Ostra Vetere: Anniversario del trasferimento in Ancona dell’arcivescovo Monsignor G.B. Ricci il 15 luglio 1906 PDF Stampa E-mail
Giovedì 15 Luglio 2021 17:51

Ostra Vetere: Anniversario del trasferimento in Ancona dell’arcivescovo Monsignor G.B. Ricci il 15 luglio 1906Il fortunato rinvenimento di uno dei grossi tomi di una enciclopedia francese stampata più di un secolo fa a Parigi nel 1914, ci fa scoprire importanti notizie relative ad un nostro importante concittadino. Ecco il testo dell’enciclopedia: «Ancone IV. ÉTAT actuel. L'archevèque actuel est Mgr Giovanni-Battista Ricci, né le 6 février 1815 à Ostra Vetere (ci- devant Montenuovo), dans la province d’Ancône, préconisé évêque de Macerata et Tolentino le 29 novembre 1895, transfère à Jesi le 9 juin 1902 et à Ancóne le 15 juillet 1906. Baudrillart Alfred, Dictionnaire d'histoire et de géographie ecclésiastiques, Paris, 1914, p. 1535 », la cui traduzione suona: “Ancona IV. Stato attuale. L’arcivescovo attuale è monsignor Giovanni-Battista Ricci, nato il 6 febbraio 1815 a Ostra Vetere (già Montenuovo), nella provincia di Ancona, eletto vescovo di Macerata e Tolentino il 29 novembre 1895, trasferito a Jesi il 9 giugno 1902 e ad Ancona il 15 luglio 1906. Baudrillart Alfredo, Dizionario di storia e di geografia ecclesiastica, Parigi, 1914, p. 1535”. Il Centro di Cultura Popolare onora la memoria del nostro importante concittadino nella data del 15 luglio 1906 di suo trasferimento quale arcivescovo metropolita della città di Ancona.

da Centro Cultura Popolare

 

Per aggiungere un commento devi registrarti.