Banca_Marche.jpg

Login

Chi è online

 69 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Comunità montenovonostro Senigallia: Entro maggio l’esito delle indagini sulle responsabilità dell’alluvione
Senigallia: Entro maggio l’esito delle indagini sulle responsabilità dell’alluvione PDF Stampa E-mail
Martedì 14 Marzo 2017 19:18

Senigallia Entro maggio l esito delle indagini sulle responsabilità dell alluvione Trapelano le prime notizie sugli sviluppi dell’indagine per individuare le responsabilità della grave alluvione che il 3 maggio 2014 ha colpito la vallata del Misa e del Nevola a iniziare dal depuratore di Ostra Vetere che ha allagato la zona artigianale e industriale di Pongelli e, giù giù, lungo le altre frazioni vallive fino a Senigallia, dove ha provocato anche morti, oltre a danni incalcolabili. Inizialmente aperta contro ignoti, l’inchiesta per disastro colposo e omicidio colposo sull’alluvione di Senigallia del 3 maggio 2014 vede ora iscritti i primi indagati. Sarebbero state individuate le prime responsabilità del disastro, ma ci vorrà ancora qualche tempo prima che agli indagati venga notificato l’avviso di conclusione delle indagini. L’inchiesta ha esaminato tutti gli aspetti della manutenzione degli argini del Misa e delle modalità di svolgimento dei soccorsi agli alluvionati con indagini condotte dal Corpo forestale dello Stato. La Procura di Ancona, data la complessità delle indagini, decida di procedere per stralci poiché le indagini sono andate molto a ritroso nel tempo e avevano messo in luce la mancata manutenzione degli argini del fiume e le modalità di utilizzo dei fondi pubblici per opere che, apparentemente, non erano finalizzate direttamente all’attenuazione del rischio idrogeologico, come invece dichiarato. Nonostante che l’esondazione del Misa non era un evento imprevedibile, perchè il fiume già in passato aveva rotto gli argini esattamente negli stessi punti. Abbiamo più volte affrontato l’argomento delle responsabilità dell’alluvione (Sabato 10 Settembre 2016 “Ostra Vetere: Almeno per ora sui fatti dell’alluvione 2014 a Pongelli” http://www.ccpo.it/comunita/montenovonostro/34393-ostra-vetere-almeno-per-ora-sui-fatti-dellalluvione-2014-a-pongelli). Aspettiamo di vedere entro maggio l’esito delle indagini sulle responsabilità dell’alluvione.

da montenovonostro

 

Per aggiungere un commento devi registrarti.

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.