 2009 21:07
la prima costarella di Santa MariaDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era la domenica 9 dicembre 1821: "Oggi circa l'ore 22: per mia totale disgrazia scivolai da Capo alla p.ma costarella di S. Maria; ed appena caduto mi si rompette affatto la Gamba Sinistra, sul momento mi fù rimessa dal nostro condotto Cherurgo Sig.e Ant.o Corsaletti in appresso dirò qual sia stato l'esito". Per chi
 
Oggi 8 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando tardava a giungere la notizia ufficiale della morte del Papa PDF Stampa E-mail
Martedì 08 Dicembre 2009 22:06
Morte di PapaDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il lunedì 8 dicembre 1830: "Questa mattina nella Chiesa di S. Fran.co questo Predicatore ha disimpegnato Un Ottimo Panegirico ad Onore della Gloriosa Vergine della Concezione, essendo stato molto applaudito. Il med.o giorno, e sera Sempre stà in Confessionale, tutto il Popolo concorre, basti sapere che ha tempo di dire la Messa, come ne ha lasciate. Quest'oggi è venuta /come il Solito/ la Posta Nulla si è riceuta lettera Officiale della nostra Curia Vescovile della
 
Oggi 7 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando il predicatore estasiava i fedeli PDF Stampa E-mail
Lunedì 07 Dicembre 2009 21:23
La foga oratoria di un predicatoreDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era la domenica 7 dicembre 1823: "Abbiamo per Predicatore del cor.e Avvento il S.r Can.co Fr.co Bassi di Filottrano le Sue Prediche sono Ottime, ed ha un bel talento, e si esprime con molta Eleganza, na è Subblime, tantochè gl'ignoranti ponno starsene a Casa". Per chi ha difficoltà a leggere la prosa del primo Ottocento del diario di Procaccini, sciogliamo qualche abbreviazione e diamo qualche interpretazione a parole desuete: "cor.e" sta per corrente, "S.r Can.co Fr.co" sta per signor canonico Francesco, "Subblime" sta per acutissimo argomentatore, "ponno" sta per possono. Singolarissima concezione, quella di Procaccini, che considera troppo concettuoso l'oratore che estasiava i
 
Oggi 6 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando venne aperto il molino da olio PDF Stampa E-mail
Domenica 06 Dicembre 2009 15:21

Il vecchio molino da olio con macina in pietraDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il lunedì 6 dicembre 1824: "Quest'oggi alla Fiera di Barbera la Porcina doppia a ζ 3:90: il %; ma poca si è Venduta, si spera alzerà di prezzo, ma io non ci credo. Questa notte Si è aperto il nostro Molino avendo incominciato a fare la mia Oliva, ed ha fatto p.p. le lib.e 25: † Coppa, in seguito ha fatto anche † le 36: il Molino prende di Molitura ll.e 10: † %..". Per chi ha difficoltà a leggere la prosa del primo Ottocento del diario di Procaccini, sciogliamo qualche abbreviazione e diamo qualche interpretazione a parole desuete: "Barbera" sta per Barbara, "Porcina" sta per maiale, "p.p le lib.e" sta per le libbre che era unità di misura di peso corrispondente a circa un terzo di chilogrammo, "" sta al

 
Oggi 5 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando al neonato fu imposto un nome strano PDF Stampa E-mail
Sabato 05 Dicembre 2009 21:22
La cerimonia di battesimo in chiesaDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il sabato 5 dicembre 1840: "Q.ta Notte ha Partorito Fran.ca Moglie di Giosafat Nepote del Attuale Abbate D.n Luigi Giacchini Fece Venire il di Lui Fratello D.n Ambrogio in oggi Paroco nelle Fratte per Battezzarlo, ove gli pose il Nome di Sturmio, lo descritto .....". Per chi ha difficoltà a leggere la prosa del primo Ottocento del diario di Procaccini, sciogliamo qualche abbreviazione e diamo qualche interpretazione a parole desuete: "Q.ta" sta per questa, "Fran.ca" sta per Francesca, "D.n" sta per don, "Paroco" sta per parroco, "nelle Fratte" sta per Fratterosa, "lo descritto ....." sta per l'ho descritto con tanti punti di sospensione che sottintendono tutta la perplessità di Procaccini per quel nome tanto singolare
 
