Assemblea_Legislativa_Delle_Marche.jpg

Login

Chi è online

 123 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Comunità Scelta Popolare
Scelta Popolare
Dall’Italia: Anniversario della nascita di Alcide De Gasperi il 03/04/1881 PDF Stampa E-mail
Venerdì 03 Aprile 2020 17:51

Dall’Italia: Anniversario della nascita di Alcide De Gasperi il 03/04/1881 Dal Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere riceviamo la seguente comunicazione: "Ricorre oggi l’anniversario della nascita dell’onorevole Alcide De Gasperi, cui il Comune di Ostra Vetere ha dedicato una via nel quartiere di Colle Paradiso. Nacque infatti a Pieve Tesino, piccolo Comune in provincia di Trento, figlio primogenito di Amedeo, maresciallo maggiore della gendarmeria locale tirolese originario di

 
Ostra Vetere: I responsabili politici e amministrativi locali oggi deplorevolmente dimenticano PDF Stampa E-mail
Lunedì 16 Marzo 2020 18:27

Ostra Vetere: I responsabili politici e amministrativi locali oggi deplorevolmente dimenticano Dal Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere riceviamo la seguente comunicazione: “Ricorre oggi il tragico anniversario della strage di via Fani a Roma, uno dei momenti più drammatici della storia della Repubblica Italiana, che non può essere dimenticato. Spiace dover rilevare invece come l’attuale amministrazione comunale, che pure è sollecita per ben più lepide ricorrenze, non abbia sentito il dovere morale e civile di ricordare l’evento, come veniva fatto un tempo e come si dovrebbe fare ancora e sempre. Alle deplorevoli omissioni dell’attuale maggioranza politica, purtroppo faziosamente immemore a senso unico alternato, doverosamente provvede a rimediare il Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere che non dimentica come nel passato il Comune abbia onorato la memoria dell’onorevole Aldo Moro intitolandogli una via, presso la cui lapide Ostra Vetere: I responsabili politici e amministrativi locali oggi deplorevolmente dimenticano si tenevano pubbliche cerimonie di commemorazione fino a qualche anno fa, doverosamente rimproverando l’omissione degli immemori attuali amministratori, tanto poco responsabilmente a capo della comunità locale, che invece ricorda come l’onorevole Aldo Moro «era un cattolico osservante e praticante e la sua fede in Dio si rispecchiava nella sua vita politica» e del quale Scelta Popolare già lo scorso 19 dicembre 2015 aveva ricordato l'intervista al dottor Nicola Giampaolo, postulatore della causa di beatificazione del Ostra Vetere: I responsabili politici e amministrativi locali oggi deplorevolmente dimenticano Servo di Dio ALDO MORO con il comunicato dal titolo “Ostra Vetere: Scelta Popolare sull’onorevole Aldo Moro, un cristiano verso l'altare” (http://www.ccpo.it/comunita/scelta-popolare/30403-ostra-vetere-scelta-popolare-sullonorevole-aldo-moro-un-cristiano-verso-laltare). Mediatore tenace e abile nel coordinamento politico delle numerose "correnti" che agivano all'interno della Democrazia Cristiana, fu convinto assertore di un'alleanza

 
Ostra Vetere: Scelta Popolare ricorda l’anniversario della morte di Giuseppe Tanfani PDF Stampa E-mail
Mercoledì 03 Aprile 2019 19:38

Ostra Vetere: Scelta Popolare ricorda l’anniversario della morte di Giuseppe TanfaniDal Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere riceviamo la seguente comunicazione: “Nell’anniversario della morte dell’ex sindaco democristiano dottore Giuseppe Tanfani, il 3 aprile 1964, che, nemmeno trentenne, guidò il Comune di Ostra Vetere nel quinquennio 1955-1960, il Circolo di Scelta Popolare ricorda il luminoso esempio del giovane sindaco che seppe farsi benvolere da tutta la popolazione per le doti di umanità e cultura, profuse a servizio del paese. Rieletto sindaco, dopo un anno dovette abbandonare la guida dell’amministrazione comunale per sopraggiunti impegni quale segretario comunale nel comune di San Paolo di Jesi per ben 7 anni, da cui comunque tornava settimanalmente per dedicarsi ancora all'amministrazione comunale come assessore e alla formazione e crescita

 
Dall’Italia: Anniversario della nascita di Alcide De Gasperi il 03/04/1881 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 03 Aprile 2019 18:02

