BCC_Ostra_Vetere.jpg

Login

Chi è online

 402 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Centro Cultura Popolare
Centro Cultura Popolare
Ostra Vetere: Mensilario della rivendicazione della statua originale di Traiano il 2 dicembre 2022 PDF Stampa E-mail
Domenica 02 Luglio 2023 19:11

Ostra Vetere: Mensilario della rivendicazione della statua originale di Traiano il 2 dicembre 2022Il 2 dicembre 2022, con il nostro articolo intitolato “Ostra Vetere: Quanti danni fecero i Nicola Brunetti con la statua di Traiano”, dopo aver fatto la storia del ritrovamento alle Muracce della splendida statua dell’imperatore Traiano descrivendo le peripezie che la legavano a più compaesani tutti chiamati Nicola Brunetti, che tanto si erano dati da fare per farla finire ingloriosamente all’estero presso il Musèe d’Art e d’Histoire di Ginevra in Svizzera, avevamo anche iniziato a informare che la storia sta cambiando e i Paesi originari delle opere d’arte trafugate incominciano a pretenderle indietro, come l'Egitto che rivuole la Stele di Rosetta, il prezioso reperto archeologico che consentì all’archeologo Champollion di decifrare la lingua dei geroglifici degli antichi faraoni  (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/comunicati/68534-ostra-vetere-quanti-danni-fecero-i-nicola-brunetti-con-la-statua-di-traiano). E da lì la storia si ripete pedissequamente, tanto che il giorno dopo, il 5 dicembre 2022 avevamo dato notizia che la Grecia rivuole i suoi marmi del Partenone di Atene (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/comunicati/68579-ostra-vetere-non-solo-legitto-rivuole-la-stele-di-rosetta-adesso-anche-la-grecia-rivuole-i-marmi-del-partenone) e il giorno successivo ancora, il 6

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 2 luglio PDF Stampa E-mail
Domenica 02 Luglio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 2 luglio1820 - Diego Lozzi, affittuario dell'Appannaggio del Principe Eugenio, diede in Convento delle ex Monache una brillante Accademia con il celebre cantante Nicola Majoranini di Jesi e con le nostre signore Margherita Cesarini e contessa Maria Franceschini che riuscì molto bene, con numerosissimi spettatori, ma anche con un gran caldo insopportabile.  (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 69).

1837 - Sesta recita al Teatro di Montenovo con il grande dramma “Eroina tra le figlie”, che fu gradito assai. Teatro pienissimo e riscosse alla porta scudi 3.00.½ grazie anche all’eccellentissima primadonna. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011,

 
Accadde nel Mondo il 2 luglio PDF Stampa E-mail
Domenica 02 Luglio 2023 00:00

Accadde nel Mondo il 2 luglioIl 2 luglio è il 183º giorno del Calendario Gregoriano (il 184º negli anni bisestili). Mancano 182 giorni alla fine dell'anno. È il giorno centrale di ogni anno: l'istante centrale dell'anno accade alle 12:00 (mezzogiorno) degli anni comuni, e alle 00:00 (mezzanotte) durante gli anni bisestili.

Eventi

310 – Viene eletto Papa Milziade

1494 – Il Trattato di Tordesillas viene ratificato dalla Spagna

1555 – Dragut assedia la cittadina di Paola saccheggiandola ed incendiandola

1578 – Martin Frobisher avvista l'Isola di Baffin

1600 – Battaglia di Neoporto

 
Santo del giorno 2 luglio Santi Processo e Martiniano Martiri PDF Stampa E-mail
Domenica 02 Luglio 2023 00:00

Santo del giorno 2 luglio Santi Processo e Martiniano MartiriI Santi Processo e Martiniano Martiri sono commemorati a Roma nel cimitero di Damaso al secondo miglio della via Aurelia. Il Martirologio Geronimiano li commemora tre volte: al 31 maggio, al 1° e al 2 luglio indicando il loro sepolcro al II miglio della via Aurelia. L'ultima data è il vero dies natalis, che è anche attestato dai Sacramentari Gregoriano e Gelasiano di San Gallo e dal Calendario marmoreo di Napoli. In loro onore fu edificata una chiesa, non lungi dall'attuale basilica di San Pancrazio, efficiente e visitata dai pellegrini nel secolo VII come attestano gli Itinerari. Questa chiesa, secondo una notizia del Praedestinatus (PL, LIII, col. 616), alla fine del secolo IV fu occupata da un prete montanista con lo specioso pretesto che i due santi sarebbero stati di origine frigia e quindi appartenenti a quel­la setta; l'intruso però fu cacciato da un decreto imperiale e la chiesa ritornò ai cattolici e in essa il papa Gregorio Magno recitò un'omelia nell'anniversario della festa dei martiri (PL, LXXVI, coll. 1232-38). Il discorso del pontefice non dà notizie sui due

 
Ostra Vetere: Mensilario dell'elezione del sindaco ser Cicco di Giacomo il 1° settembre 1355 PDF Stampa E-mail
Sabato 01 Luglio 2023 19:02

