Assemblea_Legislativa_Delle_Marche.jpg

Login

Chi è online

 173 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Comunità
Comunità
Ostra Vetere: La terra trema in Umbria PDF Stampa E-mail
Domenica 27 Giugno 2021 23:48

Ostra Vetere: La terra trema in UmbriaE' forse lontana l'Umbria da noi? Proprio no. Basta girare lo sguardo verso i monti e già si vedono i primi monti umbri. Se la terra trema in Umbria, dovremmo tremare anche noi. Perchè lo sappiamo quante volte in passato è già successo: il terremoto sull'appennino umbro-marchigiano ha lasciato tante volte il segno anche da noi. Forse che non vediamo i danni ancora oggi? C'è il più importante monumento

 
Ostra Vetere: Il Patrono San Giovanni Battista ci indica la strada giusta PDF Stampa E-mail
Mercoledì 23 Giugno 2021 17:47

Ostra Vetere: Il Patrono San Giovanni Battista ci indica la strada giustaNon ebbe timore, il nostro patrono San Giovanni Battista Precursore, di additare al tiranno Erode Antipa le sue malefatte. Forte del suo potere tirannico, Erode Antipa era figlio di Erode il Grande e della sua quarta moglie, la samaritana Maltace. Fu tetrarca della Galilea e della Perea dal 4 a.C. al 39 d.C.. Il suo regno quindi, come già quello di suo padre, non era completamente indipendente, poiché di fatto dipendeva da Roma. Durante un soggiorno a Roma, Erode Antipa intrecciò una relazione con Erodiade,

 
Ostra Vetere: Tanto spavento a Sora di Frosinone per un terremoto di 3.4 PDF Stampa E-mail
Martedì 22 Giugno 2021 23:53

Ostra Vetere: Tanto spavento a Sora di Frosinone per un terremoto di 3.4Non si può dormire tranquilli: pandemia, eruzioni vulcaniche, terremoti e clamorosità sociali rendono la vita un po' meno felice di come noi di "montenovonostro" ce la vorremmo augurare. E la vorremmo augurare felice anche a tutti gli altri e addirittura, udite udite, a chi non merita niente. Eggià, perchè oltre a chi è attento ai fatti civili e sociali, c'è purtroppo chi sonnecchia beato e disincantato. Ahò, con certe cose mica ci

 
Ostra Vetere: E’ deceduto Lidio Pettinari PDF Stampa E-mail
Martedì 22 Giugno 2021 18:33

Ostra Vetere: E’ deceduto Lidio PettinariNella scomparsa di Lidio Pettinari, 95enne indomito, pensionato ferroviere, sindacalista, partigiano, avvenuta questa mattina all’Ospedale di Senigallia dove era ricoverato, il Circolo di Scelta Popolare ne ricorda l’opera intensa e proficua di lavoratore e di amministratore pubblico, che servì la comunità locale con scrupolo e dedizione per lunghi decenni come Consigliere Comunale di Ostra Vetere fino al 1980, nei decenni che segnarono il massimo sviluppo economico e civile del paese, di cui fu

 
Ostra Vetere: Scelta Popolare commemora l’anniversario della morte del cavalier Giuseppe Paolini PDF Stampa E-mail
Martedì 22 Giugno 2021 18:00

Ostra Vetere: Scelta Popolare commemora l’anniversario della morte del cavalier Giuseppe PaoliniNell’anniversario della morte del cavaliere Giuseppe Paolini, avvenuta a Ostra Vetere il 22 giugno 1999, il Circolo di Scelta Popolare ne ricorda l’opera intensa e proficua dell’imprenditore e dell’amministratore pubblico, che guidò la comunità locale come Sindaco del Comune di Ostra Vetere fra il 1961 e il 1975, nel quindicennio che segnò il massimo sviluppo economico e civile del paese. Emigrato in Africa Orientale, dove aveva già combattuto durante la seconda guerra mondiale e dove realizzò poi importanti opere pubbliche a favore delle popolazioni autoctone durante il mandato

 
Ostra Vetere: Scelta Popolare ricorda come il 22 giugno 1984 il sindaco Alberto Fiorani diffidò l’USL contro la chiusura dell’Ospedale PDF Stampa E-mail
Martedì 22 Giugno 2021 17:56

Ostra Vetere: Scelta Popolare ricorda come il 22 giugno 1984 il sindaco Alberto Fiorani diffidò l’USL contro la chiusura dell’Ospedale Il Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere oggi, riconoscente, ricorda le lunghe lotte intraprese negli anni ’80 a difesa dell’Ospedale “Antonio Canova” di Ostra Vetere, minacciato di chiusura da improvvide decisioni politiche. L’U.S.L. aveva infatti proposto e riproposto le sue decisioni di chiusura dell’Ospedale che esisteva qui almeno dal 1342, ma ogni volta ha dovuto fare i conti con la fermezza dell’Amministrazione Comunale e così l’Ospedale era rimasto ancora aperto. Era il 22 giugno 1984 quando il Sindaco Alberto Fiorani, assumendosi