Dall’Italia: Anniversario della nascita di Alcide De Gasperi il 03/04/1881 Dal Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere riceviamo la seguente comunicazione: "Ricorre oggi l’anniversario della nascita dell’onorevole Alcide De Gasperi, cui il Comune di Ostra Vetere ha dedicato una via nel quartiere di Colle Paradiso. Nacque infatti a Pieve Tesino, piccolo Comune in provincia di Trento, figlio primogenito di Amedeo, maresciallo maggiore della gendarmeria locale tirolese originario di

 
Ostra Vetere: I responsabili politici e amministrativi locali oggi deplorevolmente dimenticano PDF Stampa E-mail
Sabato 16 Marzo 2019 17:15

Ostra Vetere: I responsabili politici e amministrativi locali oggi deplorevolmente dimenticano Dal Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere riceviamo la seguente comunicazione: “Ricorre oggi il tragico anniversario della strage di via Fani a Roma, uno dei momenti più drammatici della storia della Repubblica Italiana, che non può essere dimenticato. Spiace dover rilevare invece come l’attuale amministrazione comunale, che pure è sollecita per ben più lepide ricorrenze, non abbia sentito il dovere morale e civile di ricordare l’evento, come veniva fatto un tempo e come si dovrebbe fare ancora e sempre. Alle deplorevoli omissioni dell’attuale maggioranza politica, purtroppo faziosamente immemore a senso unico alternato, doverosamente provvede a rimediare il Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere che non dimentica come nel passato il Comune abbia onorato la memoria dell’onorevole Aldo Moro intitolandogli una via, presso la cui lapide Ostra Vetere: I responsabili politici e amministrativi locali oggi deplorevolmente dimenticano si tenevano pubbliche cerimonie di commemorazione fino a qualche anno fa, doverosamente rimproverando l’omissione degli immemori attuali amministratori, tanto poco responsabilmente a capo della comunità locale, che invece ricorda come l’onorevole Aldo Moro «era un cattolico osservante e praticante e la sua fede in Dio si rispecchiava nella sua vita politica» e del quale Scelta Popolare già lo scorso 19 dicembre 2015 aveva ricordato l'intervista al dottor Nicola Giampaolo, postulatore della causa di beatificazione del Ostra Vetere: I responsabili politici e amministrativi locali oggi deplorevolmente dimenticano Servo di Dio ALDO MORO con il comunicato dal titolo “Ostra Vetere: Scelta Popolare sull’onorevole Aldo Moro, un cristiano verso l'altare” (http://www.ccpo.it/comunita/scelta-popolare/30403-ostra-vetere-scelta-popolare-sullonorevole-aldo-moro-un-cristiano-verso-laltare). Mediatore tenace e abile nel coordinamento politico delle numerose "correnti" che agivano all'interno della Democrazia Cristiana, fu convinto assertore di un'alleanza

 
Ostra Vetere: Anniversario delle Elezioni della Assemblea Costituente il 2 giugno 1946 PDF Stampa E-mail
Sabato 02 Giugno 2018 19:03

Ostra Vetere: Anniversario delle Elezioni della Assemblea Costituente il 2 giugno 1946Il 2 giugno 1946 si celebrarono libere elezioni, le prime dal 1924. Ebbero diritto di voto tutti i cittadini italiani maggiorenni di età superiore a 21 anni di entrambi i sessi. Vennero consegnate contemporaneamente agli elettori la scheda per la scelta fra Monarchia e Repubblica, il cosiddetto Referendum istituzionale, e quella per l'elezione dei deputati dell'Assemblea Costituente, a cui sarebbe stato affidato il compito di redigere la nuova carta costituzionale, come stabilito con il Decreto legislativo luogotenenziale n. 98 del 16 marzo. Al referendum istituzionale la maggioranza dei votanti scelse la forma di stato repubblicana con circa 12 milioni e 700.000 voti, contro 10 milioni e 700.000 per la monarchia e Umberto II di Savoia Re d’Italia lasciò il Paese con la sua famiglia diretto in volo in esilio a Cascais, presso Lisbona. A Ostra Vetere dei 2.749 elettori si recarono alle urne 2.510 votanti, pari al 91,31% degli aventi diritto. Le schede bianche furono 141 e le schede nulle 254. I 2.256 voti validi di distribuirono come segue: DEMOCRAZIA CRISTIANA voti n. 1.028 pari al 45,57% - PARTITO REPUBBLICANO ITALIANO voti n. 386 pari al 17,11% - PARTITO SOCIALISTA ITALIANO DI UNITA’ POPOLARE voti n. 290 pari al 12,85% - PARITO COMUNISTA ITALIANO voti n. 265 pari all’11,75% - UOMO QUALUNQUE voti n. 165 pari al 7,31% - PARTITO D’AZIONE voti

