Fondazione_Cassa_Di_Risparmio_Di_Jesi.jpg

Login

Chi è online

 202 visitatori e 1 utente online

Utenti registrati Online

Lista utenti registrati on-line
Home Centro Cultura Popolare Biblioteca Trent'anni fa la colonia per anziani sulle Dolomiti
Trent'anni fa la colonia per anziani sulle Dolomiti PDF Stampa E-mail
Domenica 30 Agosto 2009 16:29
Il diario di Beniamino Puerini sulla colonia degli anziani alle DolomitiCi capita fra le mani in questi giorni uno dei primi volumi ormai esauriti, editi dal Centro di Cultura Popolare giusto trenta anni fa, nel 1979. Si tratta del volume n. 3 della collana di testi monografici, che contiene il diario dell'indimenticabile Beniamino Puerini, fornaio, consigliere comunale, direttore organizzativo della prima esperienza di turismo sociale promosso in quell'anno 1979 dalla amministrazione comunale di Ostra Vetere, pioniera in assoluto di quella indimenticabile esperienza. Mai nessun comune aveva pensato prima di allora a organizzare le "colonie" per anziani. Già dal 1975, ancora una volta per primi, il comune di Ostra Vetere aveva organizzato le "colonie marine per i ragazzi" delle scuole, ma nessuna analoga esperienza era mai stata tentata da nessun altro comune per gli anziani. Invece quell'anno venne organizzata la prima "colonia marina per anziani" e subito dopo la prima "colonia montana per anziani": una novità assoluta, che solo negli anni successivi venne copiata poi dagli altri comuni di Belvedere Ostrense e San Marcello, mentre Jesi arrivò ad analoghe iniziative solo nel 1983. Altri primati vennero poi raggiunti dal comune di Ostra Vetere con l'organizzazione dello scambio con Predazzo con le settimane bianche per gli studenti delle scuole medie, in permuta con le settimane al mare per i ragazzi trentini. A dirigere organizzativamente le "colonie" venne incaricato Beniamino Puerini, che non solo ne divenne l'animatore insuperato, ma volle lasciare traccia di quella indimenticabile esperienza nel volume del Centro di Cultura Popolare che si intitola, appunto, "Vacanze che non saranno dimenticate", in cui racconta la "colonia degli anziani" sulle Dolomiti fra il 20 agosto e il 1° settembre 1979. Con una prosa semplice e accattivante, Beniamino raccontava delle sorprese e dei disguidi, della neve caduta d'agosto e della vistita del Papa Giovanni Paolo II sulla Marmolada, poco lontano da Predazzo, dove gli anziani ostraveterani erano alloggiati presso la Casa per Ferie "Maria Assunta", o della visita al Museo Mineralogico di Predazzo o al Santuario di Pietralba. Rileggere i passi salienti di quel diario ci riporta indietro nel tempo con le piacevoli colorite note del fornaio-animatore.

Francesco Fiorani

 

Commenti   

 
Montenovo_nostro
#1 Montenovo_nostro 2009-08-31 12:39
Bravo!
Un bravo sincero a Francesco Fiorani per aver fatto riemergere questo volumetto.
Mi farebbe davvero piacere leggerne dei passi su questo sito.
 

Per aggiungere un commento devi registrarti.

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.