Provincia_Ancona.jpg

Login

Chi è online

 171 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Centro Cultura Popolare Biblioteca Ostra Vetere: Il libro sulle Fave dei Morti da Aquino e Castel Viscardo andrà anche all’EXPO 2015?
Ostra Vetere: Il libro sulle Fave dei Morti da Aquino e Castel Viscardo andrà anche all’EXPO 2015? PDF Stampa E-mail
Domenica 22 Dicembre 2013 15:32

Il libro sulle Fave dei Morti da Aquino e Castel Viscardo andrà anche all EXPO 2015?Avevamo già dato notizie sulla pubblicazione del libro “Le Fave dei Morti” della ricercatrice presso l’Università Federico II di Napoli Alessandra Pelagalli, che ha utilizzato nella sua ricerca anche parti della pubblicazione del Centro di Cultura Popolare di Ostra Vetere “La Fava dei Morti” scritto nell’ormai lontano 1985 da Alberto Fiorani per il Circolo Fenalc del compianto “Tarugo” Franco Segoni (http://www.ccpo.it/centro-cultura-popolare/biblioteca/18424-ostra-vetere-una-interessante-ricerca-universitaria-sulle-fave-dei-morti-che-parla-anche-di-montenovo). Scrive ora l’autrice: “la ringrazio sempre per la sua disponibilità e le invio i miei più sentiti auguri per le prossime festività. Dopo la serata di presentazione ad Aquino il giorno 9 novembre sono stata invitata a presentare il volume delle Fave dei Morti anche a Castel Viscardo. Sono in contatto con altre comunità molto interessate a mantenere vivo il valore di queste tradizioni. Spero che questo legame che si sta creando possa concretizzarsi in qualcosa di più tangibile. Stavamo pensando anche con gli altri di poter presentare eventualmente un progetto in occasione dell'EXPO 2015 in cui saranno trattate tematiche relative al cibo e alle tradizioni. Mi farebbe piacere sapere una sua opinione in merito. Ci tenevo ad informarla di queste iniziative, La saluto. Alessandra Pelagalli”. Ed ecco la risposta: “La globalizzazione che apre lo sguardo sul mondo, su tutto il mondo, spesso l'allontana dalle cose che ci sono vicine. Guardiamo agli altri e non vediamo più noi stessi e la nostra cultura. Ben vengano anche gli altri, ma è meglio ricordare anche chi siamo e chi siamo stati. Plaudo quindi a ogni iniziativa che valorizzi le nostre tradizioni: un bene incommensurabile che non dobbiamo disperdere. Complimenti per le Sue iniziative e tanti auguri di felice successo. E anche auguri per il prossimo Natale e per il Nuovo Anno, che vorremmo sperare tutti essere migliore di quello che si chiude. Grazie per le notizie. Ne farò un comunicato per il nostro giornale. Di nuovo auguri. Alberto Fiorani”.E così, grazie alla ricercatrice dell'Università di Napoli, dottoressa Alessandra Pelagalli, anche le "Fave dei Morti" ostraveterane forse potranno trovare spazio all'Expo 2015.

Chiara Fiorani

 

Per aggiungere un commento devi registrarti.

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.