 
Ostra Vetere: Anniversario della morte di Giuseppe Tanfani il 03/04/1964 PDF Stampa E-mail
Martedì 03 Aprile 2018 16:57

Ostra Vetere Anniversario della morte di Giuseppe Tanfani il 03 04 1964Dal Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere riceviamo la seguente comunicazione: “Nell’anniversario della morte dell’ex sindaco democristiano dottore Giuseppe Tanfani, il 3 aprile 1964, che, nemmeno trentenne, guidò il Comune di Ostra Vetere nel quinquennio 1955-1960, il Circolo di Scelta Popolare ricorda il luminoso esempio del giovane sindaco che seppe farsi benvolere da tutta la popolazione per le doti di umanità e cultura, profuse a servizio del paese. Rieletto sindaco, dopo un anno dovette abbandonare la guida dell’amministrazione comunale per sopraggiunti impegni quale segretario comunale nel comune di San Paolo di Jesi per ben 7 anni, da cui comunque tornava settimanalmente per dedicarsi ancora all'amministrazione comunale come assessore e alla formazione e crescita civile e ideale di tanti giovani compaesani, che stava avviando alla vita pubblica. Durante un viaggio di ritorno in paese, un fatale incidente stradale lo rapì alla vita a soli 37 anni, rimpianto

 
Dall’Italia: Anniversario della nascita di Alcide De Gasperi il 03/04/1881 PDF Stampa E-mail
Martedì 03 Aprile 2018 16:07

Dall Italia Anniversario della nascita di Alcide De Gasperi il 03 04 1881Dal Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere riceviamo la seguente comunicazione: "Ricorre oggi l’anniversario della nascita dell’onorevole Alcide De Gasperi, cui il Comune di Ostra Vetere ha dedicato una via nel quartiere di Colle Paradiso. Nacque infatti a Pieve Tesino, piccolo Comune in provincia di Trento, figlio primogenito di Amedeo, maresciallo maggiore della gendarmeria locale tirolese originario di Sardagna, e di Maria Morandini originaria di Predazzo, Comune che per tanti anni ha ospitato

 
Ostra Vetere: Arma Benemerita, unico plurisecolare presidio affidabile nel territorio PDF Stampa E-mail
Sabato 24 Marzo 2018 16:57

Ostra Vetere Arma Benemerita unico plurisecolare presidio affidabile nel territorioLo sconcerto provocato dalla inaspettata replica della statuizione giudiziaria che ha nuovamente colpito l’Arma Benemerita e i suoi uomini coraggiosi non scalfisce l’incrollabile fiducia nella più amata istituzione militare che rappresenta un Paese ormai smarrito e deluso, confuso nelle attese e colpito nel suo sentimento di gratitudine incondizionata ai militari tutori della sicurezza pubblica. Non muta per questo la convinta speranza che il terzo grado di giudizio restituirà finalmente serenità e fiducia popolare nelle istituzioni, messe a dura prova dall’incomprensibilità della presente decisione. Il timore che la pratica conseguenza della pronuncia giudiziale attuale possa inibire l’apparato di difesa della sicurezza pubblica sarà

 
Ostra Vetere: Scelta Popolare e il Programma elettorale DC del 1990 PDF Stampa E-mail
Lunedì 19 Marzo 2018 18:13

Ostra Vetere Scelta Popolare e il Programma elettorale DC del 1990Le elezioni amministrative anticipate di primavera per il Comune si avvicinano e il Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere, unico erede della tradizione politica e amministrativa della Democrazia Cristiana storica che guidò le sorti della comunità locale per quasi mezzo secolo dalla ricostruzione post-bellica al turbinoso sviluppo economico fino al 1985 in cui crebbe il benessere e la ricchezza del paese, rammenta agli elettori il documento che venne preparato nell’ultima tornata elettorale in cui il partito si presentò con propri candidati e con un proprio programma amministrativo. Ecco il documento e in allegato la sua copia in formato PDF, con l’invito a leggerlo, commentarlo, distribuirlo a familiari, amici e conoscenti, affinchè tutti possano rammentare (i più maturi e anziani) o apprendere per la prima volta (i più giovani) quanta tensione ideale e quali prospettive concrete alimentava l’impegno dei cattolici democratici che riconoscevano nella DC

