Regione_Marche.jpg

Login

Chi è online

 124 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Gazzetta dj Comunicati
Comunicati
Dall’Italia: ANPC e la mostra “Nel segno della libertà” PDF Stampa E-mail
Sabato 12 Novembre 2022 16:54

Dall’Italia: ANPC e la mostra “Nel segno della libertà”Dall'ANPC, Associazione Nazionale Partigiani Cristiani, riceviamo e pubblichiamo: "Nel segno della libertà" mostra dal 12 novembre al 10 dicembre 2022. "Nel segno della Libertà. Occupo un piccolo spazio di mondo, ma non l'ho delimitato" (Altiero Spinelli). Sono giovani. Occupano un piccolo spazio di questo mondo, di libertà, di speranza, di “alti pensieri”. E alcuni di loro sono detenuti. Dal 12 novembre al 10 dicembre 2022 l'ICR ospiterà, negli spazi dell'ex Carcere Femminile, questa mostra  dedicata a loro, alla libertà vista dal carcere e alla luce dell’arte. L’iniziativa nasce per dare voce attraverso l’arte ai sogni di giovani detenuti minorenni collegando i loro pensieri alle riflessioni sulla libertà e sulla dignità della pena

 
Dall’Italia: ANPC e Amatrice per non dimenticare. Il 10 Novembre a Roma PDF Stampa E-mail
Giovedì 10 Novembre 2022 17:27

Dall’Italia: ANPC e Amatrice per non dimenticare. Il 10 Novembre a RomaDall'ANPC; Associazione Nazionale Partigiani Cristiani, riceviamo e pubblichiamo: "Amatrice per non dimenticare. Giovedì 10 novembre 2022 ore 16 a Roma presso la Basilica di Santa Croce in Gerusalemme si terrà il Concerto della Fanfara dei Carabinieri diretta dal Maestro Luogotenente Danilo di Silvestro in omaggio a Padre Giovanni Minozzi di Amatrice testimone della carità cristiana nei conflitti bellici delle Guerre Mondiali su progeyyo del Patriottismo Italiano durante l’occupazione tedesca a Roma (1943-1944: le Forze Armate Italiane, la Santa Sede e le dinamiche della Resistenza. Testimonianze e conferimento di premi e riconoscimenti".

da ANPC nazionale

 

 
Barbara (AN): Il passaggio dei patrioti nelle Marche Pontificie PDF Stampa E-mail
Mercoledì 09 Novembre 2022 18:00

Barbara (AN): Il passaggio dei patrioti nelle Marche PontificieStorie delle Marche – 16, a cura di Ettore Baldetti on line su “Adesso Web” di Stefano Battistini mercoledì 9 novembre 2022, h. 19: Una trafila per il passaggio dei patrioti nelle marche pontificie. Ricostruzione di un itinerario, fra il Granducato di Toscana e il Porto di Ancona, utilizzato altresì nel passato da pellegrini diretti a Loreto o verso la Terra Santa, ma anche da contrabbandieri o briganti, intenti a rifuggire dalle strade più frequentate o solcare comunque Barbara (AN): Il passaggio dei patrioti nelle Marche Pontificiele vie pedonali più rapide per trasferirsi nelle rispettive mete, ma soprattutto passare indisturbati da uno stato all’altro o pervenire nel porto d’Ancona alla ricerca di un imbarco di fortuna. La Sezione “Garibalda Canzio” di Castelbellino dell’Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini (ANVRG), di concerto con l’“Accademia Oplologia e Militaria” di Ancona e la   Pro Loco di Pianello di Cagli e la collaborazione dell’Associazione Ciclistica di

 
Dalle Marche: Notiziario agrometeorologico Ancona n° 43 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 09 Novembre 2022 17:53

Dalle Marche: Notiziario agrometeorologico Ancona n° 43NOTIZIARIO AGROMETEOROLOGICO di PRODUZIONE INTEGRATA per la provincia di Ancona 9 novembre 2022. Centro Agrometeo Locale - Via dell’Industria, 1 – Osimo St. Tel. 071/808242 –+ Fax. 071/85979 e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Sito Internet:

 
Barbara (AN): Il passaggio dei patrioti nelle Marche Pontificie PDF Stampa E-mail
Lunedì 07 Novembre 2022 18:15