Ostra Vetere: Mensilario dell'elezione del sindaco ser Cicco di Giacomo il 1° settembre 1355Il tormentato periodo di storia patria della metà del XIV° secolo, all'epoca della cosiddetta "cattività avignonese", è quel periodo storico nel quale i Papi non risiedevano più a Roma, ma ad Avignone in Francia. La lontananza della Curia Romana dall'Italia, ma soprattutto la debolezza politica del Papato, avevano creato le condizioni favorevoli ai tanti signorotti disseminati sulle terre dello Stato della Chiesa che cercarono di liberarsi dalla sua dipendenza e di crearsi propri stati indipendenti. L'anarchia era così accentuata che queste Signorie si trovavano continuamente in lotta: ognuna cercava di sopravvivere lottando contro l'invadenza del vicino e a sua volta era invadente con qualc'altro. Le guerre, i colpi di mano, gli attentati proditori e le rivolte erano fatti quotidiani. Così anche nella nostra zona avvenivano le stesse cose: Nicolò Bisaccioni conte di Boscareto aveva ben presto conquistato Montenovo e Corinaldo e, postosi a capo del partito ghibellino sostenitore dell'imperatore, aveva ben presto esteso il suo dominio. Lo ricordiamo alla presa del forte di

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 1° luglio PDF Stampa E-mail
Sabato 01 Luglio 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 1° luglio1837 – Per la quinta recita venne rappresentata nel Teatro di Montenovo il dramma “Una dama da servire”. Fù gradita assai, ma con pochi spettatori, tanto che riscosse alla porta solo scudi 1.64.½ e ciò per avervi partecipato parecchi spettatori serrani. (Alberto Fiorani, Teatro e Teatranti a Montenovo, testo 011, 1983, p. 117).

Tutte le notizie sono tratte dalle pubblicazioni a stampa o dalle pagine elettroniche del sito internet del Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere (AN), che sono indicate singolarmente nelle note, e che sono in continuo aggiornamento. Per approfondire le notizie, consultare i volumi originali, il cui elenco

 
Accadde nel Mondo il 1° luglio PDF Stampa E-mail
Sabato 01 Luglio 2023 00:00

Accadde nel Mondo il 1° luglioIl primo luglio è il 182º giorno del calendario gregoriano (il 183º negli anni bisestili). Mancano 183 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

69 – Il prefetto d'Egitto Tiberio Giulio Alessandro ordina alle proprie truppe di pronunciare un giuramento di fedeltà a Vespasiano come imperatore nell'anniversario dell'ascesa al trono.

1097 – Nella battaglia di Dorylaeum i Crociati sconfiggono i Turchi Selgiuchidi

1457 – Iniziano i lavori di costruzione del Naviglio Martesana guidati da Bertola da Novate

1690 – Battaglia del Boyne (data calcolata sul calendario giuliano)

 
Santo del giorno 1° luglio Sant'Eutizio (Euticio) martire in Umbria PDF Stampa E-mail
Sabato 01 Luglio 2023 00:00

Santo del giorno 1° luglio Sant'Eutizio (Euticio) martire in UmbriaSu Sant'Eutizio (Euticio) martire in Umbria una passio, composta nel centro dell'Umbria dopo la metà del secolo VII e prima del IX secolo e che nei lezionari porta nomi diversi a seconda delle commemorazioni dei personaggi ricordati, narra che sotto l’imperatore Giuliano l’Apostata (361-63) vennero dalla Siria a Roma un Anastasio con due figli, Eutizio e Brizio, e nove nipoti. Quando durante la persecuzione Anastasio fu decapitato, gli altri fuggirono per la via Cornelia, separandosi nel luogo detto Pax Sanctorum. Eutizio si recò in Tuscia conducendo vita eremitica presso il lago di Bolsena. Secondo il Lanzoni, questo Eutizio è il martire di Ferento, ricordato da san Gregorio Magno nei Dialoghi. L'autore della passio, infatti, con un procedimento familiare agli agiografi del tempo, unendo dati storici e favolosi, amalgamò insieme dodici santi della regione umbra, di cui aveva potuto avere notizia, senza curarsi delle contraddizioni cronologiche. La festa di Sant’Eutizio martire si celebra il primo luglio e il suo emblema iconografico è la palma del

 
Ostra Vetere: Mensilario della morte di papa Benedetto XVI il 31 dicembre 2022 PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Giugno 2023 18:50

