Comune_di_Ostra_Vetere.jpg

Login

Chi è online

 177 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Comunità Scelta Popolare Dal Mondo: Di male in peggio
Dal Mondo: Di male in peggio PDF Stampa E-mail
Mercoledì 17 Marzo 2021 11:47

Dal Mondo: Di male in peggioAssistiamo sgomenti a un crescendo preoccupante nei rapporti non solo individuali, ma anche politici e istituzionali e non solo in casa nostra, ma anche a livello internazionale. Pare che tutto faccia di proposito per ingigantire i problemi e creare sempre nuove occasioni di contrasto e contrapposizioni. Ma cosa sta succedendo in questo nostro povero mondo? Pare che si stia facendo di tutto per rovesciare le regole di buona educazione e di saggia responsabilità individuale e collettiva, per scaraventare il quadro dei rapporti individuali e istituzionali in una bolgia infernale. Non basta la pandemia, non bastano i terremoti, non basta l'Etna che erutta piogge di fuoco tutt'attorno, adesso anche uomini, istituzioni, governi e i massimi vertici della politica mondiale stanno offrendo il peggiore esempio di sè. Abbiamo una crisi nazionale parossistica e invece che pensare alle drammatiche situazioni generali il neo-nominato (non eletto, perchè non è stato indetto nessun congresso nazionale) segretario nazionale del Partito Democratico, il redivivo Enrico Letta che del partito non aveva nemmeno più la tessera e già si azzarda a declinare al colto e all'inclita che la cosa più importante e urgente da fare in Italia è lo "ius soli" per gli immigrati anche irregolari. Roba da matti, con tutti gli altri drammi che abbiamo da risolvere. Non va meglio a livello internazionale. Non aveva fatto nemmeno in tempo la nazione più importante del mondo, gli USA, a cacciare in malo modo il repubblicano Trump per eleggere (eleggere si fa per dire, poichè permangono ancora molti dubbi sulle procedure elettorali raffazzonate) un nuovo presidente "democratico" Biden, che subito quest'ultimo si mette a bombardare in Medioriente (cosa che si era ben guardato di fare quel prepotentaccio di Trump) e, non pago di tanto, adesso si mette anche a dare dell' "assassino" al presidente della seconda nazione del mondo, il russo Putin. Non che Putin sia un'angioletto, ma dargli addirittura dell' "assassino", se non troppo ci pare quantomeno incauto. E infatti la Russia ha immediatamente richiamato il suo ambasciatore in USA. Aho'! gente, fermatevi. Non è questo il modo di fare o ci trascinerete in uno scontro mondiale dalle imprevedibili conseguenze. Fermatevi, per l'amor di Dio, o qui si andrà tutti di male in peggio.

da Scelta Popolare

 

Per aggiungere un commento devi registrarti.

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.