Assemblea_Legislativa_Delle_Marche.jpg

Login

Chi è online

 48 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Telemontenovo Trasmissioni Ostra Vetere: Telemontenovo ripropone una puntata di Tagadà de La7 sulla sparatoria al Lanternone
Ostra Vetere: Telemontenovo ripropone una puntata di Tagadà de La7 sulla sparatoria al Lanternone PDF Stampa E-mail
Lunedì 21 Novembre 2016 17:12

Ostra Vetere Una puntata di Tagadà su La7 dedicata alla sparatoria al LanternoneEnorme impressione ha suscitato non solo a Ostra Vetere, ma in tutta Italia la notizia della condanna inflitta dal Tribunale di Ancona al carabiniere eroe che il 1° febbraio di un anno e mezzo fa sparò alle gomme di un’auto rubata con cui tre ladri, anziché fermarsi all’intimato alt, si erano dati alla fuga tentando di investire altri due carabinieri in servizio di controllo. Il rimbalzo sull'asfalto deviò il proiettile attraverso il lunotto posteriore dell'auto in fuga, colpendo uno dei delinquenti, vigliaccamente abbandonato dagli altri fuggiti a piedi, che morì qualche giorno dopo all'ospedale di Torrette. Anche un canale televisivo, La7, durante la trasmissione “Tagadà” dello scorso mercoledì 16 novembre, ha dato il giusto rilievo alla vicenda, inviando una troupe a intervistare numerosi nostri compaesani. La replica del video è stata recuperata da Telemontenovo sull’archivio dell’emittente, che ha pubblicato l’articolo seguente riprodotto anche nella foto allegata. Tenendo premuto il tasto Ctrl e cliccando sul link in coda, si potrà far partire il video su un'altra finestra dello schermo: “In via Canonici ad Ostra Vetere in provincia di Ancona, sono tutti dalla parte di Mirco Basconi, l'appuntato dei carabinieri condannato ad un anno per aver ucciso, in questa strada, il primo febbraio 2015, Korab Xheta, 24enne albanese mentre scappava a bordo di un suv rubato con altri due complici, dopo aver commesso un furto in un'abitazione della zona. Il carabiniere aveva mirato alle gomme, ma un proiettile era rimbalzato sull'asfalto e aveva colpito il lunotto posteriore, raggiungendo l'albanese alla nuca. Dopo la sentenza, fa ancora più discutere la richiesta della famiglia di Xheta, genitori e tre fratelli: un risarcimento di 2 milioni e 500 mila euro. L’accusa è omicidio colposo perché non avrebbe dovuto sparare in direzione dell’auto. La stazione dei Carabinieri di Ostra Vetere è deserta, ma anche al comando più vicino, quello di Senigallia, non possono parlare. Gli avvocati del carabiniere, Mario e Alessandro Scaloni, sono convinti che l'appuntato Basconi sarà assolto in appello”. E’ possibile accedere alla trasmissione tenendo premuto il tasto Crtl e cliccando sul seguente link: http://www.la7.it/tagada/video/carabiniere-spara-a-un-ladro-condannato-16-11-2016-198209. Il video verrà trasmesso su un'altra finestra dello schermo.

 

da Telemontenovo

 

Per aggiungere un commento devi registrarti.

Ultimi commenti

  • Ostra Vetere: Circolano strane voci clamorose sul futuro del Comune

    montenovonostro 05.05.2013 12:48
    Cosa sta succedendo in paese? montenovonostro
     
  • Marche: Ma quanto incassa un burocrate in regione?

    scelpo 05.09.2012 15:55
    Per essere di sinistra guadagna più di trenta pensionati sociali messi insieme. Complimenti che ...
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    capra 02.09.2012 21:26
    Ma del Contidino, no?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    ApiK 01.09.2012 21:30
    Di chi è la colpa se il bove è fuggito?
     
  • Marche: L’Assemblea legislativa aveva approvato misure di contenimento della spesa

    scelpo 31.08.2012 18:13
    Ma non serve chiudere la stalla quando il bove è fuggito.