Ostra Vetere: Mensilario della morte di papa Benedetto XVI il 31 dicembre 2022Il papa Benedetto XVI, Joseph Ratzinger, è morto la mattina del 31 dicembre 2022 alle ore 9.34 nel Monastero Mater Ecclesiae in Vaticano, e mentre la notizia faceva immediatamente il giro del mondo, messaggi e testimonianze di cordoglio sono cominciate ad arrivare da ogni continente. In Vaticano sono immediatamente cominciati i preparativi per i riti dei giorni successivi che, pur nella "semplicità" chiesta da Benedetto XVI, prevederanno i momenti pubblici nella Basilica e nella Piazza e anche l'arrivo di delegazioni straniere per le esequie. "La morte del Papa emerito Benedetto XVI è un lutto per l'Italia – ha affermato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella - La sua dolcezza e la sua sapienza hanno beneficato la nostra comunità e l'intera comunità internazionale. Con dedizione ha continuato a servire la causa della sua Chiesa nella veste inedita di Papa emerito con umiltà e serenità. La sua figura rimane indimenticabile per il popolo italiano. Intellettuale e teologo ha interpretato con finezza le ragioni del dialogo, della pace, della dignità della persona, come interessi supremi delle religioni. Con gratitudine guardiamo alla sua testimonianza e al suo esempio". I funerali di Benedetto XVI sono stati celebrati giovedì 5 gennaio 2022, alle 9.30, in Piazza San Pietro, in quella stessa piazza nella quale il nostro presidente Alberto Fiorani venne ricevuto da papa Benedetto XVI in qualità, allora, di Presidente del Coordinamento Regionale delle Confraternite e di Vice Presidente Nazionale delle Confraternite d’Italia, e durante la quale fece dono al pontefice di uno dei testi da lui scritti per il Centro di Cultura Popolare, il numero 63 - Alberto Fiorani, Pio IX e le confraternite, Ostra Vetere (AN) Centro Cultura Popolare, 2001, pp. 48, in memoria del nostro papa senigalliese Beato Pio IX, testo che papa Benedetto XVI apprezzò pubblicamente, come documentano le immagini allegate. Benedetto XVI, dopo la sua storica rinuncia al pontificato del febbraio 2013, ha terminato il suo viaggio terreno e il Centro di Cultura Popolare attende che i suoi tanti meriti di pastore buono e

 
a MONTENOVO i fatti nostri del 30 giugno PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Giugno 2023 00:00

a MONTENOVO i fatti nostri del 30 giugno1907 - Dopo una serie di agitazioni, un comunicato annuncia alla popolazione che è stato adottato un nuovo “patto colonico” che disciplina i rapporti fra mezzadri e proprietari dei terreni. (Raoul Mancinelli, Agostino Peverini, testo 002, 1979, p. 21).

Tutte le notizie sono tratte dalle pubblicazioni a stampa o dalle pagine elettroniche del sito internet del Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere (AN), che sono indicate singolarmente nelle note, e che sono in continuo aggiornamento. Per approfondire le notizie, consultare i volumi originali, il cui elenco completo si trova nella pagina

 
Accadde nel Mondo il 30 giugno PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Giugno 2023 00:00

Accadde nel Mondo il 30 giugnoIl 30 giugno è il 181º giorno del Calendario Gregoriano (il 182º negli anni bisestili). Mancano 184 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

350 – L'usurpatore romano Nepoziano, della dinastia costantiniana, è sconfitto e ucciso dalle truppe dell'usurpatore Magnenzio a Roma.

1409 – La Battaglia di Sanluri combattuta tra la Repubblica Sardisca, unificata dal Giudicato d'Arborea, e i catalano-aragonesi del Regno di Sardegna vede una vittoria delle truppe Catalane che conquistano in questo modo l'isola dopo circa un centinaio di anni di tentativi. Questa battaglia rappresenta convenzionalmente la perdita della sovranità politica della nazione

 
Santo del giorno 30 giugno Santi Primi martiri della Chiesa di Roma PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Giugno 2023 00:00

Santo del giorno 30 giugno Santi Primi martiri della Chiesa di RomaSanti Primi martiri della Chiesa di Roma: l'odierna celebrazione introdotta dal nuovo calendario romano universale si riferisce ai protomartiri della Chiesa di Roma, vittime della persecuzione di Nerone in seguito all'incendio di Roma, avvenuto il 19 luglio del 64. Nerone perseguitò i cristiani perché, come dice Cornelio Tacito nel XV libro degli Annales: "Siccome circolavano voci che l'incendio di Roma fosse stato doloso, Nerone presentò come colpevoli,

 
Ostra Vetere: Mensilario dell’arrivo delle Suore in servizio all’Opera Pia “Buti” il 29 ottobre 1888 PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Giugno 2023 18:32

Ostra Vetere: Mensilario dell’arrivo delle Suore in servizio all’Opera Pia “Buti” il 29 ottobre 18881888 - Quattro suore gianelline, accompagnate dalla Madre Generale suor Maria Raffo e dalla Madre Vicaria suor Maria Agnese Prefumo, arrivano in paese alle ore quattro pomeridiane, provenienti da Senigallia. Due amministratori del Comune erano andati loro incontro con due carrozze: appena giunte, le suore hanno una calorosa accoglienza sia da parte del sindaco e degli amministratori dell'Opera Pia Buti che da parte della popolazione. (p. Rolando Maffoli o.f.m., Renzo Fiorani, Le suore figlie di Maria SS. dell'Orto, un secolo di assistenza a Ostra Vetere, testo 022, 1989, p. 30).

Tutte le notizie sono tratte dalle pubblicazioni a stampa o dalle pagine elettroniche del sito internet del Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere (AN), che sono indicate singolarmente nelle note, e che sono in continuo aggiornamento. Per approfondire le notizie, consultare i volumi originali, il cui elenco completo si trova nella pagina

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 157

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.