 
Ostra Vetere: La Sicilia è vicina? Oppure no? PDF Stampa E-mail
Mercoledì 16 Giugno 2021 23:51

Ostra Vetere: La Sicilia è vicina? Oppure no?La Sicilia è vicina? Oppure no? Per qualcuno è lontanissima, per altri no. I nostri, invece, (e "nostri", ovviamente, si fa tanto per dire) nemmeno si pongono il problema, come se fosse dall'altra parte dei mondo e quello che succede laggiù non interessa proprio a loro. Invece a noi di montenovonostro interessa, eccome, perchè anche oggi in Sicilia c'è stato in terremoto abbastanza intenso. Ci informa il

 
Ostra Vetere: Questione di scelte PDF Stampa E-mail
Lunedì 14 Giugno 2021 23:45

Ostra Vetere: Questione di scelteQuestione di scelte. C'è chi sceglie di fare attenzione e chi sceglie di non fare attenzione alcuna. C'è chi si preoccupa di rimanere sempre vigile e chi dorme saporitamente, anche se il mondo va a rotoli. E il mondo, in verità, non pare che giri per il verso giusto, tra pandema e varianti, tra vulcani che sputano lapilli infuocati e tra il terremoto che ogni tanto si fa sentire. Ecco, prendiamo ad esempio il terremoto. Anche

 
Ostra Vetere: Quarto anniversario della soppressione dell’Ospedale il 12/06/2017 PDF Stampa E-mail
Sabato 12 Giugno 2021 17:00

Ostra Vetere: Quarto anniversario della soppressione dell’Ospedale il 12/06/2017“montenovonostro” ha la memoria lunga, si sa, non solo per ricordare i fatti recenti, ma anche quelli più vecchi. E fra i fatti recenti e quelli più vecchi non può fare a meno di ricordare il quarto anniversario della foto scattata il 12 giugno 2017 nella Sala Consiliare del Comune di Montenovo, il luogo civile più “sacro” del paese, nel quale si esaltano le funzioni ed i poteri intangibili dell’autonomia comunale e dove si dovrebbero assumere le decisioni più importanti e migliori nell’interesse di tutta la comunità locale. Ma ritrae anche quattro personaggi, di cui uno solo ci è noto: il sindaco di quattro anni fa. Gli altri tre ci sono sconosciuti, anche se quello più a destra (e non poteva che essere così, con l’aria che tira ormai in quel partito nel quale milita) ci pare di riconoscervi il dottore senigalliese Fabrizio Volpini, allora consigliere regionale del PD, di recente candidato a Sindaco senigalliese e sonoramente sconfitto da una lista avversaria. Da Senigallia era venuto quattro anni fa nella nostra Sala Consiliare e presiedere ad una “cerimonia” insieme ad altri due Ostra Vetere: Quarto anniversario della soppressione dell’Ospedale il 12/06/2017personaggi a noi sconosciuti, ma che, circondando fra tutti e tre il nostro sindaco (“nostro” si fa ovviamente tanto per dire) dovrebbero avere una ben “alta” funzione. Non può sfuggire a nessuno l’accentuata e plateale espressione di piena soddisfazione per quello che l’ex sindaco, chino e quasi prosternato, stava facendo. Firmava il documento che sanciva la irreversibilità della trasformazione del nostro Ospedale, nemmeno tanto tempo prima diventato solo RSA, che perdeva così ogni possibilità di prestazioni sanitarie di ricovero in Ostra Vetere: Quarto anniversario della soppressione dell’Ospedale il 12/06/2017degenza medica, per essere ridotto a sola funzione sociale, fino ad allora esercitata altrove e dove avrebbe potuto tranquillamente continuare a svolgersi, senza “sfasciare” le altre risorse strutturali locali. Si trattava della fine (ingloriosa) di una storia che a Montenovo è durata almeno settecento anni, di certo almeno dal 1342, anno a cui risalgono i primi documenti che citano espressamente l’Ospedale di Montenovo, che a quell’epoca era dedicato a Santa Caterina. Invece quattro anni fa, da fuori erano venuti in tanti a godere con soddisfazione la fine di un’epoca plurisecolare, sancita dalla firma di chi avrebbe dovuto essere il “primo cittadino” e che invece rischiava di essere l’ultimo a rivestire questo ruolo, perché i senigalliesi e gli altri del PD, se continua così, riusciranno anche a “sopprimerci”, oltre all’Ospedale che aveva 700 anni e la RSA che ne aveva nemmeno trenta, anche il libero Comune di Montenovo, che ne ha addirittura 900. E la

 
Bologna: Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza secondo l’Istituto De Gasperi PDF Stampa E-mail
Martedì 08 Giugno 2021 17:10