Barbara (AN): Il passaggio dei patrioti nelle Marche PontificieStorie delle Marche – 16, a cura di Ettore Baldetti on line su “Adesso Web” di Stefano Battistini mercoledì 9 novembre 2022, h. 19: Una trafila per il passaggio dei patrioti nelle marche pontificie. Ricostruzione di un itinerario, fra il Granducato di Toscana e il Porto di Ancona, utilizzato altresì nel passato da pellegrini diretti a Loreto o verso la Terra Santa, ma anche da contrabbandieri o briganti, intenti a rifuggire dalle strade più frequentate o solcare comunque le vie pedonali più rapide per trasferirsi nelle

 
Dall’Italia: ANPC alla Celebrazione Eucaristica in memoria dei Caduti di tutte le guerre PDF Stampa E-mail
Lunedì 07 Novembre 2022 17:42

Dall’Italia: ANPC alla Celebrazione Eucaristica in memoria dei Caduti di tutte le guerreDall'ANPC, Associazione Nazionale Partigiani Cristiani, riceviamo e pubblichiamo: "Il 6 novembre ha avuto luogo, presso il "Tempio del Perpetuo Suffragio", la celebrazione Eucaristica in memoria dei Caduti di tutte le guerre, promossa da Assoarma, con la partecipazione dei rappresentanti di tutte le Forze Armate. La celebrazione Eucaristica è stata animata dal coro Polifonico "Salvo D'acquisto". L'officiante Monsignor Amleto Giuseppe Galassi, nell'omelia ha ricordato tutti i caduti, ai quali dobbiamo essere riconoscenti, per il loro generoso sacrificio, che oggi ci permette di vivere quei sentimenti morali e umani, colmi di ideali e valori perenni. Non dobbiamo mai dimenticare che costoro hanno donato la loro vita per la nostra libertà. L'ANPC ha portato il Suo contributo a nome dei Partigiani Cristiani con la rappresentanza del nostro Consigliere Nazionale Aladino Lombardi".

 
Jesi (AN): Acque amate PDF Stampa E-mail
Domenica 06 Novembre 2022 18:53

Jesi (AN): Acque amateIl progetto di fotografia e poesia “ACQUE AMATE” delle fotografe Delia Biele e Giulia Caminada, vede la luce a fine estate del 2020 dopo circa un anno di lavoro e a ridosso del manifestarsi dell’emergenza COVID. Ad incoraggiare e seguire lo sviluppo di questo articolato progetto è stato il fotografo internazionale Giovanni Gastel, indimenticato maestro e mentore delle due autrici sue allieve. Delia Biele e Giulia Caminada sono anzitutto due amiche, due fotografe stilisticamente differenti, che ragionano e dialogano sulla natura dell’elemento acqua che le accomuna nei rispettivi luoghi di dimora. Muovendosi su sei concetti, le autrici producono fotografie e poesie

 
Cagli (PU): Il Tragitto dei patrioti PDF Stampa E-mail
Domenica 06 Novembre 2022 18:49

Cagli (PU): Il Tragitto dei patriotiL'Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini – Sezione di Castelbellino, l'Accademia di Oplologia e Militaria di Ancona, la Pro Loco di Pianello di Cagli con la collaborazione dell’Archeoclub di Cagli e dell’Associazione Ciclistica di Barbara, domenica 6 novembre 2022 presentano il pieghevole del percorso ciclo-turistico “il Gagibaldi dei garibaldini. Il tragitto dei patrioti. Una trafila ottocentesca fra il Granducato di Toscana e il porto di Ancona”. Itinerario utilizzato nel passato anche da pellegrini, verso Loreto o la Terra Santa, oppure da briganti e contrabbandieri intenti a rifuggire le strade più frequentate o solcare comunque le vie pedonali più brevi e passare indisturbati da uno Stato all’altro, arrivando e partendo nel porto di Ancona. Percorso: Montegualandro di Tuoro – Umbertide – Pianello di Cagli – Fenigli – Monterosso di Sassoferrato – Barbara – Casteld’Emilio di

 
Ostra Vetere: Mensilario dell’alluvione di Pongelli il 3 maggio 2014 PDF Stampa E-mail
Giovedì 03 Novembre 2022 18:21

Ostra Vetere: Mensilario dell’alluvione di Pongelli il 3 maggio 2014Il 3 maggio 2014, dopo ore di intensa pioggia notturna, all’apparire del giorno così si presentava la frazione di Pongelli di Ostra Vetere, sommersa dall’acqua maleodorante e forse inquinata tracimata dal Fosso del Vallone San Giovanni. Tutta la zona artigianale e quella industriale erano state coperte dalla superficie liquida e fangosa ed era irriconoscibile la stessa strada provinciale, finita sott’acqua. I danni sono

