Regione_Marche.jpg

Login

Chi è online

 64 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Comunità giustiziagiusta Milano: Giudice Gamacchio non paga conti ai ristoranti e lascia debito da 40mila euro con avvocato
Milano: Giudice Gamacchio non paga conti ai ristoranti e lascia debito da 40mila euro con avvocato PDF Stampa E-mail
Giovedì 22 Aprile 2021 17:48

Milano: Giudice Gamacchio non paga conti ai ristoranti e lascia debito da 40mila euro con avvocatoIl giornalista Gianluigi Nuzzi, conduttore televisivo di Quarto Grado, in questi giorni ha raccontato la vicenda, di cui molto si è parlato nei corridoi del Palazzo di Giustizia di Milano, che riguarda il magistrato della Corte d'Appello di Milano Piero Gamacchio, finora considerato uno dei giudici più stimati del Tribunale di Milano. Ma che adesso ha deciso improvvisamente di chiedere l’aspettativa, subito, da domani. Per poi andare in pensione. Il motivo? Ha lasciato in sospeso conti in alcuni bar e ristoranti nelle vicinanze del palazzo di giustizia. Insomma, un giudice "scroccone", come lo hanno definito, perchè non ha onorato nemmeno un debito da 40mila euro con un avvocato. Gamacchio, in effetti, è molto vicino alla pensione avendo 67 anni, ma avrebbe dovuto presiedere il processo di secondo grado a carico di ex vertici per i bilanci falsi di Monte dei Pashi di Siena. Nei post di Nuzzi prima d’ora non era mai stato fatto il nome del magistrato che oggi ha deciso di replicare così al giornalista. Il giudice “dei conti non pagati fa un clamoroso passo indietro – ha scritto Gianluigi Nuzzi – dopo che avevo scoperto come non pagasse i conti di lussuosi ristoranti e boutique, né onorava un debito da 40mila euro con un penalista milanese”. L’appello sul caso MPS, fissato per maggio e dovrebbe slittare all’autunno, sarebbe stato l’ultimo importante processo per Gamacchio che, nella sua carriera il magistrato, si è occupato di procedimenti molto delicati come il caso Finmeccanica, quello dell’ex assessore lombardo Domenico Zambetti condannato per legami con la ‘ndrangheta. Ma anche del processo sull’autoparco della mafia, quello sul “Conto protezione” a Bettino Craxi, il caso del dossieraggio della security Telecom Pirelli e pure del caso del Banco Ambrosiano. Vedremo come andrà a finire la spinosa vicenda.

da giustiziagiusta

 

Per aggiungere un commento devi registrarti.

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.