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (DC_Programma90.pdf)DC_Programma90 2989 Kb
 
Ostra Vetere: I responsabili politici e amministrativi locali oggi deplorevolmente dimenticano PDF Stampa E-mail
Venerdì 16 Marzo 2018 17:15

Ostra Vetere I responsabili politici e amministrativi locali oggi deplorevolmente dimenticanoDal Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere riceviamo la seguente comunicazione: “Ricorre oggi il tragico anniversario della strage di via Fani a Roma, uno dei momenti più drammatici della storia della Repubblica Italiana, che non può essere dimenticato. Spiace dover rilevare invece come l’attuale amministrazione comunale, che pure è sollecita per ben più lepide ricorrenze, non abbia sentito il dovere morale e civile di ricordare l’evento, come veniva fatto un tempo e come si dovrebbe fare ancora e sempre. Alle deplorevoli omissioni dell’attuale maggioranza politica, purtroppo faziosamente immemore a senso unico alternato, doverosamente provvede a rimediare il Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere che non dimentica come nel passato il Comune abbia onorato la memoria dell’onorevole Aldo Moro intitolandogli una via, presso la cui lapide si tenevano pubbliche cerimonie di commemorazione fino a qualche anno fa, doverosamente rimproverando l’omissione degli immemori attuali amministratori, tanto poco responsabilmente a capo della comunità locale, che invece ricorda come l’onorevole Aldo Moro «era un cattolico osservante e praticante e la sua fede in Dio si rispecchiava nella sua vita politica» e del quale Scelta Popolare già lo scorso 19 dicembre 2015 aveva ricordato l'intervista al dottor Nicola Giampaolo, postulatore della causa di beatificazione del Servo di Dio ALDO MORO con il comunicato dal titolo “Ostra Vetere: Scelta Popolare sull’onorevole Aldo Moro, un cristiano verso l'altare” (http://www.ccpo.it/comunita/scelta-popolare/30403-ostra-vetere-scelta-popolare-sullonorevole-aldo-moro-un-cristiano-verso-laltare). Mediatore tenace e abile nel coordinamento politico delle numerose "correnti" che agivano all'interno della Democrazia Cristiana, fu convinto assertore di un'alleanza

 
Ostra Vetere: Giorno del Ricordo delle vittime delle foibe e dei profughi dall’Istria il 10 febbraio 1947 PDF Stampa E-mail
Sabato 10 Febbraio 2018 16:51

Ostra Vetere Giorno del Ricordo delle vittime delle foibe e dei profughi dall Istria il 10 febbraio 1947Dal Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere riceviamo la seguente comunicazione: “In questo 10 febbraio, Giorno del Ricordo, rammentiamo a tutte le coscienze civili le sofferenze delle popolazioni italiane della Venezia Giulia, dell’Istria e della Dalmazia, dei 350.000 italiani che scelsero di lasciare la loro case e le loro memorie per ricongiungersi all’Italia. Non cambia il nostro giudizio sugli errori di ogni regime totalitario che allora impose trattamenti ingiusti alle popolazioni slave

 
Ostra Vetere: Scelta Popolare commemora la nascita del cavalier Giuseppe Paolini PDF Stampa E-mail
Lunedì 05 Febbraio 2018 18:28

Ostra Vetere Scelta Popolare commemora la nascita del cavalier Giuseppe PaoliniNell'anniversario della nascita del cavaliere Giuseppe Paolini (Ostra Vetere 5 febbraio 1916), il Circolo di Scelta Popolare ne ricorda l’opera intensa e proficua dell’imprenditore e dell’amministratore pubblico, che guidò la comunità locale come Sindaco del Comune fra il 1961 e il 1975, nel quindicennio che segnò il massimo sviluppo economico e civile del paese. Emigrato in Africa Orientale, dove aveva già combattuto durante la seconda guerra mondiale e dove realizzò poi opere pubbliche a favore delle popolazioni autoctone durante il mandato fiduciario italiano per l’ONU, diede grande

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 21

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.