BCC_Ostra_Vetere.jpg

Login

Chi è online

 123 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Comunità Scelta Popolare
Scelta Popolare
Dall’Italia: Anniversario della nascita di Alcide De Gasperi il 03/04/1881 PDF Stampa E-mail
Sabato 03 Aprile 2021 16:15

Dall’Italia: Anniversario della nascita di Alcide De Gasperi il 03/04/1881 Dal Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere riceviamo la seguente comunicazione: "Ricorre oggi l’anniversario della nascita dell’onorevole Alcide De Gasperi, cui il Comune di Ostra Vetere ha dedicato una via nel quartiere di Colle Paradiso. Nacque infatti a Pieve Tesino, piccolo Comune in provincia di Trento, figlio primogenito di Amedeo, maresciallo maggiore della gendarmeria locale tirolese originario di

 
Dall’Italia: Nel PD Madia-Serracchiani ai ferri corti per l’elezione a capogruppo PDF Stampa E-mail
Sabato 27 Marzo 2021 17:43

Dall’Italia: Nel PD Madia-Serracchiani ai ferri corti per l’elezione a capogruppoDifficile prevedere come andrà a finire la "rivoluzione" interna al PD dopo l'avvento imprevedibile, dopo le subitanee e incredibili dimissioni di Zingaretti, del nuovo segretario politico nazionale Enrico Letta, che ha lanciato una sorta di rimpasto generalizzato all'insegna di una nuova politica di genere. Essendo state rigorosamente poste ai margini le donne del PD in seno al nuovo Governo Dragi sia come ministri che come sottosegretari, adesso si cerca

 
Dall’Italia: Caso Boldrini, due ex collaboratrici la accusano PDF Stampa E-mail
Martedì 23 Marzo 2021 17:48

Dall’Italia: Caso Boldrini, due ex collaboratrici la accusanoEsplodono a ripetizione casi che coinvolgono ancora personaggi politici abituati a farne esplodere a ripetizione contro gli avversari, ma stavolta tocca a loro. Compresa la maceratese onorevole (o forse onorevola?, vai a vedere, oh!) Laura Boldrini, già funzionaria internazionale portavoce per il Sud Europa dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, ed ex Presidente della Camera dei deputati, in quanto parlamentare eletta nel 2013 con Sinistra Ecologia Libertà e poi rieletta nel 2018 deputato (o deputata?, vai a vedere, oh!) nelle liste di Liberi e Uguali, partito che ha poi

 
Dal Mondo: Crisi diplomatica tra le due superpotenze? PDF Stampa E-mail
Giovedì 18 Marzo 2021 17:11

Dal Mondo: Crisi diplomatica tra le due superpotenze?Siamo troppo piccoli per poter dire la nostra su argomenti così esplosivi? Viviamo in un piccolo paese, è vero, ma, a parte che è il paese più importante del mondo (almeno per noi), anche se fosse davvero il più piccolo non dovremmo sottovalutare quello che succede in ogni altro angolo del globo. E quindi ciò che sta accadendo a livello intercontinentale è comunque argomento che ci interessa. Ci interessano le piccole cose locali, ci interessano anche quelle nazionali con le vicende implosive del governo e dei partiti che lo compongono a iniziare dal PD in confusione, ci interessano le esplosive dichiarazioni incrociate fra i Presidenti degli Stati Uniti e della Russia. Questo è davvero un mondo matto: una amministrazione locale che si

 
Dal Mondo: Di male in peggio PDF Stampa E-mail
Mercoledì 17 Marzo 2021 11:47

Dal Mondo: Di male in peggioAssistiamo sgomenti a un crescendo preoccupante nei rapporti non solo individuali, ma anche politici e istituzionali e non solo in casa nostra, ma anche a livello internazionale. Pare che tutto faccia di proposito per ingigantire i problemi e creare sempre nuove occasioni di contrasto e contrapposizioni. Ma cosa sta succedendo in questo nostro povero mondo? Pare che si stia facendo di tutto per rovesciare le regole di buona educazione e di saggia responsabilità individuale e collettiva, per scaraventare il quadro dei rapporti individuali e istituzionali in una bolgia infernale. Non basta la pandemia, non bastano i terremoti, non basta l'Etna che erutta piogge di fuoco tutt'attorno,

 
Ostra Vetere: I responsabili politici e amministrativi locali oggi deplorevolmente dimenticano PDF Stampa E-mail
Martedì 16 Marzo 2021 18:13

