Regione_Marche.jpg

Login

Chi è online

 168 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Comunità Scelta Popolare Bologna: Scheda informativa dell’incontro di giovedì prossimo all’Istituto De Gasperi
Bologna: Scheda informativa dell’incontro di giovedì prossimo all’Istituto De Gasperi PDF Stampa E-mail
Martedì 13 Giugno 2017 15:53

Bologna Scheda informativa dell incontro di giovedì prossimo all Istituto De GasperiDal Circolo di Scelta Popolare di Ostra Vetere riceviamo la seguente comunicazione: “Giovedì prossimo 15 Giugno 2017, ore 21, Bologna, P.zza San Domenico 13 ENZO BALBONI (ordinario di Diritto Costituzionale Università cattolica di Milano) interviene su: "Un discorso per oggi: Giuseppe Dossetti, relazione ai giuristi cattolici su "Funzioni e ordinamento dello Stato moderno" (Roma, 1951)". Clicca e scarica Enzo Balboni, scheda contesto storico e parole chiave del discorso di G. Dossetti.pdf. L'INCONTRO. Con l'incontro di giovedì prossimo si conclude il corso sullo Stato sociale nel pensiero politico contemporaneo, organizzato dall'Istituto De Gasperi, da Agire Politicamente e dall'Associazione Zikkaron di Monte Sole. La relazione Funzioni e ordinamento dello Stato moderno venne pronunciata da Giuseppe Dossetti il 12 novembre 1951 a Roma, ad un convegno di giuristi cattolici e appare ancor oggi un documento ricchissimo e stimolante. Ha perciò costituito il "filo rosso" dei diversi incontri del corso. Lo Stato moderno, argomenta Dossetti, è stato concepito per non avere uno scopo, se non nei molteplici fini infiniti dei singoli componenti del corpo sociale, a partire dalla libertà riconosciuta al potere economico, anzi dalla sua immunità rispetto al diritto e allo Stato. E' stato perciò edificato per un "raro, diffile e limitato funzionamento". Lo Stato (e in genere l'istituzione politica) dovrebbe invece operare una sintesi propulsiva tra i diversi componenti della società, così acquisendo un finalismo di trasformazione e riforma egualitaria e democratica della società e della stessa economia. Insomma, uno Stato "forte" e "volitivo", che opera con razionalità sistematica, valorizzando gli strumenti  del piano programma e del partito programmatico. La relazione di Dossetti verrà contestualizzata nella complessa situazione storica dei primi anni '50, nella discussione tra giuristi nella quale prese forma (il vivacissimo confronto dialettico tra Dossetti e l'avvocato e studioso di fama del diritto Francesco Carnelutti), nell'esperienza personale dell'Autore (ormai avviato ad una diversa esperienza di vita). Verranno analizzate alcune principali "parole "chiave" della relazione: fini/finalismo/funzioni dello Stato, Aequalitas-Aequitas, Bene comune-Bonum hamunum sempliciter, Consapevolezza-coscienza, cristallizzazioni storiche, Diritti sociali, funzioni sociali, Divisione-separazione dei poteri, Felicità (umana)-Benessere, Giustizia, Libertà-Quale libertà, Masse-Popolo, Partiti politici, Reformatio del corpo sociale, Pianificazione-Piano programma, Sindacati-organizzazioni professionali, Corporativismo, società intermedie-formazioni sociali, Stato moderno-Stato contemporaneo-agnosticismo dello Stato.Il testo completo della relazione di Dossetti verrà distribuito nell'incontro ed è consultabile sul sito www.istitutodegasperi-emilia-romagna.it. Istituro De Gasperi".

da Scelta Popolare

 

Per aggiungere un commento devi registrarti.

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.