Bologna: Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza secondo l’Istituto De GasperiDall'Istituto De Gasperi di Bologna riceviamo e pubblichiamo: "Ai Soci e agli Amici dell'Istituto. Care amiche ed amici, segnalo due belle iniziative. La prima riguarda il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza nelle sue ricadute locali. Si tratta di un'iniziativa promossa per lunedì 14 giugno alle ore 18 dall'Associazione "Pensare@sinistra" introdotto dalla dott.ssa Daniela Freddi, ricercatrice IRES Emilia-Romagna, che riprende le riflessioni già avviate insieme all'Istituto sul Tecnopolo e i Big Data a Bologna. L'incontro si terrà on line su piattaforma Zoom, secondo le modalità indicate nella locandina allegata. Clicca e scarica la locandina Piano nazionale di ripresa e resilienza, Europa, Italia, Bologna.pdf. La seconda iniziativa, promossa dall'Associazione di sindacalisti "Prendere parola" e dall'Istituto De Gasperi intende aprire una riflessione sugli orientamenti più recenti riguardanti il diritto del lavoro e il diritto sindacale. Ne parlerà Luca Nogler, docente di diritto del lavoro e comparato

 
Dal Mondo: Clamoroso, neppure la “democratica” vicepresidente USA Kamala Harris vuole clandestini PDF Stampa E-mail
Martedì 08 Giugno 2021 16:42

Dal Mondo: Clamoroso, neppure la “democratica” vicepresidente USA Kamala Harris vuole clandestiniCerto che ha del clamoroso. La "democratica" vicepresidente USA Kamala Harris da poco eletta e ora impegnata nel suo primo viaggio all'estero ha stupito il mondo. Ma come? Non era lei la fiera avversaria di quell' "odioso razzista" del vecchio presidente Trump, contro cui ne diceva di tutti i colori perchè aveva fatto costruire la lunghissima barriera anti-immigrazione al confine con il Messico? Che in Dal Mondo: Clamoroso, neppure la “democratica” vicepresidente USA Kamala Harris vuole clandestiniverità era stata iniziata molto prima di Trump, perchè ha avuto inizio nel lontano 1990 durante la presidenza del repubblicano Bush, ma poi proseguita quando alla Casa Bianca c'era addirittura un presidente "democratico" come lei: Clinton. Il programma era poi ripreso nel 2005 ad iniziativa dei repubblicani, ma con l'approvazione anche del futuro presidente "democratico" Obama. Solo da ultimo il progetto era stato ripreso dal repubblicano Trump. Ma ora, cambiata di nuovo la maggioranza e Dal Mondo: Clamoroso, neppure la “democratica” vicepresidente USA Kamala Harris vuole clandestiniarrivato alla Casa Bianca il "democratico" Biden, proprio la sua vice "democratica" Kamala Harris stupisce il mondo e, appena iniziato ieri il suo primo viaggio ufficiale in America Latina, giunta in Guatemala ha annunciato ai migranti: "Non venite negli Usa". E scoppia la polemica. Tra gli obiettivi principali della visita, la questione del confine meridionale, che ad aprile ha visto un picco record negli arrivi di migranti: 178 mila persone provenienti dai Paesi centro e sudamericani hanno cercato di entrare negli Stati Uniti in modo irregolare, un numero che secondo le autorità statunitensi non si registrava in almeno 20 anni. "Non venite, non venite. Chi verrà, sarà rimandato indietro. Continueremo a

 
Firenze: L’ex Presidente regionale PD Enrico Rossi a giudizio per falso ideologico nelle spese elettorali 2015 PDF Stampa E-mail
Giovedì 03 Giugno 2021 17:33

Firenze: L’ex Presidente regionale PD Enrico Rossi a giudizio per falso ideologico nelle spese elettorali 2015L’ex presidente PD della Regione Toscana Enrico Rossi sarà processato per falso ideologico. L’inchiesta riguarda le presunte irregolarità nelle spese sostenute per la campagna elettorale delle elezioni regionali nel 2015. Il Giudice per l'Udienza Preliminare di Firenze ha mandato a processo anche il commercialista Luciano Bachi, in qualità di mandatario elettorale del Presidente. La prima udienza è stata fissata per il 18 febbraio 2022. Secondo l’accusa, Rossi –

 
Ostra Vetere: “montenovonostro” onora gli eroi montenovesi immolati per la libertà PDF Stampa E-mail
Mercoledì 02 Giugno 2021 12:54

Ostra Vetere: “montenovonostro” onora gli eroi montenovesi immolati per la libertàOggi è la Festa della Repubblica e vorremmo tanto festeggiare anche noi, come è giusto che sia. L’anima di un popolo si dimostra anche nella sua forma di Stato e quello italiano è uno Stato democratico e di diritto, i cui caratteri di libertà, democrazia, giustizia e progresso mediante il lavoro dovrebbero essere capisaldi certi e riconoscibili nella vita quotidiana di tutti, tanto dello Stato, che della generalità dei suoi cittadini. Dovrebbero. E siamo costretti a usare il condizionale più come rimpianto e desiderata aspirazione, poichè non ci sembra di poter usare il tempo presente come affermazione di principio: devono. "Dovrebbero" e "devono", aspirazione e cruda attualità, condizionale e presente del verbo "dovere" da troppo tempo scomparso dal lessico della vita politica. Tutto quello che sta succedendo da più di tre decenni a questa parte, ha scalfito in tanti e troppi

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 167

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.