Ostra Vetere: I responsabili politici e amministrativi locali oggi deplorevolmente dimenticano Dal Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere riceviamo la seguente comunicazione: “Ricorre oggi il tragico anniversario della strage di via Fani a Roma, uno dei momenti più drammatici della storia della Repubblica Italiana, che non può essere dimenticato. Spiace dover rilevare invece come l’attuale amministrazione comunale, che pure è sollecita per ben più lepide ricorrenze, non abbia sentito il dovere morale e civile di ricordare l’evento, come veniva fatto un tempo e come si dovrebbe fare ancora e sempre. Alle deplorevoli omissioni dell’attuale maggioranza politica, purtroppo faziosamente immemore a senso unico alternato, doverosamente provvede a rimediare il Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere che non dimentica come nel passato il Comune abbia onorato la memoria dell’onorevole Aldo Moro intitolandogli una via, presso la cui lapide Ostra Vetere: I responsabili politici e amministrativi locali oggi deplorevolmente dimenticano si tenevano pubbliche cerimonie di commemorazione fino a qualche anno fa, doverosamente rimproverando l’omissione degli immemori attuali amministratori, tanto poco responsabilmente a capo della comunità locale, che invece ricorda come l’onorevole Aldo Moro «era un cattolico osservante e praticante e la sua fede in Dio si rispecchiava nella sua vita politica» e del quale Scelta Popolare già lo Ostra Vetere: I responsabili politici e amministrativi locali oggi deplorevolmente dimenticano scorso 19 dicembre 2015 aveva ricordato l'intervista al dottor Nicola Giampaolo, postulatore della causa di beatificazione del Servo di Dio ALDO MORO con il comunicato dal titolo “Ostra Vetere: Scelta Popolare sull’onorevole Aldo Moro, un cristiano verso l'altare” (http://www.ccpo.it/comunita/scelta-popolare/30403-ostra-vetere-scelta-popolare-sullonorevole-aldo-moro-un-cristiano-verso-laltare). Mediatore tenace e abile nel coordinamento politico delle numerose "correnti"

 
Dall’Europa: Lech Walesa ricoverato, in video dice 'non so se ci rivedremo' PDF Stampa E-mail
Domenica 14 Marzo 2021 16:14

Dall’Europa: Lech Walesa ricoverato, in video dice 'non so se ci rivedremo'Apprendiamo con viva preoccupazione la notizia secondo cui l'ex Presidente polacco Lech Walesa, eroe cattolico-democratico della lotta contro il regime comunista negli anni '80 in Polonia che l'ha infine ricondotta sulla strada della libertà, ha pubblicato un preoccupato videomessaggio con il quale annuncia il suo ricovero in ospedale, paventando che possa non sopravvivere . "Vado in ospedale. Quello che verrà dopo, solo il tempo lo dirà. Quindi, poiché non so quando ci rivedremo o se ci rivedremo, vorrei dire che ho fatto di tutto per servire bene la nazione. Alla prossima volta, se il destino mi permetterà di restare ancora un po' su questa terra. Altrimenti, pregate per me", ha detto nel video pubblicato su Facebook il 77enne premio Nobel per la pace ed ex presidente della Polonia. Il suo segretario, Marek Kaczmar, ha spiegato che l'ex guida carismatica del movimento sindacale Solidarnosc, è stato ricoverando per la

 
Dall’Italia: 48 ore di tempo a Letta per tentare di risolvere il pasticciaccio brutto del PD PDF Stampa E-mail
Mercoledì 10 Marzo 2021 17:58

Dall’Italia: 48 ore di tempo a Letta per tentare di risolvere il pasticciaccio brutto del PDDavvero una brutta gatta a pelare, quella che il PD conta di affidare al redivivo Enrico Letta, tornato in fretta e furia dalla Francia dove si era rifugiato dopo il celebre passaggio della campanella fra lui, non più "sereno", e il precedente segretario del PD Matteo Renzi. Tutti e due se ne erano andati. Il primo, come detto, in Francia, e il secondo proprio fuori dal PD a fondare un partito nuovo di zecca, Italia Viva. E adesso il PD richiama in servizio il "sereno" Letta, proprio per sbarrare la strada al ritorno di

 
Dall’Italia: Cosa c’è dietro le dimissioni di Zingaretti? PDF Stampa E-mail
Martedì 09 Marzo 2021 17:49

Dall’Italia: Cosa c’è dietro le dimissioni di Zingaretti?Il botto è grosso, non c'è che dire. Le improvvise e incomprensibili dimissioni del segretario nazionale del PD, Nicola Zingaretti, sta travolgendo turbinosamente la vita politica non solo del partito della sinistra, ma anche del governo, con riflussi anche nell'intera opinione pubblica, frastornata da tanto imprevedibile cataclisma nei piani alti (alti si fa per dire) della politica di casa nostra. In effetti il Partito Democratico è ancora scosso, mentre il segretario dimissionario non farà niente per