Oggi 4 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando per la morte del Papa i teatri rimanevano chiusi PDF Stampa E-mail
Venerdì 04 Dicembre 2009 22:32
Il Papa Pio VIII Francesco Saverio CastiglioniDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il giovedì 4 dicembre 1830: "Tant'è! Il S. Padre Pio VIII. Morì l'ultimo giorno del p.passato Novembre a ore 4: della Notte di mali Raddoppiati, Cauteri, Polagra, ξ ξ Di lui Regnante Pontificato Mesi Venti in punto. Ecco altra Enorme disgrazia per li poveri Professori di Musica, giacchè tardando Rifare il Novo Pontefice i Teatri tutti Restano chiusi, e perciò ..... Per anco non è venuta lettera officiale, ma la Notizia è certa". Per chi ha difficoltà a leggere la prosa del primo Ottocento del diario di Procaccini, sciogliamo qualche abbreviazione e diamo qualche interpretazione a parole desuete: "S. Padre" sta per Santo Padre, "p.passato" sta per passato prossimo, "ore 4:" sta per la mezzanotte secondo il sistema orario "all'italiana" vigente all'epoca
 
Oggi 3 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando vennero promossi infermieri il falegname con la moglie PDF Stampa E-mail
Giovedì 03 Dicembre 2009 23:05

Il falegname incaricato di curare i malati all'ospedaleDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il mercoledì 3 dicembre 1834: "La Congregaz.e di questo Spedale Infermiere, q.t'oggi ha Eletto per Spedaliere Curante agli Malati questo Francesco Perlini Artiere Falegname con la di Lui Consorte Teresa. Resta Fissata la paga Annuale di Scudi Dodici, Legna, Olio alla Circostanza de Malati condotti ξ E ciò per la Morte accaduta di Domenico Streglia già Spedaliere; ho creduto Annotarlo". Per chi ha difficoltà a leggere la prosa del primo Ottocento del diario di Procaccini, sciogliamo qualche abbreviazione e diamo qualche interpretazione a parole desuete: "Congregaz.e" sta per Congregazione di Carità amministratrice, "Spedale Infermiere" sta per ospedale degli infermi,

 
Oggi 2 dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando il papa rimediò alla effrazione del Monte di Pietà PDF Stampa E-mail
Mercoledì 02 Dicembre 2009 20:43
Il Monte di Pietà scassinato era nell'attuale ufficio dei vigili urbani in municipioDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era la domenica 2 dicembre 1821: "Per rescritto S.p.mo del Nostro Sommo Pontefice Pio VII. Chiaramonti felice.e regnante, ha detto, che il Fruttato della Possessione della Presentazione destinate a beneficio Annuale di Quattro Zitelle in Dote ripartitam.e cavate a Sorte; vada a beneficio del Monte di Pietà..., onde riprestinarlo dal Latrocinio fatto, a vantaggio di tutta la Popolaz.e". Per chi ha difficoltà a leggere la prosa del primo Ottocento del diario di Procaccini, sciogliamo qualche abbreviazione e diamo qualche interpretazione a parole desuete: "rescritto" sta per sovrana decisione, "S.p.mo" sta per supremo, "felice.e" sta per felicemente, "Fruttato" sta per utile, "Possessione" sta per proprietà
 
Oggi 1° dicembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando l'affittuario dell'Appannaggio organizzò una Accademia PDF Stampa E-mail
Martedì 01 Dicembre 2009 19:04
L'ex monastero di Santa Chiara espropriato e sede dell'Appannaggio del Pincipe Eugenio di Leuchtemberg vicere d'Italia sotto NapoleoneDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il sabato 1 dicembre 1821: "Fin dai 5: Non ha mai piovuto, le Sementi, non ponno dare fuori, ed hanno fatto dei ricci sotto, e segnatam.e le Fave Vi sono però gran Nebbie giorno, e Notte, asciutte. Vi è stato Un certo S.r Alesandro dell'Abate Siciliano con il Figlio, a
 
