Dalle Marche: Accordo per competere nel mondo PDF Stampa E-mail
Sabato 10 Luglio 2021 18:12

Dalle Marche: Accordo per competere nel mondoFirmato a Fermo tra Regione e Camera di Commercio delle Marche. Mirco Carloni: “Intesa storica, stiamo tutti a fianco delle imprese con un obiettivo comune: la ripartenza”. “Un accordo storico che mette insieme istituzioni e imprese verso un’unica direzione, visioni diverse magari, ma per il comune obiettivo che è la ripartenza. Stiamo tutti dalla stessa parte con politiche attive e puntuali”. Così ha commentato il Vice Presidente della Regione Marche e Assessore alle Attività Produttive Mirco Carloni la sottoscrizione dell'accordo a Fermo con il Presidente di Camera Marche Gino Sabatini per sostenere nei prossimi mesi l’internazionalizzazione delle imprese marchigiane anche attraverso la partecipazione a manifestazioni fieristiche internazionali in Italia e all’estero, mediante l’uso di piattaforme digitali, la realizzazione di iniziative promo-commerciali e di marketing, l’adesione a piattaforme di market place internazionali, la partecipazione all’EXPO DUBAI 2020 e la realizzazione di azioni di accompagnamento alle imprese. Anche un sito dedicato vuole accompagnare gli imprenditori www.marcheinnovazione.it nella promozione dei loro prodotti e informare sulle misure e le azioni di sostegno che la Regione Marche mette a disposizione. “Da qui – ha proseguito Carloni - lanciamo oggi un segnale forte perché riparte una politica di sviluppo dei mercati esteri che era ferma da troppo tempo. Perché è mancata una visione strategica unitaria e ora dobbiamo costruirla tutti insieme. Un primo risultato è la presentazione di oggi, il frutto di un lavoro che può dare risposte concrete, basate su linee precise e condivise. Abbiamo costruito un programma di fiere - CIBUS (Parma), CPM (Mosca), SANA (Bologna), The Big Five (Dubai), MICAM/LINEA PELLE/WHITE (Milano), Salone del Mobile (Mosca), BOAT SHOW (Dubai) e ancora incoming con i costi a carico di Regione e Camera di Commercio per essere a fianco delle imprese dalla fine di agosto alla fine dell’anno. I dati pubblicati dall'istat sono incoraggianti. Vogliamo rapidamente favorire la crescita sui mercati esteri delle nostre aziende con politiche sistemiche di sostegno e anticicliche. La mappa dei settori maggiormente colpiti come il calzaturiero sono al centro della nostra strategia che coinvolgerà le imprese, in primis, ma soprattutto le istituzioni come ICE, Camera di Commercio e le sue Aziende Speciali". E’ prevista anche l'organizzazione in occasione dell’EXPO 2020 di Dubai di iniziative da svolgersi dentro e fuori Padiglione Italia, per la valorizzazione e la promozione dell’immagine regionale e delle sue progettualità, anche mediante la pubblicazione di un bando per la concessione di contributi a progetti di promozione delle imprese. Il bando sarà pubblicato sui siti di Camera e Regione Marche. Sarà infatti organizzata  in occasione di Expo una Settimana delle Marche – Fuori Expo nell’ambito delle iniziative di promozione del made in Italy.

 

da Regione Marche

 

Per aggiungere un commento devi registrarti.