Provincia_Ancona.jpg

Login

Chi è online

 153 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Gazzetta dj Comunicati Senigallia (AN): IL 10 agosto. Incontro a Urbino con Mario Narducci
Senigallia (AN): IL 10 agosto. Incontro a Urbino con Mario Narducci PDF Stampa E-mail
Sabato 07 Agosto 2021 18:07

Senigallia (AN): IL 10 agosto. Incontro a Urbino con Mario NarducciDa Franco Porcelli del Circolo Mastai di Senigallia riceviamo: "A tutti gli amici del Circolo, in allegato, la nota redatta da Gastone Mosci e la locandina dell'incontro urbinate dal prossimo 10 agosto con Mario Narducci. Il presente lancio è forse troppo a ridosso, me ne scuso ma prima è stato impossibile in quanto qui siamo ancora scossi per la scomparsa nei giorni scorsi di due comuni grandi Amici: prima Luisella Alessandrini Marchionni, la Presidente del CIF che a suo tempo fu intervistata sul Sestante da Antonella e, subito dopo, il carissimo Dario Mazzanti, il nostro punto di riferimento all'Oratorio, al Centro Diocesano GIAC e infine al Circolo Mastai. Come già annunciato la settimana scorsa, presso il sottoscritto è in distribuzione il bel fascicolo "Tra cronaca e storia. Popolari e Democristiani a Senigallia" che sta riscuotendo significativi consensi. Tutto qui. Franco Porcelli. IL 10 agosto. Incontro a Urbino con Mario Narducci sul suo recente libro di racconti. Via delle Bone Novelle. Racconti in quarantena” (IAED Edizioni, L’Aquila 2021) di Mario Narducci è il lavoro di un anno, l’anno del Covid, accanto al web in collegamento fb con tanti amici nel mondo, non solo quelli della strada delle Bone Novelle a due passi da casa sua nella città vecchia, a raccontare eventi e personaggi di una vita. Narducci, giornalista e scrittore, pubblica i racconti di un’epoca lunga, che lui ha vissuto: ha incontrato tanta gente ma principalmente tante città come L’Aquila (il suo mondo), Urbino (della moglie e dei figli), Roma (del suo giornale e del Vaticano) e altri luoghi nascosti da vicende ed emozioni di forte intensità e durata: con la scrittura agile e misurata sulla novità della narrazione tiene viva l’attenzione dell’ascoltatore e del lettore. Si tratta di 44 pezzi che sono la memoria del Novecento, della nostra curiosa civiltà, presentata con un gesto di partecipazione e di ascolto di una realtà che cambia. Il racconto che presentiamo si riferisce ad un viaggio nella vallata del Metauro alla ricerca del tartufo, “L‘oro del Metauro”. (Ga.Mo.)".

da Circolo Mastai

 

Per aggiungere un commento devi registrarti.

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.