Regione_Marche.jpg

Login

Chi è online

 142 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Centro Cultura Popolare
Centro Cultura Popolare
Cresce l'interesse per il libro su Ostra Antica PDF Stampa E-mail
Giovedì 09 Luglio 2009 19:35
Il libro di Paolo Pierpaoli su Giunge periodicamente al Centro di Cultura Popolare richiesta di copie del libro di Paolo Pierpaoli "Ostra Antica", edito nel 1985. E' il dodicesimo volume della collana di testi del Centro. L'autore, giornalista, appassionato di storia i cui articoli sono apparsi per anni nelle pagine del Corriere Adriatico, in quel libro aveva raccolto tutto quello che si sapeva di Ostra Antica prima che iniziassero le recenti campagne di scavo alle Muracce. Un libro datato, quindi, e forse un po' superato, ma che conserva intatto il suo interesse, anche perchè non ci sono più state altre pubblicazioni di un qualche rilevo editoriale sull'argomento, mentre cresce l'interesse dell'opinione pubblica per l'area archeologica di Muracce e per i risultati degli scavi intrapresi. Per questo, anche di recente, alcuni collezionisti di rarità bibliografiche si sono rivolte al Centro di Cultura Popolare per averne qualche copia. Peccato non poterli accontentare: le copie
 
Chissà quali nuovi reperti dagli scavi alle Muracce? PDF Stampa E-mail
Martedì 07 Luglio 2009 15:23
La statua dell'imperatore Traiano ritrovata alle MuracceChissà se verranno scoperti nuovi interessanti reperti dagli scavi in corso presso l'area archeologica alle Muracce? L'area archeologica in riva al fiume Misa ha sempre riservato, nei secoli, scoperte a volte minute e a volte eclatanti, come quando venne fortuitamente ritrovata la statua in marmo pario dell'imperatore romano Traiano. " ... Nell'anno 1841 alcuni di sua famiglia (di Giovanni Brunetti, colono alle Muracce) lavorando il terreno scoprirono una statua di marmo, di lunghezza e grossezza pari a quella di un uomo ben tarchiato e di misura non comune. ... Detta statua venne venduta dal di lui padre al Sig. Nicola Brunetti, possidente di Montenovo, detto Castellano, per un prezzo meschinissimo e che per suggerimento del detto venne trasportato sopra un carro nottetempo acciò nessuno venisse a saperlo ... ". Così recita testualmente un verbale appositamente redatto a suo tempo. La statua venne poi venduta al dott. Gaetano Giretti di Bologna, che a sua volta la vendette ancora e così è finita in Svizzera al Museo di Ginevra e da lì non tornerà più. Ma è proprio così? "Non è detto, poichè negli ultimi anni molte cose stanno cambiando e una nuova mentalità si sta affermando nel mondo per reclamare la restituzione delle opere d'arte trafugare o anche di quelle regolarmente asportate o acquistate - afferma il Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere - E' di pochi giorni fa la notizia che la Grecia insiste ancora per riavere da Londra i fregi del Partenone. E non ci vuole molto a ricordare le battaglie di Pergola per riavere i suoi bronzi dorati. Nè ci possiamo dimenticare che l'Italia ha recentemente restituito all'Etiopia l'obelisco di Axum. Intanto incominciamo anche noi a reclamare il nostro Traiano. Lo rivogliamo alle Muracce dove è stato trovato e dove deve ritornare. E qui a Ostra Vetere dovranno
 
Secoli di storia in due metri quadri. Segni segreti montenovesi PDF Stampa E-mail
Martedì 07 Luglio 2009 13:58
Secoli di storia a metri quadriL'avvio di una nuova campagna di scavi alle Muracce, che ha preso inizio nei giorni scorsi, apre una riflessione più ampia sulla necessità di tutela del patrimonio storico e culturale del paese. E' giusto e doveroso tutelare e studiare il patrimonio archeologico. E gli scavi alle Muracce sono esattamente l'applicazione del principio della conservazione della memoria storica della nostra comunità locale. Non ci sono però solo i reperti dell'antichità classica romana da proteggere e valorizzare. C'è anche un altro campo di indagine che spesso sfugge anche agli addetti ai lavori, poichè non è ancora sufficientemente affermato e generalizzato il principio della tutela e valorizzazione di tutte le tracce archeologiche lasciate dai nostri progenitori. Proviamo ad affrontare un altro aspetto, quindi, della tutela del nostro patrimonio culturale: non solo quello di millenni fa, ma anche quello di secoli fa, non solo quello
 
