Banca_Marche.jpg

Login

Chi è online

 190 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Centro Cultura Popolare Biblioteca Ostra Vetere: Un libro per ricordare la storia di Annibale e dei Galli Senoni del nostro territorio in quel 22 giugno di 2.220 anni fa
Ostra Vetere: Un libro per ricordare la storia di Annibale e dei Galli Senoni del nostro territorio in quel 22 giugno di 2.220 anni fa PDF Stampa E-mail
Lunedì 23 Giugno 2014 19:17

Un libro per ricordare la storia di Annibale e dei Galli Senoni del nostro territorio in quel 22 giugno di 2220 anni fa  Preparato da tempo, in vista della ricorrenza anniversaria di quest’anno, il Centro di Cultura Popolare ha distribuito il 156.mo volume della sua collana di testi: “Annibale”. Come è indicato nella premessa, “2400 anni fa arrivò nella nostra terra una popolazione giunta da tanto lontano, quella dei Galli Sénoni guidati dal loro capo Brenno, che si insediò da noi conquistando anche Roma, ma non il Campidoglio a causa delle oche che vanificarono l’ultimo attacco notturno alla rocca. Quei Galli Sénoni, reduci dall’impresa romana, se te tornarono poi nel nostro territorio, carichi dell’oro saccheggiato e di quello del riscatto ottenuto dai vinti, continuando ad accumulare altre ricchezze con il mercenariato militare per oltre un secolo, fin quando i Romani si vendicarono dei Galli Sénoni guidati da Gellio Egnazio nella sanguinosa “Battaglia delle Nazioni” svoltasi poco lontano da Ostra antica, a Sassoferrato, in riva al Sentino. Questo volume vuole narrare le vicende dei Galli Sénoni di Ostra in quel secolo che separa Gellio Egnazio da Annibale, dal 295 al 202 avanti Cristo, quando venne anche lui sconfitto nella battaglia di Zama in Africa dopo la sconfitta di suo fratello Asdrubale al Metauro presso Senigallia cinque anni prima, in cui furono sconfitti anche i Galli Sénoni loro alleati. Del ricordo di Annibale non si è ancora persa la memoria, tanto è vero che ripete il suo nome il segretario comunale capo di Ostra Vetere, originario della vicina Castel Colonna e omonimo di suo nonno del quale rinnova il nome, dottor Annibale Cecchini, ora residente a Senigallia ma per circa un trentennio al vertice della struttura amministrativa comunale di Ostra Vetere fino ad oggi. Vuole anche rammentare quei 28 nostri concittadini che perpetuano nel loro cognome l’antica denominazione gentilizia di Galli, affinchè sappiano perché si chiamano così. A tutti loro è dedicato questo volume”. E il volume è stato distribuito in Comune in occasione della cerimonia di consegna del Premio San Giovannino all’ex Segretario Comunale dottor Annibale Cecchini proprio nel giorno anniversario della sconfitta subita dal fratello di Annibale, Asdrubale, giusto 2.220 anni fa il 22 giugno del 207 avanti Cristo (207 più 2014 non fa 2.221 bensì 2.220 perché nella cronologia storica non esiste l’anno 0, che quindi va sottratto dal computo) lungo il Metauro sotto il paese di Barchi (che avrebbe preso il nome proprio dal cognome dei due cartaginesi Annibale e Asdrubale Barca), dopo essere giunto a sud di Senigallia, come dicono gli autori classici (ma dove, esattamente, se a sud di Senigallia c’è proprio Ostra antica, che ha dato il nome ad un vento meridionale, che è l’”ostro”?) ed essersi poi dovuto ritornare indietro con l’esercito, inseguito dalle legioni romane fino al Metauro dove venne sconfitto e ucciso, segnando così la definitiva conquista romana dell’”ager gallicus”. “La lotta di liberazione condotta dagli alleati cartaginesi e sènoni dovette così soccombere all’imperialismo romano, con un epilogo ben diverso da quello ottenuto settant’anni fa da altri alleati (americani, inglesi, polacchi) durante la lotta di liberazione dal nazi-fascismo – ha detto l’autore Alberto Fiorani nel presentare il libro in Comune - Alleati, loro, i nostri liberatori di settant’anni fa, come alleati lo furono Annibale e Asdrubale, nostri liberatori mancati, 2.150 anni prima di quell’anno 1944, che ci apprestiamo a celebrare nel 70.mo anniversario della Liberazione”.

Francesco Fiorani

 

Per aggiungere un commento devi registrarti.

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.