Comune_di_Ostra_Vetere.jpg

Login

Chi è online

 845 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Centro Cultura Popolare Santo del Giorno Santo del giorno 18 luglio San Simone da Lipnica sacerdote
Santo del giorno 18 luglio San Simone da Lipnica sacerdote PDF Stampa E-mail
Martedì 18 Luglio 2023 00:00

Santo del giorno 18 luglio San Simone da Lipnica sacerdoteSimone nacque a Lipnica Murowana, in Polonia, tra il 1435 ed il 1440. Studente presso l’università di Cracovia, venne a contatto con San Giovanni da Capestrano, che aveva appena aperto nel 1453 il primo convento di frati francescani. Desideroso di entrarvi, fu però persuaso a concludere prima i suoi studi. Divenne poi finalmente frate e ricevette l’ordinazione presbiterale entro il 1465. La sua devozione e la fama di predicatore gli meritarono svariati incarichi all’interno dell’ordine: dal 1465 fu guardiano della casa di Tarnow e membro del capitolo provinciale a Cracovia. Ma già due anni prima era stato scelto quale predicatore ufficiale delle cattedrale di Wawel, primo del suo ordine ad occupare un ruolo tradizionalmente in mano ai domenicani. Divenne così presto famoso per le sue omelie, in particolar modo per la chiarezza nell’interpretazione delle Sacre Scritture, a tal punto che parecchie conversioni furono ritenute frutto della sua grande semplicità anche nel trattare difficili questioni di fede. Nel 1478 fu nominato definitore dell’ordine a Cravovia. Si recò poi a Pavia in occasione di un capitolo generale dei Frati Minori, nonché in pellegrinaggio a Roma e in Terra Santa. Fece ritorno a Cracovia nel 1482, mentre una terribile epidemia di peste imperversava in città. Simone non mancò con altri suoi confratelli di prestarsi nel soccorso dei malati, contraendo così l’infezione letale. Sul letto di morte formulò una richiesta alquanto singolare: essere sepolto sotto l’ingresso della chiesa, in modo tale da essere calpestato da tutti i visitatori. La morte lo colse dunque presso Cracovia il 18 luglio 1482. Il 24 febbraio 1685 Simone da Lipnica fu dichiarato “beato” dal papa Beato Innocenzo XI. Il 19 settembre 2000 l’Arcivescovo Metropolita di Cracovia, cardinale Francesco Macharski, dichiarò conclusa l’inchiesta diocesana sulla vita e le virtù, nonché la continuazione della fama di santità del Beato Simone da Lipnica, sacerdote professo dell’Ordine dei Frati Minori, istruita su richiesta della Postulazione Generale OFM in vista della sua auspicata canonizzazione. Gli “Atti”, trasmessi a Roma, furono aperti con regolare Decreto il 16 novembre 2000 e il 19 dicembre 2005 il pontefice Benedetto XVI decretò il riconoscimento ufficiale dell’esercizio in grado eroico delle virtù cristiane da parte del beato. Il medesimo pontefice ha canonizzato Simone da Lipnica il 3 giugno 2007.

estratto da: http://www.santiebeati.it

da Centro Cultura Popolare