Regione_Marche.jpg

Login

Chi è online

 36 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Comunità giustiziagiusta Latina: Il segretario provinciale PD, ex senatore Claudio Moscardelli, arrestato per concorsi truccati
Latina: Il segretario provinciale PD, ex senatore Claudio Moscardelli, arrestato per concorsi truccati PDF Stampa E-mail
Giovedì 01 Luglio 2021 17:51

Latina: Il segretario provinciale PD, ex senatore Claudio Moscardelli, arrestato per concorsi truccatiCandidati che stavano a cuore a un politico locale, Claudio Moscardelli, ex senatore e ora segretario provinciale del PD a Latina, beneficiavano di una corsia "preferenziale" e "raccomandata". Ma sono stati smascherati dalla Procura di Latina che indaga sulle irregolarità per il bando di concorso per 23 posti di collaboratore amministrativo professionale - Cat. D, indetto in forma aggregata tra la Asl di Frosinone, Latina e Viterbo. E così il 21 maggio scorso, dopo le prime indagini, il presidente ed il segretario della commissione erano finiti ai domiciliari per i reati di falso e rivelazione di segreto d’ufficio. Dalle indagini è emerso che il presidente della Commissione del concorso, nei giorni precedenti alla prova orale, aveva rivelato gli argomenti che sarebbero stati oggetto di esame. Sono stati identificati con certezza sei concorrenti, che hanno beneficiato delle rivelazioni, ora indagati per abuso d’ufficio e rivelazione di segreti d’ufficio. Due di questi candidati erano stati segnalati da politico locale allo stessi dirigente dell’Asl di Latina. In cambio, il politico si era impegnato a promuovere, presso la Regione Lazio, la nomina del dirigente a direttore amministrativo della Asl, incarico che in effetti gli è stato conferito, quale facente funzioni, dal mese di dicembre 2020 al mese di aprile 2021. Il dirigente Asl, in veste di presidente della Commissione, aveva rivelato ai candidati segnalati gli argomenti che avrebbe proposto alla prova orale, e ha ritardato l’approvazione della graduatoria dello stesso concorso al fine di posticiparla rispetto alla sua nomina a Direttore Amministrativo, in modo tale da potere individuare lui stesso i luoghi di destinazione lavorativa dei neo assunti. Infatti aveva chiesto quando sarebbe arrivata la sua nomina anche per favorire i candidati “per le destinazioni di gradimento”. L'ex senatore PD Moscardelli si è dimesso. “Questa mattina ho appreso dal diretto interessato la notizia degli arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta dei concorsi alla Asl del segretario provinciale di Latina, Claudio Moscardelli, che ha subito rassegnato le dimissioni dal ruolo che ricopriva – fa sapere il segretario regionale PD del Lazio, Bruno Astorre. Gli sono vicino in questo momento e sono certo che Claudio saprà dimostrare la sua completa estraneità a tutti i fatti. Mi confronterò subito con il partito nazionale per procedere al commissariamento per lavorare al turno di amministrative che ci attende ad ottobre. Restiamo in attesa di sviluppi e, come sempre, confidiamo nel lavoro della magistratura”. Il segretario nazionale del PD Enrico Letta ha subito nominato il commissario Matteo Mauri già viceministro degli Interni, attualmente deputato e responsabile PD per l’Immigrazione.

da giustiziagiusta

 

Per aggiungere un commento devi registrarti.

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.