 
Dall’Italia: Nel PD tutti volevano Conte, poi mi sono girato e non c’era più nessuno PDF Stampa E-mail
Domenica 07 Marzo 2021 18:47

Dall’Italia: Nel PD tutti volevano Conte, poi mi sono girato e non c’era più nessunoFormati a un'altra scuola di pensiero politico, ben diversa da quella sciattona, chiacchierona, parolaia, irruente e insolente di questa seconda, terza o quarta Repubblica, ci rimane un po' difficile intrometterci in vicende a casa d'altri. Tuttavia la rilevanza dell'argomento non può essere vatutata solo come "fatti loro". Stiamo parlando della gravissima crisi politica e identitaria in cui si dibatte, per non dire rotola e contorce, il più importante partito politico della sinistra italiana: il PD. Quello che è successo e sta succedendo, nonchè quello che succederà ancora, non è solo un "problema loro", perchè è un problema di tutti. Lo è perchè certamente porterà conseguenze politiche non solo dentro quel partito, ma anche nel governo e nell'intera politica nazionale. Ecco perchè non possiamo fare spallucce: il problema è grosso, per non dire grave, e interessa tutti, anche noi di Scelta Popolare. Viviamo in un piccolo paese periferico, ma siamo ugualmente italiani. E anche qui da noi c'è una sezione del PD. Quindi, quello che succede a Roma ha e avrà riverberi anche qui

 
Dall’Italia: Non solo il PD, anche il M5S ha i suoi problemi PDF Stampa E-mail
Giovedì 04 Marzo 2021 18:29

Dall’Italia: Non solo il PD, anche il M5S ha i suoi problemiNon solo in casa PD scoppia una crisi politica di inaudita violenza. Anche il M5S non sta messo meglio. Davide Casaleggio genera lo strappo con i vertici del Movimento 5 stelle e pubblica un "Manifesto controvento" a firma dell'associazione Rousseau "per tornare a volare alto". Nemmeno due ore dopo sul blog di Beppe Grillo compare un messaggio lunghissimo intitolato "La rivoluzione Mite del Movimento", dove Mite è l'acrostico che sta per Ministero della Transizione Ecologica, il nuovo ministero fortemente voluto dal garante M5s come condizione indispensabile per votare la fiducia a Mario Draghi e entrare a far parte del suo nuovo governo. Come a dire

 
Dall’Europa: Il partito Fidesz di Viktor Orban abbandona il PPE al Parlamento Europeo PDF Stampa E-mail
Giovedì 04 Marzo 2021 17:44

Dall’Europa: Il partito Fidesz di Viktor Orban abbandona il PPE al Parlamento EuropeoFidesz, il partito del primo ministro ungherese, Viktor Orban, lascia il Partito Popolare Europeo al Parlamento di Bruxelles. La notizia, dopo la sospensione a tempo indeterminato di marzo 2019, era più volte circolata, ma oggi è diventata ufficiale con l’annuncio pubblicato sul profilo Facebook del partito. I tempi della decisione non sono casuali, poichè proprio questa mattina il gruppo del Partito Popolare Europeo ha votato modifiche del suo regolamento in materia di espulsioni. Una modificazione che si è resa necessaria proprio

 
Roma: L’ANPC nel ricordo di Teresa Gullace PDF Stampa E-mail
Mercoledì 03 Marzo 2021 17:37

Roma: L’ANPC nel ricordo di Teresa GullaceCome ogni anno oggi, 3 marzo 2021, abbiamo partecipato al ricordo per onorare come ANPC la  memoria di Teresa Gullace con la deposizione di una corona di alloro sotto la lapide a lei dedicata nel luogo dove fu uccisa, in Viale Giulio Cesare. Ha presenziato in rappresentanza dell'ANPC il nostro Consigliere Nazionale Aladino Lombardi che ha portato i saluti della Presidente Mariapia Garavaglia, impossibilitata a partecipare a causa della pandemia. Ecco il ricordo di Aladino Lombardi: "L'evento del 3 marzo 1944, contrassegnato dall'uccisione dell'eroica popolana Teresa Gullace da parte dei nazifascisti, ha avuto luogo nella zona tra Viale delle Milizie e Viale Giulio Cesare, durante una manifestazione di donne di varia estrazione politica e sociale, avente come obiettivo una ferma protesta contro i tedeschi e i fascisti di stanza nelle Caserme esistenti nella zona, per l'intensificata azione di rastrellamento operata in quei giorni, nonché il rilascio dei rastrellati. La manifestazione, imperniata sulle donne, era protetta da alcuni nuclei di partigiani delle varie formazioni. Tra questi occorre ricordarne alcuni: il polacco Frejdrik Borian (citato da Harry Schindler nel suo libro, "La mia guerra non è

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 21

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.