Da domani nuovi scavi alle Muracce PDF Stampa E-mail
Domenica 05 Luglio 2009 20:48
Nuovi scavi archeologici alle MuracceParte domani, lunedì 6 luglio, e proseguirà fino al 26 luglio, la quinta campagna di scavo nell'area archeologica "Le Muracce", situata a Pongelli di Ostra Vetere, curata dall'Amministrazione comunale, dall'Università di Bologna e dalla Soprintendenza Archeologica delle Marche. Il Comune di Ostra Vetere dal settembre 2004 ha sottoscritto una convenzione con l'Università e la Soprintendenza ai Beni archeologici delle Marche proprio per riportare alla luce l'antica città romana, i suoi reperti
 
Territorio locale, fotografia e icone sacre PDF Stampa E-mail
Giovedì 02 Luglio 2009 10:06
Mappa PanoramioPanoramio è un sito di condivisione di fotografie con un sistema di localizzazione geografica. Le foto caricate sul sito, e dopo esser state anche posizionate sulla mappa di Google Maps, potranno essere visionate su quest'ultimo. Ogni mese vengono aggiunte nuove foto su Google Earth fra quelle caricate. Col tempo si è formata una folta comunità di appassionati che si scambiano commenti ed
 
La biblioteca va al mercato PDF Stampa E-mail
Martedì 30 Giugno 2009 18:17
Mercato del lunedì in piazza della LibertàDal Centro di Cultura Popolare riceviamo la seguente comunicazione. La biblioteca va al mercato. E' questo lo slogan di una nuova iniziativa assunta dall'assessorato ai beni e servizi culturali del comune, teso a valorizzare le attività della biblioteca comunale "Giuseppe Tanfani". Tutti i lunedì del periodo estivo, a partire dallo scorso 22 giugno 2009, dalle ore 9.00 alle ore 11.00 è possibile trovare una postazione della biblioteca comunale presso il mercato settimanale. Sarà possibile ottenere
 
La maestra Buffarini con l'ultima sua classe PDF Stampa E-mail
Sabato 27 Giugno 2009 17:31
La maestra Buffarini con l'ultima classe cui ha insegnatoOSTRA VETERE - Un quarantennio di insegnamento presso le scuole elementari ostraveterane della maestra Buffarini, cui è stato assegnato il Premio San Giovannino 2009, si è concluso negli anni '90 con l'ultima classe alla quale ha riservato tutte le sue cure. L'insegnante Gualberta Gabriella Guidi Buffarini, che aveva iniziato la sua attività didattica negli anni '50 presso la scuola elementare rurale di Valdonica al Pezzolo, dopo qualche anno si è
 
Il Premio San Giovannino 2009 alla maestra Buffarini PDF Stampa E-mail
Sabato 27 Giugno 2009 17:08
La maestra Buffarini a inizio carriera negli anni '50OSTRA VETERE - Il Premio San Giovannino 2009 è stato assegnato, come abbiamo già comunicato in occasione della festività patronale di San Giovanni Battista lo scorso 24 giugno, alla insegnante Gualberta Gabriella Guidi Buffarini, da tutti conosciuta come "la maestra Buffarini", per un quarantennio educatrice di tante generazioni di ragazzi ostraveterani, da quando iniziò la sua attività didattica negli anni '50 presso la scuola elementare rurale di Valdonica al Pezzolo. Erano gli anni della ripresa dopo il turbine della guerra e nuovi motivi di speranza animavano i cuori dei tanti volonterosi impegnati nella ricostruzione. Anni giovanili, che rimangono impressi nella memoria e il cui senso di appartenenza alla intera comunità locale è affidato anche alle poche immagine in bianco e nero un po' sbiadite delle fotografie dell'epoca. Riproduciamo la fotografia del primo anno di scuola a Valdonica della maestra Buffarini, con il gruppetto di bambini e bambine ritratti sullo sfondo lontano e un po' evanescente del paese,
 
