Fondazione_Cassa_Di_Risparmio_Di_Jesi.jpg

Login

Chi è online

 100 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Comunità montenovonostro Ostra Vetere: Terremoti e ancora terremoti, ma la tendopoli e l’eliporto dove stanno?
Ostra Vetere: Terremoti e ancora terremoti, ma la tendopoli e l’eliporto dove stanno? PDF Stampa E-mail
Domenica 30 Agosto 2020 23:44

Ostra Vetere: Terremoti e ancora terremoti, ma la tendopoli e l’eliporto dove stanno?Nel pomeriggio di ieri, alle ore 13:35, una leggera scossa di terremoto di magnitudo 2.2 è stata registrata a Rocca Priora (RM) con ipocentro a 7 km di profondità. Ma alle 12:59 un'altra scossa, appena un po' più forte e di magnitudo 2.3, era stata registrata a Lariano (RM) con ipocentro a 10 km di profondità. Poi durante la notte una nuova scossa ancora più forte e di magnitudo 2.8 è stata registrata sempre a Lariano (RM) con successive repliche di magnitudo 2.3 e magnitudo 2.1 si erano fatte sentire nuovamente. Alle ore 2.24 di stanotte, poi, un sisma ancora di magnitudo 2.2 è stato registrato a Oppido Mamertina (RC), con ipocentro profondo 67 km. Alle ore 6.24 di stamattina, infine, un'altra scossa, stavolta decisamentye più forte e di magnitudo 3.4 è stata registrata al largo del Mar Ionio Meridionale con ipocentro a 57 km di profondità. Una frequenza così ravvicinata di scosse di terremoto che scuotono la penisola dovrebbe far preoccupare chi porta le responsabilità della tutela della popolazione e cioè l'amministrazione comunale. Che come al solito, invece, tace e non informa. Si interessa molto di più di insolentire beffardamente la minoranza con comunicati indisponenti e intollerabili. Non ritiene invece di doversi preoccupare di simili "bazzeccole" di terremoti. Cosa vuoi che siano questi campanelli di allarme nei tardi allievi di chi 35 anni fa si era addirittura azzardato a distrarre il primo finanziamento ottenuto dal Comune di Ostra Vetere dal primo Commissario Straordinario per la Protezione Civile appena istituita, l'onorevole Zamberletti, e che è stato subito destinato a finanziare la tendopoli e l'eliporto a Ostra Vetere: il primo eliporto in assoluto in Regione. Ma si sa, a quell'epoca c'era ancora una amministrazione comunale lungimirante, mica come le successive. Poi "grazie" a qualcuno (e "grazie" si fa tanto per dire), sono arrivate altre teste e altri cervelli. E quei soldi sono stati distratti per lepidezze fantasione e ingiustificate. Sono ormai una infinità di volte che lo chiediamo agli amministratori che si sono succeduti in questi decenni, senza che ci avessero mai risposto. Ripetiamo la domanda: dopo 35 anni, ma la tendopoli e l'eliporto, dove stanno?

da montenovonostro

 

Per aggiungere un commento devi registrarti.

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.