BCC_Ostra_Vetere.jpg

Login

Chi è online

 156 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Gazzetta dj Comunicati Comune premiato da Legambiente e dal Ministero dell'Ambiente
Comune premiato da Legambiente e dal Ministero dell'Ambiente PDF Stampa E-mail
Sabato 25 Luglio 2009 14:10
Premiato il comune per la raccolta differenziata dei rifiutiIl comune di Ostra Vetere, nei giorni scorsi a Roma, è stato premiato da Legambiente e Ministero dell'Ambiente come «Comune Riciclone d'Italia 2009» per aver superato la soglia del 45% di raccolta differenziata, che altro non è che l'obiettivo fissato dal Codice dell'ambiente per l'anno 2008. L'iniziativa annuale dedicata alla politica di gestione dei rifiuti, organizzata ogni anno da Legambiente con il patrocinio del Ministero dell'Ambiente, riconosce ai comuni vincitori di aver raggiunto un obiettivo significativo, obbligatorio e importante previsto dalla legge. Il comune di Ostra Vetere ce l'ha fatta anche quest'anno. Nella classifica dei Comuni Ricicloni d'Italia, Ostra Vetere figura, dunque, con una percentuale di raccolta differenziata pari al 51,6%, ben al di sopra della soglia prevista dalla normativa nazionale. Un altro dato significativo è che Ostra Vetere risulta, nei comuni sotto i diecimila abitanti dell'Italia centrale, al dodicesimo posto su 33 comuni premiati, di cui 20 appartengono alla Regione Marche. La classifica, che vede anche la presenza del comune di Ostra Vetere, è stata stilata dagli organizzatori sulla base dei valori dell'indice di «buona gestione» ricavati dai dati di raccolta differenziata per l'anno 2008. «Un traguardo importante - ha detto il primo cittadino di Ostra Vetere Massimo Bello - che ci onora e che ci stimola ad andare avanti per migliorare la qualità del servizio offerto con altre fasi di attuazione del nuovo ciclo di gestione dei rifiuti, come ad esempio il passaggio dalla tassa a tariffa e con la estensione del porta a porta nell'intero territorio comunale. In questo modo si potranno raggiungere percentuali di raccolta differenziata sicuramente ancor più significative e inimagginabili. Il futuro è nelle mani dei cittadini e delle istituzioni comunali, che devono raggiungere ulteriori e possibili obiettivi, segnando il grado di civiltà e di gestione di un sistema nuovo, ma efficace».
 

Per aggiungere un commento devi registrarti.

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.