Assegnato il Premio San Giovannino 2009 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 24 Giugno 2009 12:41
Premio San Giovannino 2009OSTRA VETERE - Il Centro di Cultura Popolare, come è ormai consolidata tradizione dal 1988 quando venne istituito per la prima volta, anche quest'anno ha deciso l'assegnazione del Premio San Giovannino. Il premio consiste in una statuina raffigurante il Santo Patrono bambino, con cartiglio motivazionale sulla base contenuta in un elegante astuccio rigido, che dal 1988 viene assegnato al personaggio locale e non, all'ente, associazione, istituzione o società che più si è impegnato nel corso di ciascun anno a
 
Oggi la festa del patrono San Giovanni Battista PDF Stampa E-mail
Mercoledì 24 Giugno 2009 09:34
Il patrono san Giovanni BattistaOSTRA VETERE - Oggi, 24 giugno 2009, è la festa del patrono di Ostra Vetere, San Giovanni Battista. Il paese condivide i festeggiamenti patronali con numerosissimi altri comuni italiani, come Fabriano, Firenze, Torino, e tanti altri, essendo San Giovanni Battista uno dei santi, il primo e il più importante, in quanto "precursore" di Cristo e che con il battesimo ha dato inizio alla predicazione della buona novella del Salvatore. Dal volume n. 19 della collana di testi del Centro di Cultura Popolare dedicato a "Il patrono san Giovanni Battista" ricaviamo la vita del santo: "Giovanni nacque da una famiglia sacerdotale; suo padre Zaccaria era della classe di Abia e la madre Elisabetta discendeva da Aronne. Un giorno, mentre era nel tempio, apparve a Zaccaria l'arcangelo Gabriele annunciandogli il nome del nascituro e le sue  caratteristiche: sarebbe stato grande davanti a Dio,
 
Acqua d'odore e guazza di San Giovanni PDF Stampa E-mail
Martedì 23 Giugno 2009 17:11
Lavanda o OSTRA VETERE - La vigilia di San Giovanni, nella tradizione culturale popolare, è ricca di credenze e superstizioni, tutte elencate nel volume 19 della collana di testi del Centro di Cultura Popolare. Il culto ufficiale al santo patrono, convinto e radicato per secoli nella tradizione religiosa della popolazione, ha infatti trovato un contrappunto nella nascita, sviluppo e persistenza di numerose credenze e superstizioni popolari, legate sia alla celebrazione della vigilia, che della festa, che
 
Vigilia di San Giovanni PDF Stampa E-mail
Martedì 23 Giugno 2009 16:50
Libro sul patrono San Giovanni BattistaOSTRA VETERE - Domani è la festa del patrono del paese, san Giovanni Battista, e quindi oggi è la vigilia. Già più di vent'anni fa, ventuno per la precisione, al patrono cittadino il Centro di Cultura Popolare aveva dedicato un volumetto, il 19.mo della collana di testi, di Alberto Fiorani, intitolato appunto "Il patrono san Giovanni Battista", edito il 24 giugno 1988 e del quale è stato necessario ristamparne una seconda edizione nel novembre del 2001 e una terza a giugno 2005, poichè le copie stampate sono andate presto esaurite. L'idea di quella modesta monografia era venuta tempo fa, nell'ambito dei programmi di promozione culturale elaborati per l'attuazione degli scopi istituzionali dal Centro di Cultura Popolare. D'altra parte i motivi di fondo dell'avvertibile esigenza della riscoperta dei valori ideali, culturali, religiosi, civili, storici e artistici legati al culto del santo patrono san Giovanni Battista sono tutti ben presenti nella opinione pubblica locale. Prova ne è non solo l'alto numero di concittadini che si chiamano con
 
Presto la proclamazione del Premio San Giovannino 2009 PDF Stampa E-mail
Giovedì 18 Giugno 2009 17:42
Premio San Giovannino 2008Si avvicina la festa di San Giovanni Battista, patrono di Ostra Vetere e, come è ormai tradizione, il 24 giugno di ogni anno il Centro di Cultura Popolare proclama l'assegnazione del Premio San Giovannino. L'anno passato 2008 il Premio venne assegnato allo scrittore e giornalista Raoul Mancinelli con questa motivazione: "Iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 1983 e premiato nel 2008 a Pesaro dal Presidente dell'Ordine Gianni Rossetti per i 25
 
<< Inizio < Prec. 151 152 153 154 155 156 157 Succ. > Fine >>

Pagina 157 di 157

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.