BCC_Ostra_Vetere.jpg

Login

Chi è online

 155 visitatori online

Utenti registrati Online

No
Home Centro Cultura Popolare Santo del Giorno Santo del giorno 6 settembre: Sant'Eleuterio di Spoleto abate
Santo del giorno 6 settembre: Sant'Eleuterio di Spoleto abate PDF Stampa E-mail
Lunedì 06 Settembre 2021 00:00

Santo del giorno 6 settembre: Sant'Eleuterio di Spoleto abateL'unica fonte per le notizie su Eleuterio è san Gregorio Magno, che lo ricorda più volte nei suoi Dialogi esaltandone le virtù e presentandolo come autore di alcuni racconti riportati nell'opera e di miracoli da lui operati. Eleuterio era abate del monastero di San Marco Evangelista posto fuori le mura di Spoleto e da lui stesso fondato nel 535; già vecchio si ritirò nel monastero di sant'Andrea ad Clivum Scauri in Roma fondato da san Gregorio Magno e vi morì. Il suo corpo fu più tardi trasferito a Spoleto. Uomo di grande semplicità e devozione, assiduo nell'orazione, ebbe dal Signore il dono dei miracoli, uno dei quali fu operato da lui in favore dello stesso san Gregorio Magno. Venerato già come santo nel secolo VIII, il suo nome però fu inserito molto tardi nei martirologi. E' infatti commemorato nel Martirologio Romano il 6 settembre, ma non è questo il suo dies natali, che rimane ignoto; quella data, infatti, fu scelta per una confusione causata dalla commemorazione nel Geronimiano di un Eleuterio vescovo, sepolto sulla via Salaria e identificato col nostro. Anche l'anno della morte è ignoto, ma essa avvenne certamente prima del 593.

estratto da: http://www.santiebeati.it

da Centro Cultura Popolare