Oggi 30 novembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando in un colpo solo si dimisero due maestri PDF Stampa E-mail
Lunedì 30 Novembre 2009 18:46
Un maestro di musica d'altri tempiDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il venerdì 30 novembre 1821: "Questa mattina è partita da questo Paese la Famiglia del Maestro di Cappella Antonio Cucchi, mentre il med.o è stato fatto Maestro a Norcia nell'Umbria, dopo avere servito qui Anni 18: ma bensì senza avere fatto alcun'Allievo di Musica, non avendo auto Communicazione nel fare le Scuole; E stato passabile nello Scrivere, ma si prestava molto per l'accademie, mentre Sonava il Contrabasso bene, gl'altri Istrom.ti Male assai L'Organo poi non si potea Sentire. Parimenti è partito il Maestro d'Alta Grammatica, e Rettorica in Persona del S.r D.n Filippo Sacchini d'Orciano per rinuncia da esso fatta, essendoci stato Mesi 17: ed ora è stato fatto interinamente a Chiaravalle, ove è già andato colla Speranza d'essere eletto collagiù. Qui è venuto il Provisionale Maestro di Cappella in Persona di Filippo Gianni. si dirà in appresso la sua riuscita. come
 
Oggi 29 novembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando due scosse di terremoto colpirono il paese PDF Stampa E-mail
Domenica 29 Novembre 2009 16:04
La chiesa dei frati minori osservanti, che all'epoca di Procaccini erano soprannominati Zoccolanti per via dei sandali che indossavano a piedi nudiDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il giovedì 29 novembre 1829: ""P.ma Domenica d'Avvento Si ha per Predicatore il P. Serafino di Castel d'Emilio Attuale Lettor Filosofo al suo Convento in Iesi de PP Minori Osservanti. Ha disimpegnato la Predica delle nostre Anime molto bene, e con grazia, tanto che non sembra essere Zoccolante. Circa l'ore 16:
 
Oggi 28 novembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando morì d'inappetenza il "famiglio trombetta" del comune PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Novembre 2009 20:58

Il chirurgo di Corinaldo non salvò la vita al famiglio trombetta comunaleDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il giovedì 28 novembre 1833: "Questa Matina è Morto il povero Dom.co Ballanti Publico Famiglio Trombetta di Male innapetenza, e difinito dai Medicinali Ordinati dal Chirurgo Turris di Corinaldo fatto Venire per di Lui Miglioramento, non prestando Fede ai Nostri Profes.i dopo giorni 26: di Malatia Spirò con tutti li Sacramenti. Ha prestato Servizio a q.ta Comune p.p. Anni

 
Oggi 27 novembre ... accadde. Pillole di storia montenovese: Quando il mugnaio si mise a fare concorrenza ai due fornai PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Novembre 2009 18:52

Quando il mugnaio si mise a fare concorrenza ai due fornaiDal diario manoscritto "Miscelanea Veritas" (1815-1840) del concittadino Francesco Procaccini ricaviamo le seguenti notizie dei fatti occorsi quasi due secoli fa a Montenovo, era il giovedì 27 novembre 1828: "Quest'oggi Giuseppe Quintini nostro Molinaro ha incominciato a mandare qui da Noi il Pane di tutte le qualità e peso assai maggiore dei nostri Due Fornari, cioè Gius.e Mancini, ed Alesandro Fiorani, motivo per cui questi Fanno l'Inferno. Quando saranno venute le Tariffe, darò discarico sul peso". Per chi ha difficoltà a leggere la prosa del primo Ottocento del diario di Procaccini, sciogliamo qualche abbreviazione e diamo qualche interpretazione a parole desuete:  "Molinaro" sta per mugnaio, "Gius.e" sta per

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 20

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.