 
Barbara (AN): Il Tragitto dei patrioti PDF Stampa E-mail
Giovedì 03 Novembre 2022 18:05

Barbara (AN): Il Tragitto dei patriotiL'Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini – Sezione di Castelbellino, l'Accademia di Oplologia e Militaria di Ancona, la Pro Loco di Pianello di Cagli con la collaborazione dell’Archeoclub di Cagli e dell’Associazione Ciclistica di Barbara, domenica 6 novembre 2022 presentano il pieghevole del percorso ciclo-turistico “il Gagibaldi dei garibaldini. Il tragitto dei patrioti. Una trafila ottocentesca fra il Granducato di Toscana e il porto di Ancona”. Itinerario utilizzato nel passato anche da pellegrini, verso Loreto o la Terra Santa, oppure da briganti e contrabbandieri intenti a rifuggire le strade più frequentate o solcare comunque le vie pedonali più brevi e passare indisturbati da uno Stato all’altro, arrivando e partendo nel porto di Ancona. Percorso: Montegualandro di Tuoro – Umbertide – Pianello di Cagli – Fenigli – Monterosso di Sassoferrato – Barbara – Casteld’Emilio di Agugliano – Ancona. H. 9, Castel d’Emilio di

 
Fano (PU): Programma 2022 della rassegna Castelli d’aria PDF Stampa E-mail
Domenica 30 Ottobre 2022 17:25

Fano (PU): Programma 2022 della rassegna Castelli d’ariaCastelli d'aria - XVI Edizione Autunno 2022. Al via la nuova edizione della Rassegna degli itinerari organistici nella Val Metauro e Cesano giunta alla XVI edizione. Un ricco programma musicale per la valorizzazione dei preziosi strumenti storici del nostro territorio, ma anche occasioni per approfondire le conoscenze storiche ed artistiche delle località che ospitano gli eventi, incrementati grazie alla collaborazione di ‘Valli a scoprire’ dell’Assessorato al Turismo del Comune di Fano. Il programma dettagliato dei concerti e degli eventi paralleli è disponibile al link, in costante aggiornamento, o scansionando il qr-code. Per informazioni: www.laboratorioarmonico.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. 333 5688087.

da Laboratorio Armonico

 
Dall’Italia: ANPC sulla strage dei Piccoli Martiri di Gorla PDF Stampa E-mail
Domenica 30 Ottobre 2022 16:57

Dall’Italia: ANPC sulla strage dei Piccoli Martiri di GorlaDall'ANPC, Associazione Nazionale Partigiani Cristiani, riceviamo e pubblichiamo: "Cerimonia in ricordo dei "piccoli Martiri di Gorla", quartiere di Milano dove una bomba ha colpito la scuola elementare Francesco Crispi causando la morte di 180 scolari con tredici maestre e la direttrice. Per l'Anpc era presente Carla Bianchi Iacono. Nella storia dei milanesi la data del 20 Ottobre 1944 ricorda il tragico bombardamento su due scuole elementari nei quartieri di Gorla e Precotto. Nella scuola “Francesco Crispi” di Gorla morirono tutti gli alunni insieme

 
Dall’Italia: ANPC Stop Fascism PDF Stampa E-mail
Sabato 29 Ottobre 2022 16:46

Dall’Italia: ANPC Stop FascismDalla ANPC, Associazione Nazionale Partigiani Cristiani, riceviamo e pubblichiamo: "STOP FASCISM: l’Europa Unita come risposta fascismo e ai nazionalismi. Il Movimento Europeo in Italia propone l’Europa Unita come risposta al fascismo e ai nazionalismi a 100 anni dalla “Marcia su Roma”.  Fra il 27 e 30 ottobre 1922, con la cosiddetta “Marcia su Roma” giunse al suo culmine in Italia la violenza su cui era stata fondata nel 1919 la nascita del movimento fascista (noto poi come PNF) diretto da Benito Mussolini. Nonostante il ridotto risultato del PNF nelle ultime elezioni democratiche e dopo le dimissioni dell’inconsistente governo diretto dal liberale Luigi Facta, il re Vittorio Emanuele III cedette alla minaccia di un colpo di stato e incaricò Benito Mussolini di formare un nuovo governo che si caratterizzò rapidamente come un regime autoritario, antiparlamentare e nazionalista trovando emuli in numerosi paesi. Insieme alla sopraffazione delle libertà personali, il fascismo si sviluppò come un

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 903

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.