Provincia_Ancona.jpg

Login

Chi è online

 132 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Comunità Stradenostre Ostra Vetere: Limiti di velocità sull’Arceviese che stupiscono l’associazione automobilistica “Stradenostre”
Ostra Vetere: Limiti di velocità sull’Arceviese che stupiscono l’associazione automobilistica “Stradenostre” PDF Stampa E-mail
Giovedì 14 Novembre 2013 17:39

Limiti di velocità sulla Arceviese che stupiscono l associazione automobilistica StradenostreDalla associazione di automobilisti "Stradenostre", che si occupa anche della segnaletica stradale, oltre che della difesa e tutela degli automobilisti, riceviamo una nuova segnalazione: "Da tempo “Stradenostre” segnala due situazioni pericolose della strade provinciali che interessano il territorio comunale di Ostra Vetere e precisamente il ponte dell’Arceviese in contrada Molino-Barocco (http://www.ccpo.it/comunita/stradenostre/449-stradenostre-e-troppo-stretto-il-ponte-sullarceviese- in-contrada-molino-barocco) e il ponte sulla provinciale dell’Acquasanta verso Jesi al bivio per Vaccarile (http://www.ccpo.it/comunita/stradenostre/1345-ostra-vetere-stradenostre-il-nuovo-ponte-del-molino-alla-cona-e-davvero-pericoloso) entrambi troppo stretti e posti in curva, con la conseguente pericolosità procurata alla circolazione. Anche recentemente, in occasione dell’annuncio di nuove disponibilità finanziarie ottenute dalla Provincia per la circolazione stradale, aveva sollecitato a risolvere il pericoloso problema (http://www.ccpo.it/comunita/stradenostre/18002-provincia-mezzo-miliardo-per-la-manutenzione-delle-strade-provinciali) nella speranza che le due criticità fossero rimosse. Mai avremmo pensato che la Provincia, invece di risolvere due gravi situazioni di pericolo allargando i ponti in curva, avesse utilizzato i nuovi fondi per limitare la velocità di transito lungo l’Arceviese e lungo la strada dell’Acquasanta. Incredibile, ma vero, sono stati apposti nuovi cartelli stradali che stabilisco il limite di velocità a soli 60 kmh. Ma i limiti non sono posti dove potrebbero servire, nossignore! Sono stati posti dopo i ponti, molto dopo, non prima. Sui due ponti stretti la velocità è rimasta la stessa di prima. Francamente “Stradenostre” non riesce a comprendere la ragione di questo provvedimento: il tratto dell’Arceviese sottoposto a limite per un paio di chilometri fra la contrada Molino (dove inizia il limite a 60 Kmh della foto 2) e Pongelli (dove inizia il limite a 50 Kmh per il centro abitato della foto 8) è pianeggiante e rettifilo, con due soli incroci e pochi passi carrai privati. Sulla provinciale per dell’Acquasanta verso Jesi la situazione è analoga e la effettiva pericolosità ancora minore, poiché la strada ha una intensità di traffico limitata. Rimangono irrisolte le condizioni di vero pericolo sui due ponti segnalati (foto 1 e foto 9). Francamente, non riusciamo a comprendere. Per questo alleghiamo una serie di 8 foto, scattate stamattina, alla nuova segnaletica istallata di recente e una nona pregressa, con la speranza che il provvedimento venga presto rimodulato”.

da Stradenostre

1

2

3

4

5

6

7

8

9

.

 

Per aggiungere un commento devi registrarti.

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.